La più recente versione di Red Hat CloudForms migliora la gestione dell'Open Hybrid Cloud su aree geograf iche e settori differenti

10/gen/2017 11.54.20 Axicom Contatta l'autore

 

La più recente versione di Red Hat CloudForms migliora la gestione dell’Open Hybrid Cloud su aree geografiche e settori differenti

 

Centinaia di grandi aziende fanno già uso di Red Hat CloudForms per gestione e provisioning dei propri ambienti IT, on-premise e basati su cloud pubblico

 

Milano, 10 gennaio 2017- Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, annuncia la disponibilità di Red Hat CloudForms 4.2, più recente versione della sua apprezzata soluzione di open hybrid cloud management. I team di IT operations si trovano spesso ad affrontare processi lenti e manuali per l’erogazione di servizi internamente, cosa che costa tempo, denaro e competitività. Per risolvere questo problema, i team IT possono fare uso di Red Hat CloudForms per migliorare l’erogazione dei servizi, consentendo ai team stessi di concentrarsi su questioni più critiche e legate al business.

 

NB il comunicato completo è allegato

 

 

-------------

 

sandro buti |axicom | via benedetto marcello 63 | 20124milano |italy

t: +39 02 7526 1123 | f: +39 02 7526 1130 |m: +39 335 6424 297 | sandro.buti@axicom.com |www.axicom.com | twitter: @AxiCom_Italy

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl