Giovanni Castellucci: l’intervento dell’AD di Atlantia all’Assemblea Soci 2019

17/mag/2019 16:58:37 asofficenews Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Atlantia, l'AD Giovanni Castellucci in occasione dell'Assemblea dei Soci commenta l'esercizio 2018 e fa il punto sui progetti del gruppo, parlando anche di Aeroporti di Roma e Autostrade per l'Italia.

Atlantia

Atlantia, Assemblea Soci: l'AD Giovanni Castellucci sulla performance 2018 del gruppo

Riunita lo scorso 18 aprile a Roma, l'Assemblea ordinaria dei soci del gruppo Atlantia ha approvato il bilancio relativo allo scorso anno, la distribuzione di un dividendo per l'esercizio 2018 pari a 90 centesimi per azione, l'integrazione dei corrispettivi annui per l'incarico di revisione legale dei conti e la prima sezione della Relazione sulla remunerazione per l'anno 2018. L'Amministratore Delegato Giovanni Castellucci ha sottolineato come i numeri parlino di un gruppo "leader nel mondo per diversificazione, per dimensioni e per opzionalità". Qualche dato evidenziato dall'AD di Atlantia: "Oltre 10 miliardi di ricavi e 7,3 miliardi di Ebitda, la maggioranza fuori dall'Italia, finalmente, 30mila dipendenti, 63 milioni di passeggeri aeroportuali". Giovanni Castellucci ha dunque fatto notare: "Da questa iniziativa che è partita bene potranno arrivare grandi opportunità e soddisfazione per questa assemblea e per gli azionisti".

Giovanni Castellucci: Atlantia leader nel mondo per diversificazione, dimensioni e opzionalità

"Possiamo dire che il complessivo del debito residuo dopo le vendite di asset non strategici è circa 7,8 miliardi, che ci lasciano in Abertis circa 1 miliardo di liquidità disponibile. Quindi questa operazione ha ampiamente e brillantemente superato la verifica del mercato, non solo azionario ma anche del debito e questo ci rende fiduciosi" ha spiegato Giovanni Castellucci intervenendo lo scorso 18 aprile durante l'Assemblea ordinaria dei soci. L'AD di Atlantia si è focalizzato anche sulle società del gruppo. Per Aeroporti di Roma l'obiettivo è continuare a crescere in maniera efficiente: "Stiamo studiando una soluzione alternativa rispetto al famoso progetto di Fiumicino nord per crescere più gradualmente senza consumo di territorio e lo stiamo facendo in stretto collegamento con l'ENAC". Su Autostrade per l'Italia invece Giovanni Castellucci parla di "situazione di forte dialettica con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, circa le cause, modalità e motivi per il crollo del ponte di Genova". Aspi, ha ricordato l'AD di Atlantia, è ancora "in attesa di autorizzazione su progetti pronti a partire, cantierizzabili entro fine anno, per circa 4,9 miliardi di euro" destinati alla Gronda e al progetto del Passante di Bologna. L'Assemblea ha inoltre nominato il Consiglio di Amministrazione per gli esercizi 2019 - 2021.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl