Impreglon: lo specialista dei rivestimenti superficiali

28/gen/2017 12:02:01 Red Valentina Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Impreglon è l’azienda leader italiana nella produzione dei rivestimenti superficiali e trattamenti superficilai, garantendo sempre la massima efficienza

 

Impreglon Italia, azienda attiva fin dai primi anni ’80 ed entrata nel network internazionalenel ’97, si occupa di rivestimenti superficiali su metalli, fibra in carbonio e plastica, avendo come missione quella di dare una pronta risposta alle necessità del cliente, affiancandolo dal momento della scelta del rivestimento fino al post vendita.
I settori in cui opera sono molteplici e i suoi rivestimenti hanno finalità diverse: dall’antiaderenza alla lubrificazione a secco, dalla scorrevolezza alla trazione, dalla resistenza chimica alla durata nel tempo.
Grazie alla partnership con le consociate nel mondo, Impreglon è in grado di sviluppare e testare nuovi prodotti ed offrire ai propri clienti un’ ampia gamma di servizi.

 

Impreglon offre i migliori rivestimenti e trattamenti superficiali

I trattamenti e rivestimenti superficiali di Impreglon sono indicati sia per i trattamenti superficiali di metalli e alluminio, sia per migliorare le caratteristiche dei macchinari e degli impianti produttivi, sfruttando le caratteristiche speciali che i rivestimenti superficiali e industriali offrono.

 

I principali rivestimenti superficiali di Impreglon

 

TempCoat

Sono rivestimenti polimerici studiati per soddisfare specifiche esigenze di: antiaderenza, resistenza chimica e scorrevolezza. I rivestimenti antiaderenti TempCoat consentono una più facile pulizia di impianti, macchine e loro componenti con una conseguente riduzione dei fermi macchina.

 

ChemCoat

Questi trattamenti antifrizione garantiscono una drastica riduzione dell’attrito e sono concepiti per risolvere problemi di attrito, lubrificazione a secco, usura, grippaggio e fretting corrosion. Il processo ChemCoat, a differenza dei rivestimenti tradizionali, non solo riveste le superfici dei pezzi, ma le impregna eliminando il rischio di distacco e di sfogliatura del trattamento. Grazie al processo ChemCoat, anche a seguito dell’usura dello strato superficiale, le caratteristiche del trattamento rimangono pressoché invariate.

 

MagnaCoat

Questi rivestimenti antiacido ad alto spessore e a base di fluoropolimeri creano una superficie esente da porosità e di eccellente resistenza chimica che protegge il materiale base dalla maggior parte delle sostanze più aggressive. Le caratteristiche di impermeabilità, isolamento elettrico e elevata resistenza alle alte temperature, fanno dei rivestimenti MagnaCoat un’ottima soluzione per molteplici applicazioni.

 

PlasmaCoat

Rivestimento Thermal Spray che combina le caratteristiche di durezza e resistenza all’abrasione dei riporti realizzati mediante termospruzzatura con le proprietà di antiaderenza e scorrimento dei polimeri.

 

SafeCoat

Speciale sistema di rivestimento applicato a bassa temperatura basato su una composizione siliconica con rinforzo ceramico.

 

Carburo di Tungesteno

I materiali rivestiti con carburo di tungsteno (WC) si caratterizzano per l’elevata durezza e resistenza all’usura. Questa tipologia di rivestimento viene pertanto impiegata soprattutto su parti di macchine soggette ad usura e ad alte temperature. Il rivestimento viene impiegato ad esempio su rulli per estensione di pellicole, rulli per applicazioni a caldo, barre di saldatura, viti senza fine, estrusori, nell’industria alimentare su tramogge, vassoi vibranti, particolari per pesatura.

 

Rivestimenti ECTFE

Si tratta di un rivestimento polimerico semi-cristallino parzialmente fluorurato; nel caso specifico parliamo di un copolimero di etilene e clorotrifluoroetilene, rivestimento particolarmente indicato nella protezione dalla corrosione. L’ECTFE offre un elevato effetto barriera contro l’ossigeno, l’ossido di carbonio, il clorogas o l’acido cloridrico. E’ inoltre resistente a molte sostanze chimiche, inclusi gli acidi aggressivi, il cloro e la soda caustica. 

 

Sol Gel

Rivestimento ceramico a base acqua esente da fluoropolimeri, PTFE e PFOA, applicabile su alluminio e acciaio nei casi ove sono richieste durezza, resistenza alle alte temperature, facile lavabilità e antiaderenza. Il rivestimento in ceramica è insensibile ai vapori, necessita di attenzione nella manipolazione e nei montaggi per la sua tipica fragilità (ceramica).
La particolare struttura del rivestimento lo rende adatto per rivestire componenti soggetti ad alte temperature, che vanno a contatto con vapori, e dove sono richieste superfici a bassa rugosità e di facile lavabilità.

 

Rilsan

I rivestimenti in Rilsan e PPA semi-aromatica sono a base di poliammide, il rivestimento avviene mediante proiezione elettrostatica della polvere di Rilsan sul componente freddo impiegando un ugello sotto tensione. Questi rivestimenti plastici sono applicati per la protezione delle superfici ai reagenti chimici e all’abrasione.

 

Scegliere dei rivestimenti affidabili e di qualità significa poter migliorare drasticamente i tempi di ciclo, ridurre le operazioni di pulizia e concorre ad aumentare la produttività. Per questo Impreglon offre una serie di rivestimenti e trattamenti superficiali con proprietà di: antiaderenza, antiattrito, lubrificazione a secco, scorrimento, anticorrosione e isolamento elettrico.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl