Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Varie Fri, 15 Nov 2019 11:34:05 +0100 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/1 Materassi e la qualità del Made in Italy Fri, 15 Nov 2019 00:19:04 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606985.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606985.html marketing-seo.it marketing-seo.it

Quante volte avrete sentito dire che il Made in Italy è morto o comunque è in difficoltà? Molto probabilmente tante e per questo motivo si finisce spesso per accontentarsi di oggetti di qualsiasi tipo, senza prestare attenzione a ciò che si sta acquistando. Un esempio? I materassi! Ebbene sì, utilizzati per favorire un sonno rigenerante, in realtà non tutti i materassi sono uguali ed è importante optare solamente per modelli che siano in grado di offrire il giusto supporto ai pochi momenti di relax che riusciamo a ritagliarci nel corso della giornata.

Dormire sonni tranquilli su materassi di qualità

Il mercato dei materassi è talmente ampio che spesso si finisce per prendere uno dei tanti tipi propinati dalla televisione. La pubblicità assieme a dei prezzi all'apparenza convenienti, portano a pensare che si tratti della scelta più giusta per le proprie esigenze. Presi dai vari impegni e spese della vita quotidiana, infatti, si finisce per sottovalutare l'importanza dell'acquisto di un materasso di qualità, auto convincendosi che non sia un prodotto che necessiti di particolare attenzione.

Assolutamente sbagliato! Il nostro corpo e la nostra mente meritano di trascorrere delle ore che ci permettano di caricare le energie in vista dei vari impegni della vita quotidiana. In tal senso non è sufficiente trascorrere delle ore sdraiati con gli occhi chiusi, bensì è fondamentale dormire sonni tranquilli, all'insegna del massimo comfort. Proprio per questo motivo vi consigliamo di rivolgervi solamente a chi si occupa della vendita materassi realizzati con materiali eccellenti e da mani esperte, che tramandano il loro sapere di generazione in generazione.

Tra queste vi suggeriamo Quacquarini, azienda leader del settore dal 1929. Nata per volontà di Augusto Quacquarini, piccolo artigiano lungimirante che fondò un lanificio che con il lavoro di ben tre generazioni è diventata l'azienda di materassi e trapunte che tutti noi oggi conosciamo.

Materassi Made in Italy

Azienda italiana, che può essere considerata una delle eccellenze del nostro territorio, Quacquarini è la chiara dimostrazione di come il Made in Italy non sia morto, bensì vanti ancora delle eccellenze che tengono alto il nome dell'artigianato italiano.

 In particolare questa azienda si occupa della lavorazione a mano di ogni prodotto, tenendo in considerazione le richieste specifiche di ogni singolo cliente. In questo modo ognuno ha la possibilità di dormire su un materasso realizzato in base alle proprie esigenze, in grado di adattarsi anche al peso del proprio corpo.

A dare maggior valore è l'utilizzo di componenti naturali, prestando la propria attenzione alla creazione di nuovi materassi che si presentano il più possibile ergonomici.

Frutto di un lavoro al 100% artigianale e green, si tratta di materassi non nocivi per la salute delle persone.

Proprio per questo motivo è particolarmente consigliato per le persone allergiche, in quanto non favorisce la proliferazione dei batteri. Grazie alle molle ed ai materiali utilizzati, inoltre, respira in maniera naturale, non creando umidità come accade invece con lattice e memory. Se anche voi volete cambiare il materasso, quindi, non vi resta che acquistarne uno artigianale.

]]>
Come approcciarsi alla formazione HACCP Thu, 14 Nov 2019 21:43:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606966.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606966.html ictadmin ictadmin Se stai per approcciarti al settore alimentare, in qualità di imprenditore, di dipendente o di collaboratore, devi assolutamente sapere cos’è l’HACCP e perché è così importante per le attività che rientrano nella filiera produttiva e distributiva di alimenti e bevande.

HACCP (acronimo di Hazard Analysis Critical Control Points - in italiano Analisi dei Pericoli e Punti Critici di Controllo), è un sistema di controllo per evitare pericoli per la sicurezza alimentare che possono verificarsi durante la produzione e manipolazione di alimenti.

Qual è la normativa di riferimento?

Con il primo gennaio 2006 è entrato in piena applicazione a livello Europeo il “Pacchetto Igiene”, una serie di regolamenti comunitari finalizzati a dettare regole igienico-sanitarie a tutela della sicurezza alimentare immediatamente cogenti in tutti gli stati membri della Comunità Europea.

Il Regolamento CE 852/2004 costituisce il riferimento normativo generale e, insieme al Regolamento CE 178/2002 che sviluppa ed evidenzia il tema della rintracciabilità, definisce i requisiti generali della legislazione alimentare e conferma i principi fondamentali del metodo HACCP.

Il D.Lgs. 193/2007 ha decretato definitivamente l’abrogazione del D.Lgs. 155/1997 (primo testo normativo italiano per l’applicazione del sistema HACCP) ed ha fissato specifiche sanzioni per il mancato adempimento di quanto previsto dal Regolamento CE 852/2004.

Il Regolamento UE 1169/2011, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori, norma l’etichettatura dei prodotti alimentari.

Quali sono i principi su cui si basa l’elaborazione di un piano HACCP?

Il sistema HACCP, in base al Regolamento CE n. 852/2004 prevede i seguenti 7 principi:

  • Identificare ogni pericolo da prevenire, eliminare o ridurre;
  • Identificare i punti critici di controllo (CCP – Critical Control Points) nelle fasi in cui è possibile prevenire, eliminare o ridurre un rischio;
  • Stabilire, per questi punti critici di controllo, i limiti critici che differenziano l’accettabilità dalla inaccettabilità;
  • Tracciare e applicare procedure di sorveglianza efficaci nei punti critici di controllo;
  • Stabilire azioni correttive se un punto critico non risulta sotto controllo (superamento dei limiti critici stabiliti);
  • Pianificare le procedure da applicare regolarmente per verificare l’effettivo funzionamento delle misure adottate;
  • Predisporre documenti e registrazioni adeguati alla natura e alle dimensioni dell’impresa alimentare.

Chi deve applicare il piano HACCP?

Qualsiasi attività che effettua preparazione, trasformazione, manipolazione, confezionamento, trasporto, vendita (compresa la somministrazione) di prodotti alimentari.

Autocontrollo e sistema HACCP sono sinonimi?

No. Il concetto di autocontrollo ha una valenza più ampia che discende dalla responsabilizzazione dell’operatore del settore alimentare in materia di igiene e sicurezza degli alimenti e corrisponde all’obbligo di tenuta sotto controllo delle proprie produzioni.

E’ perciò obbligatorio per tutti gli operatori che a qualunque livello siano coinvolti nella filiera della produzione alimentare.

L’HACCP è invece un sistema che consente di applicare l’autocontrollo in maniera razionale e organizzata.

Cosa comprende la documentazione del sistema HACCP?

La documentazione comprende le procedure basate sui principi del sistema HACCP e le registrazioni che offrono l’evidenza dell’effettiva applicazione del sistema di autocontrollo.

Quando va aggiornato il manuale di autocontrollo?

La revisione del manuale di autocontrollo HACCP va effettuata ogni qualvolta siano modificate in modo significativo le modalità di lavorazione e le tecnologie utilizzate, in particolar modo quando si presentino variazioni riguardanti: ragione sociale, adeguamenti normativi, locali, attrezzature, procedure operative, variazione punti critici, diagrammi di flusso, sistema di verifica, ecc.

Quindi il sistema stesso, il manuale e tutte le procedure non costituiscono un insieme statico, ma in continua evoluzione e miglioramento.

]]>
Per le vacanze del Ringraziamento il LA Auto Show è ancora più dinamico ed elettrizzante Thu, 14 Nov 2019 20:11:48 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606992.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606992.html Pr NewsWire Aziende Pr NewsWire Aziende
 

View in Browser

 

News From Los Angeles Auto Show

Transmitted by PR Newswire for Journalists on November 14, 2019 08:10 PM CET
 

Per le vacanze del Ringraziamento il LA Auto Show è ancora più dinamico ed elettrizzante

 
 

- Disney•Pixar e LEGO, tra la gamma globale di marchi, hanno confermato la partecipazione al LA Auto Show per offrire esperienze di stile di vita e intrattenimento per tutte le età -

- Test drive che mettono in mostra diversi veicoli elettrici, tra cui Tesla, lo rendono la prima tappa per gli spettatori interessati a mettersi al volante dei veicoli senza alimentazione convenzionale -

- Oltre 65 debutti, tra cui presentazioni a livello globale, tra gli oltre 1.000 veicoli in mostra -

LOS ANGELES, 14 novembre 2019 /PRNewswire/ -- Los Angeles Auto Show (LA Auto Show®) ha confermato oggi una serie incredibile di nuove esperienze per il suo evento del 2019, consolidando la sua posizione di destinazione globale per dare vita ai settori automobilistico, tecnologico e dell'intrattenimento. Dal 22 novembre al 01 dicembre al Los Angeles Convention Center, gli spettatori troveranno nuove esperienze di alta tecnologia, intrattenimento e formazione in tutta l'area espositiva, oltre a presentazioni interattive dei veicoli delle case automobilistiche preferite dai fan.

"Con le sue radici nell'intrattenimento e una fiorente cultura automobilistica e tecnologica, Los Angeles è una città con una capacità unica di offrire lo stile di vita e le esperienze di intrattenimento più coinvolgenti per tutte le età," ha dichiarato Terri Toennies, Presidente di LA Auto Show e AutoMobility LA. "Quest'anno ci siamo occupati del maggior numero di debutti di veicoli nella storia della fiera, e ci siano assicurati una vasta gamma di attività per entusiasmare i visitatori che viaggiano da tutto il mondo per poter partecipare. La portata e il dinamismo della fiera è molto tangibile anche grazie ai nostri fantastici espositori e collaboratori."

Dal rilascio delle attivazioni annunciate in precedenza per LA Auto Show, altri marchi per lo stile di vita e case automobilistiche hanno confermato la loro partecipazione alla fiera di quest'anno, tra cui:

Intrattenimento per tutte le età

  • "Onward" di Disney•Pixar (Atrio Occidentale): I fan avranno la possibilità di scattare foto con una versione a grandezza reale di Guinevere, il van del film "Onward" della Disney Pixar, di prossima uscita. Decorato su entrambi i lati con una luna crescente e un "Pegacorn" (metà Pegaso, metà unicorno), Guinevere offrirà agli ospiti un assaggio dell'avventura che due giovani fratelli elfi vivranno nel film.
  • Jaguar Land Rover (Atrio Meridionale): Land Rover celebrerà il 4XFar Adventure Music Festival ospitando Carpool Karaoke in collaborazione con Singing Machine al LA Auto Show. I partecipanti alla fiera automobilistica avranno la possibilità di entrare in un veicolo Range Rover e di cantare le proprie canzoni preferite con amici e famigliari.
  • Maroon Vault Studios (Atrio Occidentale): Gli artisti del Maroon Vault Studios disegneranno in fiera le automobili più conosciute. I visitatori potranno acquistare i disegni personalizzati e potranno guardare gli artisti mentre creano i propri capolavori.
  • Pet Adoptions (Hall Occidentale e Breezeway): Subaru, in collaborazione con Our Family Paws Rescue, e DoVE Project (Dogs of Violence Exposed) consentiranno di adottare alcuni cani venerdì 22 novembre e sabato 23 novembre.
  • LEGO, Inc. (Atrio Meridionale): Creare con le mani nel primo stand LEGO in assoluto alla fiera, che onorerà l'amata cultura automobilistica di Los Angeles. Il punto di forza dello stand sarà una LEGO Bugatti Chiron a grandezza naturale, una replica 1:1 dell'automobile costruita interamente di mattoncini ed elementi LEGO Technic.

Esperienze interattive e presentazioni

  • Electrify America (Atrio Meridionale): Conoscere la crescente infrastruttura di veicoli elettrici guardando da vicino una replica di una stazione di carica. Esperti di Electrify America saranno presenti per insegnare ai clienti come funzionano e i vantaggi dei veicoli elettrici. I visitatori dello stand avranno inoltre la possibilità di vedere la nuova Harley-Davidson LiveWire.
  • Ford Ranger Hill Experience (Plaza Settentrionale): Provare il percorso accidentato a bordo del Ford Ranger sul Ford Ranger Hill Experience. La guida sarà caratterizzata dalle più recenti capacità fuoristrada e tutti i terreni di Ford Ranger.
  • Ford STEAM Machine (Breezeway): Al suo debutto nazionale al LA Auto Show, la Ford STEAM Machine presenta esperimenti e giochi divertenti per insegnare ai bambini le nozioni su pressione dell'aria, energia cinetica, magnetismo, leggi di Newton sul movimento e altro. Ford ha creato la Ford STEAM Machine per coinvolgere i bambini in scienza, tecnologia, ingegneria, arti e matematica e per aiutare a eliminare le barriere sull'insegnamento di STEAM. Per oltre 30 anni, Ford Motor Company ha ispirato i giovani a cercare la conoscenza, essere curiosi, risolvere i problemi e, proprio come Henry Ford stesso, sperare che un domani migliore diventi reale.
  • Test drive gratuiti: Mettersi al volante dei marchi più recenti e importanti, tra cui: Acura, Audi, Chrysler, Fiat, Ford, Honda, Jaguar, Jeep, Kia, Land Rover, Lincoln, Polaris, Nissan, Ram, Subaru, Toyota e Volkswagen. Per la prima volta in assoluto, Tesla offrirà un test drive al LA Auto Show.
  • Hyundai Racing Game Experience (Atrio Meridionale): Testare le proprie abilità in una corsa virtuale con Hyundai Racing Game Experience e gareggiare testa a testa in questa simulazione di gara.
  • The Lost Corvettes/Corvette Hereos (Kentia Lobby): "The Lost Corvettes" �“ AKA la Peter Max Collection di 36 Corvette classiche �“ sono state di recente restaurate da un gruppo che prende il nome di Corvette Heroes. Le "Big Six" (Corvette degli anni 1953, 1956, 1957, 1966, 1967 e 1969) della raccolta storica saranno esposte, gloriosamente restaurate, al LA Auto Show di quest'anno.

Soluzioni per la mobilità del futuro

  • gita (Breezeway): gita è un dispositivo a due ruote per il trasporto delle merci progettato per seguire un individuo in giro e trasportare fino a 40 libbre di carico, dando forma all'evoluzione del trasporto e della mobilità dei consumatori.
  • Karma Automotive (Concourse Hall): Karma presenterà le sue esclusive esperienze di mobilità di lusso che collegheranno immediatamente gli utenti alla fonte di ispirazione e ad un futuro più stimolante. I veicoli di Karma Automotive presentati includono SC1, Revero GT, Revero, e KARMA GT.
  • Repair Smith (Breezeway): Repair Smith presenterà il suo veicolo di servizio che si avvicina direttamente all'utente e un esperto che guiderà i visitatori nel loro processo di presentazione per mostrare quanto sia facile ottenere assistenza mentre ci si muove.

I biglietti per LA Auto Show 2019 sono ora disponibili per l'acquisto online su LAAutoShow.com, dove i visitatori potranno vedere un elenco completo di marchi che hanno confermato la partecipazione alla fiera. I biglietti di accesso generale avranno un costo di 15 dollari che sarà aumentato a 20 dollari il 22 novembre. Sono inoltre disponibili all'acquisto dei tour VIP dove i partecipanti potranno scoprire i debutti, i concept e i veicoli più recenti in un tour guidato di due ore tenuto da un esperto di automobili.

Immediatamente prima di LA Auto Show di quest'anno, al Los Angeles Convention Center si terrà AutoMobility LA (18-21 novembre), dove i leader del settore automobilistico e tecnologico si incontreranno per discutere del futuro dei trasporti, sveleranno nuovi veicoli e presenteranno le innovazioni più recenti davanti a centinaia di giornalisti da tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni su LA Auto Show o AutoMobility LA, visitare LAAutoShow.com e AutoMobilityLA.com.

Informazioni sul Los Angeles Auto Show e AutoMobility LA

Il Los Angeles Auto Show (LA Auto Show®) è stato fondato nel 1907 ed è il più importante salone annuale del Nord America. Nel 2016, i Press & Trade Days della fiera sono stati fusi con il Connected Car Expo (CCE) e sono diventati AutoMobility LA™, la prima fiera commerciale del settore in cui convergono le industrie che producono tecnologia e le case automobilistiche per lanciare nuovi prodotti e tecnologie e discutere i problemi più pressanti che circondano il futuro del trasporto e della mobilità. AutoMobility LA 2019 si terrà al Los Angeles Convention Center dal 18 al 21 novembre, con il debutto di veicoli di vari costruttori. LA Auto Show 2019 sarà aperto al pubblico dal 22 novembre al 1 dicembre. AutoMobility LA è il luogo dove le novità del settore automobilistico concludono affari, presentano nuovi prodotti innovativi e rilasciano annunci strategici alla presenza degli organi di stampa e dei professionisti del settore provenienti da tutto il mondo. LA Auto Show è patrocinato dal Greater L.A. New Car Dealer Association ed è gestito da ANSA Productions. Per ricevere le ultime notizie e informazioni sulla fiera, seguite il LA Auto Show su Twitter, Facebook o Instagram ed effettuate l'iscrizione per ricevere gli avvisi su http://www.laautoshow.com/. Per maggiori informazioni su AutoMobility LA, visitate http://www.automobilityla.com/ e seguite AutoMobility LA su Twitter, Facebook o Instagram.

CONTATTI ORGANI DI STAMPA:

FleishmanHillard

FH.LAAUTOSHOW.TEAM@fleishman.com

310-482-4270

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/479829/Automobility_LA_and_LA_Auto_Show.jpg 

SOURCE Los Angeles Auto Show

Web Site: http://www.laautoshow.com

 
View in Browser
 
                                                           
]]>
Ipercolesterolemia Eterozigote Familiare: Pubblicati sul JAMA i risultati del trial CLEAR Wisdom Thu, 14 Nov 2019 19:58:58 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606957.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606957.html media4health media4health L’Acido Bempedoico riduce significativamente il C-LDL del 17% in aggiunta alla terapia di 12 settimane a base di statine alla massima dose tollerata.

L’Acido Bempedoico, un inibitore orale dell’adenosina trifosfato (ATP) citrato liasi (ACL) che riduce la sintesi del colesterolo nel fegato, è attualmente in fase di valutazione regolatoria. Somministrato a pazienti in terapia con statine alla massima dose tollerata, ha dimostrato in 12 settimane una ulteriore riduzione del colesterolo LDL del 17%, e l’effetto si è protratto nelle 52 settimane dello studio. I risultati del trial di Fase III pubblicati sul JAMA- Journal of American Medical Association

Roma, 13 novembre 2019 – L’acido bempedoico ha dimostrato una ulteriore riduzione del colesterolo LDL del 17% nei pazienti che assumono una terapia a base di statine alla massima dose tollerata, e l’effetto si è protratto nelle 52 settimane dello studio. I risultati del trial CLEAR Wisdom sono stati pubblicati oggi sul Journal of the American Medical Association (JAMA). La richiesta di autorizzazione all’immissione in commercio dell’acido bempedoico, è attualmente sottoposta a valutazione da parte dell’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) e della Food and Drug Administration (FDA).

CLEAR Wisdom è il trial di Fase III, randomizzato, in doppio cieco, che ha valutato l’efficacia, la sicurezza a lungo termine e la tollerabilità dell’acido bempedoico 180 mg, rispetto al placebo, in 779 pazienti affetti da malattia cardiovascolare aterosclerotica (ASCVD) e/o ipercolesterolemia eterozigote familiare (HeFH) non adeguatamente controllata con le attuali terapie ipolipemizzanti, in trattamento con statine alla massima dose tollerata.1

Nella pubblicazione del JAMA, oltre all’endpoint primario di efficacia rappresentato dalla riduzione del colesterolo LDL a 12 settimane, sono riportati i principali endpoint secondari di sicurezza e tollerabilità fino a 52 settimane. L’articolo riporta che l’acido bempedoico:

  • Ha ridotto significativamente il C-LDL del 17% in aggiunta alla terapia di 12 settimane a base di statine alla massima dose tollerata, con quasi tutti i pazienti (85%) che ricevevano statine a intensità moderata o alta, e l’effetto si è protratto per le 52 settimane dello studio;
  • Ha significativamente ridotto del 19% la proteina C-reattiva ad alta sensibilità (hsCRP), un importante marker dell’infiammazione associata a malattia cardiovascolare, e l’effetto si è protratto per le 52 settimane dello studio.
  • A 12 settimane non ha peggiorato i valori dell’emoglobina A1c (HbA1c) (- 0,21% vs. placebo) nei pazienti con diabete.
  • A 52 settimane ha fatto registrare una frequenza di eventi avversi comparabile a quella osservata nel gruppo placebo (acido bempedoico 70% vs placebo 71%) e, nello stesso periodo, una simile percentuale di pazienti che hanno presentato eventi avversi gravi (acido bempedoico 20% vs placebo 19%);
  • Ha fatto registrare un’incidenza di eventi avversi cardiaci maggiori del 2,7%, mentre quella con placebo è stata del 4.7%.

“Il trial CLEAR Wisdom ha dimostrato che l’acido bempedoico ha portato ad una ulteriore riduzione del colesterolo LDL nei pazienti che assumevano una terapia di background a base di statine alla massima dose tollerata, con un profilo di eventi avversi totali comparabile a quello del placebo” ha spiegato Anne C. Goldberg MD, FACP, FAHA, FNLA, Professore di Medicina nella Divisione di Endocrinologia, Metabolismo e Ricerca lipidica alla Washington University di St. Louis, nonché principale autore dello studio – Questi risultati sono coerenti con quelli osservati nello Studio 1 o CLEAR Harmony, il più ampio studio di fase III a lungo termine sull’acido bempedoico, pubblicato qualche mese fa sul New England Journal of Medicine. Questi risultati, ottenuti dal programma di sviluppo di fase III, dimostrano che l’acido bempedoico ha il potenziale per diventare un’opzione di trattamento per i pazienti ad alto rischio che richiedono una ulteriore riduzione di C-LDL.”

“Crediamo che l’acido bempedoico risponderà ad un importante bisogno non soddisfatto per pazienti che richiedono una ulteriore riduzione del colesterolo LDL perché non raggiungono i target ottimali con le terapie ipolipemizzanti orali esistenti – ha dichiarato Wolfgang Zierhut, MD, responsabile del dipartimento Antithrombotic and Cardiovascular Medical Affairs di Daiichi Sankyo Europa – Molti pazienti restano ad alto rischio di eventi cardiovascolari e necessitano di ulteriori opzioni di trattamento per raggiungere i loro obiettivi di C-LDL. Ciò è persino più pertinente visto che le ultime linee guida suggeriscono di ridurre ulteriormente tali livelli al fine di fornire una protezione ottimale”

Disegno dello Studio 2 di Fase III (1002-047 conosciuto anche come CLEAR Wisdom)
Lo studio registrativo di fase III, multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, della durata di 52 settimane, ha valutato l’efficacia e la sicurezza di acido bempedoico 180 mg al giorno rispetto al placebo.
Lo studio è stato condotto in 86 centri in Nord America ed Europa. Un totale di 779 pazienti sono stati randomizzati per ricevere acido bempedoico o placebo in rapporto 2:1. L’obiettivo principale era valutare l’efficacia a 12 settimane nella riduzione del C-LDL dell’acido bempedoico rispetto al placebo. Gli obiettivi secondari comprendevano: la valutazione della sicurezza e tollerabilità dell’acido bempedoico rispetto al placebo, l’efficacia dell’acido bempedoico rispetto al placebo nel ridurre il C-LDL a 24 e 52 settimane, e gli effetti dell’acido bempedoico sugli altri marker di rischio dopo 12 settimane di trattamento, inclusi hsCRP and HbA1c,.

Acido Bempedoico
L’acido bempedoico è un inibitore orale dell’ATP citrato liasi (ACL) che, con un meccanismo d’azione mirato, riduce la biosintesi del colesterolo nel fegato, riducendo i livelli di C-LDL in circolo. Utilizzato in monosomministrazione giornaliera, è destinato a pazienti affetti da ipercolesterolemia e/o ad alto rischio di malattia cardiovascolare aterosclerotica (ASCVD) che necessitano di una ulteriore riduzione di C-LDL, nonostante abbiano ricevuto statine alla massima dose tollerata.

L’acido bempedoico ha una modalità d’azione unica e innovativa, complementare a quella di altre terapie ipolipemizzanti come le statine. Grazie alla sua specifica modalità d’azione sul fegato, l’acido bempedoico ha una ridotta potenzialità di indurre gli effetti collaterali a carico dell’apparato muscolare associati all’uso delle statine, e determina una riduzione ulteriore del C-LDL rispetto alla monoterapia con statine nei trial clinici.

L’acido bempedoico in monoterapia (180 mg) e l’associazione fissa di acido bempedoico/ezetimibe (180 mg/10 mg) in compresse, sono attualmente in corso di valutazione da parte dell’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) e della Food and Drug Administration (FDA) statunitense per la riduzione del colesterolo LDL nei pazienti che non hanno raggiunto i loro livelli ottimali di C-LDL. Daiichi Sankyo Europa ha ottenuto da Esperion la licenza esclusiva per la commercializzazione di questi prodotti nell’area economica europea e in Svizzera. Le decisioni in merito all’approvazione sono attese per la prima metà del 2020.

FonteDaiichi Sankyo Italia

Daiichi Sankyo
Daiichi Sankyo è un Gruppo attivamente impegnato nello sviluppo e diffusione di terapie farmaceutiche innovative con la mission di migliorare a livello globale gli standard di cura e colmare i diversi bisogni ancora non soddisfatti dei pazienti, facendo leva su una ricerca scientifica e una tecnologia di prima classe. Con più di 100 anni di esperienza scientifica e una presenza in più di 20 Paesi, Daiichi Sankyo e i suoi 15.000 dipendenti in tutto il mondo, contano su una ricca eredità di innovazione e una robusta linea di farmaci promettenti per aiutare le persone. Oltre a mantenere il suo solido portafoglio di farmaci per il trattamento delle malattie cardiovascolari, e con la Vision del Gruppo al 2025 di diventare una “Global Pharma Innovator con vantaggi competitivi in area oncologica”, Daiichi Sankyo è impegnata nella creazione di nuove terapie per l’oncologia e in altre aree di ricerca incentrate su malattie rare e disordini immunitari. Per maggiori informazioni visita il sito http://www.daiichi-sankyo.it

Contatti
Daiichi Sankyo
Elisa Porchetti
Tel.+39 0685255-202
elisa.porchetti@daiichi-sankyo.it

Valeria Carbone Basile
Tel: +39 339 1704748
valeria.carbonebasile@gmail.com

]]>
Agricultural Films and Bonding Market Size, Share, Growth, Trends and Forecast Report, 2016 to 2024 Thu, 14 Nov 2019 15:09:51 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606917.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606917.html Grand View Research Grand View Research The global agricultural films & bonding market is expected to reach USD 14.19 billion by 2024, according to a new report by Grand View Research, Inc. Rising need for optimum productivity to sustain the food demand is the key factor behind the commercialization of specialty products. Increasing investment in R&D and advancements in agricultural practices backed by technological support is anticipated to drive the industry growth. 

Films are extensively used for greenhouse farming, soil protection, and mulching. Various benefits associated with these films include reduced soil erosion & compaction, temperature control, seed germination, weed control, nutrient conservation, and protection against UV Rays. 

The film segment accounted for over 75% of the global volume in 2015. Growth in this sector may be attributed to growing high-quality crops demand coupled with the increasing requirement for ideal agricultural productivity.

Further key findings from the report suggest:

  • The global market demand was 6.80 million tons in 2015 and is expected to reach 10.68 million tons by 2024, growing at a CAGR of 5.2% from 2016 to 2024
  • HDPE demand in netting was 105.7 kilo tons in 2015. The high raw material demand may be attributed to various beneficial characteristics such as convertibility, complete recyclability, waterproof, and durability.
  • Bailing was the largest application segment and accounted for 53.8% of the twine market in 2015. Baling twine is used in farming to bind straw or hay bales together.
  • Europe agricultural films and bonding market is anticipated to grow at a CAGR of 5.0% from 2016 to 2024 owing to shrinking pastures and farm land. However, the region is expected to adopt advance farming techniques and biodegradable products. Spain and Italy are the leading consumers of films owing to greenhouse industry growth.
  • Asia Pacific accounted for over 70% of the total market volume in 2015 and is projected to witness the fastest growth on account of growing need to elevate agricultural productivity to sustain the food demand
  • Key companies operating in the industry include Novamont, BP Industries (BPI), Ab Rani PlastOy. Trioplast Industrier AB, Armando Alvarez SA, ExxonMobil Corporation, Barbier Groupe, Britton Group, BASF, and Kuraray. The global market is highly fragmented owing to the presence of various small-scale and regional players, especially in Asia Pacific.

Grand View Research has segmented the agricultural films & bonding market on the basis of product, raw material, application, and region:

Global Agricultural Films & Bonding Product Outlook (Volume, Kilo Tons; Revenue, USD Million, 2014 - 2024)

  • Agricultural Films
  • Twine
  • Netting
  • Others

Global Agricultural Films & Bonding Raw Material Outlook (Volume, Kilo Tons; Revenue, USD Million, 2014 - 2024)

  • Agricultural Films
    • LDPE
    • Others
  • Twine
    • Sisal
    • Polypropylene
    • LDPE
    • Others
  • Netting
    • HDPE
    • LDPE
    • Polypropylene
    • Others

Global Agricultural Films & Bonding Application Outlook (Volume, Kilo Tons; Revenue, USD Million, 2014 - 2024)

  • Agricultural Films
    • Greenhouse
    • Mulching
    • Silage
  •  
    •  
      • Stretch wrap
      • Bags
      • Sheets
    • Twine
      • Vegetable Packing
      • Fruit Packing
      • Bale
      • Others
    • Netting
      • Shade
      • Anti-hail
      • Anti-insect
      • Others

Global Agricultural Films & Bonding Regional Outlook (Volume, Kilo Tons; Revenue, USD Million, 2014 - 2024)

  • North America
    • U.S.
  •  
    •  
      • California
      • Kansas
      • Nebraska
      • Iowa
      • Wisconsin
      • Texas
    • Canada
    • Mexico
  • Europe
    • Germany
    • UK
    • France
    • Italy
    • Spain
  • Asia Pacific
  • Central & South America
    • Brazil
  • Middle East & Africa

Access full research report on global agricultural films & bonding market: 

www.grandviewresearch.com/industry-analysis/agricultural-films-bonding-market

]]>
Centric 8 PLM v7.0 collega concept e consumatori Thu, 14 Nov 2019 14:31:45 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606951.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606951.html Pr NewsWire Aziende Pr NewsWire Aziende
 

View in Browser

 

News From Centric Software

Transmitted by PR Newswire for Journalists on November 14, 2019 02:30 PM CET
 

Centric 8 PLM v7.0 collega concept e consumatori

 
 

L'aggiornamento del PLM di Centric Software coglie nel segno con un sourcing potente, un flusso di lavoro avanzato e strumenti 3D integrati

CAMPBELL, California, 14 novembre 2019 /PRNewswire/ -- Centric Software è lieta di annunciare che è ora disponibile Centric 8 PLM versione 7.0, l'ultima release della soluzione PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell'azienda. Centric Software offre le soluzioni enterprise più innovative ad aziende di moda, retail, calzature, articoli per l'outdoor, prodotti di lusso e di largo consumo per aiutarle a realizzare obiettivi strategici e operativi di trasformazione digitale.

Sviluppata in collaborazione con i clienti partner di Centric Software e il Customer Advisory Board, Centric 8 v7.0 offre una varietà di potenti innovazioni ideate per avvicinare maggiormente marchi, retailer e produttori ai consumatori, con l'accelerazione della trasformazione digitale, la velocizzazione del time-to-market e l'aumento dell'agilità. Gli utenti di Centric PLM, con pochi clic, possono ora  rifornirsi di un prodotto da diversi fornitori, orchestrare sofisticati flussi di lavoro per accelerare il time-to-market, sfruttare le risorse 3D all'interno di Centric, rispondere ai più complessi requisiti di misura da parte dei consumatori e altro ancora. Centric ha inoltre recentemente annunciato l'integrazione 3D con Browzwear, CLO ed EFI Optitex, rendendo Centric PLM un hub per lo sviluppo di prodotti 3D end-to-end.

Secondo una prassi consolidata di Centric Software, tutte le innovazioni vengono verificate direttamente sul mercato da parte di clienti Centric, in tutto in mondo.

Centric 8 v7.0 mette le aziende che operano nei settori della moda, del retail e dei beni di consumo in grado di rispondere velocemente a un mercato in evoluzione,  poiché consente una più rapida innovazione di prodotto, di colmare il divario tra l'idea di base di un prodotto e la sua immissione sul mercato e, allo stesso tempo, di creare prodotti più esclusivi, personalizzati e di alta qualità,  così da avvicinarsi, come mai prima d'ora, ai consumatori. 

Spesso, per una serie di ragioni come vicinanza, capacità, costi, praticità e conformità, retailer e brand acquistano lo stesso prodotto da più fornitori. Ora le aziende globali possono procurarsi facilmente lo stesso prodotto da più fornitori, così da velocizzare il time to market, ridurre l'impatto ambientale, abbassare i costi di spedizione, consentire la produzione di prodotti aggiuntivi last minute e molto altro ancora.         

"Con Centric v7.0, i team acquistano un prodotto da molti fornitori con pochi, semplici clic; le specifiche di prodotto vengono create una sola volta e quindi personalizzate in base a precise richieste dei vari fornitori," spiega Ron Watson, VP Product di Centric Software. "Ciò facilita una collaborazione specifica con ogni fornitore e, al tempo stesso, si traduce in un enorme risparmio di tempo per i team di sourcing."

Altre innovazioni nel sourcing consentono di risparmiare tempo e di ottimizzare le comunicazioni con i fornitori, come, ad esempio,  la possibilità di duplicare o aggiornare un'esistente richiesta a un fornitore quando si valutano proposte e campioni.

"Lavoriamo allo stesso tempo con più fornitori e prodotti, e ciò implica la gestione  di un'incredibile quantità  di informazioni. Poter aggiornare facilmente e in modo fluido la nostra iniziale richiesta ai fornitori, man mano i concept evolvono, ci farà risparmiare molto tempo, ridurre gli errori e migliorare la collaborazione con i fornitori esterni", afferma Ryan Shuster, VP of Global Sourcing di Big Lots.

Centric 8 v7.0 migliora l'agilità del team e la reattività al mercato, consentendo agli utenti di integrare fluidamente i flussi di lavoro nel PLM grazie all'aggiunta di un  potente workflow e di una piattaforma di automazione delle decisioni conforme allo standard BPMN 2.0 (Business Process Model and Notation). Un flusso di lavoro migliorato si traduce in una maggiore efficienza dei team, con un'esecuzione coerente, errori meno frequenti, migliore collaborazione e un più facile conseguimento delle milestone dello sviluppo prodotto, per portare più velocemente i prodotti sul mercato.

Basata sul recente sviluppo in Centric PLM di diverse funzionalità 3D-enabled, Centric 8 v7.0 offre nuovi potenziamenti nella visualizzazione 3D, che possono essere utilizzati con o senza connessione a una soluzione CAD 3D anche da utenti privi di una formazione specifica nell'arte dello sviluppo 3D.

Con il visualizzatore 3D di Centric, è ora possibile visualizzare la trama e il drappeggio di un tessuto, nonché regolare le sue proprietà fisiche per vederne la reale caduta e   movimento", afferma Watson. "L'aggiunta di altri elementi realistici, come l'inserimento di finiture e la modifica di colori, riduce ulteriormente la dipendenza dai campioni fisici e dalle revisioni di vestibilità. Modelli 3D fotorealistici possono essere condivisi con i fornitori prima della produzione, una funzione particolarmente utile quando si creano prodotti personalizzati. Questo riduce i costi e i tempi associati al campionamento e, in ultima analisi, accelera il time-to-market migliorando la reattività al mercato."

Centric 8 v7.0 supporta anche la creazione di prodotti di alta qualità e che rispondono maggiormente alle esigenze dei consumatori. Le aziende con complessi requisiti di taglie beneficeranno dell'aggiunta nella distinta base (BOM) di una matrice 2D di misura che mostra una correlazione visiva bidimensionale (o modello) tra le taglie del prodotto e le misure del materiale/componente utilizzato nel prodotto.  

"I nostri clienti del settore lingerie, così come altri che offrono una vasta gamma di taglie, collezioni e tessuti, beneficeranno della nuova matrice visiva di taglie per soddisfare le esigenze dei loro clienti. Le taglie complesse possono presentare problematiche al momento della creazione delle specifiche di prodotto per i fornitori. La capacità di Centric PLM di vedere come componenti simili si adatteranno a diverse taglie farà risparmiare tempo, manterrà gli standard di qualità e renderà il sourcing dei materiali più accurato ed economico", afferma Watson.

L'ultima release di Centric 8 PLM offre nuove innovazioni basate sul feedback del mercato e rappresenta una piattaforma digitale ancora più potente per un time-to-market più rapido e una maggiore reattività", afferma Chris Groves, Presidente e CEO di Centric Software. "Centric 8 v7.0 consente una maggiore focalizzazione, agilità e migliori capacità di innovazione di prodotto, così che marchi, retailer e produttori possano avvicinarsi ancora di più ai consumatori."

Aprenda mais

Richiedi Una Demo

Centric Software (www.centricsoftware.com)

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/770629/Centric_Software_Logo.jpg  

Photo - https://mma.prnewswire.com/media/1029012/Centric_PLM.jpg  

SOURCE Centric Software

 

(PRNewsfoto/Centric Software)


CONTACT: Contatti per i media: Centric Software, Europa: Kristen Salaun-Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com, +33 (0)6 87 88 23 22
 
View in Browser
 
                                                           
]]>
Global Explosives Market Size, Share, Growth, Trends and Industry Analysis Report, 2018 to 2024 Thu, 14 Nov 2019 14:30:54 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606907.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606907.html Grand View Research Grand View Research The global explosives market is expected to reach USD 31.95 billion by 2024, according to a new report by Grand View Research, Inc. The global explosives and pyrotechnics market is expected to grow significantly over the forecast period on account of increasing use of the product in construction and mining activities.

Rising number of projects for infrastructure development in Asia Pacific is expected to drive the demand for explosives as a blasting agent. Increasing government spending for infrastructure development in Asia Pacific and the Middle East on account of increasing domestic output is expected to play a significant role in amplifying construction activities in these regions.

In 2013, Asia Pacific contributed to approximately 44% of the total global construction spending, an increase of 4% from the previous year. Also, the development of new construction and building projects in Asia is likely to boost market growth. The demand for explosives in the region is expected to be 14.93 million tons by 2024.

Further key findings from the report suggest:

  • Positive outlook towards the mining sector in Chile, and Peru, and owing to government policies to open opportunities for investments by foreign players, to improve the economic conditions, is expected to drive the demand for explosives subsequently. The segment is projected to witness volume growth at a CAGR of 4.9% over the forecast period.
  • Coal mining was the largest application within the mining sector accounting for 49.8% of the volume in 2015. However, the outlook towards coal is likely to be bleak over the forecast period on account of increasing shifting trends of consumers towards alternative sources of energy including natural gas and renewable energy. However, metal mining is expected to witness tremendous growth on account of rising demand for metals including rare earth elements.
  • Consumer pyrotechnics accounted for 36.2% of the global volume in 2015 and is expected to grow on account of increasing demand for recreational fireworks, model rocket motors, and powder-actuated nail guns.
  • Key market players include Orica Mining Services, ENAEX, Maxam Corp., Sasol Limited, Austin Powder Company, AEL Mining Services, Chemring Group, Incitec Pivot, AECI Group, Pyro Company Fireworks, ePC Group, Alliant Techsystems, Titanobel SAS, Hanwha Corp., Solar Industries India, and LSB Industries.
  • Companies are focusing on product innovation to cater to the growing demand for safe & effective explosives. For instance, in September 2016, Orica launched a new product, Vistis Bulk System, catering to the growing consumer demand in Australia.

Grand View Research has segmented the global explosives & pyrotechnics market on the basis of product, application and region:

Global Explosives Product Outlook (Volume, Kilo Tons; Revenue, USD Million; 2013 - 2024)

  • Blasting agents
  • Propellants
  • Pyrotechnics
  • Others

Global Explosives Application Outlook (Volume, Kilo Tons; Revenue, USD Million; 2013 - 2024)

  • Mining
  • Construction
  • Military
  • Others

Global Pyrotechnics Application Outlook (Volume, Kilo Tons; Revenue, USD Million; 2013 - 2024)

  • Proximate pyrotechnics
  • Consumer pyrotechnics
  • Display pyrotechnics
  • Others

Global Explosives Regional Outlook (Volume, Kilo Tons; Revenue, USD Million; 2013 - 2024)

  • North America
    • U.S.
  • Europe
    • Germany
    • UK
  • Asia Pacific
    • China
    • India
  • Latin America
    • Brazil
  • Middle East & Africa (MEA)

Access full research report on global explosives market: 

www.grandviewresearch.com/industry-analysis/explosives-pyrotechnics-market

]]>
Bleaching Clay Market Size, Share, Growth, Trends and Industry Analysis Report, 2016 to 2024 Thu, 14 Nov 2019 14:04:08 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606905.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606905.html Grand View Research Grand View Research The global bleaching clay market is expected to reach USD 1.09 billion by 2024, according to a new report by Grand View Research, Inc. Bleaching clay plays an important role in refining, lightening, and decolorizing edible oil. The increasing production of refined vegetable oil is one of the key factors driving the market demand. Bleaching clay is also used for removal of phospholipids, sulfuric acid, sludge, sulfonic acid, free fatty acids, and traces of metal in oils. Besides these applications, it is used in effluent treatment plants and as an ingredient in cosmetic products.

Higher oilseed crop yield and technological developments are expected to increase the demand for bleaching clay consumed in the edible oils & fats application segment. The growing demand for baby lotions & emollients coupled with recycling of lubricants & waste oils is projected to drive the mineral oils & lubricants segment.

Most of the manufacturers are engaged in mining activities in order to maintain an efficient supply chain and gain a competitive edge in the market. Certifications such as Kosher, HACCP, and Halal provide the competitive advantage to the players.

Further key findings from the report suggest:

  • The global bleaching clay market demand exceeded 1,750 kilo tons in 2015 and is expected to exceed 2,600 kilo tons by 2024, growing at a CAGR of 4.6% from 2016 to 2024
  • Edible oils & fats emerged as the leading application segment and accounted for over 80% of total market volume in 2015. The segment is primarily influenced by the growing vegetable oil production in Asia Pacific and Americas.
  • Asia Pacific is projected to grow at the highest growth of 5.2% over the forecast period on account of the increasing palm oil production in Indonesia, Malaysia, China, and India
  • Rising oilseed crop yield on account of technological developments, better fertilizers, and subsidiaries given by the government to promote farming activities is projected to positively impact the vegetable oil industry, which in turn is anticipated to increase the amount of bleaching clay consumed in the region
  • Backward integration is one of the major strategies adopted by companies operating in this market to ensure unlimited access to mines and maintain a continuous supply of raw materials
  • Major companies operating in the market space include BASF SE, Clariant International AG, Oil-Dri Corporation of America, Taiko Group of Companies, Musim Mas Holdings, and AMCOL Specialty Minerals among others

Grand View Research has segmented the bleaching clay market on the basis of application and region:

Global Bleaching Clay Application Outlook (Volume, Tons; Revenue, USD Thousand, 2014 - 2024)

  • Edible oils & fats
  • Mineral oils & lubricants
  • Others

Global Bleaching Clay Regional Outlook (Volume, Tons; Revenue, USD Thousand, 2014 - 2024)

  • Americas
    • U.S.
    • Canada
    • Mexico
    • Costa Rica
    • Honduras
    • Guatemala
    • Colombia
    • Ecuador
    • Argentina
    • Brazil
    • Peru
  • Europe
    • Germany
    • Russia
    • Ukraine
    • UK
  • Asia Pacific
    • China
    • India
    • Malaysia
    • Indonesia
  • Middle East & Africa (MEA)
    • Turkey
    • South Africa

Access full research report on global bleaching clay market: 

www.grandviewresearch.com/industry-analysis/bleaching-clay-market

]]>
Autismo: nasce Blue Diary, l’agenda visiva gratuita che facilita la vita agli autistici Thu, 14 Nov 2019 13:13:22 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606937.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606937.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Autismo: nasce Blue Diary, l’agenda visiva gratuita che facilita la vita agli autistici

Milano, 14 novembre 2019 - Per facilitare la vita agli autistici è nata l’agenda visiva gratuita Blue Diary, sviluppata dalla Gaudio Onlus, in sinergia con Smemoranda, Fabula Onlus e Fondazione Fracta Limina. Il progetto innovativo sarà presentato a Milano sabato 16 novembre alle ore 20 presso la Fondazione Feltrinelli. Uno strumento speciale, partito dai desideri espressi da genitori ed educatori per i loro ragazzi con bisogni comunicativi speciali, che hanno difficoltà a comprendere il linguaggio verbale e necessitano di un rinforzo visivo per orientarsi nella vita quotidiana.

Così come la maggior parte delle persone usa vari strumenti per l’organizzazione delle proprie giornate come agende, calendari e diari, anche le persone autistiche, che pensano per immagini, ne hanno una necessità assoluta. La loro vita infatti è spesso pervasa da un senso di smarrimento e ansia legato alla non conoscenza di ciò che “succederà”. Poter vedere nell’agenda visiva il susseguirsi delle attività e degli impegni spesso attenua la loro agitazione e migliora il loro comportamento sociale.

Il progetto innovativo di Blue Diary, che sarà distribuita gratuitamente a tutti i ragazzi autistici che la richiederanno, è stato creato grazie alle competenze di un team composto da professionisti, genitori e grafici, che hanno collaborato con esperti nella progettazione di agende e planner. Un lavoro che si è basato sulle conoscenze dell’approccio cognitivo-comportamentale e della Comunicazione Alternativa e Aumentativa.

Blue Diary si avvale di immagini e simboli ARASAAC (www.arasaac.org), del Portale Aragonese della Comunicazione Alternativa e Aumentativa, liberamente utilizzabili nell’ambito di progetti no-profit. La scelta di questi simboli è legata alla loro chiarezza, alla facile riconoscibilità e semplicità grafica.

Blue Diary comprende quindi diversi set di immagini/simboli adesivi utili a programmare gli impegni della giornata o della settimana e il tutto è completato da un tabellone-planner su cui far aderire opportunamente gli sticker.

«Siamo felici di avere finalmente soddisfatto un bisogno, che prima veniva risolto con il “fai-da-te” da genitori ed educatori. Questa agenda visiva è uno strumento didattico immediato, intuitivo e gratuito che chiunque può comprendere e usare. Inoltre è inclusiva in quanto bella e colorata, ricca di sticker divertenti per i bambini e i ragazzi che la usano. Dobbiamo ringraziare tutti coloro che ci hanno aiutato in questo bellissimo progetto» afferma Raffaella Turatto, presidente di Gaudio Onlus.

Blue Diary è un’agenda perpetua, non ha scadenza, che nasce in collaborazione con Smemoranda, il diario degli studenti, che ha messo a disposizione i suoi quarant’anni di esperienza curando il progetto grafico dell’agenda nei minimi dettagli.

“Siamo lieti di aver preso parte alla costruzione di questo strumento importante che può contribuire a migliorare la quotidianità di tanti ragazzi e ragazze con bisogni comunicativi speciali. La Smemo ha sempre cercato di stimolare i più giovani attraverso la diffusione di valori sociali positivi, come l’inclusione e rispetto delle diversità. Questo progetto ci ha dato l’opportunità di tenere fede ancora una volta a quei valori che caratterizzano la nostra storia” raccontano Nico Colonna e Gino&Michele, direttori di Smemoranda.

Il progetto di agenda visiva Blue Diary, per il suo valore sociale innovativo, è risultato finalista nel Bando FIA, la Fondazione Italiana Autismo, e del Programma Sodalitas Social Innovation 2017 e quindi è stato realizzato grazie al Premio Speciale Enjoy UBI Banca nell’ambito di tale programma.

Per questo motivo e per i valori che rappresenta, Blue Diary viene distribuita gratuitamente agli utilizzatori che ne facciano richiesta, nei limiti delle disponibilità.

Blue Diary verrà presentata a Milano sabato 16 novembre, alle ore 20:00 presso la Fondazione Feltrinelli in occasione di BookCity, durante l’evento di Smemoranda “L’agenda fatta di storie”, uno show letterario-musicale per festeggiare la ventesima edizione di Smemoranda 12 mesi, l’agenda letteraria con i racconti degli scrittori più amati.

Per maggiori informazioni sull’agenda visiva Blue Diary rivolgersi a autismogaudio@outlook.it o visitare il sito www.autismogaudio.org.

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Al via il Forum Nazionale dei Coach: "I valori del coaching per un coaching di valore" il titolo dell'evento

Al via il Forum Nazionale dei Coach: "I valori del coaching per un coaching di valore" il titolo dell'evento

Roma, 14 novembre 2019 – Venerdi 22 novembre a Roma, presso la prestigiosa sede di Eataly �“ Centro Congressi, si terrà l’evento organizzato dalla più grande associazione di Coaching in Italia, il Forum Nazionale AICP dal titolo “I valori del coaching per un coaching di valore”

Leggi Tutto...
 
 
Bambini con paralisi cerebrale: una scoperta dei Centri Padre Pio migliora la qualità della vita

Bambini con paralisi cerebrale: una scoperta dei Centri Padre Pio migliora la qualità della vita

Nello studio pubblicato sulla rivista scientifica ‘International Journal of Medical Sciences’ vengono mostrati i ‘risultati sorprendenti’ raggiunti con nuovo approccio terapeutico su 22 pazienti

San Giovanni Rotondo, 13 novembre 2019 – Un passo importante per la ricerca sulla riabilitazione dei bambini affetti da paralisi cerebrale è stato segnato dalla Fondazione Centri di Riabilitazione…

Leggi Tutto...
 
 
A Casalnuovo Nappi incassa l’appoggio del Gruppo Giovanni Romano, e allarga la coalizione

A Casalnuovo Nappi incassa l’appoggio del Gruppo Giovanni Romano, e allarga la coalizione

Casalnuovo di Napoli, 13 novembre 2018 – È notizia di oggi l’accordo ufficiale tra Giovanni Nappi e il “Gruppo Giovanni Romano per le elezioni amministrative del 2020.

Nappi, leader di una coalizione già molto ampia che comprende 5 civiche e il Pd, incassando l’appoggio dei movimenti…

Leggi Tutto...
 
 

Chef Mania Contest, al via il nuovo quiz a tema cucina

Roma, 13 novembre 2019 – Sta per tornare il contest più gustoso d’ItaliaDal 18 al 24 novembre prossimi il quiz a tema cucina sarà protagonista durante le serate de Il Cervellone. Sarà una settimana di manche a colpi di domande che…

 

Il prete poeta: Don Cosimo Schena ritorna con “Vivo di Te”

Brindisi, 12 novembre 2019 – Non si ferma più don Cosimo Schena. Dopo il grande successo delle sue ultime raccolte di poesie e musica che lo hanno consacrato nuova stella delle piattaforme musicali, il sacerdote pugliese ritorna con un nuovo album di poesie inedite, di sua composizione.

ll 15 novembre uscirà infatti “Vivo…

In Italia 1 donna su 2 non si piace: ma in realtà la bellezza è solo soggettiva

Uno studio rivela che solo 1 donna su 2 si sente bella, ma la realtà è che la bellezza è solo una questione di scelte…

Milano, 11 novembre 2019 – La bellezza? È solo una questione soggettiva. Il corpo perfetto non esiste, così come il viso perfetto. L’idea stessa…

 
 
 
 
]]>
DATING ONLINE: COME AVVICINARSI A NUOVE RELAZIONI SENZA ALLONTANARSI DALLA REALTA’, CON IL NUOVO LIBRO “SOCIALDATING: BOOM O BOOMERANG?” Thu, 14 Nov 2019 11:30:20 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606906.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606906.html Claudia Sartori Claudia Sartori

DATING ONLINE: COME AVVICINARSI A NUOVE RELAZIONI SENZA ALLONTANARSI DALLA REALTA’,

CON IL NUOVO LIBRO “SOCIAL DATING: BOOM O BOOMERANG?”

 

Un’analisi lucida del mondo delle relazioni digitali, tante testimonianze

e consigli pratici per trovare online ciò che si desidera offline

 

 

Milano, 14 novembre 2019 - Un fenomeno globale che coinvolge oltre 200 milioni di persone, 35 milioni nella sola Europa: da questo dato impressionante nasce il viaggio dell’autrice, Chiara Abbate, nel mondo del dating online. “Social Dating: Boom o Boomerang? Come avvicinarsi a nuove relazioni senza allontanarsi dalla realtà” (La Rondine Edizioni - 9,90 Euro) è il nuovo libro che l’autrice, esperta per professione di dinamiche relazionali, dedica alle relazioni digitali.

Un instant book lucido, fluido, che si tiene lontano dai facili giudizi (e pregiudizi) per addentrarsi nel mondo degli incontri online, aiutando il lettore non solo a capirne il funzionamento ma a vivere al meglio l’esperienza, cogliendone le opportunità ed evitando i rischi, grazie ai consigli che l’autrice ha elaborato con l’analisi di oltre 100 testimonianze raccolte dai daters italiani.

Oggi, negli Stati Uniti, un incontro su tre nato online si conclude con il matrimonio. Avere un profilo attivo sulle piattaforme di dating è ampiamente socialmente accettato e addirittura trendy nelle fasce più giovani” osserva Chiara Abbate. “Il dating online, ne sono convinta, rappresenta una grande opportunità per instaurare nuove relazioni, ma se ignoriamo o trascuriamo le regole del gioco rischiamo di farci male o, nella migliore delle ipotesi, di perdere molto tempo”: questa riflessione traduce l’essenza del libro, rivolto a coloro che non hanno familiarità con il mondo degli amori virtuali ma ne sono attratti e a chi, pur essendo un utente abituale, non ne ha ancora ricavato i benefici sperati.

Una narrativa agile nella forma, ma solida nei contenuti, che affronta con neutralità un tema dibattuto e lo arricchisce di tante esperienze, fatti e ricordi di daters che con l‘autrice si sono aperti e, senza riserve, hanno portato la propria testimonianza, tra speranze, errori, ripensamenti e successi. A volte è stato difficile rimanere fuori dai giochi, non prendere le parti di nessuno degli attori protagonisti dei vari aneddoti; mantenere un punto di vista tecnico, lontano da giudizi e pregiudizi  è  risultato comunque un esercizio molto utile per mettere a sistema un piccolo manuale pratico, frutto dell’esperienza di tante persone che prima di noi hanno esplorato l’amore digitale”.

Dopo un’analisi dei numeri della Love Economy e dei maggiori vantaggi per gli utenti che ne determinano il successo globale, l’autrice passa in rassegna le maggiori piattaforme di dating online raggruppate per genere o obiettivo (ce ne sono davvero per ogni gusto e per ogni nicchia).

Il passo successivo è quello della condivisione delle tips fondamentali, a partire dall’uso della propria immagine (le foto mostrate online condizioneranno il 75% dei visitatori del profilo), alla descrizione di sé (quanti caratteri? quali aggettivi?), dalla chiarezza sugli obiettivi, fino alle regole del flirt digitale �“ chiarendo le dinamiche di comunicazione diverse tra uomo e donna, l’attenzione verso i profili fake e i tanti rischi presenti �“ per finire con le indicazioni per la gestione del primo incontro. Il tutto, arricchito da tante testimonianze in prima persona, riferimenti pratici e tool offerti dalle maggiori app e piattaforme di dating online.

Infine, da non dimenticare mai la forza e il potere delle parole e il vantaggio di chi è capace di usarle.

 

Il libro “Social Dating: boom o boomerang? �“ Come avvicinarsi a nuove relazioni senza allontanarsi dalla realtà” (La Rondine Edizioni, 130 pagine) è in vendita nelle migliori librerie in Italia e negli shop online al prezzo di copertina di 9,90 Euro.

---

 

Autrice | Chiara Abbate

Chiara Abbate è un’esperta di comunicazione e dinamiche relazionali. Lavora principalmente con le persone e con le parole, scrivendo progetti esperienziali e formativi da sviluppare in aula e fuori dall’aula, occupandosi di ideazione, regia, sceneggiatura e copywriting in ambito di eventi corporate, osservando le interazioni e le dinamiche all’interno dei gruppi di ogni genere, creando gamification formative e organizzando viaggi educational. E’ moderatrice per board aziendali ed è stata docente per corsi post-universitari in ambito di eventi e comunicazione. Le sue tre pubblicazioni rappresentano dei viaggi non convenzionali nel mondo delle relazioni. Hanno in comune l’obiettivo di fornire spunti di riflessione originali sui comportamenti umani e sulle dinamiche che si instaurano tra le persone eterogenee in contesti insoliti:  “Social Dating: Boom o boomerang �“ Come avvicinarsi a nuove relazioni senza allontanarsi dalla realtà” (La Rondine, 2019), “Un Equipaggio Sotto Zero �“ Cosa imparare da una spedizione artica e come applicarlo in azienda” (Lupetti Editore, 2011),  “Oltre il team building �“ Come sviluppare intelligenze e diversità negli eventi aziendali” (Convegni Editore, 2006).

 

---

 

 

 

 

Claudia Sartori

 

signature_1609210272

Via Copernico 38 | Milano

c.sartori@sartoricomunicazione.it

mob. +39.334.3936863 | skype. clasartori

sartoricomunicazione.it

 

---

 

RISERVATEZZA E PRIVACY

Le informazioni del presente messaggio sono esclusive per il soggetto a cui sono indirizzate e possono contenere informazioni confidenziali e riservate.

Qualsiasi inoltro, diffusione o altro utilizzo da parte di persone o enti, diversi dai destinatari indicati è proibito ai sensi delle disposizioni di legge ed in particolare del Regolamento Europeo GDPR. Se ha ricevuto questa e-mail per errore, per favore contatti il mittente e cancelli queste informazioni da ogni computer.

 

According to law concerning privacy (GDPR), if you are not the addressee you are hereby notified that any disclosure, reproduction, distribution or other dissemination or use of this communication is strictly prohibited. If you have received this message in error, please destroy it and notify us by email.

 

]]>
Al via il Forum Nazionale dei Coach: "I valori del coaching per un coaching di valore" il titolo dell'evento Thu, 14 Nov 2019 11:05:39 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606899.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606899.html ComunicatiStampa.net ComunicatiStampa.net /**/
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Al via il Forum Nazionale dei Coach: "I valori del coaching per un coaching di valore" il titolo dell'evento

Roma, 14 novembre 2019 - Venerdi 22 novembre a Roma, presso la prestigiosa sede di Eataly �“ Centro Congressi, si terrà l’evento organizzato dalla più grande associazione di Coaching in Italia, il Forum Nazionale AICP dal titolo "I valori del coaching per un coaching di valore"

Sostenibilità e altre sfide emergenti

L’evento vedrà la partecipazione di coach professionisti e di committenti e fruitori dei servizi di coaching come le aziende, scuole, istituzioni, realtà sportive che racconteranno significative esperienze vissute in ambito personale e professionale.

Ospiti d'eccezione

Al Forum interverranno figure di spicco del mondo dell’università, del terzo settore, dello sport e delle aziende tra i quali Fausto Colombo, Direttore del Dipartimento di Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Franco Bertoli, Olimpionico pallavolista, allenatore e dirigente sportivo, Iliana Totaro, Responsabile Sviluppo Holding ENEL, Alberto Liuzzi, Fondatore di Jay Nepal Action Volunteers.

Marco Javarone e Patrizia Breschi racconteranno invece esperienze di coaching in ambito scolastico sia dal punto di vista del committente che del coach.

"Affronteremo in ottica nuova temi importanti come la sostenibilità, la sociologia della comunicazione e le attività delle organizzazioni di utilità sociale e vedremo come tali tematiche si intrecciano con i valori del coaching" dicono gli organizzatori del Forum.

Durante l’evento verranno presentate esperienze e progetti di coaching nel mondo del business, dello sport, del life e del sociale, per toccare con mano come tale metodo si confermi uno dei più efficaci e innovativi strumenti di sviluppo delle persone e delle organizzazioni.

Un ulteriore focus dell’evento verterà sulla ricerca “Impatto del Coaching sullo sviluppo del potenziale umano” condotta dalla Prof.ssa Laura Borgogni, Ordinario di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, Sapienza Università di Roma in collaborazione con la responsabile della ricerca di AICP, Mariangela Grimaudo.

L’associazione festeggerà nell'occasione anche i 10 anni dalla fondazione, confermandosi una realtà chiave e di riferimento per il mondo del Coaching, settore in costante crescita in tutti i suoi ambiti applicativi.

In occasione di tale ricorrenza, verranno ripercorse le tappe più importanti della storia dell’associazione a partire dalla sua nascita per arrivare ai più recenti sviluppi: "Vedremo insieme come l’associazione nell’ultimo decennio abbia contribuito a diffondere la realtà del coaching e a farle guadagnare un ruolo sempre più significativo nella vita sociale ed economica del Paese" dicono ancora dall'associazione.

L’evento ha ottenuto il Patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio.

La partecipazione al Forum AICP è gratuita, e per partecipare basta iscriversi tramite il sito internet www.coachingforumaicp.it.

Per ulteriori  informazioni è possibile scrivere a Sonia Casalicchio alla mail comunicazione@associazionecoach.com.

RIGUARDO L'AICP

AICP è un’associazione professionale iscritta nell'elenco del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE). È costituita da un network di coach professionisti organizzati territorialmente in Coaching Club, presenti in quasi tutte le regioni d'Italia. Ogni singolo socio partecipa attivamente alla vita dell’associazione per contribuire alla propria ed altrui crescita in un gioco di squadra basato sull'allenamento "al bene comune".

L'associazione, che risponde a tutti i requisiti previsti dalla Legge 4/2013, prende ogni decisione sullo statuto, sull’etica, sulla strategia tramite il congresso di tutti i soci, che elegge la direzione esecutiva dell’associazione, il Consiglio Direttivo, suo organo di rappresentanza.

Per ulteriori informazioni sull'associazione del coach rimandiamo al sito internet www.associazionecoach.com.

PDF PROGRAMMA DEL FORUM AICP 2019

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Bambini con paralisi cerebrale: una scoperta dei Centri Padre Pio migliora la qualità della vita

Bambini con paralisi cerebrale: una scoperta dei Centri Padre Pio migliora la qualità della vita

Nello studio pubblicato sulla rivista scientifica ‘International Journal of Medical Sciences’ vengono mostrati i ‘risultati sorprendenti’ raggiunti con nuovo approccio terapeutico su 22 pazienti

San Giovanni Rotondo, 13 novembre 2019 – Un passo importante per la ricerca sulla riabilitazione dei bambini affetti da paralisi cerebrale è stato segnato dalla Fondazione Centri di Riabilitazione…

Leggi Tutto...
 
 
A Casalnuovo Nappi incassa l’appoggio del Gruppo Giovanni Romano, e allarga la coalizione

A Casalnuovo Nappi incassa l’appoggio del Gruppo Giovanni Romano, e allarga la coalizione

Casalnuovo di Napoli, 13 novembre 2018 – È notizia di oggi l’accordo ufficiale tra Giovanni Nappi e il “Gruppo Giovanni Romano per le elezioni amministrative del 2020.

Nappi, leader di una coalizione già molto ampia che comprende 5 civiche e il Pd, incassando l’appoggio dei movimenti…

Leggi Tutto...
 
 
Chef Mania Contest, al via il nuovo quiz a tema cucina

Chef Mania Contest, al via il nuovo quiz a tema cucina

Roma, 13 novembre 2019 – Sta per tornare il contest più gustoso d’ItaliaDal 18 al 24 novembre prossimi il quiz a tema cucina sarà protagonista durante le serate de Il Cervellone. Sarà una settimana di manche a colpi di domande che…

Leggi Tutto...
 
 

Il prete poeta: Don Cosimo Schena ritorna con “Vivo di Te”

Brindisi, 12 novembre 2019 – Non si ferma più don Cosimo Schena. Dopo il grande successo delle sue ultime raccolte di poesie e musica che lo hanno consacrato nuova stella delle piattaforme musicali, il sacerdote pugliese ritorna con un nuovo album di poesie inedite, di sua composizione.

ll 15 novembre uscirà infatti “Vivo…

 

In Italia 1 donna su 2 non si piace: ma in realtà la bellezza è solo soggettiva

Uno studio rivela che solo 1 donna su 2 si sente bella, ma la realtà è che la bellezza è solo una questione di scelte…

Milano, 11 novembre 2019 – La bellezza? È solo una questione soggettiva. Il corpo perfetto non esiste, così come il viso perfetto. L’idea stessa…

È allarme fertilità: “Colpa di plastiche e pesticidi”

Il Congresso Nazionale di Nutraceutica lancia l’allarme: sempre meno figli per le nuove generazioni, a serio rischio la fertilità maschile. Tra le cause principali plastiche e pesticidi

Roma, 11 novembre 2019 – In Italia si fanno sempre meno figli per le nuove generazioni, e la fertilità maschile in particolare è ormai a serio rischio. È questo…

 
 
 
 
]]>
Mercatò crea un‘area coperta con le coperture in pvc per estendere il servizio di spesa online ad Alessandria. Thu, 14 Nov 2019 10:18:59 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606819.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606819.html industrie logistica e magazzino industrie logistica e magazzino La Dimar S.p.A., azienda operante esclusivamente nell’ambito della vendita alimentare all’ingrosso, ha scelto le coperture pvc Civert per coprire la superficie dedicata al servizio Così Comodo.

Il Mercatò di Alessandria è il primo con l’insegna “extra”: 3000 mq di spazio espositivo nel quale trovare i prodotti di prima qualità e il primo Mercatò Cafè in Italia.

Come funzionerà il servizio di spesa online?

Gli alessandrini avranno la possibilità di fare la spesa comodamente da casa loro scegliendo tra tutte le migliori marche che si trovano anche in negozio. Sempre sul sito intenet avranno la possibilità di indicare in quale giorno ed in quale orario ritirare la spesa.

La copertura coprirà quindi alcuni parcheggi che saranno riservati alle persone che hanno usufruito del servizio. A questo punto non basterà che parcheggiare la propria auto e ritirare la spesa. Nulla di più semplice.

Per l’occasione, la copertura in acciaio e pvc costruita e montata dai tecnici specializzati Civert ha messo in risalto sui frontalini il logo e il nome del servizio di spesa online.

La Dimar S.p.A. ha avuto modo di scegliere come personalizzare la propria tettoia in pvc. Ha deciso di installare un telo color panna RAL 1015 e un controtelo bianco RAL 9010, così da mantenere i colori del marchio Mercatò anche all’esterno delle mura del negozio.

Il controtelo, in particolar modo, servirà per evitare gli spiacevoli fenomeni di condensa. I canali di gronda sui due lati della copertura, invece, serviranno durante le giornate di pioggia intensa.

Grazie ai due canali installati, l’acqua piovana avrà modo di scorrere con più facilità ed evitare che si depositi sul colmo della struttura.

Per un servizio di qualità era importante installare una copertura resistente, sicura e di bell’aspetto: con le coperture mobili dell’azienda Civert hanno centrato l’obiettivo.

]]>
Mercatò crea un‘area coperta con le coperture in pvc per estendere il servizio di spesa online ad Alessandria. Thu, 14 Nov 2019 10:18:17 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606818.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606818.html industrie logistica e magazzino industrie logistica e magazzino La Dimar S.p.A., azienda operante esclusivamente nell’ambito della vendita alimentare all’ingrosso, ha scelto le coperture pvc Civert per coprire la superficie dedicata al servizio Così Comodo.

Il Mercatò di Alessandria è il primo con l’insegna “extra”: 3000 mq di spazio espositivo nel quale trovare i prodotti di prima qualità e il primo Mercatò Cafè in Italia.

Come funzionerà il servizio di spesa online?

Gli alessandrini avranno la possibilità di fare la spesa comodamente da casa loro scegliendo tra tutte le migliori marche che si trovano anche in negozio. Sempre sul sito intenet avranno la possibilità di indicare in quale giorno ed in quale orario ritirare la spesa.

La copertura coprirà quindi alcuni parcheggi che saranno riservati alle persone che hanno usufruito del servizio. A questo punto non basterà che parcheggiare la propria auto e ritirare la spesa. Nulla di più semplice.

Per l’occasione, la copertura in acciaio e pvc costruita e montata dai tecnici specializzati Civert ha messo in risalto sui frontalini il logo e il nome del servizio di spesa online.

La Dimar S.p.A. ha avuto modo di scegliere come personalizzare la propria tettoia in pvc. Ha deciso di installare un telo color panna RAL 1015 e un controtelo bianco RAL 9010, così da mantenere i colori del marchio Mercatò anche all’esterno delle mura del negozio.

Il controtelo, in particolar modo, servirà per evitare gli spiacevoli fenomeni di condensa. I canali di gronda sui due lati della copertura, invece, serviranno durante le giornate di pioggia intensa.

Grazie ai due canali installati, l’acqua piovana avrà modo di scorrere con più facilità ed evitare che si depositi sul colmo della struttura.

Per un servizio di qualità era importante installare una copertura resistente, sicura e di bell’aspetto: con le coperture mobili dell’azienda Civert hanno centrato l’obiettivo.

]]>
IGG ricerca nuovi fornitori di contenuti sul mercato europeo Thu, 14 Nov 2019 10:03:48 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606854.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606854.html Pr NewsWire Aziende Pr NewsWire Aziende
 

View in Browser

 

News From IGG

Transmitted by PR Newswire for Journalists on November 14, 2019 10:02 AM CET
 

IGG ricerca nuovi fornitori di contenuti sul mercato europeo

 
 

- Creatrice e distributrice di titoli iconici come Lords Mobile, e alla costante ricerca di nuovi giochi

- l'azienda è coinvolta in un processo di reclutamento di partner per potenziare il talento dell'industria dei videogiochi

BARCELLONA, Spagna, 14 novembre 2019 /PRNewswire/ -- La società di sviluppo di videogiochi IGG è alla ricerca di nuovi fornitori di contenuti e collaborazioni di qualità per giochi mobili, con aspettative di contributi attraverso licenze, pubblicazioni e investimenti, in tutta Europa.

Anni di esperienza nello sviluppo e nella distribuzione di giochi in diversi generi, tra i quali spiccano strategia e difesa, hanno fatto conoscere l'azienda al grande pubblico. Titoli emblematici come Lords Mobile o Castle Clash hanno contribuito a rendere l'azienda una delle prime a entrare nel mercato dei giochi, dall'Asia all'Europa e all'America.

Negli ultimi 13 anni IGG si è concentrata sulle release globali e ha aiutato molti sviluppatori di vari Paesi a lanciare i loro prodotti in tutto il mondo. Oggi, IGG vanta un team eccellente che lavora per lanciare prodotti globali ed eccelle nelle operazioni sui prodotti a lungo termine. Attualmente Lords Mobile è disponibile in oltre 20 lingue ed è stato il miglior gioco strategico di guerra su dispositivo mobile per due anni consecutivi, con oltre 280 milioni di giocatori in tutto il mondo.

Il suo successo ha reso l'azienda leader nel settore dei videogiochi, con l'intenzione di stabilire partnership e offrire competenze nelle operazioni globali

aiutando le aziende a essere più forti sul mercato. Gli interessati ai prodotti di qualsiasi genere possono contattare partner@igg.com, inserendo le seguenti informazioni:

  1. Presentazione del team, del team leader e dati di contatto (inserire un indirizzo) 
  2. Storia e risultati del team
  3. Demo di gioco o server client
  4. Se viene fornita una demo, fornire una data di completamento. Se viene fornito un prodotto rilasciato, fornire le seguenti informazioni: regioni in cui il prodotto è rilasciato, user retention e altri dati pertinenti
  5. Informazioni sullo stile artistico
  6. Informazioni sul gameplay principale

Informazioni su IGG

IGG è un rinomato sviluppatore ed editore di giochi per dispositivi mobili, con una forte presenza globale e una clientela internazionale. IGG ha sede a Singapore con sedi regionali negli Stati Uniti, a Hong Kong, in Cina continentale, Canada, Giappone, Corea del Sud, Thailandia, Bielorussia, Filippine, Indonesia, Emirati Arabi Uniti,  Brasile, Turchia ed Europa occidentale, con clienti in oltre 200 Paesi e regioni in tutto il mondo. IGG offre giochi gratuiti per dispositivi mobili in 21 lingue diverse che hanno attirato l'attenzione della critica e vinto prestigiosi premi. I giochi più famosi sono Lords Mobile, Castle Clash e Clash of Lords 2.

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1027831/Top_52_Publishers.jpg  

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1027832/Lords_Mobile.jpg  

Logo - https://mma.prnewswire.com/media/1027833/IGG_Logo.jpg  

Contatto per la stampa:

Alessandra Agliata

a.agliata@carpediemcom.es

+931 797 473

SOURCE IGG

 

Image of Lords Mobile game


 

IGG Logo (PRNewsfoto/IGG)


 
View in Browser
 
                                                           
]]>
Un'edizione da record di Smart City Expo raccoglie un decennio di innovazione urbana Thu, 14 Nov 2019 10:02:38 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606848.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606848.html Pr NewsWire Aziende Pr NewsWire Aziende
 

View in Browser

 

News From Fira de Barcelona

Transmitted by PR Newswire for Journalists on November 14, 2019 10:00 AM CET
 

Un'edizione da record di Smart City Expo raccoglie un decennio di innovazione urbana

 
 

BARCELLONA, Spagna, 14 novembre 2019 /PRNewswire/ -- La nona edizione di Smart City Expo World Congress, il principale evento internazionale dedicato alle città e alle soluzioni urbane intelligenti, verterà quest'anno sul tema Città fatte di sogni per dimostrare come, dopo quasi un decennio di promozione del concetto di Smart City in tutto il mondo, siano state realizzate innovazioni e soluzioni che non sembravano altro che sogni solo alcuni anni prima. Ospitato da Fira de Barcelona dal 19 al 21 novembre presso la sede della Gran Via, l'evento sarà il più grande mai organizzato, con 1.000 espositori, 700 città e un aumento dello spazio espositivo del 15%.

Tra le oltre 1.000 aziende presenti all'edizione 2019 ricordiamo Alstom, Amazon Web Services, Bosch, Cellnex, Cisco, CityDO, Citypossible by MasterCard, Deloitte, Deutsche Telekom, Engie, Esri, Fiware, FCC Environment, Hexagon, Huawei, Indra, Microsoft, Mobileye, Nokia, NTT, Oracle, SEAT, Siemens, Suez e Ubiwhere.

Il programma del congresso sarà strutturato in cinque filoni tematici (Trasformazione digitale, Ambiente urbano, Mobilità, Governance e finanza, Città inclusive e condivise) e tratterà argomenti come Città guidate dai dati, 5G e il futuro della connettività, Città resilienti, Gentrificazione, Sistemi di trasporto innovativi, Governance multilivello, Economia condivisa e collaborativa, Economia circolare e Città per tutti.

A tal fine, l'evento riunirà più di 400 relatori, appartenenti a settori che spaziano dalla tecnologia e dalla governance intelligente all'economia e alla mobilità condivise. Tra i relatori principali dell'edizione 2019 figurano Janette Sadik-Khan, una delle più eminenti autorità mondiali in materia di trasporti e trasformazione urbana, Shira Rubinoff, esperta di sicurezza informatica e membro dei consigli di amministrazione dell'Executive Women's Forum for Information Security e Leading Women in Technology, Laura Tenenbaum, scienziata esperta di cambiamenti climatici premiata dalla NASA per la sua attività di sensibilizzazione, e Jeff Merritt, Responsabile di Internet degli oggetti, robotica e città intelligenti al Forum economico mondiale di Davos.

Nel 2019 SCEWC riunirà i rappresentanti di oltre 700 città tra cui Bangkok (Thailandia), Budapest (Ungheria), Dubai (Emirati Arabi Uniti), Los Angeles (Stati Uniti), Leeds (Regno Unito), Lussemburgo (Lussemburgo), Montevideo (Uruguay), Mosca (Russia), Nuova Delhi (India), New York (Stati Uniti), Oslo (Norvegia), Ottawa (Canada), Parigi (Francia), Praga (Repubblica Ceca), San Pietroburgo (Russia), Shanghai (Cina), Seoul (Repubblica di Corea) e Zurigo (Svizzera). Paesi come Germania, Cile, Corea, Danimarca, Estonia, Stati Uniti, Finlandia, Francia, Olanda, India, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Polonia, Singapore, Svezia e Thailandia saranno presenti con i loro padiglioni.

Foto: https://mma.prnewswire.com/media/1027894/Smart_City_Expo.jpg

Logo: https://mma.prnewswire.com/media/481980/Fira_de_Barcelona_Logo.jpg

SOURCE Fira de Barcelona

 

Fira de Barcelona Logo


CONTACT: CONTATTO: Folc Lecha, + 34 93 233 3555, flecha@firabarcelona.com
 
View in Browser
 
                                                           
]]>
Batter and Breader Premixes Market to Exhibit Increased Demand in the Coming Years Thu, 14 Nov 2019 09:13:15 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606798.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606798.html Allied Market Research Allied Market Research Batter and Breader Premixes Market by Product Type (Batter and Breader) and Application (Meat, Fish & Seafood, Poultry, and Vegetables): Global Opportunity Analysis and Industry Forecast, 2018–2025." The report offers a detailed analysis of drivers & opportunities, changing market trends, competitive landscape, key segments, and market size & estimations. The key industry insights help the interested business owners and individuals understand the entire market. According to the report, the global batter and breader premixes market garnered $1.1 billion in 2017 and is expected to hit $1.8 billion by 2025, registering a CAGR of 5.9% during the forecast period.

Increase in demand for ready-to-cook meals and processed meat products among consumers, rise in adoption of fast food culture coupled with growth in number of fast food outlets and quick service restaurants all around the world have fueled the growth of the global batter and breader premixes market. On the other hand, volatile raw materials costs are anticipated to be the key restraint for the market growth during the forecast period. However, increase in adoption of healthy lifestyle has created multiple opportunities in the segment which, in turn, has augmented the demand for better-quality food products with added nutritional benefits among the consumers.

Get Sample Copy of the Report @ https://www.alliedmarketresearch.com/request-sample/5210

The meat segment to dominate during the forecast period

By application, the meat segment contributed to nearly two-fifth of the total market share in 2017 and is expected to retain its top status through the period, 2018–2025. Higher consumption of fried and packaged meat all around the world has spurred the growth of the segment.

Batter premixes to maintain its dominance throughout the forecast period

By product type, the batter premixes segment accounted for more than three-fifth of the total market share in 2017 and is expected to dominate throughout the forecast period. This is due to the increase in the use of batter in fried food to improve the organoleptic properties. Moreover, rise in the number of fast food and quick service restaurants has also led to the growth of this segment.

North America to be dominant by 2025

Based on region, North America held more than one-third of the total market share in 2017, thereby coming out as the largest shareholder in the market. High consumption of fried and convenience foods in the region has accelerated the growth.

Key players in the market

The report includes a detailed competitive analysis of the major market players, such as Ingredion Incorporated, Solina Group. Archer-Daniels-Midland Company, Kerry Group PLC, Bowman Ingredients, Coalescence LLC, Cargill Inc, McCormick & Company, Inc, Dutch Protein & Services B.V., and Newly Weds Food, Inc. These market players have adopted various strategies including collaborations, joint ventures, partnerships, expansions, and others to gain a strong position in the industry.

Make an Enquiry before Buy @ https://www.alliedmarketresearch.com/purchase-enquiry/5210

About Us:

Allied Market Research (AMR) is a full-service market research and business-consulting wing of Allied Analytics LLP based in Portland, Oregon. Allied Market Research provides global enterprises as well as medium and small businesses with unmatched quality of "Market Research Reports" and "Business Intelligence Solutions.” AMR has a targeted view to provide business insights and consulting to assist its clients to make strategic business decisions and achieve sustainable growth in their respective market domain.

We are in professional corporate relations with various companies and this helps us in digging out market data that helps us generate accurate research data tables and confirms utmost accuracy in our market forecasting. Each and every data presented in the reports published by us is extracted through primary interviews with top officials from leading companies of domain concerned. Our secondary data procurement methodology includes deep online and offline research and discussion with knowledgeable professionals and analysts in the industry.

Contact:

David Correa

5933 NE Win Sivers Drive

#205, Portland, OR 97220

United States

Toll Free (USA/Canada): +1-800-792-5285, +1-503-446-1141

International: +1-503-894-6022

UK: +44-845-528-1300

Hong Kong: +852-301-84916

India (Pune): +91-20-66346060

Fax: +1-855-550-5975

help@alliedmarketresearch.com

Web: https://www.alliedmarketresearch.com

]]>
Luigi Ferraris: energia da moto ondoso, prosegue la collaborazione tra Terna, Eni, CDP e Fincantieri Wed, 13 Nov 2019 18:00:34 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606728.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606728.html pressreleaself pressreleaself Fa seguito all'intesa siglata lo scorso 16 aprile il nuovo accordo di collaborazione che impegna Terna insieme a Cassa Depositi e Prestiti, Eni e Fincantieri nel portare avanti il progetto ISWEC: il commento dell'AD e DG Luigi Ferraris.

Luigi Ferraris

Terna: l'AD e DG Luigi Ferraris parla dell'accordo di collaborazione con Eni, Fincantieri e CDP

Nuova tappa nella collaborazione avviata da Terna con Eni, Fincantieri e Cassa Depositi e Prestiti il 19 aprile. È stato sottoscritto lo scorso 28 ottobre a Ravenna, alla presenza del Premier Giuseppe Conte, l'accordo che porterà alla costituzione di una società per la realizzazione di impianti di produzione di energia da moto ondoso su scala industriale. Per conto di Terna è intervenuto l'Amministratore Delegato e Direttore Generale Luigi Ferraris che ha siglato l'accordo insieme a Fabrizio Palermo, AD di Cassa Depositi e Prestiti, Giuseppe Bono, AD di Fincantieri, e Claudio Descalzi, AD di Eni. La partnership si svolgerà in due fasi: nella prima, finalizzata allo sviluppo del modello di business, è prevista la definizione di un vero e proprio piano di realizzazione in Italia. In contemporanea verrà completata la prima installazione industriale di ISWEC presso la piattaforma Eni Prezioso nel Canale di Sicilia al largo delle coste gelesi, con avvio in programma nella seconda metà del 2020. La seconda fase riguarderà da un lato la costituzione della società e, dall'altro, la concreta esecuzione del piano di realizzazione e sviluppo delle attività. "L'iniziativa avviata con Eni, CDP e Fincantieri consentirà di mettere ulteriormente a sistema la nostra esperienza e il know-how in innovazione, tecnologia e ricerca a servizio della transizione energetica" ha sottolineato Luigi Ferraris, spiegando che l'importante partnership, attraverso l'utilizzo di nuovi fattori abilitanti, contribuirà "a potenziare il ruolo primario e centrale del nostro Paese nel sistema energetico europeo, sempre più decarbonizzato e sostenibile".

Luigi Ferraris: il sistema ISWEC e il modello di cooperazione nell'intervista di "Affari Italiani" all'AD e DG di Terna

Intervistato da "Affari Italiani", l'Amministratore Delegato e Direttore Generale Luigi Ferraris ha illustrato il ruolo di Terna nel progetto: "Abbiamo la possibilità di sfruttare nuove soluzioni tecnologiche che consentono di avere produzione da rinnovabili generata da moto ondoso, che è costoso, da solare abbinata al moto ondoso e da soluzioni di stoccaggio adeguato". Il compito del Gruppo è quindi fare in modo che tutto sia perfettamente integrato nella rete elettrica nazionale e "dare stabilità al sistema, una volta raggiunti i grandi numeri". L'AD e DG di Terna Luigi Ferraris ha inoltre evidenziato il valore del modello di cooperazione tra le quattro grandi realtà industriali: "Un percorso che contiamo di rinnovare anche in altre aree, perché quando si riesce a mettere a fattore comune le migliori competenze, alla fine si ottengono sempre grandi risultati".

]]>
New York, Climate Week 2019: gli interventi dell’AD di Enel Francesco Starace Wed, 13 Nov 2019 17:35:33 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606723.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606723.html officefsonline officefsonline Francesco Starace porta Enel al Climate Action Summit di New York: l'AD parla dell'impegno del gruppo sul fronte della sostenibilità e della decarbonizzazione.

Francesco Starace, AD Enel

Enel: l'AD Francesco Starace a New York per la Climate Week 2019

È stato l'AD Francesco Starace a portare a New York l'impegno concreto di Enel a favore della decarbonizzazione e della sostenibilità. In occasione della Climate Week 2019, l'AD ha preso parte al summit convocato a New York dal Segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, il primo interamente incentrato sulle grandi questioni climatiche che oggi è sempre più urgente affrontare. Al Climate Action Summit si è discusso in particolare di transizione energetica, finanziamenti per la lotta al cambiamento climatico e tariffazione della CO2, infrastrutture sostenibili e città. L'ottica è dare una concreta accelerata a iniziative finalizzate all'attuazione degli obiettivi dell'accordo di Parigi del 2015, come evidenziato da Francesco Starace: "Il cambiamento climatico può essere affrontato già oggi. Abbiamo le tecnologie e le soluzioni e cresce l'interesse della comunità finanziaria a spingere in questa direzione. Sono adesso necessarie la volontà e la lucidità per accelerare la transizione verso una economia sostenibile e decarbonizzata". L'AD ha poi precisato che eventi globali come il Climate Summit ONU sono "fondamentali per permettere ai governi di affrontare insieme la più difficile sfida della nostra epoca". Non a caso nella settimana del clima a New York ha preso parte a numerosi appuntamenti: il Forum del settore privato delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (il 23 settembre), il Global Compact Board Meeting delle Nazioni Unite e il 17° #EnelFocusOn (il 24 settembre), il 3° Bloomberg Global Business Forum (il 25 settembre) e la tavola rotonda dei CEO del Global Compact, in programma il 26 settembre sul tema "Colmare il divario finanziario - Mobilitare strategie e investimenti aziendali per gli SDG".

Francesco Starace: l'importanza di definire strategie orientate a incentivare sostenibilità e decarbonizzazione

"Le aziende dovranno adottare con decisione e coraggio scelte anche difficili ma ineludibili che colleghino la sostenibilità alla creazione di valore" ha sottolineato Francesco Starace parlando dell'impegno del Gruppo in questo ambito, riconosciuto a livello internazionale. "La strategia di Enel integra il perseguimento degli SDG, all'interno del suo modello di business e questa totale integrazione ha contribuito alla crescita del Gruppo ed alla riduzione sostanziale del suo profilo di rischio. Siamo oggi il più grande operatore privato di rinnovabili e reti al mondo oltre che la più grande società elettrica europea per capitalizzazione" ha aggiunto, per poi soffermarsi sui traguardi conseguiti di recente da Enel. "Il nostro impegno a favore degli SDG ci ha inoltre indotto a collocarci all'avanguardia dell'innovazione finanziaria con il recente lancio del primo programma di emissione di obbligazioni SDG-linked della storia. La sostenibilità e la decarbonizzazione continueranno ad alimentare la nostra crescita verso il perseguimento dell'ambizioso obiettivo di ridurre del 70% le emissioni dirette di gas a effetto serra entro il 2030 e di raggiungere la piena decarbonizzazione nel 2050" ha commentato infine Francesco Starace.

]]>
Paola Palmesano partecipa allo IAPP Europe Data Protection Congress 2019 di Bruxelles Wed, 13 Nov 2019 15:44:30 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606710.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606710.html COSMOS Media Italia COSMOS Media Italia

L’esperta nella protezione di dati e informazioni torinese Paola Palmesano ha ufficializzato nelle scorse ore la sua partecipazione al congresso internazionale sul data protection

Si svolgerà a Bruxelles, in Belgio, dal 18 al 21 novembre, lo “IAPP Europe Data Protection Congress 2019” organizzato dalla IAPP (International Association of Privacy Professionals).

 

Il congresso che si terrà nella capitale belga è uno degli appuntamenti più importanti dell’anno, a livello internazionale, per le tematiche legate alla protezione dei dati e il GDPR, e vedrà impegnati alcuni tra i migliori professionisti mondiali di queste discipline. La D.ssa Paola Palmesano ha annunciato la sua presenza nelle scorse ore, a latere di un suo intervento in un convegno.

 

Chi è Paola Palmesano? Paola Palmesano è una consulente, speaker e formatrice italiana. Da sempre interessata agli aspetti legati alla legislazione sulla privacy, ha messo a disposizione di molte aziende, in qualità di consulente, la sua esperienza e la sua continua attività di aggiornamento in questo settore strategico e complesso. La sua alta specializzazione nell’ambito della protezione dei dati in base al nuovo Regolamento Europeo 679/2016, le consente di essere DPO (Data Protection Officer) in aziende multinazionali.  Nel corso della sua carriera infatti, ha ottenuto importanti certificazioni che le permettono di operare a livello nazionale e internazionale.

I risultati ottenuti nella sua attività di consulenza, hanno portato Paola Palmesano a diventare un riferimento nel mondo della protezione dei dati, al punto da condividere con altri professionisti e manager le sue competenze attraverso corsi di formazione professionale e conferenze in tutta Italia. In ambito formativo, attualmente ricopre anche il ruolo di Direttore di un centro di formazione accreditato presso la Regione Piemonte.

Paola Palmesano è certificata TŰV - ISO/IEC 27001 (Tecnologia delle informazioni - Tecniche di sicurezza - Sistemi di gestione della sicurezza delle informazioni - Requisiti) ed è membro dell’associazione internazionale IAPP (International Association of Privacy Professionals), dell’Associazione Nazionale per la Protezione dei Dati e di Federprivacy.

 

Lo “IAPP Europe Data Protection Congress 2019” non sarà solo l’occasione per consolidare le conoscenze nel settore, ma darà indicazioni sull’evoluzione delle future normative e metterà l’esperta italiana a confronto con i suoi colleghi europei. Tra casi studio di successo e incontri sui nuovi scenari e i nuovi strumenti informatici del futuro, il congresso belga sarà una tappa fondamentale per “fotografare” l’evoluzione di una disciplina tecnica in continuo cambiamento dal punto di vista giuridico e tecnico. L’evento di Bruxelles fornirà nuovi strumenti e esperienze quindi, che Paola Palmesano metterà a disposizione delle aziende durante le sue consulenze e di manager durante i suoi corsi e conferenze.

 

Maggiori informazioni qui:

Web  www.paolapalmesano.it

Mail    info@paolapalmesano.it

Linkedin  https://www.linkedin.com/in/paolapalmesano/

]]>
Evergrande collabora con i suoi partner globali per promuovere lo sviluppo dei veicoli ad energia nuova Wed, 13 Nov 2019 15:40:17 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606746.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/606746.html Pr NewsWire Aziende Pr NewsWire Aziende
 

View in Browser

 

News From Xinhua Silk Road Information Service

Transmitted by PR Newswire for Journalists on November 13, 2019 03:38 PM CET
 

Evergrande collabora con i suoi partner globali per promuovere lo sviluppo dei veicoli ad energia nuova

 
 

PECHINO, 13 novembre 2019 /PRNewswire/ -- China Evergrande Group ha organizzato martedì un vertice con un totale di 206 aziende automobilistiche globali a Guangzhou, capoluogo della provincia del Guangdong nel sud della Cina.

Si osserva che tra le 206 principali aziende del settore automobilistico provenienti da paesi come Germania, Gran Bretagna, Francia, Austria, Italia, Spagna, Giappone, ecc., ci sono 13 aziende incluse nella classifica Fortune Global 500, che rendono il vertice un "raduno" fantastico senza precedenti nella storia dell'industria automobilistica mondiale.

La cooperazione strategica tra Evergrande e i giganti automobilistici globali avviene proprio nel momento giusto. Guangzhou farà del suo meglio per fornire il servizio più conveniente, efficiente e di alta qualità e diventerà la migliore piattaforma per Evergrande e i giganti automobilistici globali per raggiungere maggiore sviluppo, ha affermato Wen Guohui, sindaco di Guangzhou.

Evergrande intende investire un totale di 45 miliardi di yuan (circa 6,42 miliardi di dollari statunitensi) nel suo settore dei veicoli ad energia nuova nei prossimi tre anni. Stabilirà dieci basi produttive in Cina, Svezia e paesi lungo One belt, one Road e svilupperà contemporaneamente 15 nuovi modelli, coprendo tutti i gradi e tipi di veicoli, secondo Hui Ka Yan, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Evergrande Group, al vertice.

Si prevede che la società lancerà il suo veicolo ad energia nuova "Hengchi 1", nella prima metà del prossimo anno. L'intera gamma di prodotti "Hengchi" sarà completamente prodotta in serie dal 2021, ha aggiunto Hui.

Al vertice, Evergrande ha siglato accordi di cooperazione strategica con le 60 principali società mondiali di ricambi automobilistici come Bosch, Magna e ThyssenKrupp, segnando la sua creazione del più avanzato ed enorme sistema di catena di approvvigionamento di ricambi auto al mondo.

I partecipanti, tra cui Stefan Pischinger, CEO di FEV Europe GmbH, Cosimo De Carlo, CEO di EDAG Engineering Group AG e Silvio Pietro Angori, CEO di Pininfarina SpA, hanno espresso il loro ottimismo sulle prospettive di sviluppo dei veicoli ad energia nuova di Evergrande e la loro fiducia nel lavorare con Evergrande per creare veicoli ad energia nuova di qualità di classe mondiale.

In precedenza, il 15 ottobre, Evergrande ha collaborato con 15 importanti maestri del design in tutto il mondo per formare un forte team di progettazione automobilistica.

Nel 25 settembre, ha firmato accordi di cooperazione strategica con cinque importanti aziende di tecnologia di ingegneria automobilistica per ottimizzare ulteriormente il layout della catena industriale nel settore dei veicoli ad energia nuova.

Si è appreso che oltre 1.100 CEO e dirigenti di aziende leader nel settore di progettazione automobilistica, apparecchiature di produzione, componenti, motori, batterie, ecc., hanno partecipato al vertice. (Fine)

Please see original release: https://en.imsilkroad.com/p/309333.html

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1028560/1Evergrande_holds_a_NEV_global_strategic_partnership_summit_in_Guangzhou__capital_city_of_south_Chin.jpg

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1028561/2Hui_Ka_Yan__chairman_of_China_Evergrande_Group__delivers_a_keynote_speech_at_the_summit__Nov__12.jpg

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1028562/3Evergrande_signs_strategic_cooperation_agreements_with_the_world_s_top_60_auto_parts_companies_at_t.jpg

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1028563/4Wen_Guohui__mayor_of_Guangzhou_City__delivers_a_speech_at_the_summit__Nov__12.jpg

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1028564/5Stefan_Pischinger__CEO_of_FEV_Europe_GmbH__addresses_the_summit__Nov__12.jpg

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1028565/6De_Carlo__CEO_of_EDAG_Engineering_Group_AG__addresses_the_summit__Nov__12.jpg

SOURCE Xinhua Silk Road Information Service

 

Hui Ka Yan, presidente di China Evergrande Group, pronuncia un discorso programmatico al vertice, il 12 novembre.


 

Evergrande sigla accordi di cooperazione strategica con le 60 principali aziende al mondo di ricambi automolistici al vertice, il 12 novembre.


 

Wen Guohui, sindaco della città di Guangzhou, pronuncia un discorso al vertice, il 12 novembre.


 

Stefan Pischinger, CEO di FEV Europe GmbH, pronuncia al vertice, il 12 novembre.


 

Cosimo De Carlo, CEO di EDAG Engineering Group AG, pronuncia al vertice, il 12 novembre.


CONTACT: CONTATTO: Mine Bao, +86-10-63073045, mine120111@163.com
 
View in Browser
 
                                                           
]]>