Moda: le prime foto e dettagli della nuova linea sposa di Alessandro Tosetti

Allegati

11/ott/2018 09:43:21 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Moda: le prime foto e dettagli della nuova linea sposa di Alessandro Tosetti

La nuova linea Bridal Alessandro Tosetti ripercorre la storia della moda e del costume e un "easy to wear" che combina gipsy e bohémien per la nuova linea giovane per la sposa 2019 di Alessandro Tosetti.

Como, 11 ottobre 2018 - Si declina in 12 modelli differenti la nuova Collezione Couture 2019 del giovane stilista comasco Alessandro Tosetti. Un continuum di rimandi stilistici alla storia del costume e della moda, rivisitato e corretto in chiave bridal.

Dalla leggerissima cappa con cappuccio che esalta i virtuosismi anni Settanta di Yves Saint Laurent agli scolli a collare che lasciano nude le spalle e che vivono degli echi bon ton degli anni Cinquanta, ogni outfit è la celebrazione di un'epoca, espressa in volute di tessuto, in tagli studiati e in un'attenta lavorazione hand-made.

Virtuosismi di stile che non solo rievocano i grandi couturier e ne svelano il lato contemporaneo. Come il completo pantaloni con sovragonna in una tenue nuance cipria, che rivoluziona il concetto di gonna-pantalone, vero must degli anni 2000.

Una voglia di stupire che arriva dalle leggendarie jupe culottes, le prima gonne pantalone sfoderata nel 1911 per combattere il conservatorismo sabaudo, fino al glamour dei pantaloni alla garçonne di Chanel.

Un incontro fra passato, presente e che si proietta al futuro, con una sposa out of ordinary che può indossare la mantella in pvc orlata di pizzo prezioso o un impalpabile abito dalle linee contenute, ricco di dettagli couture: manicotti di pizzo, spacchi importanti o le vittoriane maniche a campana.

Nella collezione c'è anche un abito principesco, come in tutte le storie a lieto fine, con una voluminosa gonna balloon che si anima di riccioli di tulle trasparente sovrapposti a volute di tessuto nelle variazioni del rosa.

Ho voluto dedicare questa collezione 2019 a tutte le donne” - afferma lo stilista Alessandro Tosetti - “e ho potuto farlo ripercorrendo secoli di moda. Ogni abito ha un suo stile definito, che nel dettaglio ha chiari cenni storici. Ho osservato ad una ad una tutte le rivoluzioni della moda con Dior, Yves Saint Laurent, Chanel o Schiaparelli e ho cercato di riprenderne gli insegnamenti, declinandoli in chiave personale. Ci sono silhouette scivolate, per coloro che amano le linee minimal, ci sono i volumi esagerati, i pantaloni, il lungo corto, grintosi outfit di ispirazione urban o rigorose linee a A.

Ogni abito ha un carattere ben definito, esattamente come quello delle donne, ed è per questo che non ho voluto “ingabbiare” la linea in un unico stile, ma ho lasciato libero spazio alla creatività. Non solo, da quest'anno è disponibile anche una linea più giovane, Fastorial, che ha un taglio fresco, ma molto femminile, con giochi di trasparenze e applicazioni di cristalli, un gioco di pizzi e balze dall'appeal fresco”.

Fastorial è una linea “easy to wear”, che interpreta la sposa vestendola di capi di sartoria, ma dall'accento vivido.

Una moda “vivace”, che non disdegna rimandi gipsy ed atmosfere bohémien, perfetta per chi cerca un outift oltre i canoni classici.

I corpini e le gonne si illuminano della luce dei cristalli mentre balze e crinoline giocano sulla femminilità.

Una voglia di freschezza che arriva dalle ispirazioni ibizenche degli anni Settanta, con il pizzo, le balze e le sovrapposizioni, e si mixa con lo stile boho chic così caro alla moda negli ultimi anni.

 

###

 

Per le immagini ad alta risoluzione delle collezioni:

https://www.dropbox.com/sh/vi6d45orovwyecc/AABy4MsL9bhQ2Fxe64D7hJjBa?dl=0

 

Per richieste stampa:

Monica Gobbi Gabetta

Tel. 031 272396

 

 

 

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 

"Libero di rinascere": al via il tour di Max Gentile, per liberarsi dalle catene e trovare la direzione della propria vita

Roma, 10 ottobre 2018 �“ È cominciato martedì 9 ottobre, a Genova, il tour di Max Gentile, autore del libro “Libero di rinascere” pubblicato con la Currenti Calamo editore.

Una prima serata che ha fatto registrare subito il tutto esaurito, e caratterizzata da una particolare presenza di imprenditori e di liberi professionisti, sempre più…

Leggi Tutto...
 
 
Partito il Miami New Media Festival: tappa anche al Macro Asilo di Roma

Partito il Miami New Media Festival: tappa anche al Macro Asilo di Roma

L’Aruba Art Fair 2018 a San Nicolas è stata la prima tappa dell’itinerario della più grande coalizione creativa new media al mondo: si continuerà a Miami, Bogotà, Roma, Santo Domingo, Caracas e Valencia (Spagna)

Miami, 10 ottobre 2018 �“ La 13a edizione del Miami New Media Festival (MNMF) ha iniziato il suo…

Leggi Tutto...
 
 
Tra Dubai e Costiera Amalfitana il matrimonio del designer di yacht Sorrentino e Fatouch Fox

Tra Dubai e Costiera Amalfitana il matrimonio del designer di yacht Sorrentino e Fatouch Fox

Dubai, 9 ottobre 2018 �“ È stato fissato a Dubai per giugno 2019 uno dei matrimoni più attesi degli Emirati Arabi. Si tratta dell’unione tra il designer e influencer Giovanni Sorrentino (@sultanofwind) e della bella Fatouch Fox(@fatouchfox), modella belga di origini Reali, discendente della dinastia di Sundiata Keita the…

Leggi Tutto...
 
 

Al Teatro Eliseo di Roma la presentazione del Premio Nazionale "Penisola Sorrentina"

Nell’anno del centenario l’Eliseo ospita la presentazione della 23esima edizione del Premio nazionale diretto da Mario Esposito. Alla musa di Fellini Sandra Milo verrà consegnato il premio alla carriera.

Roma, 8 ottobre 2018 �“ Mercoledì 10 ottobre 2018, alle ore 11, in Via Nazionale, nel foyer del Teatro Eliseo, che celebra quest’anno…

 

Mercato auto in frenata: a settembre calano vendite e noleggi

Roma, 8 ottobre 2018 �“ Il mercato dell’ auto ha subito una frenata piuttosto brusca nel mese di settembre 2018, durante il quale le immatricolazioni sono calate del 25,5%, in base agli ultimi dati UNRAE, rispetto a settembre 2017. La parabola negativa coinvolge anche il noleggio a lungo termine, oltre alle prestazioni di tutte le…

Studiare negli Usa: per gli italiani possibilità di diplomarsi e laurearsi in soli 2 anni

Bologna, 8 ottobre 2018 �“ Quando i giovani italiani competono sul mercato del lavoro internazionale si scoprono, a malincuore, “più vecchi” rispetto agli altri europei o agli americani. Il motivo? Il nostro sistema scolastico, che prevede 13 anni per conseguire il diploma, contro i 12 di Stati Uniti, Spagna, Francia, Regno Unito, Portogallo e tanti…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl