Le nuovissime applicazioni mediche di stampa in 3D presentate a IN(3D)USTRY

13/set/2018 17:15:55 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

View in Browser

 

News From Fira de Barcelona

Transmitted by PR Newswire for Journalists on September 13, 2018 05:12 PM CEST
 

Le nuovissime applicazioni mediche di stampa in 3D presentate a IN(3D)USTRY

 
 

BARCELLONA, Spagna, September 13, 2018 /PRNewswire/ --

La terza edizione di In(3D)ustry (http://www.in3dustry.com.) metterà in mostra alcune delle più importanti applicazioni di stampa 3D nel settore medico, uno dei comparti più innovativi ad utilizzare questa tecnologia. Tra i relatori presenti ci sono, tra gli altri, rappresentanti di GE Venture Healthcare, United Therapeutics, Aprecia Pharmaceutical e 3DHEALS.

     (Logo: https://mma.prnewswire.com/media/659718/Fira_Barcelona_Logo.jpg )

     (Photo: https://mma.prnewswire.com/media/743684/Fira_de_Barcelona.jpg )

Dal 16 al 18 ottobre, il padiglione 8 della sede del Montjuïc della  Fira de Barcelona ospiterà la terza edizione di In(3D)ustry, la fiera specializzata sulle principali applicazioni di stampa 3D nel comparto industriale. 35 esperti internazionali e rappresentanti di aziende leader di settori come automotive, retail, sanitario, manufatturiero e aeronautico spiegheranno come stanno implementando produzioni additive nei loro processi produttivi. Quest'anno, approfittando della celebrazione congiunta con Healthio, l'evento sull'innovazione nella sanità organizzato anch'esso da Fira de Barcelona, In(3D)ustry avrà un focus speciale sulla salute.

In questo senso, la fiera ospiterà relatori internazionale di primo piano come il dr. Jaedeok Yoo, ricercatore e fondatore di Aprecia Pharmaceuticals, società posseduta da GlaxoSmithKline e specializzata nella produzione di farmaci 3D che permettono la personalizzazione del dosaggio del medicinale secondo le esigenze specifiche di ciascun paziente ed anche l'accelerazione della sua dissoluzione per migliorarne la morfologia.

Tra i partecipanti ci sarà anche Jessica Zeaske, direttrice degli investimenti di GE Ventures Healthcare, il fondo di capitali di rischio di General Electric sulla salute, che gestisce un portafoglio di 75 aziende con una forte componente di innovazione tecnologica, così come Luis Álvarez, capo della produzione di organi della United Therapeutics, una delle società con il più alto livello di innovazione nella corsa a produrre organi umani in un futuro non troppo lontano.

Altri relatori di prestigio saranno la neuroradiologa dottoressa Jenny Chen, fondatrice e AD di 3DHeals, una piattaforma dedicata a connettere l'intero ecosistema globale di stampa in 3D nella salute creando comunità in tutto il mondo, e il dr. Pedro Martínez Seijas, medico dell'ospedale HM di Vigo e pioniere nell'uso del 3DP in Spagna nella chirurgia orale e maxillofacciale.

L'evento è pianificato intorno a un palco dove i relatori in rappresentanza di cinque settori (automotive, aeronautica, retail, sanità e industria) spiegheranno come stanno implementando produzioni additive nei loro processi produttivi.

Oltre ai 35 relatori che si cimenteranno nell'arena, In(3D)ustry ospiterà 40 aziende, un convegno sulla robotica ed un contest su progetti innovativi basati sulla stampa in 3D.

 

Fira de Barcelona Logo (PRNewsfoto/Fira de Barcelona)


CONTACT: Albert Sas, +34-93-233-21-66, asas@firabarcelona.com
 
View in Browser
 
                                                           
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl