Lavoro: aumenta l'ottimismo, ma anche lo scompenso tra domanda e offerta

Allegati

07/feb/2018 11:04:05 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 
ComunicatiStampa.net
 
 

Lavoro: aumenta l'ottimismo, ma anche lo scompenso tra domanda e offerta

Milano 7 febbraio 2018 - Regna un certo ottimismo per quanto riguarda il mercato del lavoro italiano del nuovo anno: lo dicono i recruiter di professione i quali, pur con degli alti e bassi, vedono profilarsi una progressiva crescita della domanda di lavoratori da parte delle imprese.

Informazioni importanti sulla situazione attuale del settore del recruitment arrivano dall’indagine 'State of the Industry Barometer' condotta dall'ECSSA, la Federazione Europea che riunisce le associazioni europee delle società di ricerca e selezione ed head hunting e che conta sulla partecipazione, e quindi sui dati, di 7 Paesi membri, ovvero Francia, Germania, Italia, Belgio, Spagna, Regno Unito e Lussemburgo.

Ebbene, il barometro europeo stilato dall'ECCSA non è mai stato così alto, a partire dalla sua istituzione nel 2010: il suo valore, infatti, è arrivato a 37,7 punti. Questa cifra nasce dall'integrazione di due fattori qualitativi, ovvero dalla percezione della situazione attuale così come è sentita dai reclutatori e dalla stima sugli andamenti a breve termine. Il barometro, quindi, è uno strumento prezioso per chiunque sia interessato a prevedere l'andamento del mercato del lavoro.

Il barometro sullo stato del settore nei 7 Paesi a fine 2017 si è presentato molto alto, nonostante i valori di Italia, Belgio e Germania siano diminuiti rispetto a quelli di marzo 2017.

A trascinare l'aumento, dunque, sarebbero stati Francia, Spagna e Lussemburgo. I professionisti intervistati si dichiarano ottimisti per il futuro, con il 70% dei recruiter italiani a prevedere un deciso aumento delle prestazioni lavorative nel prossimo trimestre.

Come si diceva, però, restano delle zone grigie.

Come si può leggere nel report ECCSA, «tra i mercati presi in esame, è in Italia che il clima economico è peggiorato maggiormente». Il 31% delle società di recruitment si dichiara insoddisfatto dell'attuale andamento dell'attività, anche se va precisato che una fetta simile di intervistati ha dichiarato anche che il volume degli affari è stato superiore alle aspettative.

A fronte di questi dati sulla situazione attuale e sui mesi passati, però, il 69% delle aziende di ricerca e selezione del personale considera positive le prospettive future �“ di contro ad un 8% di intervistati che prevede invece un peggioramento.

«Di certo non si può ancora parlare di una situazione ottimale, ma non c'è dubbio che queste prime settimane del 2018 abbiano portato nuova linfa al mercato del lavoro» ha dichiarato Carola Adami, fondatrice e CEO della società di recruitment Adami & Associati (www.adamiassociati.com), aggiungendo che «gennaio ha per esempio visto l'affermarsi di una marcata ricerca di addetti nel settore del turismo, del commercio e del marketing».

«In linea con quanto successo in passato, non ci sono particolari difficoltà nel selezionare candidati idonei nel mondo della ristorazione e del turismo» ha spiegato la head hunter, precisando però che «la ricerca si fa più ardua quando si parla di tecnici operai specializzati di altri settori, come per esempio i tecnici dei rapporti con i mercati e i meccanici montatori e manutentori».

In determinate aree del mercato del lavoro italiano, dunque, il mismatch tra domande e offerte di lavoro si fa particolarmente acuto.

A confermarlo c'è del resto anche l'ultimo Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere in collaborazione con ANPAL, che vede più di 1,2 milioni di rapporti di lavoro da avviare entro marzo 2018, con il Nord Ovest a farla da leone con circa 390mila ingressi in azienda.

I dati sono dunque positivi, ma sono macchiati da un mismatch che arriva in media al 25%, e una tale difficoltà di reperimento non può che frenare il mercato del lavoro, e dunque anche le aziende italiane.

 

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
A Napoli i Ricordi, l'Amore e le Donne in Opera, Operetta e Arie da salotto

A Napoli i Ricordi, l'Amore e le Donne in Opera, Operetta e Arie da salotto

Napoli, 7 febbraio 2018 �“  Il 17 febbraio, presso il bellissimo Museo/Atelier del Corallo della famiglia Ascione, in Galleria Umberto I a Napoli, si terrà “I ricordi, l’Amore e le donne“, recital lirico, in compagnia di Verdi, Lehar e Puccini.

L’evento sarà presentato da’Assostato di Napoli, nella persona del suo Presidente Dott.Silvano Barrella, in partnership dell’Associazione Culturale Noi per Napoli, e vede come…

Leggi Tutto...
 
 
Arte, a Firenze il genio africano Frédéric Bruly Bouabré nella mostra 'Connaissance du Monde'

Arte, a Firenze il genio africano Frédéric Bruly Bouabré nella mostra 'Connaissance du Monde'

Firenze, 7 febbraio 2018 �“ Giovedì 8 febbraio alle ore 18 si inaugura, presso la SACI Gallery di Firenze, in occasione della 3a edizione del  BHMF Black History Month Florence, la mostra Connaissance du Monde dell’artista ivoriano Frédéric Bruly Bouabré a cura di Antonella Pisilli.

Lo scrittore Amadou Hampâté Bâ davanti all’assemblea dell’Unesco…

Leggi Tutto...
 
 
Lettera a Sua Maestà la Plastica, della scrittrice Barbara Appiano

Lettera a Sua Maestà la Plastica, della scrittrice Barbara Appiano

Vercelli, 6 febbraio 2018 �“ La scrittrice Barbara Appiano, autrice del libro ‘Umanità Anno Zero’, romanzo di formazione di Barbara Appiano, paragonato al Piccolo Principe” e Pinocchio, ha lanciato in rete una ‘Lettera a Sua Maestà la Plastica‘.

Un urlo di dolore, così come il libro, a difesa dell’ambiente e di tutti gli esseri viventi,…

Leggi Tutto...
 
 

Pubblica Amministrazione, per risparmiare arriva il VOIP

Roma, 6 febbraio 2018 �“ Per un maggior risparmio ed una migliore gestione dei costi nelle comunicazioni telefoniche la Pubblica Amministrazione italiana sceglie la telefonia VoIP.

Una soluzione innovativa e unica sul mercato, targata TelcaVoIP International, finora già adottata anche da diverse realtà italiane quali Veneto Soluzioni, Sos Travel.com, Aviation Services, Safa-Bag, Acca Software, e…

 

In Veneto nasce PizzaGarantita, il primo sistema di consegna pizze con garanzia

Salzano (VE), 5 febbraio 2018 �“ Quante volte ci è capitato di ordinare una pizza da asporto o a domicilio e vedersela arrivare in enorme ritardo, fredda e magari anche sbagliata? È per risolvere questo problema che è nato PizzaGarantita, il primo servizio in Italia che garantisce la consegna della pizza calda e in orario.…

Voucher Digitalizzazione: ultima settimana per le domande

Milano, 5 febbraio 2018 �“ Manca poco al termine del 9 febbraio 2018, data entro la quale le aziende italiane possono presentare le domande di partecipazione al bando per ottenere il finanziamento messo a disposizione dal Mise, noto come voucher per la digitalizzazione PMI .

Ancora pochi giorni a disposizione delle micro, piccole e…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl