Efficienza energetica: L'influenza sul mutamento del settore produttivo

17/mag/2017 08.58.06 Orizzontenergia Contatta l'autore

L'efficienza energetica sta progressivamente assumendo un ruolo di grande rilevanza strategica nelle aziende ed imprese produttive grazie ai consistenti miglioramenti delle performance economiche generate dal risparmio energetico e da una migliore efficienza degli impianti. Domenico Santino - Servizio Efficienza Energetica nelle Attività Produttive (ENEA) - ha risposto ad alcune nostre domande per comprendere come il contesto produttivo italiano stia mutando anche in base alle strategie di efficienza energetica delle aziende. L'Ing. Santino sarà ospite del prossimo convegno Retail&Food Energy, organizzato da IKN, che si terrà a Milano il 18 Maggio 2017.

 

Le misure attualmente in vigore in Italia in termini di efficienza energetica, che incidenza hanno a livello macro economico?

Recenti studi mostrano come il peso degli investimenti in interventi finalizzati al risparmio energetico varia in funzione della dimensione di impresa e del settore di appartenenza. Un’indagine svolta su un campione di PMI del Nord Italia ha focalizzato l’attenzione sulle misure attuate e previste, mostrando la permanenza di barriere alla loro realizzazione, differenziate per taglia aziendale, con tempi lunghi di pay-back e assenza di budget dedicato tra le più̀ rilevanti.

In particolare il peso degli investimenti in interventi finalizzati al risparmio energetico varia in funzione della dimensione di impresa e del settore di appartenenza: nel 2013, oltre il 17% delle grandi imprese del settore industria ha investito in efficienza energetica, tale percentuale scende a circa il 10% per le piccole imprese. Significativamente più̀ bassi i valori riscontrati per il settore dei servizi.

Ad esempio nel contesto alimentare, dove i costi energetici incidono per una misura inferiore al 10%, in molti casi anche al 5%, gli investimenti in efficienza energetica possono essere anche ridotti in maniera conseguente a quanto le aziende spendono nella loro bolletta energetica. Tuttavia non mancano investimenti significativi, legate all’etica aziendale, di riduzione delle emissioni inquinanti. Si nota infatti come sempre più aziende investano nei percorsi di sostenibilità.

 

Stiamo osservando un costante mutamento del settore produttivo, quale ruolo gioca in questo contesto l’efficienza energetica?

L’efficienza energetica è una delle principali leve del cambiamento del contesto produttivo. Spesso nelle aziende, in passato, non veniva posta alcuna attenzione all’efficienza energetica: l’importante era produrre, se poi la macchina non fosse efficiente non importava. Negli ultimi anni, tutti, anche i meno sensibili, sono diventati attenti ai consumi, per un duplice punto di vista: sia quello economico che quello etico, legato ai cambiamenti climatici. L’attenzione della comunità scientifica e dei vari stakeholder, così come i mutati contesti legislativi, stanno favorendo il crescente focus su come viene utilizzata l’energia nel processo produttivo.

 

Quali sono le nuove tendenze tecnologiche in termini di efficientamento energetico che le imprese stanno adottando?

Le imprese sempre più si interrogano sulle modalità di consumo. La prima grande rivoluzione che un’azienda può compiere è partire dal domandarsi come usi l’energia al suo interno. Gli audit energetici sono ormai una pratica molto diffusa, proprio per poter dare questa risposta. A fronte di un buon audit si sviluppa un action plan, per il miglioramento della situazione riscontrata. A seconda della complessità e della maturità aziendale si possono riscontrare aree di miglioramento sugli impianti, sui comportamenti, sulle procedure, sugli acquisti dei vettori energetici etc…; in materia tecnologica continua ad avere un ruolo forte l’autoproduzione di energia, sia mediante co-trigenerazione, che utilizzando fonti rinnovabili. Questo in particolare agevola anche l’immagine aziendale nei confronti degli stakeholders.

 

Orizzontenergia

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl