Rinaldo Ceccano: le potenzialità del progetto “Waste Manager”

12/giu/2019 15:30:23 articolinews Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nel corso del convegno "Sosteniamoci", Rinaldo Ceccano ha presentato il progetto "Waste Manager", proposto da Accademia Life, ente formativo e player di riferimento della Regione Lazio. Nello specifico, è emerso che i discenti hanno acquisito delle competenze ideali per avere successo nel mondo professionale odierno, come hanno sottolineato gli altri manager e imprenditori intervenuti.

Rinaldo Ceccano

Rinaldo Ceccano presenta il progetto "Waste Manager" al convegno "Sosteniamoci"

Rinaldo Ceccano, Direttore di Accademia Life, ha evidenziato le potenzialità e gli ottimi risultati registrati dal progetto "Waste Manager" nel corso del convegno "Sosteniamoci, assumiamo l'impronta ecologica", tenutosi nell'aula magna della facoltà di Ingegneria dell'Università La Sapienza di Latina. Nello specifico, Rinaldo Ceccano ha stilato tutte le azioni svolte nell'ambito del progetto formativo, le competenze che sono state trasferite ai partecipanti, le sinergie realizzate con l'Università e le Istituzioni, l'Amministrazione Provinciale, i Comuni, e ha illustrato gli stage stipulati con le aziende attive nel settore dell'Economia Circolare e dell'Energia Sostenibile. Accanto al Direttore di Accademia Life, sono intervenuti altri manager e docenti: Federico Tunzio, dall'Università di Cassino, che si è focalizzato sulle potenzialità di crescita di un modello economico sostenibile; Lamberto Gravina di Esco Lazio, che ha raccontato il ciclo di vita della sua impresa, intrecciandolo con la quotidianità per illustrarne le sinergie; Roberto Gallone, che ha manifestato la necessità di aggiornamento dei sistemi produttivi per un'azienda. Tutti i discorsi convergevano nel bisogno di figure professionali aderenti alle qualifiche proposte dal progetto ideato da Rinaldo Ceccano tramite il suo ente.

Rinaldo Ceccano: le start up di Waste Manager

La seconda parte del convegno "Sosteniamoci" era totalmente incentrata su Accademia Life e sulla presentazione degli allievi e delle ipotesi di Stratup nate all'interno dei percorsi formativi da parte di Rinaldo Ceccano. In particolare, Antonella Andriollo, Giovanna Scotto di Perottolo e Ferruccio Lorenzon hanno illustrato le start up "Energicamente" e "Digital Energy". Michela Cuccaro ha presentato le potenzialità del progetto Ecoschool. "Voglio ringraziare Gravina che è stato l'anima progettuale di questi corsi, omaggiare Federico Tunzio che è stata l'anima esecutiva dell'erogazione della formazione, ma soprattutto voglio assicurare ai nostri discenti che in ossequio alla storia e all'identità di Accademia Life definiremo un percorso personalizzato, di formazione sartoriale per ognuno. Perché il territorio è fondamentale, i docenti sono importanti, i partner imprenditoriali sono indispensabili, ma l'essenza sono gli allievi e la loro qualificazione professionale" ha concluso Rinaldo Ceccano, sintetizzando il lavoro dei mesi passati e progettando gli impegni futuri.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl