La teoria dei colori 2.0: come il colore influenza il marketing

20/mar/2017 23.00.18 Elisa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

colore

Il colore giusto per il giusto brand può fare la differenza: la risposta emotiva a un colore può fare la differenza tra acquisto e non acquisto

State creando il vostro brand? Questo è un momento cruciale per la vostra azienda. Le cose da tenere in conto sono sicuramente tante, ma soffermatevi un attimo a chiedervi: quale potrebbe essere il colore adatto per il vostro logo? Il logo rappresenterà in un'unica immagine l'identità dell'azienda, chi siete e cosa offrite. È un momento cruciale in cui si "deciderà" il futuro del vostro brand. Studi recenti condotti dall'Institute for color research hanno dimostrato come l'utente prenda le decisioni nei primi 90 secondi di interazione e sono fortemente influenzati dal colore. La vostra scelta non dovrà basarsi solo su un gusto personale, ma dovrà tenere conto della psicologia dei colori. Dovrà essere coerente ai prodotti che proponete, al target a cui vi rivolgete e dovrà rispecchiare l'immagine che volete proporre.

Ma come scegliere tra gli infiniti colori? Tenete bene a mente l'identità della vostra azienda, e dando un'occhiata allo studio condotto da the logo factory e partendo dai colori base, la scelta sarà sicuramente più facile.

Il colore giusto per il giusto brand: ecco quelli base

Bianco

Bianco è il colore della purezza, della semplicità e della chiarezza. Il suo candore viene usato in genere per i prodotti di igiene, soprattutto se accostato a un altro colore freddo come l'azzurro e il verde. Chilly e Dove ne sono un esempio. I loro toni chiari rimandano subito alla freschezza su cui puntano i loro prodotti. Se accostati a colori come il nero e il grigio è usato per articoli di design che vogliono richiamare l'attenzione sulla semplicità e sulla qualità.

Nero

Il nero è il colore del mistero, dell'eleganza, del lusso e della fascinazione. Chi non è mai stato ammaliato da una notte senza luna o dalle movenze di una pantera? Il nero è usato infatti per articoli che rimandano al lusso e alla moda, come capi di abbigliamento, automobili e articoli di design. Honda, Chanel, Burberry, hanno scelto l'eleganza misteriosa del nero per i loro brand.

Rosso

Il Rosso è il primo colore che l'occhio umano percepisce. Attira l'attenzione come nessun'altro colore, dando un senso di immediatezza. Per questo viene usato per i segnali stradali più importanti e per i pulsanti call to action nei siti. Il rosso è un colore che trasmette passione, vitalità ed energia. Le aziende che vogliono stimolare l'immediatezza nel loro target tenderanno a scegliere questo colore. Come non citare la Coca Cola? Il rosso è per tutte le aziende i cui prodotti emergono rispetto agli altri. Canon, HeM, Netflix, Pinterest, Youtube e tanti altri hanno vestito di rosso i loro loghi, richiamando l'attenzione di moltissimi utenti.

Arancione

Figlio del rosso e del giallo, l'arancione è il colore più versatile di tutti. Come il rosso trasmette passione, e come il giallo trasmette allegria. Ricorda i caldi pomeriggi estivi e gli allegri falò sulla spiaggia. Energia, azione e sicurezza. Sono queste le tre caratteristiche che avranno spinto l'Harley Davidson e Easyjet a scegliere questo bel colore. La Fanta ha puntato più sulla condivisione e l'allegria per il suo arancione, oltre che, ovviamente, richiamare il colore delle arance con cui è fatta la famosa bibita.

Giallo

Giallo è il colore del sole, della luce, dell'allegria. Il primo colore della primavera, dei fiori e della rinascita. Il colore più gioioso e allegro di tutti è sicuramente il giallo, che fa sorridere solo a pensarci. Com'è bello un campo di girasoli? Le aziende che hanno "adottato" il giallo sono quelle che puntano sulla felicità. Un esempio? McDonalds, Chupachups, Fonzies, e tante altre ancora. Così come il rosso viene usato per i segnali di pericolo grazie alla sua forte visibilità, come il segnale dell'alta tensione.

Verde

Il verde richiama per prima cosa la natura. In un periodo in cui i prodotti bio ed ecosostenibili stanno vedendo un'improvvisa crescita, il verde è sicuramente il protagonista. È un colore fresco, che ricorda il relax e la spensieratezza di un pomeriggio in una pineta, magari sorseggiando un'Heineken(avete notato il bel punto di verde del loro logo?). È sicuramente meno invadente dei colori che abbiamo già visto e viene ampiamente usato anche nel settore medico. Il suo forte legame con la natura  è stato usato da aziende che vogliono puntare l'attenzione su di essa, sia perché la rispettano con prodotti ecosostenibili, sia perché offrono prodotti naturali, come l'Antica Erboristeria.

Azzurro

L'azzurro è il colore più diffuso e più amato. Chi non ha mai sorriso nel vedere un bel cielo terso e chi non ha mai sospirato di fronte alla placida distesa marina? È quasi impossibile resistere al fascino di questo colore. Familiarità e serenità sono forse le sue caratteristiche predominanti che hanno spinto la Barilla a sceglierlo. Unito infatti al motto "Dove c'è Barilla c'è casa" quel rilassante blu rende bene l'idea dell'identità della Barilla. L'azzurro è anche il colore dei social, come Facebook e Twitter, ma sono infinite le aziende che lo hanno scelto. Confortevole e puro è un colore che può essere usato per mille prodotti diversi. Banche, prodotti per l'igiene, prodotti per bambini, prodotti medici sanitari, tecnologia. Dalle mille sfaccettature, l'azzurro non è esente da una sottile e dolce malinconia che gli altri colori non hanno. È quasi impossibile parlare dell'azzurro senza citare Goethe e  il suo saggio intitolato "La teoria dei colori".

L'azzurro porta con sé un elemento di buio. Questo colore esercita sugli occhi un'influenza singolare e quasi inesprimibile. [...] V'è a guardarlo, qualcosa di contradditorio, tra l'eccitazione e la pace.

  Questi sono i colori base per partire alla ricerca di quello giusto per il vostro brand. Mischiateli, scegliete la tonalità giusta e ricordatevi chi siete e cosa volete trasmettere. E soprattutto ricordatevi che la bellezza della vita è fatta di colori e senza di essi il mondo sarebbe un posto ben misero da attraversare.  Non vi pare?  

MLP Studio-Web Agency Roma

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl