Renord - Manutenzione dell'auto: quali sono i controlli periodici da effettuare

10/dic/2020 10:14:54 PressMilano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ecco gli interventi di manutenzione per mantenere la propria vettura in perfetta salute e viaggiare in sicurezza
Milano, dicembre 2020. La manutenzione della propria vettura è una pratica che dovrebbe essere rispettata rigorosamente da ogni automobilista. Procedere ad effettuare controlli ad intervalli di tempo regolari consente non solo di prolungare la vita dell’auto, ma anche di viaggiare a bordo di un mezzo affidabile e sicuro.
Sono molteplici i controlli di manutenzione che possono essere effettuati anche autonomamente. Ad esempio il controllo dei liquidi come acqua e olio è davvero semplice da compiere. Sarà sufficiente sollevare il cofano anteriore, verificare il livello e nel caso procedere al rabbocco per consentire agli organi meccanici di continuare a essere lubrificati e in perfetta efficienza.
Di regola ogni 15.000 Km è bene provvedere al cambio olio e filtri, e in questo caso è preferibile rivolgersi ad un'officina specializzata. Effettuare questa operazione consentirà di poter far circolare nel motore un lubrificante privo di impurità che garantirà una protezione prolungata agli organi meccanici, mentre con l’adozione di un filtro dell’aria nuovo si andrà ad evitare l’ingresso di corpi estranei nella camera di scoppio dei pistoni.
Un altro controllo che può essere effettuato in totale autonomia è quello relativo allo stato della batteria. Sarà sufficiente avere a disposizione un tester così da verificare la carica residua ed evitare la spiacevole sorpresa di ritrovarsi con una vettura che improvvisamente non si mette in moto.
Tra gli elementi da sottoporre a manutenzione di uno specialista, invece, i freni sono tra i più importanti perché influiscono direttamente sulla sicurezza degli occupanti del veicolo e degli altri soggetti presenti su strada. È consigliabile far controllare periodicamente lo stato di usura delle pastiglie e dei dischi oltre che il livello del liquido freni che, ad ogni modo, è sempre bene sostituire ad intervalli biennali così da avere un impianto in perfetta efficienza.
Fonte: Renord 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl