Cyber Security: “La sicurezza del Paese passa attraverso il controllo del Dark Web”

01/ago/2019 08:54:07 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Cyber Security: “La sicurezza del Paese passa attraverso il controllo del Dark Web”

Milano, 1 agosto 2019 - La sicurezza dell’Italia passa anche, e soprattutto, attraverso il controllo del Dark Web. Una dimensione nascosta dell’internet che conosciamo, ma che i più avvezzi conoscono bene. Terrorismo, narcotraffico, mafia, commercio illegale di armi e organi, pedopornografia: tutto passa attraverso il web nascosto. Basta cercare.

“L’internet che navighiamo quotidianamente, come i motori di ricerca, social network, forum, ecc., rappresenta solo il 4% dell’intera rete web. Il 90% è Deep Web, cioè tutto ciò che esiste ma che non viene indicizzato. Il restante 6% è Dark Web, dove si intrecciano gli interessi dei criminali di mezzo mondo” spiega Andrea Baggio, CEO e Founder di ReputationUP e iRecovery.

Ecco perché il web profondo e nascosto è un luogo, seppur virtuale, costantemente monitorato dalle Forze dell’Ordine, direttamente  attraverso reparti interni, o indirettamente, appoggiandosi a società come ReputationUP.

“Quando si naviga all'interno di forum che trattano argomenti pericolosi - afferma Baggio - dietro un qualunque nickname possono nascondersi i peggiori criminali, per i quali non è affatto complicato risalire all'indirizzo di casa degli altri utenti e dare sfogo alle proprie perversioni”, spiega ancora Baggio.

Monitorare le conversazioni sul Dark Web è fondamentale dunque per garantire la sicurezza delle infrastrutture strategiche del Paese, per individuare potenziali cellule terroristiche e intercettare i soldi sporchi di traffici illeciti.

“Ancora oggi collaboro con alcuni distaccamenti della Polizia Postale per trovare le prove di reati commessi e prevenire eventuali illeciti. E posso dire che l’Italia, dal punto di vista della cybersecurity, è un Paese all'avanguardia” conclude Andrea Baggio (baggioandrea.com).

 

 

 

 

 

###

 

CONTATTI STAMPA:

ANDREA BAGGIO

fb.com/info.baggioandrea/

info@baggioandrea.com

+39 340 957 2929

https://baggioandrea.com/

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Turismo, l’Istat registra un boom per l’Italia: +17,5% in soli 4 anni

Turismo, l’Istat registra un boom per l’Italia: +17,5% in soli 4 anni

Roma, 31 luglio 2019 – Sono molto positivi i dati ufficiali appena rilasciati dall’Istat sul turismo 2018 in Italia, un anno straordinario per il Bel Paese in fatto di vacanze.

Sono stati più di 27 milioni gli italiani andati in vacanza lo scorso anno, un dato chiaramente positivo che conferma un aumento del 7% rispetto al 2017…

Leggi Tutto...
 
 
Il pasticciere aviatore: storia di Aldo Tincati, l'italiano che fondò il socialismo reale in Cile

Il pasticciere aviatore: storia di Aldo Tincati, l'italiano che fondò il socialismo reale in Cile

Milano, 30 luglio 2019 – Quella che vi stiamo per raccontare è una storia vera e fantastica, appresa per caso in una corsia di ospedale, durante una degenza.

La storia parla di Aldo Tincati, milanese originario di Parma, andato a vivere in Cile dopo la guerra per realizzare un sogno, quello di creare il “socialismo reale”.…

Leggi Tutto...
 
 
Cresce il turismo in Italia: è boom per il Turismo Esperienziale 

Cresce il turismo in Italia: è boom per il Turismo Esperienziale 

Roma, 30 luglio 2019 – Cresce il turismo in Italia,  grazie soprattutto agli stranieri che sempre di più desiderano la vacanza rurale ed esperienziale. In base alle stime presentate da Unioncamere e Isnart sulla presenza turistica in Italia tra il 2017 e il 2018 si sono registrato un + 3,2% delle presenze, portando la…

Leggi Tutto...
 
 

Ritrovati resti umani a Chieri, in Villa Moglia

Studiosi del paranormale, guidati dalla sensitiva Nicoletta Branco e dagli strumenti, trovano resti umani a Chieri, in una villa abbandonata…

Chieri (To), 29 luglio 2019 – Sono stati ritrovati resti umani nella vecchia Villa Moglia a Chieri, in provincia di Torino. Il ritrovamento è avvenuto grazie al lavoro del team PPI (Paranormal Photography…

 

“Copertina d’autore”, da Jorit a Leone gli artisti dell’arte visiva raccontano la “Penisola Sorrentina”

L’iniziativa artistico editoriale è dedicata ai protagonisti della pittura e delle arti visive: da Jorit, una giovane promessa napoletana, a Leone, interprete della Sicilia letteraria e fotografica…
Napoli, 29 luglio 2019 �“ Si chiama “Copertina d’Autore” il progetto speciale del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito” dedicato, per il secondo anno consecutivo all’arte visiva, coordinato dall’accademico sannita Giuseppe…

Esce “Touch me”: dopo Snoop Dogg il rapper americano Flo Rida all’opera con il Dj italiano Francesco Giglio

Milano, 29 luglio 2019 – Dopo il grande successo del precedente brano “Lover” con il featuring di Snoop dogg, altra prestigiosa collaborazione internazionale per il Dj, producer e remixer Francesco Giglio. Dal  26 luglio è in rotazione radiofonica “Touch me” (Techroom Records) singolo, già disponibile nei digital store, in collaborazione con il noto rapper statunitense Flo Rida, conosciuto per le hit come Low (featuring T-Pain), rimasta in prima…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl