Alta moda: Eleonora Lastrucci presenta la nuova collezione

Allegati

28/dic/2020 13:56:28 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Alta moda: Eleonora Lastrucci presenta la nuova collezione

Milano, 28 dicembre 2020 �“ Eleonora Lastrucci presenta la nuova collezione, che sviluppa elementi creativi che trovano inspirazione dal silenzio in virtù e a dispetto della sospensione che questo tempo produce.

Pensata per le donne forti, che non si arrendono, che conoscono certi “passaggi” della vita, che sanno che ci sarà eternamente spazio per la bellezza e che domani “sarà sempre un altro giorno”.

Sono questi i pensieri profondi che fanno nascere tratteggi su fogli che si trasformano in nuovi modelli.

La ricerca dei tessuti e l’alta sartoria artigianale che da sempre caratterizza le creazione di Eleonora Lastrucci, fanno di questo esempio di Made in Italy, un vero fiore all’occhiello della Haute Couture del nostro paese.

La collezione sarà esposta nei locali dell’Antico Setificio Fiorentino di proprietà di Stefano Ricci, a Firenze alle porte di San Frediano in Via Bartolini n. 4.

Un luogo magico, una fabbrica dei sogni, dove dal 1786 nascono alcuni dei tessuti più apprezzati del mondo.

“I tessuti degli abiti delle mie collezioni, sono davvero eterni, arrivano da una storia lontana che l’Antico Setificio Fiorentino porta avanti da secoli, una storia dove l’eccellenza è davvero una costante”, ha commentato Eleonora Lastrucci.

“Dopo le importanti collaborazioni con lo stilista Roberto Capucci e dopo le giacche uomo da cocktail di Stefano Ricci, oggi i lampassi, i damaschi e i taffetà tornano ad essere protagonisti e a vestire le donne con i miei abiti. Con Elisabetta Bardelli Ricci, manager del setificio, stiamo organizzando il nostro lavoro per il 2021 con abiti di alto pregio e di alta sartoria italiana”.

“La buona sartoria è fatta da tessuti pregiati e da modelli ispirati ma è il gradimento di chi indossa un capo, costruito con passione e stile, che determina il vero successo. Sono da sempre convita che la bellezza faccia intimamente parte della natura stessa di una donna. Un abito è il suo specchio e davanti allo specchio non si può abdicare alla qualità”, continua la stilista.

Questo oggi esprime il mercato, dove la ricerca della qualità, della ricercatezza dei dettagli e l’attenzione al particolare stanno imponendo nuove regole.

Un abito deve poter essere utilizzato in diversi contesti, essere sempre al passo con i tempi e riuscire ad esaltare la bellezza di chi lo indossa.

Non sprecare è la parola d’ordine imposta dalla situazione ambientale e dalle necessarie attenzioni che dobbiamo prestare al nostro pianeta.

Il marchio Eleonora Lastrucci (www.eleonoralastrucci.it) è presente da tempo in mercati come l’Italia e la Francia, territori che, grazie alle rassegne cinematografiche, dal Festival del Cinema di Venezia a quello di Cannes hanno consentito alle creazioni di Eleonora di calcare i Red Carpet, indossate da personalità forti che ben rappresentano lo stile della creatrice.

L’America e gli Emirati Arabi rappresenteranno i nuovi mercati verso i quali si indirizzeranno i nuovi progetti della stilista, che comprendono anche esclusivi abiti da sposa realizzati con le preziose seta e gioielli applicati.

“Il mio pensiero creativo presuppone flessibilità, immaginazione e fantasia, innovazione e intuizione. Cerco nelle mie collezioni di celebrare l’arte nelle forme e nei colori, il mondo stesso è per me fonte di ispirazione. Le idee nascono spesso da un diverso modo di vedere le cose”, conclude la stilista.

Per seguire tutte le novità consigliamo di seguire il sito internet www.eleonoralastrucci.it e il profilo Instagram www.instagram.com/eleonoralastrucciofficial.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Il Tè italiano vince l'oro al Teas of the World di Parigi

Il Tè italiano vince l'oro al Teas of the World di Parigi

È italiano il miglior tè del mondo: Il Tè bianco del Verbano si aggiudica il 1° posto a Parigi

Parigi, 23 dicembre 2020 �“ Il Tè Bianco del Verbano si è piazzato al primo posto nella categoria dei tè bianchi al 3° concorso internazionale Teas of the World, l’unica competizione europea rivolta ai produttori…

Leggi Tutto...
 
 
Obiettivo reskilling: le 10 competenze di domani secondo il World Economic Forum

Obiettivo reskilling: le 10 competenze di domani secondo il World Economic Forum

Milano, 23 dicembre 2020 �“ “Abbiamo a nostra disposizione tutti gli strumenti necessari. La generosa innovazione tecnologica che definisce la nostra epoca può essere sfruttata per liberare il potenziale umano”. E ancora: “abbiamo i mezzi per riqualificare e migliorare le capacità degli individui raggiungendo numeri inediti”. Con queste parole il…

Leggi Tutto...
 
 
Musica: il rock alternativo della “Compagnia Musicale Brema” nel nuovo album “Delta”

Musica: il rock alternativo della “Compagnia Musicale Brema” nel nuovo album “Delta”

Il lavoro del gruppo piemontese uscirà il 17 dicembre e risente del tormentato periodo storico attuale, rielaborando le tradizioni blues

Torino, 22 dicembre 2020 �“ È uscito lo scorso 17 dicembre l’EP “Delta” della band Piemontese “Compagnia Musicale Brema”. Un album che è stato composto e in parte registrato durante il primo periodo di lockdown…

Leggi Tutto...
 
 

Da gennaio riprendono i pignoramenti: i metodi per salvare la casa dall’asta a costo zero

Grazie ad una nuova figura professionale è possibile salvare la casa dalla vendita all’asta, e azzerare i debiti a costo zero

Roma, 22 dicembre 2020 �“ Dal primo di gennaio prossimo riprendono i pignoramenti sulla prima casa e nei prossimi 5 anni 1,5 milioni di italiani rischiano di perdere la propria casa all’asta.

 

Adesso basta! Vado in pensione quando voglio, esce il nuovo libro di Massimiliano Acerra sul pensionamento autonomo anticipato

Roma, 18 dicembre 2020 -Dimenticate le attese per la pensione INPS e le proposte delle assicurazioni private, potete raggiungere il pensionamento all’età che desiderate con le vostre risorse.

È questo quello che il nuovo libro di Massimiliano Acerra, Adesso basta! Vado in pensione quando voglio spiega in modo chiaro e concreto.

Pubblicato il…

Infezioni ospedaliere: alla SDA Bocconi il convegno sul sistema di sanificazione PCHS per ridurle

Per ridurre le infezioni ospedaliere alla SDA Bocconi analizzato il sistema PCHS: risultati eclatanti dalla ricerca italiana

Milano, 18 dicembre 2020 �“ Si chiama PCHS l’innovativo sistema di sanificazione che riduce le infezioni e che fa risparmiare la Sanità. Lo dice la scienza,…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl