Grave episodio di razzismo al rapper milanese : “In Questura per il colore della pelle”

Allegati

21/giu/2019 15:13:25 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Grave episodio di razzismo al rapper milanese : “In Questura per il colore della pelle”

Milano, 21 giugno 2019 - Nel comune di Arese, poco fuori Milano, si è verificato un brutto episodio di razzismo. A farne le spese il rapper Fre, nigeriano di nascita ma ormai italiano da più di venti anni.
Nella zona commerciale "Il Centro", presa di mira ultimamente da diversi episodi di malavita, l'artista è stato fermato da una volante della polizia per un normale controllo delle generalità, mentre era in compagnia di amici.
Peccato che in quel momento Fre non avesse con se i documenti.
Questo è bastato per far scattare l'allarme rosso alla pattuglia, che non credendo alle parole del giovane e dei suoi compagni, ha portato il rapper in Questura per avviare le procedure di identificazione.
A detta degli agenti l'artista è stato inquadrato come "probabile clandestino e soggetto potenzialemente pericoloso".
Tutto questo solo per il colore della sua pelle.
Dopo diverse ore fra attese e verifiche dei documenti, Fre è stato rilasciato, ritrovando i suoi amici fuori dalla Questura, tutti emotivamente scossi dall'accaduto e solidali nei confronti del rapper per un episodio che si poteva tranquillamente evitare.
In un momento storico dove il clima Salviniano sta inevitabilemente complicando i rapporti fra italiani e "non italiani",  il pregiudizio verso alcune etnie ormai viene sempre più usato dalle forze dell'ordine come metodo per individuare malviventi e clandestini, con risultati a dir poco disastrosi, privi di ogni logica e umanità.
Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Sneakers, ora diventano etiche, colorate ed irrivererenti con le Cala Shoes

Sneakers, ora diventano etiche, colorate ed irrivererenti con le Cala Shoes

Milano, 21 giugno 2019 – Le sneakers diventano etiche, irriverenti e ultra colorate. La novità è stata presentata in concomitanza della Milano Fashion Week.

La novità arriva da piccole realtà artigianali del Perù, secondo i principi del commercio equo e solidale, nel pieno rispetto dell’ambiente e delle persone coinvolte, aiutandoli a rendersi indipendenti dal punto di…

Leggi Tutto...
 
 
Trovare un nuovo lavoro: ora l'head hunter ti aiuta, dalla revisione del CV al colloquio

Trovare un nuovo lavoro: ora l'head hunter ti aiuta, dalla revisione del CV al colloquio

Trovare un nuovo lavoro con l’aiuto dell’head hunter, dalla revisione del CV alla simulazione di colloquio

Roma, 20 giugno 2019 – I Millennials, nei primi 5 anni dopo il conseguimento della laurea cambiano,  in media, poco meno di 3 posti di lavoro. A registrarlo l’ultimo report annuale stilato da LinkedIn, il social network più usato…

Leggi Tutto...
 
 
Preti cattolici: "ll celibato oggi è fuori luogo, dovrebbe essere facoltativo"

Preti cattolici: "ll celibato oggi è fuori luogo, dovrebbe essere facoltativo"

Roma, 19 giugno 2019 – Oggi un prete cattolico che lascia il ministero per sposarsi vive e viene considerato in esilio dalla comunità in cui vive come credente e ha vissuto come prete.

Così come si considera in esilio oggi Ernesto Miragoli, un giorno Don Ernesto. In tanti anni lui e sua moglie non solo hanno…

Leggi Tutto...
 
 

È un italiano il Premio di Eccellenza per Alto Merito Scientifico in andrologia e urologia

Roma, 19 giugno 2019 – È stato assegnato al Dottor Andrea Militello il Premio di Eccellenza per Alto Merito Scientifico. La cerimonia di premiazione della IV edizione del Premio internazionale per la cultura “La Voce dei Poeti”, quest’anno dedicato al tema della Giustizia, si è…

 

Da Sorrento a Teggiano un set fotografico a cielo aperto

TURISMO:Un progetto di “Residenza artistica” tra le province di Napoli e Salerno per unire le due costiere e fare marketing con l’arte.

Teggiano (SA) �“ Da Sorrento a Pompei. Da Napoli a Salerno. Da Paestum a Teggiano. È questo l’itinerario del progetto speciale “Grand Tour”, promosso dall’ente di cultur

a “Il Simposio…

Lavoro, crescono le richieste di laureati in medicina e di Medici Specialisti

Roma, 17 giugno 2019 – Con un tasso di occupazione pari al 91,9% a cinque anni dal titolo e del 68% a un anno dalla laurea, i laureati in medicina si confermano tra i più richiesti, con il secondo dato in crescita del 4,3% rispetto all’anno precedente. É probabilmente guardando a numeri simili a questi…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl