emiAMBIENTE: il progetto REQPRO per il riuso delle acque reflue

24/gen/2017 11:23:29 Mantanera Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

emiAMBIENTE è un’azienda torinese leader in Italia nel settore del trattamento e della disinfezione delle acque attraverso l’utilizzo di sistemi a raggi ultravioletti

Il 23 Febbraio 2017 si terrà a Reggio Emilia presso il Tecnopolo la Conferenza Finale del Progetto REQPRO, un evento che ha l’obiettivo di fare il punto sulla tematica del riuso agricolo delle acque reflue di cui l’impianto di Reggio Emilia, progettato da emiAMBIENTE, è diventato un caposaldo.

Il progetto ReQpro, iniziato il 1 dicembre 2012, è stato finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del Programma Life Plus Ambiente (LIFE11 ENV/IT/000156) e aveva come obiettivo quello di realizzare un impianto per il riuso agricolo delle acque reflue urbane del comune di Moncasale in provincia di Reggio Emilia.  All’interno di questo impianto emiAMBIENTE ha progettato e realizzato le apparecchiature di disinfezione finale delle acque mediante Raggi Ultravioletti.

L'impianto di Mancasale è suddiviso su due linee e tratta a una portata superiore a 1600 mc/h di acqua con un abbattimento testato e collaudato pressoché totale della carica batterica influente in termini di e-coli.

La scelta di un sistema UV è la più indicata per la disinfezione della acque destinate al riuso in quanto è in grato di garantire acque assenti da qualsiasi tipo di tossicità residua sul refluo trattato.

Per maggiori informazioni sul programma della conferenza potete visitare il seguente link http://reqpro.crpa.it/nqcontent.cfm?a_id=11828

emiAMBIENTE s.r.l.
Via Reiss Romoli n. 265/10  - 10148 - TORINO
011 2168638
info@emiambiente.it - http://www.emiambiente.it/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl