WeChat: Accordo tra Maxfone e WeToBusiness per aiutare le imprese italiane ad espandersi all'estero

WeChat: Accordo tra Maxfone e WeToBusiness per aiutare le imprese italiane ad espandersi all'estero.

Persone Enrico Plateo, Paolo Errico
Luoghi Roma, Italia, Cina, Milano
Organizzazioni Nuova Acropoli, Unesco Roma, WeToBusiness, Maxfone srl, Istituto Superiore di Sanità
Argomenti economia, commercio, impresa, internet

19/nov/2015 08:00:24 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 

WeChat: Accordo tra Maxfone e WeToBusiness per aiutare le imprese italiane ad espandersi all'estero

Milano, 19 novembre 2015 - Accordo di collaborazione siglato tra Maxfone srl e WeToBusiness, unico official reseller italiano  di WeChat. La partnership prevede la messa a disposizione di servizi che, sfruttando l’enorme potenziale della piattaforma, possono soddisfare quelle aziende italiane che desiderano cogliere le opportunità dei mercati internazionali e cinesi.

Con più di 1 miliardo di utenti in tutto il mondo e con un fatturato di oltre 1,7 miliardi, WeChat è un potente e ben radicato servizio di comunicazione e messaggistica istantanea sviluppato in Cina ma dal reach ormai globale. WeChat si differenzia dalle altre applicazioni di messaggistica per essere un vero e proprio strumento di marketing e un ottimo supporto alla vendita diretta, ragion per cui sono molte le aziende del mondo del food &beverage e della moda che hanno deciso di far approdare il loro business su questa piattaforma. L’obiettivo è dichiarato ed è quello di raggiungere nuovi e altrimenti inaccessibili mercati. Uno di questi è, solitamente, quello cinese, che ha sempre dimostrato e continua insistentemente a dimostrare un grande apprezzamento per il Made in Italy.

Grazie alla collaborazione con WeToBusiness, Maxfone potrà quindi offrire una presenza sulla piattaforma WeChat che consentirà anche alle aziende italiane che non dispongono di un’entità legale in loco di raggiungere la Cina, meta resa finora pressoché impossibile dalle ferree normative locali. Con questo accordo di partnership, Maxfone mira quindi, di fatto, ad avvicinare i brand dei suoi clienti a potenziali e ancora poco sfruttati mercati, supportando la gestione e la sponsorizzazione dei loro account sulla piattaforma.

Paolo Errico, amministratore delegato di Maxfone, commenta così l’accordo: «La partnership con WeToBusiness, official reseller di WeChat in Italia, giunge a conferma della costante attenzione posta da Maxfone nei confronti delle tendenze e delle evoluzioni del mondo digital, ma anche della sua costante ricerca di mezzi e strumentazioni che vadano a supportare strategicamente e operativamente le aziende per cui opera. Quello di WeChat è un mondo dal potenziale, ancora per la maggior parte, inesplorato e noi siamo orgogliosi di proporci come accompagnatori e veri e propri supporter di quelle aziende che vorranno muovere i primi passi verso un mercato globale, reso ora facilmente accessibile dalla piattaforma WeChat. L’apprezzamento del mondo cinese per il Made in Italy è sotto gli occhi di tutti e ora abbiamo finalmente a disposizione uno strumento che ci consente non più di aspettare che il cliente venga in Italia per accaparrarsi il prodotto di lusso, bensì di far bussare questo ambito prodotto alla porta del cliente. In Cina e nel resto del mondo».

“La partnership con Maxfone �“ dichiara Enrico Plateo, Partner di WeToBusiness �“ è per noi un’ottima opportunità per garantire la massima professionalità nella diffusione di WeChat come principale strumento di business per le aziende italiane che desiderano approdare nel mercato cinese”.

Per saperne di più si può visitare il sito web www.wetobusiness.com, il profilo LinkedIn www.linkedin.com/company/wetobusiness o scrivere alla email info@wetobusiness.com.

 

_________________________________________________________________________________

WeToBusiness è il reseller ufficiale di WeChat in Italia: una realtà che sviluppa e gestisce servizi per le aziende italiane che desiderano comunicare il proprio brand tramite WeChat. Un modo semplice e innovativo per estendere il proprio business al mercato cinese sfruttando il potenziale tecnologico di questa piattaforma. WeToBusiness supporta le aziende italiane nell’accesso al mercato cinese, offrendo altresì le tecnologie per avvicinare gli utenti asiatici presenti nel nostro Paese.

 

Maxfone Srl è una società specialista nell’ambito delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (Information & Communication Technology), le cui aree di influenza coprono l’intera filiera della comunicazione. Dal punto di vista del supporto infrastrutturale, Maxfone è provider di connessioni a banda ultralarga in fibra ottica e rame. Ma comunicazione è ormai anche sinonimo di social network, ambito nel quale Maxfone ha sviluppato piattaforme e tecnologie che godono di proprietà intellettuale e brevetto internazionale. Queste tecnologie hanno consentito di dare vita a una vasta gamma di attività legate al mondo social, che comprendono il monitoraggio di pagine Facebook e Twitter, l’analisi del parlato social relativo a brand, eventi e tematiche d’attualità, la redazione di piani editoriali di comunicazione per aziende clienti e lo

sviluppo di innovative forme di visual storytelling. Inoltre, per i meno ferrati in ambito digital è stata sviluppata un’area formativa che consiste in un percorso di consulenza per la formazione e l’aggiornamento delle figure della comunicazione e del marketing aziendale.

 

###

WeChatItalia

 

Per saperne di più:

Linkedin: https://www.linkedin.com/company/maxfone-srl

Sito: www.maxfone.it, www.socialmeteranalysis.it

Email: info@maxfone.it, info@socialmeteranalysis.it

 

Scarica il comunicato stampa

Scarica l'infografica

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Racket, Confedercontribuenti:

Racket, Confedercontribuenti: "Per la Legge Antiusura serve una gestione non burocratica degli aiuti"

Roma, 18 novembre 2015 - Una buona legge anti-usura si considera tale se la sua gestione è in condizione di dare risposte alle vittime del racket in tempi rapidi e certi. Solo cosi' servirà da sostegno reale e concreto verso chi ha avuto il coraggio di denunciare i suoi aguzzini. Oggi bisogna prendere atto che…
Leggi Tutto...
 
 
A Roma gli Eventi della XIV Edizione della Giornata Mondiale della Filosofia

A Roma gli Eventi della XIV Edizione della Giornata Mondiale della Filosofia

Anche a Roma Mercoledì 25, Giovedì 26 e Venerdì 27 Novembre 2015 si terrà la XIV Giornata Mondiale della Filosofia promossa da nuova acropoli con l’alto patrocinio dell’Unesco Roma, 18 novembre 2015 - Torna l’immancabile appuntamento della Giornata Mondiale della Filosofia. Anche quest’anno l'evento, organizzato dall’associazione "Nuova Acropoli", giunto ormai alla XIV edizione, riceve l’alto patrocinio dell’UNESCO, per le…
Leggi Tutto...
 
 
Giochi, Confedercontribuenti:

Giochi, Confedercontribuenti: "I soldi degli italiani agli stranieri"

Roma, 18 novembre 2015 - Il giro d’affari del gioco, secondo gli ultimi dati, supera ormai i 70 miliardi. Una cifra pari a 5 finanziarie. E che sta portando all'indebitamento di un numero rilevante di cittadini. Ma la cosa grave è che nei Tabaccai e nelle rivendite autorizzate, presto la vendita dei "gratta e vinci" servirà…
Leggi Tutto...
 
 

L'indimenticabile teatro italiano in formato eBook

Gli indimenticabili testi del nostro teatro, che hanno fatto la storia ed hanno fatto conoscere il teatro italiano nel mondo, vengono riscoperti e riportati in vita in formato ebook, per poter essere letti su pc, smartphone e tablet... Milano, 17 novembre 2015 - Il nostro repertorio teatrale è sempre stato di grande livello sia per…

 

Allarme Vaccini: Quali i Veri Rischi che Corriamo?

Tra l’allarme dai dati ufficiali dell’Istituto Superiore di Sanità e gli allarmi da informazioni antivacciniste, un gruppo di scienziati specialisti e comunicatori della scienza ha lavorato a un libro unico per dare risposte scientifiche a chi ha dubbi o paure. Le loro scoperte saranno raccontate in “Vaccini, complotti e pseudoscienza”, un testo in uscita a…

Terrorismo, Confedercontribuenti: "Serve vigilanza mondiale contro speculazione finanziaria"

Roma, 16 novembre 2015 - Il terrorismo si combatte, togliendo le disponibilità economiche, che spesso arrivano da giganteschi giri di speculazione finanziaria. Oltre che dal finanziamento diretto dei cosidetti "stati canaglia". Uno degli strumenti utilizzati sono le cosiddette "dark pool" che alimentano questi finanziamenti. Le dark pool sono piattaforme finanziarie sulle quali si contratta in…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl