Il brand Didofà, da sempre legato a Parigi, dopo la strage cambia i colori con quelli della Francia

15/nov/2015 11:00:15 ComunicatiStampa.net Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA > Se non lo vedi correttamente Vedi sul Browser
 
 
 

Il brand Didofà, da sempre legato a Parigi, dopo la strage cambia i colori con quelli della Francia

Il brand Didofà, da sempre legato alla città di Parigi, dopo la strage che ieri ha colpito la Ville Lumiere, mostra la propria vicinanza ai francesi sostituendo sui social i colori tradizionali del logo con quelli della bandiera francese

Roma, 15 novembre 2015 - La Torre Eiffel, l’Arco di Trionfo e scorci spettacolari della Ville Lumiere sono stati sin dal debutto, e lo sono  ancora, protagonisti di gran parte degli orologi dai quadranti in 3d del brand Didofà.

Un legame singolare con la città di Parigi, che dopo la terribile strage di ieri sera, che l’ha vista nuovamente bersaglio, con tanti morti e altrettanti feriti, non poteva finire in secondo piano.

Così, per dimostrare la propria vicinanza e solidarietà, almeno virtuale, ai francesi e al popolo parigino in particolare, Didofà ha deciso di cambiare sul profilo Facebook del brand, i colori del logo, che da rosa su sfondo bianco, ha assunto quelli della bandiera francese ovvero blu, bianco e rosso su sfondo nero, in segno di lutto, in questo caso, per le persone che hanno perso la vita durante gli attentati. È stata inoltre aggiunta in basso la scritta #PrayforParis, hashtag che in queste ore sta accompagnando milioni di messaggi su tutti social.

###

12241373_921254614608832_6674186924780296385_n

Info:

www.didofa.com

tel. 089 25 98 675

Vedi online
 
 
 
 
 

Altri comunicati stampa recenti:

 
 
Emergency:

Emergency: "Più democrazia e libertà per spezzare violenza e terrore"

Diritti, democrazia e libertà sono l'unico modo di spezzare il cerchio della violenza e del terrore Milano, 14 novembre 2015 - Ancora una volta colpire la popolazione civile è un gesto disumano e vigliacco.  Vediamo accadere in Europa quello che da anni accade in Afghanistan, in Iraq, in Siria: le nostre scelte di guerra ci…
Leggi Tutto...
 
 
Legge

Legge "Salva Famiglie": Confedercontribuenti, "Renderla operativa per la lotta all'usura"

Roma, 13 novembre 2015 - "Bisogna rendere effettivamente operativa la  “legge salva-famiglie” che permette a chi è in gravi difficoltà economiche di rinegoziare i propri debiti contratti con banche, fornitori e persino con Equitalia, permettendo ai privati cittadini di non subire espropri finendo per perdere ogni cosa" secondo Confedercontribuenti. La legge 3/2012, fu varata per contrastare…
Leggi Tutto...
 
 
In uscita

In uscita "Senza un Sorriso", opera "Pop in Classic" con Desirée Rancatore e Lorenzo Piani

Desirée Rancatore, una delle maggiori esponenti della lirica internazionale, insieme alla suadente voce di Lorenzo Piani, danno vita a "Senza un Sorriso", un meraviglioso brano di matrice pop con contrappunti classici Roma, 13 novembre 2015 - Uscirà in anteprima in tutti i digital store, il prossimo 20 novembre, "Senza Un Sorriso", un singolo classico crossover, una vera e…
Leggi Tutto...
 
 

Usura Bancaria, Confedercontribuenti: “Serve legge che modifichi tasso soglia”

Roma, 12 novembre 2015 - “Serve una legge che fermi la discrezionalità delle banche nell’applicazione di oneri e interessi che sempre di più determinano l’applicazione di tassi usurai nei rapporti con i clienti e in special modo con le imprese”. E’ quanto dichiara il Presidente di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro, ricordando che le “vittime sono centinaia…

 

L'Omeopatia è efficace oppure no? Su Proversi il dibattito scientifico con studiosi e medici autorevoli

Pescara, 12 novembre 2015 - L’omeopatia è una cura alternativa o semplice effetto placebo? Del controverso metodo omeopatico se ne discute sulla piattaforma di Pro\Versi in cui si analizzano i pro ed i contro, per fare chiarezza su questo ed altri punti molto dibattuti. Pro\Versi apre un tavolo di confronto virtuale, animato dalle opinioni di autorevoli medici…

Confedercontribuenti: Fare Luce sulla Evasione Fiscale della Comunità Cinese in Italia

Roma, 11 novembre 2015 - Ricavi non contabilizzati e non dichiarati per decine circa di milioni di euro, violazioni in materia di Iva per milioni di euro, evasione di Ires e Irap, e decine di frodi fiscali che in maniera ricorrente vengono scoperte dalla Guardia di Finanza, alle aziende cinesi che operano in Italia e che…

 
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl