Termoarredo alluminio o acciaio? La risposta dagli esperti di LoveBrico

15/set/2020 18:18:37 PressMilano Contatta l'autore

Nella scelta dei termoarredi bisogna tenere conto di due fattori importanti: la conducibilità termica e la durata nel tempo del materiale di cui sono fatti. Alluminio o acciaio? Lovebrico vi spiega perché i termosifoni in alluminio sono migliori e più efficienti da un punto di vista energetico rispetto a quelli in acciaio.


Quando le giornate di sole e di alta temperatura lasceranno il posto ai primi giorni di freddo invernale allora sarà il momento di mettere da parte i ventilatori e spegnere i condizionatori per lasciare la scena ai termoarredi. Se state pensando di rinnovare il vostro termoarredo, Lovebrico – lo store online con i migliori prodotti delle grandi marche nel mondo del fai da te, dell'arredo bagno, edilizia e giardino – è pronta a dispensare qualche buon consiglio e ad aiutarvi nella scelta del materiale dei vostri termosifoni.


Termoarredo e risparmio energetico? Meglio quelli in alluminio


I termosifoni in ghisa sono ormai più che datati e adesso sul mercato si fanno concorrenza due tipi di materiali con cui vengono realizzati i nuovi caloriferi: l'alluminio e l'acciaio. In un tempo in cui si presta la massima attenzione alla sostenibilità e al risparmio energetico, ecco che ci si trova a dover fare una scelta spesso non immediata.


L'alluminio e l'acciaio sono i due materiali che vanno per la maggiore: ma qual è la differenza tra i due? La risposta è: più di una. 


Un termoarredo in acciaio ha il vantaggio di avere un costo d’acquisto iniziale inferiore rispetto a quelli in alluminio. Per quanto riguarda la conducibilità termica, è in grado di riscaldarsi velocemente, ma altrettanto in fretta disperde il calore e si raffredda: non si può quindi godere del calore emesso anche dopo che lo si è spento.

Inoltre, dopo qualche anno tende ad arrugginirsi e rovinarsi.


I termoarredi in alluminio, invece, hanno un prezzo iniziale maggiore rispetto a quelli in acciaio, ma presentano comunque un vantaggio economico importante: godono infatti di una maggiore durata nel tempo (non si arrugginiscono e durano almeno 15/20 anni) , una migliore conducibilità termica e maggiore efficienza energetica poiché – nonostante si riscaldino in fretta – non si raffreddano in breve tempo e quindi permettono all'ambiente di godere di ulteriore calore anche dopo il loro spegnimento. 

 

I termoarredi in alluminio quindi, presentano un vantaggio economico maggiore rispetto a quelli in acciaio e un risparmio nel medio-lungo periodo, grazie ad un'efficienza energetica maggiore. 

 

Ecco perché, sia in termini di conducibilità termica che di investimento economico i termoarredi in alluminio sono la scelta migliore che si possa fare oggi sul mercato del termoarredo. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl