MET Srl, l’azienda partecipata da Brennercom, installa 230 colonnine per la ricarica di auto elettriche in Regione

19/lug/2018 09:23:10 Brennercom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Met Srl ha ricevuto dalla multinazionale del settore energetico Enel l’incarico di installare 230 colonnine per la ricarica di auto elettriche nella regione Trentino-Alto Adige. 

L’azienda MET Srl, controllata al 60% da Brennercom Spa, con sede a Laives è amministrata da Luigi Mazzotta ed ha un fatturato di 13 milioni di euro, con 80 dipendenti, di cui 30 a Laives e altre sedi a Milano, Roma e in Sicilia. La società opera in tutta Italia nella posa di cavi in fibra ottica.  

Di recente Met Srl ha ottenuto una commessa da Enel X, azienda partecipata da Enel Spa, per l’installazione in regione di 230 colonnine per la ricarica di auto elettriche. Un progetto presentato di recente a Corvara in collaborazione con la casa automobilistica tedesca Audi. 

Fondata nel 1998 Brennercom Spa opera sull’asse Milano-Monaco di Baviera, proponendosi alle imprese come interlocutore unico in grado di sviluppare soluzioni complete e su misura per ogni esigenza. Brennercom è una solida realtà del mercato Nord italiano dell’Ict e delle telecomunicazioni, con 200 dipendenti, oltre 12.000 clienti (tra i quali il 75% delle 100 aziende top dell’Alto Adige, il 45% delle 100 aziende top del Trentino, il 6% delle 100 aziende top di Verona e il 15% delle 100 aziende top del Tirolo) e un fatturato consolidato (31,7 milioni di euro nel 2017). Brennercom è attiva anche in Austria e

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl