Il presidente della IACC ha testimoniato presso la commissione italiana parlamentare sulla contraffazione

17/mar/2017 14.23.06 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

My Profile 1 Profile

Username: pubblica@comunicati.net / edit profile

Il presidente della IACC ha testimoniato presso la commissione italiana parlamentare sulla contraffazione

PR Newswire

La IACC ha richiesto il sostegno dei legislatori per partenariati intersettoriali per far fronte alla contraffazione online

WASHINGTON, 17 marzo 2017 /PRNewswire/ -- Oggi, durante un'udienza speciale presso il tribunale della commissione italiana parlamentare sulla contraffazione, Bob Barchiesi, presidente della IACC, ha spiegato come la IACC sta combattendo la contraffazione e la pirateria attraverso sforzi congiunti nell'e-commerce e oltre. La testimonianza è incentrata sulla strategia della IACC di impegnarsi sia con le PMI che con le grandi multinazionali, così come con le ISP, le agenzie pubblicitarie, i mercati, e i servizi di pagamento. La commissione, che si concentra sull'esecuzione e sulle politiche sulla proprietà dei diritti intellettuali, ha organizzato l'udienza come parte del suo obiettivo per capire meglio lo scopo e gli sforzi per far fronte alla contraffazione online. Durante la testimonianza, c'è stato particolare interesse nel ruolo degli accordi internazionali nel creare soluzioni sulla contraffazione così come nell'impatto del programma di punta della IACC, RogueBlock.

Il programma RougeBlock è stato sviluppato per colpire i contraffattori nel loro punto più sensibile: il loro portafoglio. Il programma lavora con le compagnie di carte di credito più grandi al mondo e con i processori di pagamento per porre fine agli account commerciali dei contraffattori e bloccare la circolazione di denaro sui siti e-commerce che vendono beni illeciti.

"RougeBlock è il primo ed unico programma nel suo genere sviluppato per far rispettare i diritti di proprietà intellettuale attraverso "il monitoraggio dei soldi", anche quando questo denaro circola oltre i confini nazionali e le linee tradizionali di giurisdizione," ha affermato in udienza Bob Barchiesi, presidente della IACC. Dal suo lancio nel 2012, il programma ha messo fine a più di 5.300 account commerciali usati dai contraffattori ed ha colpito più di 200.000 siti web correlati a questi account.

La IACC ha inoltre aggiornato la commissione sui suoi recenti successi tra cui formazioni internazionali ed il programma IACC MarketSafe Expansion, destinato ad essere applicato sui mercati Alibaba.

La IACC è stata chiamata dai membri del parlamento per sostenere la collaborazione tra tutti gli interessati, poiché il problema della contraffazione è eccessivamente dilagante e complesso per una singola azienda o industria da essere combattuto con le proprie sole forze.

"Sicuramente in futuro avremo bisogno di sostegno per convocare partner di rilievo ed incoraggiarne l'adesione attraverso i partecipanti chiave.  Sarei interessato a ricevere a tal proposito la vostra assistenza ed il vostro contributo nell'assicurare che il commercio ed i consumatori italiani possano raccogliere a pieno i frutti dei nostri sforzi." Ha detto il Sig. Barchiesi.

Sviluppare partenariati efficaci ed influenti è parte integrante della strategia anti-contraffazione della IACC. L'organizzazione crede che gli interessati legittimi nel settore dell'e-commerce debbano essere inclusi come parte della soluzione nella lotta contro la contraffazione. La IACC guarda avanti verso la sua continua espansione e impegno con il governo, l'industria ed i partner associati per lavorare attraverso un mercato sicuro ed affidabile per i consumatori.

È possibile leggere l'intera deposizione del Sig. Barchiesi qui. 

Informazioni su IACC
La IACC (www.iacc.org) è un'organizzazione no profit con base a Washington, DC che rappresenta gli interessi delle aziende interessate dalla contraffazione del proprio marchio e dal conseguente furto di proprietà intellettuale. Tra i membri della IACC ci sono molti dei più famosi brand del mondo in tutti i settori merceologici. La IACC ha giocato un ruolo fondamentale nello sviluppo di accordi volontari inter-settoriali per affrontare il traffico illecito di merce contraffatta e piratata online, con le sue iniziative quali IACC MarketSafe® e RogueBlock®.

 

CONTACT: CONTATTO: Jessica Tuquero, Macro PR, +1.646.755.9847, jessica@macropublicrelations.com

Web Site: http://www.iacc.org


To change the settings for your profile(s) or email delivery, go to https://prnmedia.prnewswire.com/profile/?action=editProfile and select the profile you would like to edit. You can select the industries, subjects, languages, geographical areas, companies, delivery options and delivery frequencies of your choice.

In addition to current press releases, you can also find archived news, corporate information, photos, tradeshow news and much more on the PR Newswire for Journalists website: https://prnmedia.prnewswire.com

To contact us, email: mediasite@prnewswire.com

Please do not reply to this email; this is an automatically generated message.

Copyright © PR Newswire Association LLC. All Rights Reserved.
A Cision company.

Our mailing address is:
350 Hudson Street, Suite 300
New York, NY 10014-4504
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl