Alessandro Benetton: dopo la laurea niente paura, i consigli per orientarsi

01/ott/2020 12:40:17 agencyabweb Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per non perdere la bussola nelle acque inesplorate del post-laurea, è fondamentale riflettere in anticipo sulle aspirazioni e attitudini di ciascuno, sfruttando gli anni della formazione universitaria per comprendere su cosa vale la pena puntare: i consigli di Alessandro Benetton nella video rubrica "#UnCaffèConAlessandro".

Alessandro Benetton

Alessandro Benetton: affrontare il post-laurea con consapevolezza

La fine di un percorso è sempre percepita come un salto nel vuoto, in particolare se si tratta del termine della formazione universitaria. La corona d'alloro è una grande soddisfazione, ma al contempo si è pieni di dubbi e di domande sul proprio futuro, sul prossimo passo da fare. Di questo argomento si è interessato Alessandro Benetton in un video della rubrica social "#UnCaffèConAlessandro", la serie che vede l'imprenditore protagonista di brevi riflessioni su temi di attualità e di interesse comune. Il fondatore di 21 Investimenti, oggi 21 Invest, ha dato qualche consiglio per orientarsi nel post-laurea e non perdere di vista i propri obiettivi. Per prima cosa, è importante non arrivare impreparati al traguardo della laurea: "Conosco molti giovani che prendono l'università come un'esperienza unicamente legata allo studio. Fanno tutti gli esami nel tempo prestabilito e alla fine si ritrovano con il libretto pieno e nessuna idea di cosa fare nella vita. Invece in quegli anni, oltre allo studio che resta il dovere principale, è importante prepararsi per quello che ci aspetta dopo". È importante ragionare su quali sono le attitudini e aspirazioni di ciascuno per capire quale strada perseguire, ha spiegato Alessandro Benetton.

Alessandro Benetton: guardare alle proprie scelte per non perdersi in futuro

"Alla fine di ogni esame non pensate solo al voto che avete preso ma chiedetevi se quello che avete studiato potrebbe essere la base per costruire la vostra carriera": tra i consigli dell'imprenditore Alessandro Benetton spicca un approccio universitario già incentrato sul futuro. Per esorcizzare l'ansia, è utile comunque rendersi conto che necessariamente, dopo aver abbandonato il percorso già segnato del corso di laurea, ci saranno cambiamenti frequenti: il primo impiego non sarà l'ultimo, anzi, è fondamentale cambiare per raggiungere obiettivi sempre più importanti. Alessandro Benetton stesso ha menzionato la sua esperienza, iniziata in Goldman Sachs e proseguita con moltissime altre occasioni di ascesa professionale. "Gli studi", ha specificato l'imprenditore, "non vi definiscono. Avrete sempre la possibilità di rivoluzionare il vostro cammino, l'importante è tenere a mente che il punto dove siete ora è il risultato di una serie di scelte che avete compiuto. Sappiate sempre dove siete e capirete in che direzione andare".

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl