Menù a prezzi fortemente ridotti nei ristoranti stellati per conquistare i giovani e avvicinarli all'alta cucina italiana

11/nov/2012 19:27:09 Elisa Guiducci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Menù a prezzi fortemente ridotti nei ristoranti stellati per conquistare i giovani e avvicinarli all'alta cucina italiana: così nasce La Tavola di Gourmondo

La redazione de “La Madia Travelfood” in collaborazione con Oraviaggiando.it ha da pochi giorni lanciato il progetto “La Tavola di Gourmondo” iniziativa fruibile sul web avente lo scopo di avvicinare i giovani appassionati della buona cucina al mondo dell'alta ristorazione italiana. Uno strumento anti-crisi che punta sul settore più forte dell'economia italiana, l'enogastronomia, e che promette di far conoscere il vero volto delle eccellenze del nostro territorio grazie all'aiuto dei più grandi chef d'Italia.


La tavola di Gourmondo”, coinvolgendo giorno dopo giorno i più importanti esponenti della ristorazione Gourmet, si prefigge di accorciare le distanze tra i giovani under 36 anni e gli stessi Chef, attraverso la creazione di ricchi menù proposti a prezzi fortemente ridotti, con lo scopo di rendere i ragazzi sempre più consapevoli delle eccellenze del nostro Bel Paese permettendo loro di fare un'esperienza unica.


I ristoranti diretti dai protagonisti della cucina grande cucina italiana Gourmet molto spesso vengono visti dai giovani come luoghi troppo costosi e pertanto inarrivabili. Benché ci siano molti ristoranti di classe che propongono menù a prezzo abbordabile, esiste ancora una sorta di "timore reverenziale" che limita l'accesso ad una consistente fetta di utenti in possesso di tutti i requisiti per poter fare nuove esperienze gastronomiche di qualità. Per questo motivo la redazione della nota guida enogastronomica Oraviaggiando.it in collaborazione con la redazione del prestigioso magazine La Madia Travelfood, diretta da Elsa Mazzolini, hanno appena lanciato l'iniziativa “La Tavola di Gourmondo” progetto avente, appunto, lo scopo di avvicinare i giovani under 36 anni al mondo dell'alta ristorazione.


La grande ristorazione non solo non dovrebbe incutere timore - sostiene Sandro Romano, giornalista consulente per il progetto - ma dovrebbe essere il primo organismo a stimolare l'idea di sana alimentazione, buon cibo e cultura della materia prima di qualità (come succede in altri paesi d'Europa); educare il palato dei giovani significa osteggiare la bassa qualità e l'improvvisazione.”


L'iniziativa, che ha già ottenuto il “si” da più di 40 esponenti tra chef e ristoratori di quasi tutte le regioni d'Italia, è già raggiungibile all'inidirizzo www.latavoladigourmondo.it ed è lanciato dalla home page di www.oraviaggiando.it e del sito www.lamadia.com.


Attraverso una semplice iscrizione gratuita si può già accedere alle varie vetrine in cui i grandi chef sono “raccontati” dal giornalista Sandro Romano; nella stessa scheda i giovani under 36 potranno reperire il codice segreto da presentare al ristorante per avere diritto alla degustazione creata ad hoc.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl