Ritornano ad Arezzo i Dandydays: il 4/5 maggio il raduno nazionale dei Dandy italiani

Allegati

18/apr/2019 11:47:02 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Ritornano ad Arezzo i Dandydays: il 4/5 maggio il raduno nazionale dei Dandy italiani

Arezzo, 18 aprile 2019 �“ “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova” diceva Agatha Christie. La prova provata che il “Dandydays - Maestri d’eleganza per le vie del centro” sia una realtà consolidata è il lancio della terza edizione, in programma sempre ad Arezzo il 4 e 5 maggio e sempre in concomitanza con la Fiera Antiquaria. Un evento a carattere culturale che vede il coinvolgimento, tra protagonisti e staff, di circa 500 persone.

Progetto che funziona non si cambia ma non per questo deve rimanere fermo, anzi. Così la due giorni aretina, sempre all’insegna dell’eleganza e della beneficenza, ha deciso di accendere letteralmente i motori: domenica 5 maggio difatti è in programma il primo “Dandy Riders Day”, una parata di moto d’epoca che toccherà le parti più suggestive del centro città e che sosterà nei luoghi più caratteristici.

L’iniziativa motociclistica così come la due giorni del raduno dei dandy italiani hanno uno scopo benefico: i fondi raccolti verranno donati all’istituto “Casa Thevenin” di Arezzo per i bimbi orfani e le ragazze madri in difficoltà.

Preziosi ed eleganti anche gli appuntamenti che anticiperanno le “moto”.

Si partirà difatti sabato alle 15 con “The street barber” in Piazza Grande per proseguire, mezzora più tardi, alle 15.30, col talk show condotto dal giornalista ed esperto di costume Francesco Maria Rossi, dal titolo Neo-dandy e Mondo Liquido. Raccontarsi fra eleganza e lifestyle, bellezza e anticonformismo. L'evento si terrà nella terrazza della Fraternita (affacciata su una Piazza Grande colma di gente per la Fiera Antiquaria) e vedrà la partecipazione di importanti ospiti del mondo dandy, della moda e del costume, oltre che scrittori e esperti di lifestyle, come Antonio Andrea Raffaelli famoso web influencer a livello internazionale fondatore di uno tra i più cliccati blog dedicati alla moda maschile "The Italian Gentleman - Il blog del Marchese”, volto noto della Rai, definito da La Stampa “L’Aristofashionist”. In contemporanea sarà possibile visitare la mostra fotografica di Stefano Lotumulo dedicata alle straordinarie persone incontrate nei suoi viaggi nel mondo.

A seguire la visita guidata alla città. Quando l’orologio segnerà le 19.30 il chiostro del Comune ospiterà un aperitivo aperto a tutti. Poiché parliamo di dandy, ci si dovrà presentare un con dress code appropriato (offerta minima 10 euro, che verranno devoluti alla Fondazione Thevenin). Alle 21 ci si sposterà al ristorante “Logge Vasari” per la cena di gala privata. Impreziosita dal sapere di Ais sommelier Arezzo, dalla musica dolce dei “Papillon” e dal Cigar Club (“Cigar Club di San Sepolcro” e il club del sigaro “Il Maledetto Toscano”), durante la cena verranno distribuiti premi e gadget a tema.

Domenica 5 maggio, rombano i motori per la “Dandy Ride” dei signori in doppio petto in sella alle loro moto Triumph, classiche, classic special e d’epoca. Il motoraduno - curato dai corkriders toscani Carlo Chiancone Carling, Enrico Galantini, Gabriele Failli - è previsto nella tarda mattinata con un percorso suggestivo tra le vie del centro storico. La sfilata di motociclisti sarà accolta in Via Ricasoli dai Musici di Arezzo. Dopo pranzo i ‘dandy riders’ con i loro bolidi faranno sosta nei giardini del parco comunale “Il Prato”.

Nel pomeriggio a spasso per la fiera antiquaria, alle 16 un long drink in stile british nel negozio di Viapiana (via Guido Monaco, 4).

Alla terza edizione dei “Dandydays” �“ che vedono il coinvolgimento di oltre 20 aziende del territorio �“ il Club Sofa and Carpet di Jane Austen e della Jane Austen society Florence, specializzati nella realizzazione di eventi ispirati all’epoca Regency: organizzeranno un ballo e un evento dedicato alla degustazione del tè (L’angolo del tè).

Per la prima volta infine anche il mondo della scuola parteciperà alla kermesse, in particolare il liceo artistico (indirizzo moda) “Piero della Francesca” di Arezzo: i ragazzi e le ragazze realizzeranno bozzetti e abiti ispirati alla filosofia dandy con l’aiuto di alcune aziende del settore.

Moto, Jane Austen e scuole. Esattamente quello che ha detto Agatha Christie: “Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, ma tre indizi fanno una prova”.

La manifestazione, nata dalle vulcaniche menti dell’esperto barbiere Alessio Ginestrini e della moglie Stefania Severi e che vede la collaborazione del Comune di Arezzo e il sostegno della Fondazione Arezzo Intour, avrà ancora ospiti �“ in qualità di gran cerimonieri �“ Niccolò Cesari brand ambassador e influencer di successo e Stefano Agnoloni, maestro di stile, volto noto del piccolo schermo.

“Siamo felici di ospitare questo appuntamento che sta crescendo di anno in anno. Un evento che si sposa benissimo con la nostra Fiera Antiquaria condividendone i valori di bellezza e eleganza”, commenta Marcello Comanducci, presidente della Fondazione Arezzo Intour.

Per informazioni e contatti chiamare il numero 338 9604633.

Profili sociali dell'evento:

www.facebook.com/DANDYdays2019/
www.instagram.com/dandydays_arezzo/
www.facebook.com/fierantiquariadiarezzo/
www.instagram.com/fiera_antiquaria_arezzo/

 

Parcheggi:

Parcheggiare ad Arezzo è facilissimo. La città ha una capillare rete di aree di sosta gestite dalla società Atam SpA che offre anche un servizio di bike sharing e car sharing e ricarica di veicoli elettrici.

Con la tessera Arezzo Card, la carta integrata per il pagamento dei servizi urbani per la mobilità di Arezzo, è inoltre possibile sottoscrivere forme di abbonamento e provvedere al pagamento dei servizi di sosta e di trasporto attraverso un borsellino elettronico ricaricabile (per maggiori informazioni: www.arezzocard.it).

Per i camperisti è disponibile un'area attrezzata in via Pierluigi Da Palestrina dotata di colonnina per il rifornimento di acqua potabile (servizio a pagamento), di pozzetto per lo scarico delle acque reflue e di vuotatoio per le cassette wc estraibili (servizi gratuiti). Il collegamento con il centro storico è garantito mediante l'impianto meccanizzato di risalita (scale mobili), sempre in gestione ad Atam Spa, che collega il vicino parcheggio di via Pietri a Piazza della Libertà, cuore del centro storico.

Per informazioni sui parcheggi e su tutti i servizi erogati da Atam Spa www.atamarezzo.it.

 

###

Contatti stampa:

Scarica qui la >>
Cartella stampa DandyDays 2019

Ufficio RP e comunicazione DANDYDays 
Francesca Garavini cell. 393 6634913 -
francesca.garavini@gmail.com
Alessandro Carli cell. 347 3174005
alessandrocarli@libero.it

Organizzazione DANDYDays
Alessio Ginestrini e Stefania Severi - cell. 338 9604633
info@imperoprogressivo.com

Info e iscrizioni motoraduno “Dandy Riders Day”
Enrico Galantini - cell. 340 1851139 / Gabriele Failli - cell. 338 7509292
corkrider@gmail.com

Contatti stampa Fondazione Arezzo Intour
Sonia Corsi - cell. 335 1979765 / Elena Giovenco �“ cell. 331 5353540
press@arezzointour.it

 

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Donne unite per ‘La Memoria dei Corpi’, il nuovo libro di Marina di Guardo

Donne unite per ‘La Memoria dei Corpi’, il nuovo libro di Marina di Guardo

Monica Gabetta Tosetti, Ludovica Rocchi e Raffella Nenna insieme per la presentazione del nuovo libro di Marina di Guardo “La memoria dei corpi”

Como, 18 aprile 2019 �“ È stato un incontro di eccellenze tutto al femminile quello che ha preso vita lo scorso venerdì 12 aprile, a Villa dei Cipressi, a Varenna, in provincia…

Leggi Tutto...
 
 
OMS: Ecco perché gli uomini muoiono prima delle donne

OMS: Ecco perché gli uomini muoiono prima delle donne

Le donne vivono più a lungo: leggenda metropolitana o realtà? Le risposte da una ricerca dell’OMS…

Roma, 18 aprile 2019 �“ Spesso si parla del fatto che le donne vivrebbero di più, e che ci sono più vedove che vedovi, ecc. La “leggenda metropolitana” sulla maggiore longevità va avanti, forse, da sempre,…

Leggi Tutto...
 
 
Comunicazione: Eosliber lancia la sua nuova piattaforma multisensoriale

Comunicazione: Eosliber lancia la sua nuova piattaforma multisensoriale

La nuova frontiera della narrazione, al confine tra analogico e digitale, ideale per aziende e professionisti

 Milano, 18 aprile 2019 �“ La narrazione delle aziende del Terzo Millennio è ad un bivio: allinearsi a stilemi già visti, assecondando la tendenza all’effimero, oppure reinventarsi attraverso strumenti totalmente innovativi.

La risposta alla necessità delle aziende…

Leggi Tutto...
 
 

Il sogno di Pele': lo stadio di Santos rinnovato da un gruppo italiano?

Potrebbe avverarsi il sogno di Pelè di veder rinascere il suo stadio a Santos, ad opera di un gruppo di investimenti italiano…

Santos (Brasile), 17 aprile 2019 �“ A distanza di moltissimi anni lo stadio Villa Belmiro, casa del leggendario Pelé, oltre che di Neymar e Robinho, potrebbe addirittura essere rinominato

 

A Napoli emozioni e applausi per ‘Cuori Ribelli’ di Gioia Miale.

Napoli, 17 aprile 2019 �“ Debutto fortunato quello di ‘Cuori Ribelli’ a Napoli il 12 aprile scorso, che si inquadra bene nel filone di teatro-canzone che ultimamente sta producendo diversi titoli. Differenziandosi da altri spettacoli simili sia per l’estrema cura della confezione che per la versatilità interpretativa dei protagonisti.

Elisabetta D’acunzo ed Alberico Lombardi…

Il CONI intitola la sala della Corte d’Appello al Prefetto Mario Esposito

Roma, 15 aprile 2019 �“ “Un uomo dalla grande vivacità culturale e dall’alto senso dello Stato”. Con queste parole Giovanni Malagò, presidente del CONI, ha inaugurato la Sala della corte d’appello della FIDS (Federazione Italiana…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl