Quality Risk Management per aziende farmaceutiche vincenti

10/gen/2017 11.38.25 switchup Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le realtà del settore farmaceutico sono caratterizzate da procedure tecnologiche e servizi complessi: proprio per questo si rende necessario un approccio funzionale al Quality Risk Management.

 

Introduzione al concetto di Quality Risk Management

Per comprendere il concetto di Quality Risk Management dobbiamo capire quello di Facility Management: con questo termine in economia aziendale si indica un processo che controlla tutte le attività che non hanno strettamente a che fare con il core business dell’azienda. Tutto quello che riguarda quindi la sicurezza, la manutenzione, la produttività dell’ufficio e la gestione degli edifici aziendali e dei loro impianti ricade sotto il controllo del Facility Management, che ha il delicato e importante compito di facilitare lo svolgimento dell’attività aziendale.

Il Facility Management ha un approccio integrato alla gestione e allo svolgimento dei propri compiti: ciò significa che utilizza in modo congiunto diverse metodologie volte alla progettazione, pianificazione ed erogazione di servizi di supporto all’attività principale dell’azienda, per migliorarne l’organizzazione e per renderla capace di adattarsi rapidamente ai cambiamenti del mercato. Il Facility Management risponde ovviamente a dei rigidi parametri di qualità, i soli a garantire il giusto supporto all’azienda.

 

Come si applica un modello di Quality Risk Management vincente?

Per garantire la corretta applicazione dei parametri di qualità del Facility Management è necessario affidarsi a professionisti del settore, che siano in grado di proporre soluzioni su misura per ogni azienda, misurando rischi e opportunità. È qui che si incontra il concetto di Quality Risk Management, ma bisogna altresì considerare che la sua efficiente applicazione passa solo per un cambio di approccio culturale alla gestione del lavoro e dei processi aziendali complessi.

L’ottimizzazione dei processi aziendali passa per metodologie scientifiche, modelli matematici e dati statistici che vanno applicati a tutti i processi aziendali. Gli strumenti del Quality Risk Management si rendono necessari per approcciarsi praticamente e scientificamente all’organizzazione dei dati, e devono essere di supporto al processo decisionale, fornendo un metodo di lavoro sicuro da applicare in tutte le fasi di sviluppo.

Il Quality Risk Management ha acquisito sempre più importanza nelle aziende farmaceutiche come processo che permette di valutare, controllare e comunicare i rischi connessi alla qualità del prodotto. Se è vero che la qualità del prodotto rimane l’obiettivo primario per un’azienda, allora è vero anche che quest’ultima ha bisogno di metodi e strumenti in grado di dare qualità al prodotto nel rispetto dei tempi e dei costi di sviluppo e di produzione.

In Italia PTM Consulting, società di consulenza con sede a Reggio Emilia, è leader nell’applicazione degli strumenti di Quality Risk Management nel settore farmaceutico. Con l’esperienza del suo team di lavoro, formato da professionisti con competenze eterogenee, PTM Consulting offre ai clienti un approccio multidisciplinare che garantisce efficienza e affidabilità.

 

Per maggiori info: www.ptm-consulting.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl