EPS: Risultati primo trimestre 2018 - raddoppiano i ricavi e installazioni in tre continenti

15/mag/2018 19:44:55 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

 

View in Browser

 

News From EPS Group

Transmitted by PR Newswire for Journalists on May 15, 2018 07:40 PM CEST
 

EPS: Risultati primo trimestre 2018 - raddoppiano i ricavi e installazioni in tre continenti

 
 

PARIGI e MILANO, May 15, 2018 /PRNewswire/ --

  • Ricavi in crescita del 134% like-for-like[1], Project Backlog[2] di € 21,6 milioni e € 150 milioni di progetti in Pipeline[3]   
  • Completata la produzione e i test per il sistema da 20MW in Spagna, cantiere avviato per la messa in servizio  
  • In sviluppo progetti di microreti e smart islands (Italia e Isole Comore), sistemi di accumulo (Italia e Belgio) e sistemi ad idrogeno (Singapore)   
  • Liquidità  [4] a €5,3 milioni grazie al costante sostegno di Intesa Sanpaolo con nuove linee di credito

Il Consiglio di Amministrazione di Electro Power Systems S.A. ("EPS"), leader tecnologico nei sistemi di stoccaggio di energia e microreti quotato sul mercato regolamentato Euronext di Parigi (EPS:FP), annuncia i principali risultati finanziari del primo trimestre 2018 (non sottoposti a revisione contabile).


     (Logo: https://mma.prnewswire.com/media/633003/EPS_Logo.jpg )

I Ricavi registrano una crescita pari al 134%, ed ammontano a € 0,5 milioni su base IFRS 15 e € 3,6 milioni secondo il principio IAS 11 utilizzato ai fini della comparazione con il primo trimestre 2017. Benché dal 1° gennaio 2018 si renda obbligatoria l'applicazione del nuovo principio contabile IFRS 15, la comparazione dei risultati like-for-like rispetto al 2017 avverrà su base proforma con il principio IAS 11 su tutto il 2018.

Tale crescita è guidata principalmente dal successo nella realizzazione di soluzioni grid-connected in Europa. Questi sviluppi positivi sono riconducibili anche alla credibilità del Gruppo ottenuta grazie a progetti con Enel, Terna, Edison e Endesa. In particolare, sono stati completati la produzione ed i test per il sistema di accumulo da 20MW con Endesa ed è già stato avviato il cantiere in Spagna per la messa in servizio. Parallelamente, sono in sviluppo progetti di microreti e smart islands in Italia e nelle Isole Comore, sistemi di accumulo a batteria per applicazioni di supporto alla rete ed alla generazione convenzionale in Italia e Belgio, nonché un sistema di accumulo integralmente basato ad idrogeno a Singapore.

Il Project Backlog alla data del presente comunicato è di € 21,6 milioni[5], di cui € 6,6 milioni di ordini definitivi e irrevocabili su base EPC, e € 15 milioni di progetti assicurati in base ad Accordi di Acquisto di Energia Elettrica, per i quali il finanziamento è attualmente in via di strutturazione. La pipeline ad oggi è sostanzialmente stabile e si attesta ad oltre € 150 milioni, il che significa che i progetti convertiti in Project Backlog sono stati sostituiti da nuove opportunità in fase di sviluppo.

Al 31 marzo 2018, la Posizione Finanziaria Netta[6] di EPS è pari a € -13,9 milioni rispetto ai € -12,3 milioni del 31 dicembre 2017. Tale risultato è principalmente riconducibile alla crescita dei ricavi e del portafoglio ordini e al relativo aumento del capitale circolante, nonché ai continui investimenti in ricerca e sviluppo, mirati all'implementazione del potenziale della tecnologia di EPS.

La Posizione di Cassa al 31 marzo 2018, rappresentata da disponibilità liquide, ammonta a € 5,3 milioni rispetto ai € 4,2 milioni a fine 2017, in particolare grazie al continuo supporto di Intesa Sanpaolo al finanziamento del capitale circolante e della crescita di EPS.

EPS IN SINTESI  

Electro Power Systems (EPS) opera nel settore delle energie sostenibili, ed è specializzata in soluzioni di accumulo di energia e microreti che permettono di trasformare le fonti rinnovabili intermittenti in una vera e propria fonte di energia stabile. Quotata sul mercato regolamentato francese Euronext (EPS:FP), EPS è parte del gruppo ENGIE ed è inclusa negli indici CAC® Mid & Small e CAC® All-Tradable, ed ha sede legale a Parigi con ricerca, sviluppo e produzione in Italia. Grazie ad una tecnologia proprietaria protetta da 130 tra brevetti depositati e domande di brevetto ed oltre 10 anni di ricerca e sviluppo, il Gruppo sviluppa sistemi di stoccaggio di energia per la stabilizzazione delle reti fortemente penetrate da fonti rinnovabili intermittenti nei paesi sviluppati e microreti per la generazione di energia off-grid a costi inferiori dei combustibili fossili nei paesi emergenti.

Al 31 dicembre 2017 EPS vanta una base installata ed in corso di messa in servizio pari a 36 progetti di grande scala, tra i quali sistemi ibridi off-grid alimentati in microrete da rinnovabili e stoccaggio di energia che forniscono energia ad oltre 165.000 clienti ogni giorno per una capacità totale di 47MWh di sistemi in 21 paesi in tutto il mondo, tra cui Europa, America Latina, Asia e Africa.

PRINCIPI DI REDAZIONE  

A partire dal 1° gennaio 2015, la legge francese n. 2014-1662 del 30 dicembre 2014, che recepisce la Direttiva Europea 2013/50 / UE, ha rimosso per le società francesi quotate l'obbligo di comunicare i risultati finanziari trimestrali. Pertanto, il presente comunicato stampa è stato redatto su base volontaria in linea con la policy di EPS di fornire al mercato e agli investitori informazioni regolari sulle performance finanziarie ed operative del Gruppo, sulle prospettive di business, e in linea con la politica di informazione finanziaria seguita dalle altre società del settore energia.

I risultati finanziari presentati (non sottoposti a revisione contabile), con riferimento ai primi tre mesi dell'anno al 31 marzo 2018, sono rappresentati dai Ricavi, dal Project Backlog, dalla Posizione Finanziaria Netta e dalla Posizione di Cassa. I Ricavi sono presentati su base consolidata per i primi tre mesi del 2018. Il Project Backlog è presentato con riferimento alla data del presente comunicato stampa, ovvero il 15 maggio 2018. Informazioni sulla Liquidità e sulla Posizione Finanziaria Netta sono relative alla fine del medesimo periodo al 31 marzo 2018 e al 31 dicembre 2017, in linea con il Bilancio Consolidato 2017.

Le informazioni finanziarie contenute nel presente comunicato stampa sono state redatte in conformità con i criteri di rilevazione e valutazione stabiliti dagli International Financial Reporting Standards (IFRS) emanati dall'International Accounting Standards Board (IASB) e adottati dalla Commissione Europea secondo la procedura di cui all'articolo 6 del Regolamento Europeo (CE) N. 1606/2002 del Parlamento Europeo e del Consiglio Europeo del 19 luglio 2002. Tali criteri, ad eccezione dell'applicazione del IFRS15, obbligatoria dal 1° gennaio 2018, sono identici a quelli adottati nel Bilancio Consolidato 2017 pubblicato il 28 marzo 2018, che gli investitori sono invitati a consultare in dettaglio. L'informazione finanziaria di Electro Power Systems S.A. al 31 marzo 2018 è costituita dal presente comunicato stampa. L'integralità dell'informativa richiesta per legge o regolamento, tra cui la Relazione Finanziaria Annuale 2017 e il Prospetto Informativo (Document de Référence) 2016 sono disponibili sul sito del Gruppo (http://www.electropowersystems.com ) alla sezione "Financial Information" e sono pubblicate da Electro Power Systems ai sensi delle disposizioni di cui all'articolo L. 451-1-2 del Testo Unico della Finanza francese (Code Monétaire et Financier) e degli articoli 222-1 e seguenti del Regolamento Generale dei Mercati Finanziari francese (Règlement Général) emesso dalla Autorité des Marchés Financiers (AMF).

DICHIARAZIONI PREVISIONALI (FORWARD-LOOKING STATEMENT)  

Il presente documento contiene dichiarazioni previsionali (forward looking statements), i.e. valutazioni e ipotesi su avvenimenti futuri, in particolare sul Project Backlog e sulla Pipeline, che viene valutata sulla base degli indicatori e dei parametri meglio descritti nel Piano Strategico 2020 pubblicato sul sito http://www.electropowersystems.com . Inoltre, tali dichiarazioni previsionali sono soggette ai fattori di rischio evidenziati nel Bilancio Consolidato 2017 e nel Prospetto Informativo (Document de Référence) 2016. I relativi indicatori economici e finanziari sono pertanto approssimazioni effettuate sulla base delle aspettative, pianificazioni ed assunzioni del management, e pertanto i risultati di fine anno potranno differire da quanto rappresentato nel presente documento.

Le dichiarazioni previsionali utilizzano per loro natura una terminologia previsionale, inclusi verbi o termini come "anticipare", "ritenere", "stime", "prevedere", "intendere", "potere", "pianificare", "costruire", "in discussione" o "potenziale", "dovrebbe" o l'utilizzo del futuro, "progetti", "backlog" o "pipeline" o "programmi da attuare" o, dipendentemente dal caso, le relative variazioni al negativo o altro o terminologia comparativa, o relativa a discussioni incentrate sulla strategia, piani, obiettivi, ambizioni, eventi futuri o intenzioni. Le dichiarazioni previsionali si riferiscono a eventi e situazioni che non rappresentano fatti accaduti. Tali dichiarazioni previsionali sono implicite nel presente documento ed includono, in via esemplificativa e non esaustiva, dichiarazioni in merito alle intenzioni, convinzioni o attuali aspettative del Gruppo in relazione, per esempio, ai risultati del Gruppo in termini di sviluppo del business, operatività, posizione finanziaria, prospettive, strategie finanziarie, aspettative di progettazione e sviluppo di prodotti, applicazioni regolamentari e autorizzazioni, accordi di rimborso, costo del venduto e penetrazione del mercato.

Per propria natura, le dichiarazioni previsionali implicano fattori di rischio e incertezze, giacché si riferiscono ad eventi e circostanze future. Le dichiarazioni previsionali non garantiscono in alcun modo la performance futura e i risultati del Gruppo e lo sviluppo dei mercati e dei settori in cui il Gruppo opera possono differire in maniera sostanziale da quelli descritti, attesi o suggeriti dalle dichiarazioni contenute nel presente documento. Inoltre, anche se i risultati del Gruppo, la posizione finanziaria, la crescita e lo sviluppo dei mercati e dei settori in cui opera il Gruppo saranno in linea con le dichiarazioni contenute nel presente comunicato, tali risultati o sviluppi potrebbero non essere indicativi dei risultati o degli sviluppi futuri. Diversi fattori possono avere un'influenza sui risultati e sullo sviluppo del Gruppo tali da generare modifiche sostanziali degli stessi rispetto a quelli indicati o suggeriti nelle dichiarazioni previsionali di cui al presente documento come, in via esemplificativa e non esaustiva, le condizioni di tipo macroeconomico e di mercato, le condizioni del mercato globale dell'energia, le tendenze del settore, la concorrenza, modifiche legislative o regolamentari, modifiche dei regimi di fiscalità, la disponibilità e il costo del capitale, il tempo richiesto per iniziare e completare i cicli di vendita, fluttuazioni valutarie, modifiche della strategia commerciale e incertezze politiche ed economiche. Le dichiarazioni previsionali utilizzate nel presente documento sono riferibili esclusivamente alla data di pubblicazione dello stesso.

Riferimenti:

  1. Like-for-like: sulla base dell'analogo perimetro di consolidamento secondo lo IAS 11.
  2. "Project Backlog" indica le previsioni di entrate ed altri redditi attribuibili a (1) ordini di acquisto ricevuti, contratti sottoscritti e progetti assegnati alla data del presente documento, e (2) progetti assicurati in base agli Accordi di Acquisto di Energia Elettrica, dove pertanto il valore concordato è dato da un prezzo per kWh di energia elettrica e da una quantità di MW che deve essere installata.
  3. Dati alla data del presente comunicato stampa, in linea con la pubblicazione dei risultati annuali 2017 (28 marzo 2017)
  4. "Liquidità" indica la "Posizione di Cassa", rappresentata dalle disponibilità liquide, cassa su conti correnti e strumenti finanziari liquidabili.
  5. Su base IAS 11 like-for-like
  6. "Posizione Finanziaria Netta" indica la differenza tra la Posizione di Cassa del Gruppo (cassa, disponibilità liquide di cassa e titoli negoziabili) al netto dell'indebitamento finanziario (scoperti bancari, attuale porzione del debito a lungo termine, ed indebitamento a lungo termine).
CONTACT: AGENZIA STAMPA: Image Building, eps@imagebuilding.it RELAZIONI INVESTITORI: Francesca Cocco, Vice President Investor Relations, francesca.cocco@eps-mail.com
 
View in Browser
 
                                                           
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl