CS- "EFFETTI COLLATERALI" | Un ampio programma di appuntamenti legati alla mostra

07/mar/2019 09:51:27 luciana rota Contatta l'autore

comunicato stampa

“EFFETTI COLLATERALI”

Un ampio programma di appuntamenti legati alla mostra

“Alessandria scolpita. Sentimenti e passioni tra Gotico e Rinascimento. 1450-1535”.

Alessandria 7 marzo 2019 - La mostra “Alessandria scolpita”, ospitata a Palazzo del Monferrato, si avvia verso il terzo mese di apertura. La qualità dei visitatori, le recensioni positive sulla stampa nazionale, l’attenzione degli studiosi, ma anche le ricadute di tipo turistico sarebbero già elementi sufficienti per decretare il successo dell’evento. Ad esempio, il domenicale del “Sole 24 Ore”, riferimento per chi si occupa di cultura, ha definito “spettacolare” la rassegna alessandrina. Un vero e proprio unicum per la nostra città, che influisce sulla percezione generale positiva che un capoluogo di provincia deve saper generare.

Ora, gli organizzatori della mostra hanno definito un calendario di attività culturali, prevalentemente seminari e convegni, ma anche visite, mostre e concerti, che si svolgeranno nei mesi di marzo e aprile 2019 in diverse città dell’Italia di Nord Ovest. Ce ne parlano Roberto Livraghi e Fulvio Cervini, rispettivamente “commissario” e curatore della rassegna alessandrina.

Abbiamo programmato un denso programma di tavole rotonde. Da intendersi come occasioni di approfondimento dei principali temi proposti e affrontati dalla mostra, con incontri a cui prenderanno parte autorevoli studiosi, invitati e sollecitati dagli stessi componenti del comitato scientifico. Tutta questa parte di promozione della mostra è organizzata con il sostegno della Compagnia di San Paolo, che qui vogliamo ringraziare. Dopo l’appuntamento di sabato scorso a Tortona (dedicato ai rapporti tra la mostra di Alessandria e quella di Tortona dedicata ai Boxilio), sono già in calendario cinque altre date, tutte nel mese di marzo e altre due sono previste ad aprile”.

 

Tortona, 2 marzo 2019, ore 17.30

Museo Diocesano

Tavola rotonda: “Intorno ai Boxilio; tra tardogotico e Rinascimento nel Tortonese”.
Interventi: Fulvio Cervini, Gianluca Ameri, Benedetta Chiesi, Valeria Moratti, Massimiliano Caldera.

Savona, 9 marzo 2019, ore 17

Salone della diocesi (Sala Cappa)

Tavola rotonda: Alessandria scolpita 1450-1535. I prestiti savonesi.
Interventi: Diocesi di Savona, Società Savonese di Storia Patria, Fulvio Cervini, Massimiliano Caldera, Roberto Livraghi.

Torino, 15 marzo 2019

Musei Civici di Palazzo Madama

Tavola rotonda: Sentimenti e passioni tra Gotico e Rinascimento: intorno alla mostra “Alessandria scolpita”.Interventi: Guido Curto, Simone Baiocco, Fulvio Cervini, Silvia Piretta, Egle Micheletto, Massimiliano Caldera, Roberto Livraghi.

Crema, 16 marzo 2019
Sala Musicale Giardino, via Maccallé, 16 – Crema
Tema: “Alessandria scolpita. 1450-1535. Sentimenti e passioni tra Gotico e Rinascimento”
Interventi: Fulvio Cervini, altri da definire

Genova, 20 marzo 2019

Galleria Nazionale di Palazzo Spinola

Tema: da definire.
Interventi: Fulvio Cervini, Rossana Vitiello, Gianluca Ameri, altri.

Pavia, 28 marzo 2019, ore 17.30

Collegio Ghislieri

Tema: arte e scultura tra Alessandria e Pavia nell’età di Pio V.
Interventi: ancora da definire.

ALESSANDRIA SCOLPITA E DIPINTA DA SCOPRIRE

Le attività non si esauriscono con le tavole rotonde. Mentre proseguono le visite guidate al percorso artistico urbano esterno alla mostra, con appuntamenti il primo sabato del mese, sono iniziate anche le visite regolari di classi delle scuole superiori della provincia di Alessandria. Inoltre, nelle giornate dal 26 febbraio al 1 marzo, il prof. Fulvio Cervini ha organizzato due stage per dottorandi e specializzandi dell’Università di Firenze: dopo aver visitato la mostra a palazzo Monferrato, e un pernottamento in città, i giovani studiosi si sono trasferiti a Novi Ligure e a Santa Croce di Bosco Marengo.

E ancora. Con la Biblioteca storica diocesana, la Cooperativa ARCA e la parrocchia di Santa Maria di Castello si stanno definendo i contenuti di una mostra che avrà per titolo: “Alessandria sforzesca (1450-1535) nei volumi rari della Biblioteca del Seminario”, e sarà ospitata nei giorni del 5 e 6 aprile nella sacrestia restaurata della chiesa di Santa Maria di Castello.

Domenica 7 aprile alle ore 18 si svolgerà a palazzo Monferrato ad Alessandria un concerto organizzato dall’associazione Chopin. Il concerto avrà come titolo “Images. Quadri di un’esposizione” e vedrà impegnata la pianista alessandrina Caterina Arzani. La scelta del tema è naturalmente in relazione alla mostra, anche se non esiste una corrispondenza stretta tra i dipinti descritti da Mussogskij e le opere esposte al secondo piano. Quello che però conta è il dialogo tra le arti e la possibilità continua di contaminazioni.

 

CONTATTI:

Giornalista e Media Relations
PALAZZO MONFERRATO ALESSANDRIA

iPhone 0039 392 1968174
mail:
luciana.rota@me.com

 

www.palazzomonferrato.it

Area Press: https://www.ikkilab.it/press-area/alessandria-scolpita/

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl