Sono stati rilasciati i primi programmi software per recuperare le password NoSQL dei database

13/apr/2018 07:20:02 SoftPressRelease Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

LCPSoft annuncia il rilascio di nuove applicazioni multipiattaforma della famiglia JRecoverer per recuperare le password NoSQL in database MongoDB, Cassandra e CouchDB. I programmi permettono di recuperare le password dall'hash tramite attacco di forza bruta, attacco a dizionario o attacco ibrido.

I database non relazionali NoSQL stanno registrando una notevole crescita nel loro sviluppo. Tuttavia, fino a oggi non era disponibile nessuna soluzione efficiente al problema di recupero delle password.

La società LCPSoft che ha realizzato la serie di prodotti software JRecoverer per il recupero di password, ha rilasciato una nuova linea di applicazioni multipiattaforma per il recupero delle password utente NoSQL in database JRecoverer for MongoDB Passwords, JRecoverer for Cassandra Passwords e JRecoverer for CouchDB Passwords che permettono di ottenere l'hash delle password utente dai rispettivi database e recuperare le password stesse con l'aiuto dell'attacco di forza bruta, l'attacco a dizionario o una combinazione di entrambi i metodi.

Il principio di funzionamento delle applicazioni è il seguente: il programma importa i dati degli account utente (sono supportati alcuni metodi di importazione), dopodiché ottiene l'hash delle password dai database e procede al tentativo di recuperare le password. È importante notare che i programmi JRecoverer identificano automaticamente l'algoritmo utilizzato per calcolare l'hash. Una volta completato il processo, i programmi generano report sulle password recuperate specificando gli account utente e le rispettive password, nonché le varie metriche e la loro visualizzazione grafica. I programmi della famiglia JRecoverer implementano la funzionalità di controllo delle password che permette di individuare le password vulnerabili e poco sicure.

Al giorno d'oggi, JRecoverer è l'unica soluzione per il recupero delle password NoSQL di database. La natura multipiattaforma dei programmi li rende una soluzione conveniente sia per piccole e medie imprese sia per aziende di grandi dimensioni.

Prezzi e disponibilità

La linea di prodotti JRecoverer è multipiattaforma. È richiesto Oracle JRE 9. Sono supportati i seguenti database NoSQL: MongoDB, Cassandra, CouchDB. Il prezzo della sottoscrizione annuale per un prodotto è di $55. Inoltre, è possibile acquistare la sottoscrizione al pacchetto JRecoverer NoSQL Bundle, che include tutti e tre i prodotti, al prezzo di $80.

Link

Sito dell'azienda: http://www.lcpsoft.com

Pagine dei prodotti:

JRecoverer for MongoDB Passwords: http://www.lcpsoft.com/en/jrecoverer-mongodb/index.html
JRecoverer for Cassandra Passwords: http://www.lcpsoft.com/en/jrecoverer-cassandra/index.html
JRecoverer for CouchDB Passwords: http://www.lcpsoft.com/en/jrecoverer-couchdb/index.html
JRecoverer NoSQL Bundle: http://www.lcpsoft.com/en/jrecoverer-nosqlbundle/index.html

Informazioni sull'azienda

La società LCPSoft con sede a Mosca si occupa dello sviluppo di programmi software multipiattaforma per il controllo e il recupero delle password dal 2014. Le applicazioni realizzate dall'azienda sono utilizzate con successo da un'ampia clientela, grazie alla semplicità d'uso abbinata all'alta affidabilità ed efficienza.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl