Goodyear AMT: il pneumatico che non ha bisogno di essere gonfiato

16/nov/2012 12:15:23 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Goodyear, famoso costruttore di pneumatici statunitense, ha presentato in prima mondiale la sua tecnologia AMT che permette di compensare le micro variazioni della pressione all’interno degli pneumatici. Ricerche hanno dimostrato che la maggioranza degli automobilisti non si preoccupa di controllare periodicamente la pressione delle gomme della propria autovettura, dettaglio che rimane importantissimo per la sicurezza di viaggio e l’impatto ambientale. Infatti anche un minimo calo della pressione degli pneumatici porta a un aumento dei consumi del carburante e a un surriscaldamento del battistrada con una conseguente usura precoce.  La tecnologia AMT di Goodyear consente di riportare allo stato ottimale leggeri cali di pressione senza l’intervento dell’automobilista che sono le cause maggiori del degrado delle gomme e dell’aumento delle emissioni di CO2. Secondo i dati forniti dalla stessa Goodyear l’uso della tecnologia AMT nel corso di un anno potrebbe portare a risparmiare 57 litri di carburante pari a 87 euro. Rimane sempre valido il consiglio di un controllo annuale dello stato dei pneumatici dai gommisti Bologna di fiducia per rilevare eventuali anomalie strutturali.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl