Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Information Technology Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Information Technology Fri, 20 Jan 2017 19:00:15 +0100 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/1 Rete WiFi in hotel, deve essere gratuita e perfettamente funzionante Thu, 19 Jan 2017 16:41:57 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418581.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418581.html TeraWifi TeraWifi

Risulta sempre più diffusa la necessità per gli albergatori di disporre di camere che abbiano una connessione wi-fi gratuita.
 
La rivoluzione informatica in atto e il sempre più diffuso utilizzo dei nuovi strumenti di comunicazione hanno infatti fatto in modo che una buona connessione wifi, oltretutto inclusa nel prezzo della camera, diventasse una priorità quando si deve effettuare una prenotazione in hotel.
 
Chi con il portatile, chi con lo smartphone e chi con il proprio tablet… nessuno può più fare a meno di una rete internet con la quale chattare, informarsi o rimanere aggiornato su ciò che accade intorno a sè, soprattutto quando si è in viaggio, sia per lavoro che per vacanza.
 
Rendere gratuita la connessione in molte strutture alberghiere permetterebbe senza dubbio di facilitare il turismo (soprattutto degli stranieri) in Italia. Poter accedere gratuitamente ed ovunque ad internet permetterebbe infatti a molte strutture di aumentare la propria offerta, offrendo ai propri clienti un servizio aggiuntivo che meglio qualifcherebbe la propria offerta ed aumenterebbe la propria competitività sul mercato.


Staff Teracom
]]>
Il servizio più richiesto in hotel è la connessione wifi gratuita Wed, 18 Jan 2017 12:17:05 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418346.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418346.html TeraWifi TeraWifi
Una volta per prenotare un hotel, ci si basava sulla distanza dal centro...poi sul prezzo, il tipo di colazione che viene offerta- se è compresa nella tariffa-, i servizi di base in camera.
Oggi non basta. Oggi ci si basa non solo sulla frequenza del cambio delle lenzuola, dei rumori che si sentono in camera, della saponetta al gusto vaniglia o delle pareti rosa che proprio non fanno per noi.
Oggi la primissima cosa che si vede quando si deve prenotare un hotel è la presenza o meno del WiFi.
Può essere un hotel ad 1 stella, con pareti scrostate, camere puzzolenti e finestre che danno su una discarica, ma state sicuri che se dispone di una rete wifi gratuita per gli ospiti, sarà sempre pieno!
Soprattutto noi Italiani, che siamo abituati a pretendere tutto e gratis, non avremmo difficoltà a dormire con la sporcizia se però abbiamo il WiFi a costo zero!!!
Il problema è che un impianto wifi può avere costi improponibili, e non tutte le strutture ricettive hanno la disponibilità economica per realizzarlo, viste le varie spese che si devono accollare, visto il periodo poco propizio per il turismo e visto anche molte di queste aziendedi telecomunicazioni propinano all'albergatore un impianto fatto esclusivamente con cavi di rete. Di conseguenza, il costo sale alle stelle.
E qui entra in gioco TeraWiFi.
TeraWifi ha sviluppato un proprio know-how, per cui il suo sistema hotspot non prevede il passaggio di cavi rete: gli apparati sono configurati in maniera tale da poter diffondere il segnale Internet solamente attaccandoli ad una presa di corrente.
Oltretutto, l'installazione dell'impianto può essere fatta in circa 30 minuti e in maniera indipendente, senza, cioè, un intervento tecnico sul posto.
Tutto questo significa tempi brevi, ottima funzionalità e soprattutto costi ridotti, cosa che al giorno d'oggi sembra essere diventata una prerogativa imprescindibile.

Staff Teracom
]]>
NAKIVO Annuncia un Supporto per il Backup di Hyper-V nella v7 in Arrivo Tue, 17 Jan 2017 17:53:01 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418248.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418248.html NAKIVO aumenta del 700% la sua presenza in Asia Pa NAKIVO aumenta del 700% la sua presenza in Asia Pa Prevista per il rilascio nel primo trimestre del 2017, la prossima v7 di NAKIVO Backup & Replication fornirà il backup, la replica e il recupero per le macchine virtuali Hyper-V 2016 e 2012.

NAKIVO Inc., una delle aziende produttrici di software per il backup di virtualizzazione e cloud in più rapida crescita, ha annunciato oggi che la prossima v7 di NAKIVO Backup & Replication fornirà il supporto per il backup, la replica e il recupero di Hyper-V. La registrazione per la v7 Beta è disponibile sul sito www.nakivo.com/resources/whats-new-in-v7.html

Mentre NAKIVO Backup & Replication supporta già VMware e AWS EC2, la nuova versione aggiunge un supporto per Hyper-V 2016 e 2012 (R2), e, quindi, offrirà la possibilità di  eseguire il backup, la replica e il recupero di macchine virtuali VMware, di VM Hyper-V e di istanze EC2 AWS nello stesso prodotto.

La prossima v7 aggiungerà le seguenti caratteristiche:

         Backup/replica di live VM Hyper-V, agentless, in base all’immagine

         Supporto per Hyper-V Cluster Shared Volumes

         Backup di Hyper-V VM sempre incrementale e compatibile con l'applicazione

         Fino a 1.000 punti di ripristino GFS per il backup di VM Hyper-V

         Deduplicazione dei dati globali e compressione per tutti i backup

         Verifica automatica del backup

         Copia di backup fuori sede e ai cloud Azure/AWS

         Recupero istantaneo di file

         Recupero istantaneo di oggetti di scambio

         Recupero istantaneo di oggetti di Active Directory

         Recupero completo di VM allo stesso o un nuovo host

 "Il supporto per Hyper-V è un passo logico nell'evoluzione di NAKIVO Backup & Replication", ha detto Bruce Talley, CEO e co-fondatore di NAKIVO. "La nuova versione fornirà ai nostri clienti un unico pannello di controllo per la protezione dei dati e il disaster recovery per i carichi di lavoro virtualizzati e basati su cloud."

RISORSE

•           Panoramica: www.nakivo.com/it/vmware-backup.html

•           Scheda tecnica: www.nakivo.com/it/resources/NBR-DS.pdf

•           Storie di successo: www.nakivo.com/it/customers/success-stories.html

•           Versione di Prova Gratuita: www.nakivo.com/it/vmware/vmware-backup-trial.html

A proposito di NAKIVO

Con sede nella Silicon Valley, NAKIVO Inc. è una società privata fondata nel 2012. NAKIVO sviluppa una soluzione di protezione dei dati veloce, affidabile e conveniente per gli ambienti virtualizzati e cloud. Oltre 10.000 aziende utilizzano NAKIVO Backup & Replication per proteggere e recuperare i loro dati in modo più efficiente ed economico. Inoltre, più di 100 fornitori di servizi di hosting, servizi gestiti e cloud stanno usando NAKIVO per fornire VM Baas e DRaaS ai loro clienti. NAKIVO ha una presenza globale con oltre 1.500 partner di canale in 115 paesi del mondo. Visita www.nakivo.com  per saperne di più.

Twitter: @NAKIVO

Facebook: www.facebook.com/NakivoInc

LinkedIn: www.linkedin.com/company/nakivo

 

Contattaci: Yana Petrenko, MarCom Manager / yana.petrenko@nakivo.com / +1 408 916 5955

]]>
Prenotazioni in hotel solo se c'è la wifi gratuita Tue, 17 Jan 2017 17:37:02 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418250.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418250.html TeraWifi TeraWifi
«In albergo c'è il wifi gratuito?”, ecco la domanda più frequente rivolta a qualsiasi agenzia o gestore di hotel prima di una prenotazione.
Anche in vacanza, le persone non riescono a staccarsi dal mondo online, sempre preoccupate a sapere cosa succede intorno a sé, senza godersi il meritato relax.
Nell'era della tecnologia 2.0, i viaggiatori si affidano al loro smartphone o ad altri dispositivi in ogni momento del loro viaggio, usando funzioni e applicazioni che li aiutano a non perdersi e ad organizzare al meglio le proprie giornate.
 
Accedere a reti wifi durante i viaggi, quindi, è fondamentale e la disponibilità di reti wifi e il loro costo ha un impatto sulle decisioni di acquisto durante la scelta di volo e hotel.
A tal proposito, TeraWiFi propone un impianto wireless a costo ridotto, proprio per permettere a tutte le strutture ricettive di offrire la connessione wifi nelle camere, e ad un prezzo più che accettabile.
 
TeraWifi ha sviluppato un proprio know-how, per cui il suo sistema hotspot non prevede il passaggio di cavi rete: gli apparati sono configurati in maniera tale da poter diffondere il segnale Internet solamente attaccandoli ad una presa di corrente.

Staff Teracom
]]>
ICEA: la sostenibilità come valore, anche nel printing Tue, 17 Jan 2017 11:18:58 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418164.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418164.html Ricoh Italia Ricoh Italia L’Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale sceglie Ricoh per ridurre i costi e migliorare la sostenibilità dell’ambiente di stampa.

ICEA, Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale, è un consorzio che controlla e certifica le aziende che svolgono la propria attività nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente, tutelando la dignità dei lavoratori e i diritti dei consumatori. L’Istituto può contare su circa 17.000 aziende controllate a forte valenza etica, ambientale e sociale, 300 tecnici e 20 strutture operative territoriali in Italia e all’estero. “Siamo tra i più importanti organismi del settore – spiega Francesco Ruzzi, Responsabile del Comitato di Certificazione ICEA – incontriamo ogni giorno centinaia di aziende per le attività di verifica e controllo, e operiamo per favorire uno sviluppo equo e socialmente sostenibile che dall’agricoltura biologica si estende agli altri settori del bioecologico”.

La stampa si fa verde

Il contesto normativo di riferimento per l’erogazione delle certificazioni prevede, sia in Italia sia all’estero, la produzione di elevati volumi di modulistica cartacea. “Produciamo molta carta, insomma” – commenta Francesco Ruzzi. “Per ridurre i consumi energetici e i relativi costi ci siamo affidati a Ricoh”.

Luca Montaguti, Responsabile IT di ICEA, spiega: “Siamo partiti dall’analisi dei consumi di carta ed energia legati alla gestione documentale, sia nella sede principale sia nelle nostre 16 filiali periferiche. Per svolgere questa analisi ci siamo rivolti a diversi fornitori tra cui Ricoh. L’obiettivo era anche quello di uniformare e standardizzare i processi documentali e l’ambiente di stampa in tutte le nostre sedi per ridurre gli sprechi. In Ricoh abbiamo trovato il partner migliore in termini di qualità delle soluzioni proposte e di risparmio energetico garantito. Applicando una precisa metodologia di analisi, Ricoh ha calcolato la riduzione dei consumi di energia e di CO2 che avremmo ottenuto con il nuovo ambiente di stampa. In particolare il TEC (Typical Electricity Consumption) dei sistemi multifunzione Ricoh è considerevolmente ridotto rispetto ad altre soluzioni presenti sul mercato basate su tecnologia laser e LED. Questo, unitamente alla razionalizzazione del parco macchine, ci ha consentito di ridurre l’impatto ambientale di oltre il 50% rispetto alla situazione di partenza. Abbiamo scelto Ricoh anche per tutto ciò che questo fornitore rappresenta: affidabilità, supporto garantito su tutto il territorio italiano, consulenza adeguata alle nostre esigenze”.

 

“Tra gli aspetti che ci ha maggiormente convinti di Ricoh – conclude Francesco Ruzzi – vi è la piena condivisione della nostra mission per quanto riguarda i temi etici ed ambientali. Siamo infatti accomunati dal valore della sostenibilità e dalla volontà di diffondere questo valore sul mercato”.

 

]]>
Storage IBM: nuovi sistemi all-flash creati per l'era del cognitive computing Mon, 16 Jan 2017 17:19:05 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418079.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418079.html Ketchum Ketchum Milano 12 gennaio 2017 - IBM oggi presenta nuove soluzioni di storage all-flash progettate per le imprese che hanno l’esigenza di elevata disponibilità e di uptime senza interruzioni. Queste soluzioni sono state realizzate per fornire la velocità e l'affidabilità necessarie a supportare svariati carichi di lavoro, dall’ERP  alle transazioni finanziarie, fino alle applicazioni cognitive, come IBM Watson Explorer, che aiutano a individuare nuove tendenze e modelli di business e contribuiscono a migliorare il processo decisionale, rendere più efficace il customer service e aumentare il ROI.

IBM continua ad introdurre nuove soluzioni flash perchè aumenta l’esigenza di dover  gestire  carichi di lavoro sempre più impegnativi. Infatti i nuovi sistemi sono in grado di fornire una “disponibilità a sei 9”, ovvero garantire la continuità operativa per il 99,9999 per cento del tempo. Un altro aspetto importante è la profonda integrazione con le piattaforme Power Systems e z Systems. Lo sviluppo collaborativo dei moduli High Performance Flash Enclosures Gen2 (HPFE Gen2) nell’ambito delle nuove soluzioni evidenzia un guadagno del 90 per cento in termini di prestazioni nelle operazioni di input/output al secondo (IOPS), con un throughput di 12 GB/s. Tutto questo rappresenta un aumento di prestazioni di oltre il 200% rispetto alle versioni precedenti.

Un’altra caratteristica che rende unici i prodotti annunciati oggi è la presenza di un microcodice avanzato, sviluppato in cooperazione da IBM Storage e IBM z Systems. Un livello di integrazione così elevato rende queste soluzioni ideali per carichi di lavoro cognitivi che richiedono la massima disponibilità e affidabilità del sistema per mainframe e Power Systems.

“Questo annuncio è una risposta concreta per chi ha avuto problemi relativi alla  latenza, allo scarso utilizzo dei server, all’elevato consumo di energia, alla ridotta disponibilità del sistema, a costi di gestione elevati. Questi utenti, dopo aver attraversato una fase di studio e valutazione, sono ora in grado di apprezzare la value proposition che comporta l’adozione di soluzioni cognitive”, ha dichiarato Ed Walsh, general manager di IBM Storage and Software Defined Infrastructure. “Nel corso del prossimo anno, ci attendiamo che le organizzazioni siano consapevoli che l’adozione e i vantaggi delle soluzioni cognitive non dipendono solo da Watson, ma anche dalla sua integrazione in un ambiente ibrido, con funzionalità standard per utenti sia nuovi che già esistenti di Spectrum Virtualize, in grado di offrire un maggiore controllo sulla memorizzazione dei dati esattamente nelle situazioni in cui è più rilevante l’impatto sulle proprie attività.”

Ecco i dettagli della nuova famiglia di sistemi di dati DS8880 all-flash.

·        Storage per applicazioni business - IBM DS8884F è stato progettato per applicazioni tradizionali, come ERP, gestione database, human resources, CRM. Offre inoltre il costo di entrata più basso per le imprese di fascia media, con 256 GB di cache (DRAM) e un range tra 6,4 e 154 TB di capacità flash.

·        Storage per applicazioni enterprise - IBM DS8886F è ideale per le elaborazioni transazionali ad alta velocità, come ad esempio l’elaborazione di transazioni online ad elevate prestazioni, l'elaborazione di dati commerciali ad alta velocità, data warehouse ad alte prestazioni e data mining, sistemi di transazioni finanziarie. Offre e agli utenti 2 TB di cache (DRAM) e un range tra 6,4 e 614,4 TB di capacità flash.

·        Storage per applicazioni di analytics - IBM DS8888F è ideale per applicazioni cognitive,  di analitica avanzata, per processi decisionali in tempo reale, tra cui l'analisi predittiva, sistemi di apprendimento automatico e cognitivo, il linguaggio naturale e l'elaborazione video. Per supportare queste caratteristiche, è in grado di offrire 2 TB di cache (DRAM) e un range di capacità flash tra 6,4 e 1,22 PB, con  prestazioni di livello superiore e capacità in grado di soddisfare i requisiti più esigenti relativi ai carichi di lavoro di business.

Grazie alla collaborazione di una rete di filiali, supportata da un team di oltre 850 persone, l’Health Insurance Institute of Slovenia è in grado di offrire prestazioni assicurative di tipo sanitario a circa due milioni di clienti. Per poter gestire con successo le nuove applicazioni di interfaccia diretta con il cliente, come ad esempio l’elaborazione elettronica di ordini e le quietanze elettroniche, si sono rese necessarie capacità e prestazioni più elevate del sistema di storage. Dopo una serie di valutazioni e ricerche, l'organizzazione ha scelto  l’IBM DS8886 insieme al software di data server IBM DB2 for z Systems/OS, in modo da offrire un sistema integrato di backup dei dati e ripristino.

Secondo la società di analisi Evaluator Group, la famiglia IBM DS8000 ha una lunga tradizione che la conferma il sistema di storage più affidabile. Questo aspetto si è rivelato importante per i clienti che gestiscono le loro applicazioni più critiche su questi sistemi, dove qualsiasi interruzione ha sempre un significativo impatto finanziario e organizzativo. Man mano che le attività operative delle imprese si evolvono, integrando anche soluzioni di analitica e cognitive computing oltre alle applicazioni tradizionali, l'affidabilità del DS8000 diventa un requisito indispensabile. E per questo IBM ora ha ampliato la propria offerta all-flash con il DS8880F, per assicurare maggiori prestazioni e modelli multipli per soddisfare le nuove diverse esigenze.

Disponibilità

La nuova famiglia di sistemi di dati DS8880 all-flash sarà disponibile in tutto il mondo a partire dal 20 gennaio 2017, direttamente presso IBM ma anche attraverso i Business Partner di IBM.

Per maggiori informazioni su IBM Storage, visitate ibm.com/storage.

 

]]>
Hotel 4.0 per gli ospiti, WiFi in primo piano Mon, 16 Jan 2017 15:42:58 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418065.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418065.html TeraWifi TeraWifi
Gli alberghi italiani devono ogni giorno restare competitivi e di conseguenza far tornare competitivo anche il turismo italiano: una rete Wi-Fi gratuita e perfettamente funzionante può essere il fattore chiave in un settore diventato anch'esso tecnologico sotto molti aspetti.

Dal punto di vista degli ospiti, oggi è francamente difficile pensare ad una camera d'albergo in cui non risieda almeno un possessore di smartphone, tablet o PC collegato 24 ore su 24, che, forse prima di qualsiasi altra cosa, verifica se e come si può collegare ad internet per gestire la sua bacheca su Facebook e i messaggi su Whatsapp, guardare un film su Netflix.

Una recente ricerca condotta da Hotels.com su 9.200 viaggiatori provenienti da 31 Paesi ha ampiamente confermato questo scenario: ben il 48% degli italiani considera il proprio smartphone la principale fonte di informazioni mentre sono in viaggio. Inoltre ben il 33% ha dichiarato di prendere in considerazione la prenotazione in un hotel solo se tra i servizi offerti trova il wi-fi gratuito. 

In un mondo digitalizzato anche l’albergo deve essere in grado di gestire in modo efficiente i flussi di contenuti e informazioni che costituiscono parte integrante della “vita digitale” dei clienti. 

Il Wi-Fi può così diventare fattore di vera innovazione e soddisfazione degli ospiti, con conseguenze solo positive per gli albergatori.

Staff Teracom
 

]]>
Come creare un piano di web marketing b2b Mon, 16 Jan 2017 11:05:15 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418027.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418027.html Fontimedia Fontimedia

Come creare un piano di web marketing b2b

Non è importante la meta, ma il viaggio… partendo da questa massima possiamo dire che anche nel Web Marketing B2B, la strada da fare per arrivare all’obiettivo e le priorità da definire per raggiungerlo fanno davvero la differenza.

Vediamo nel dettaglio i passaggi fondamentali di un piano di marketing digitale efficace:

  1. Definizione degli obiettivi
  2. Sviluppo di una strategia di Marketing
  3. Individuazione delle priorità
  4. Pianificazione delle scadenze ed esecuzione della campagna

Anche se i tempi sono stretti, è necessario prendersi un momento per concentrarsi e progettare; correre per intraprendere tutte le soluzioni possibili, per quanto sembrino promettenti, non porta lontano e soprattutto ha costi altissimi in termini di tempo, budget, stress e insoddisfazione. Continua a leggere…

 

 

 

 

]]>
Come Progettare strategie di web marketing b2b vincenti Mon, 16 Jan 2017 11:04:48 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418024.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418024.html Fontimedia Fontimedia

Come Progettare strategie di web marketing b2b vincenti

Le abitudini d’acquisto dei buyer B2B sono cambiate drasticamente con l’avvento di internet: secondo un recente studio di Corporate Executive Board, il 77% di loro parla direttamente con il potenziale fornitore solo dopo avere condotto delle ricerche su internet in totale autonomia.

Pensandoci bene, per un’azienda è senza dubbio più conveniente che l’ufficio acquisti risparmi tempo e budget evitando di viaggiare per fiere o convegni che in passato erano l’unica opportunità di rimanere aggiornati rispetto alle novità di un settore. Oggi si possono reperire moltissime informazioni con un semplice collegamento a internet, ovunque ci si trovi.

È arrivato il momento di spostarvi online! In questo articolo vi consiglieremo su come pianificare le strategie di web marketing B2B e iniziare a sviluppare un piano vincente ed efficiente, parlando di:

  • Definizione degli obiettivi
  • Incremento del traffico al sito
  • Processo di conversione
  • Chiusura della vendita
  • Fidelizzazione dei clienti acquisiti

L’inbound tra le migliori strategie di web marketing B2B

Secondo un recente studio condotto da McKinsey, per molte aziende B2B il digital marketing è ancora troppo spesso accantonato a favore di tecniche outbound tradizionali, come chiamate commerciali a freddo, email inviate a database generici e non aggiornati, partecipazione a fiere di settore e così via. Non arriveremo a dire che queste attività debbano essere abbandonate, ma è sicuramente giunto il momento di affiancare una pianificazione efficiente di strategie di web marketing B2B… Continua a leggere…

            

 

 

 

 

]]>
Cell Sorting Market worth 247.4 Million USD by 2021 Mon, 16 Jan 2017 10:33:19 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418018.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/418018.html MarketsandMarkets MarketsandMarkets

The report "Cell Sorting Market by Technology (FACS-based Droplet Sorting, MACS, Microfluidics), Product (Cell Sorters, Reagents, Consumables), Application (Research, Clinical), End User (Research Institutes, Biopharma Companies, Medical Schools) - Forecasts to 2021", analyzes and studies the major market drivers, restraints, opportunities, and challenges in North America, Europe, Asia-Pacific, and the Rest of the World (RoW).

This report studies the global cell sorting market over the forecast period of 2016 to 2021. The market is expected to reach USD 247.4 Million by 2021, at a CAGR of 7.0% from 2016 to 2021. A number of factors such as technological advancements in cell sorters, growing adoption of cell sorter techniques in research activities, rising funding and investments for development of innovative cell sorting techniques, growing prevalence of HIV/AIDS and cancer, and launch of specific reagents for specific applications are fueling the growth of the cell sorting market. On the other hand, lack of awareness and technical knowledge regarding the use of cell sorters and high cost of instruments are some of the key factors limiting the growth of the global cell sorting market.

Download PDF Brochure @ http://www.marketsandmarkets.com/pdfdownload.asp?id=62606262

On the basis of technology, the cell sorting market is broadly classified into three segments, namely, fluorescence-based droplet cell sorting, magnetic-activated cell sorting (MACS), and micro-electromechanical systems (MEMS)-microfluidics cell sorting technologies.

On the basis of product and service, the global cell sorting market is categorized into three major segments, namely, cell sorters, reagents & consumables, and services. On the basis of application, the cell sorting market is segmented into research applications and clinical applications. Based on end user, the cell sorting market is segmented into research institutions, academic institutions & medical schools, pharmaceutical & biotechnology companies, and hospitals & clinical testing laboratories.

Geographically, North America is expected to hold the largest share of the global cell sorting market in 2016, followed by Europe. However, the Asia-Pacific market is expected to register the highest CAGR during the forecast period. Factors such as growing prevalence of diseases such as cancer and HIV/AIDS, expansions by key players in APAC countries, and increasing research initiatives are stimulating the growth of the cell sorting market in the Asia-Pacific region.

The major players in the global cell sorting market include Becton, Dickinson and Company (U.S.), Beckman Coulter, Inc. (U.S.), Bio-Rad Laboratories, Inc. (U.S.), Sony Biotechnology Inc. (U.S.), Miltenyi Biotec GmbH (Germany), Affymetrix Inc. (U.S.), Sysmex Partec GmbH (Japan), On-Chip Biotechnologies Co., Ltd. (Japan), Cytonome/ST, LLC (U.S.), and Union Biometrica, Inc. (U.S.).

]]>
Comunicato stampa Thu, 12 Jan 2017 17:09:00 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417753.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417753.html TeraWifi TeraWifi
Wifi gratuito negli alberghi italiani? Purtroppo per la metà delle strutture ricettive italiane quello che ormai appare un benefit adottato dall’hôtellerie internazionale, appare ancora una chimera.
 
Due distinte ricerche, della ProntoHotel.it e di Hrs, hanno restituito gli stessi risultati: meno del 60% delle nostre strutture offre il wifi gratuitamente. Eppure offrire una connessione gratuita da tempo non viene più visto come un costo bensì come un investimento, in quanto poter accedere ad una rete wifi gratuita è una delle prime richieste degli ospiti.
Il free wifi, infatti, risulta essere sempre tra i primi 3 elementi di soddisfazione del cliente. Un'ulteriore inchiesta di una nota catena alberghiera ha evidenziato come i propri clienti provino ad accedere al wifi entro i primi sette minuti dall'arrivo. 
 
Eppure ancora oggi molti hotel, soprattutto in Italia, considerano l'investimento sul wifi una spesa accessoria, e non un servizio di base da offrire alla clientela, quindi un costo non strettamente necessario.
 
Nel caso dei clienti d’albergo, inoltre, non si tratta solo di utilizzare la rete wifi per messaggiare su Whatsapp o postare foto su Facebook, ma anche di accedere a tutto l'intrattenimento multimediale possibile: Youtube e Netflix su tutti. 

Quindi l’Italia viaggia ancora a velocità ridotta nell’evoluzione dei servizi gratuiti legati alla rete: e nella classifica generale dei primi 20 paesi a vocazione turistica in Europa, la leadership per il wifi libero e gratuito spetta alla Svezia con oltre l’85% degli hotel che offrono internet senza costi per l’ospite, seguita a stretto giro da Turchia (84,80%) e Polonia (80,5%). Seguono Francia, Spagna, Germania e Regno Unito con indici superiori al 75% e la Repubblica Ceca con il 73,9%.
Fanalini di coda, purtroppo, risultano essere Italia e Grecia, paradossalmente tra le destinazioni turistiche leader nel Mediterraneo. I due Paesi occupano una posizione di classifica molto bassa con una percentuale che scende sotto il 60%.



Staff Teracom
]]>
IBM Watson Health e Food and Drug Administration valutano insieme l’uso della tecnologia blockchain per lo scambio sicuro dei dati sanitari Thu, 12 Jan 2017 12:28:43 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417698.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417698.html Ketchum Ketchum Milano / Armonk, - 12 gennaio 2017 - IBM Watson Health  ha firmato un’accordo con la Food and Drug Administration (FDA), l’agenzia statunitense per gli alimenti e i medicinali, per definire una modalità di scambio sicuro, efficiente e scalabile dei dati sanitari attraverso la tecnologia blockchain. IBM e FDA esploreranno lo scambio di dati mediati dal proprietario provenienti da diverse fonti, quali cartelle cliniche elettroniche, sperimentazioni cliniche, dati genomici e dati sanitari generati da dispositivi mobili, dispositivi indossabili ed “Internet of Things”.  Il progetto si focalizzerà inizialmente con la valutazione dei dati oncologici.

Soluzioni sanitarie innovative sono possibili quando i ricercatori e le strutture che operano nel campo hanno accesso a 360 gradi ai dati dei pazienti. Oggi i pazienti hanno un accesso limitato ai propri dati sanitari e non sono in grado di condividerli facilmente con ricercatori o strutture. Consentire ai pazienti una condivisione sicura dei propri dati, per finalità di ricerca o tra varie strutture sanitarie, crea l’opportunità di compiere grandi progressi nell’assistenza sanitaria. Da qui la scelta di utilizzare proprio la  tecnologia blockchain, che permette alle organizzazioni di collaborare in modo più sicuro.

Mantenendo  traccia di  tutte le operazioni su un “libro mastro” distribuito immodificabile, la tecnologia blockchain rende irreprensibile e tracciabile il processo di scambio dei dati. Precedentemente, la condivisione di dati sanitari su grande scala è stata limitata dai timori per la sicurezza dei dati e per la violazione della privacy dei pazienti durante il processo di scambio.

Un recente articolo dell’IBM Institute for Business Value “Healthcare rallies for blockchains”, basato su un’indagine condotta su circa 200 dirigenti sanitari, ha rilevato che più di sette leader su dieci prevedono che blockchain porterà importanti vantaggi soprattutto nella gestione della documentazione degli studi clinici, nella compliance normativa e nella documentazione medica/sanitaria.

 

IBM e FDA esploreranno i potenziali vantaggi che un framework blockchain potrà fornire alla Sanità supportando casi d’uso importanti per lo scambio di informazioni su un’ampia varietà di tipi di dati, inclusi studi clinici ed evidenze del “mondo reale”. Le nuove informazioni che combinano i dati di tutto l’ecosistema sanitario potranno portare anche a nuove scoperte nel campo biomedico. I dati dei pazienti provenienti da dispositivi indossabili e connessi possono, ad esempio, aiutare medici ed assistenti a gestire meglio la salute della popolazione.

La collaborazione prevede anche di studiare nuovi modi per sfruttare i grandi volumi di dati eterogenei esistenti nei settori biomedico e sanitario di oggi. Un ecosistema di condivisione dei dati sicuro, mediato dal proprietario, promette nuove scoperte e una migliore salute pubblica.

IBM sta continuando a investire sulla tecnologia blockchain ed è stata tra i membri fondatori  del progetto Hyperledger della Linux Foundation.

L’iniziativa con l’FDA si basa su  un accordo biennale. IBM Watson Health e l’FDA prevedono di condividere i risultati iniziali della ricerca nel 2017.

Per ulteriori informazioni su IBM Watson Health:  www.ibm.com/watsonhealth

er ulteriori informazioni su IBM Blockchain:  www.ibm.com/blockchain

###

 

IBM Italia

Alessandra Apicella

Tel. 335.7208591

ale_apicella@it.ibm.com

 

Ketchum

Patrizia Pia

Tel 02.62411978

patrizia.pia@ketchum.com

 

 

 

]]>
Gli inventori IBM nel 2016 hanno battuto il record con più di 8.000 brevetti Wed, 11 Jan 2017 18:19:57 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417621.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417621.html Ketchum Ketchum I ricercatori IBM hanno conseguito più di 2.000 brevetti nel campo dell’Intelligenza Artificiale e del Cloud Leader negli USA per il ventiquattresimo anno consecutivo

Armonk, N.Y., 11 gennaio 2017 - IBM ha annunciato di aver battuto con 8.088 brevetti il record 2016 negli USA, segnando per il 24° anno consecutivo la sua leadership nell'ambito dell’innovazione. I brevetti di IBM dell’anno appena trascorso comprendono una vasta gamma di invenzioni nel campo dell'Intelligenza Artificiale e del cognitive computing, della salute, del cloud, della sicurezza informatica e in altre aree di crescita strategiche per l'azienda.

Agli inventori IBM sono stati assegnati più di 22 brevetti al giorno, consentendo alla società di essere la prima a ottenerne più di 8.000 nel solo 2016. I ricercatori IBM, gli ingegneri e i progettisti hanno generato più di 2.000 invenzioni nell’ambito dell’Intelligenza Artificiale, del cognitive computing e del cloud.

"Continuare ad essere leader a livello mondiale nel campo dell'innovazione per 24 anni consecutivi non avviene per caso. L'impegno di IBM nella ricerca rimane ineguagliato e si riflette nel nuovo record di quest'anno, che supera per la prima volta la barriera degli 8.000 brevetti", ha detto Ginni Rometty, IBM chairman, presidente e CEO. "Siamo molto orgogliosi del contributo che i nostri inventori portano al settore delle scienze e della tecnologia, guidando il progresso di imprese e società e aprendo la strada alla nuova era del business cognitivo".

 

La Top Ten list 2016 U.S.A. include:

1.     IBM – 8.088

2.     Samsung Electronics – 5.518

3.     Canon – 3.665

4.     Qualcomm – 2.897

5.     Google – 2,835

6.     Intel – 2.784

7.     LG Electronics – 2.428

8.     Microsoft – 2.398

9.     Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. – 2.288

10.  Sony – 2.181

*Dati forniti da IFI CLAIMS Patent Services

Sono più di 8.500 gli inventori IBM, presenti in 47 paesi, responsabili del risultato da record. I ricercatori IBM con sede a New York hanno ottenuto oltre 2.700 brevetti, mentre a quelli con sede nella Silicon Valley e in Texas ne sono stati assegnati più di 1.000.

I ricercatori di IBM hanno anche brevettato invenzioni che aiuteranno a fare passi avanti nel settore della sanità cognitiva. Per esempio:


L’uso di immagini per meglio valutare la salute del cuore: la categorizzazione delle malattie cardiache attraverso le immagini del cuore è difficile a causa della complessità di quest’organo. I ricercatori IBM hanno sviluppato un metodo per classificare gli stati di tali malattie, utilizzando le immagini per caratterizzare la forma e il movimento del cuore. Questo strumento potrebbe aiutare i medici nella diagnosi differenziale dei sintomi di varie malattie cardiache.
(US Patent # 9.311.703: Method and system for categorizing heart disease states)


Un apparecchio acustico personalizzato per soddisfare esigenze specifiche: trovare apparecchi acustici personalizzati per soddisfare le esigenze specifiche dei singoli utenti continua ad essere una sfida. Gli inventori IBM hanno sviluppato un dispositivo acustico che può distinguere e filtrare voci e rumori. Il dispositivo può essere addestrato per distinguere i suoni, come quello emesso da un rilevatore di fumo, e ascoltare in “modo intelligente” l’ambiente circostante, filtrando alcuni suoni e amplificandone altri per migliorare l'esperienza dell'utente che utilizza il dispositivo. (US Patent # 9.374.649: Smart hearing aid)


Un drone per effettuare le pulizie negli ospedali, nei reparti produttivi e nei campi agricoli: grazie a questo brevetto, ispezionare, testare e misurare le aree contaminate potrà essere fatto attraverso l'utilizzo di droni cognitivi. Il drone potrebbe entrare in una zona infetta, raccogliere un campione e quindi confermare l’eventuale contaminazione. Questo processo potrebbe essere fatto su base continuativa. Con la raccolta di campioni di microbi attraverso un drone o una flotta di droni, gli ospedali potrebbero assicurarsi di essere in condizioni di sicurezza per i loro pazienti. I diversi addetti riceverebbero una mappa dettagliata di informazioni dai droni, ad esempio –  monitoraggio della presenza di batteri sulle superfici, monitoraggio di batteri pericolosi in ambiente ospedaliero,  monitoraggio di stabilimenti di produzione o nelle coltivazione di agrumi. (US Patent # 9.447.448:
Drone-based microbial analysis system)

Nell’area del cognitive computing e dell'intelligenza artificiale, i ricercatori IBM hanno brevettato più di 1.000 invenzioni che possono aiutare le “macchine” ad imparare, ragionare ed elaborare in modo efficiente diversi tipi di dati durante l'interazione con le persone in modo naturale e semplice. Per esempio:

 

Utilizzo del Machine Learning per arrivare a risposte più aderenti alla realtà: fornire risposte precise alle domande che vengono poste dagli utenti è un obiettivo fondamentale del cognitive computing. Gli inventori IBM hanno creato un metodo per la generazione di possibili risposte ad una domanda e quindi alla determinazione di quale tra le risposte sia più aderente alla verità di riferimento utilizzata per addestrare il sistema (Ground Truth). Quando questo processo viene applicato in modo continuativo, aumenta la pertinenza della risposta e le migliori risposte a ciascuna domanda vengono identificate e aggiunte al modello di apprendimento automatico, che può essere applicato a diversi settori d’industria, dai servizi finanziari al retail. (US Patent # 9.384.450: Training machine learning models for open-domain question answering system)

Pianificare il percorso di viaggio migliore a seconda dello stato d’animo del viaggiatore: i sistemi di navigazione attuali sono programmati per prendere decisioni in base alle condizioni della strada, ma non tengono conto dello “stato mentale” del guidatore. Gli inventori IBM hanno sviluppato un metodo per la pianificazione degli itinerari di viaggio sulla base dello stato d'animo e delle preferenze del viaggiatore. Avete avuto una lunga giornata? Questo sistema vi aiuterà a tornare a casa in modo meno stressante. (US Patent # 9.384.661: Cognitive needs-based trip planning)

 

I ricercatori IBM anche brevettato più di 1.000 invenzioni che possono aiutare a far progredire il cloud computing. Per esempio:

 

Il Cloud cognitivo per le tue app: il Cloud Computing consente resilienza e disponibilità di risorse per le applicazioni. Questo brevetto identifica in modo proattivo gli hotspot in un ambiente cloud, incluso server, storage e rete nel caso in cui si dovesse manifestare una carenza di risorse che potrebbe causare problemi di prestazioni. IBM Cloud impara i parametri associati al carico di lavoro e fornisce una soluzione autonoma in base all'utilizzo di risorse in cloud per l'implementazione o la migrazione delle applicazioni. Un'altra innovazione IBM – identificare un potenziale problema prima che diventi un problema reale – che consente l’affidabilità del tuo ambiente cloud. (US Patent # 9.329.908: Proactive identification of hotspots in a cloud computing environment)

 

I ricercatori IBM hanno anche ottenuto brevetti per alcune invenzioni che potranno abilitare l’innovazione nel settore della cybersecurity. Per esempio:

Rilevare e isolare preventivamente intrusioni nella reti di applicazioni in cloud: gli sviluppatori possono creare e distribuire nuove applicazioni più velocemente e più facilmente di prima, grazie al modello self-service del cloud, con un conseguente maggior valore competitivo per il business. Ma queste nuove applicazioni hanno bisogno di sicurezza visto le sempre più frequenti intrusioni nella rete. Gli inventori IBM hanno creato un metodo che consente agli sviluppatori di poter definire nel dettaglio le politiche di sicurezza delle loro applicazioni, specificando il necessario grado di isolamento. Quando vengono rilevate violazioni di rete, il networking tra le applicazioni - o le loro sottocomponenti - può essere bloccato per ridurre al minimo l'impatto di un attacco. Attivazione di un rapido sviluppo di applicazioni cloud-native, senza trascurare la sicurezza di cui le aziende moderne hanno bisogno – ecco un'altra innovazione IBM. (US Patent # 9.361.455:
Security management in a networked computing environment)

Gestione delle comunicazioni in entrata per prevenire il phishing e la diffusione di contenuti dannosi: dal momento che gli hacker stanno diventando sempre più esperti, vi è la necessità di un filtraggio più intelligente delle comunicazioni che vengono inviate agli utenti. I ricercatori IBM hanno inventato un sistema per creare livelli di autorizzazione e di credibilità delle comunicazioni in entrata, come e-mail e messaggi di testo. Questo sistema determina il livello di affidabilità da assegnare alle comunicazioni, e a quanto di queste comunicazioni vadano trasmesse all’utente. (US Patent # 9.460.269: Security management in a networked computing environment)

 

2016 patent data provided by IFI CLAIMS Patent Services: http://www.ificlaims.com

 

Link al comunicato: http://ibm.co/2j6GJ18

 

###

 

Ufficio Stampa IBM

Paola Piacentini, IBM External Relations

paola_piacentini@it.ibm.com

+39 335 1270646

 

Ketchum per IBM

Eros Bianchi

eros.bianchi@ketchum.com

02 62411911

]]>
Ricoh Italia e PRTGROUP: accordo per il servizio PostaPronta™ Wed, 11 Jan 2017 10:30:09 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417563.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417563.html Ricoh Italia Ricoh Italia Ricoh Italia e PRTGROUP hanno siglato un accordo che prevede l’integrazione del servizio di posta ibrida PostaPronta™ proposto da PRTGROUP con i sistemi di stampa multifunzione di ultima generazione firmati Ricoh.

 

Ricoh Italia, azienda che si posiziona come leader nel mercato del printing, e PRTGROUP, azienda leader del settore dell’output management, hanno siglato un accordo con l’obiettivo di aiutare le piccole e medie imprese a gestire in maniera più rapida l’invio di piccoli lotti di posta, come ad esempio lettere e raccomandate, direttamente dal proprio pc. 

 

Con il servizio di posta on demand PostaPronta™ l’utente, mediante un’applicazione scaricabile gratuitamente, invia i file digitali a PRTGROUP che si occupa di stampare e imbustare la corrispondenza e di consegnarla all’operatore postale scelto dal cliente. 

 

L’accordo con Ricoh è volto a migliorare la gestione dei documenti che devono essere scansiti per essere inviati al servizio PostaPronta™. I dispositivi multifunzione Ricoh di ultima generazione possono essere interfacciati con l’applicazione PostaPronta™ installata sul pc dell’utente, in modo che i documenti digitalizzati vengano indirizzati in maniera veloce e sicura e siano già pronti per l’invio. I nuovi sistemi di stampa Ricoh sono dotati dello Smart Operation Panel, un pannello touchscreen da 10,1 pollici simile a quello di un tablet. Il pannello può essere personalizzato con applicazioni che indirizzano in maniera automatica i flussi di lavoro, per cui quando l’utente esegue la scansione dei documenti da inviare via posta non deve fare altro che premere l’icona PostaPronta™ e i file sono immediatamente indirizzati sul pc dell’utente.

 

“Ricoh – commenta Lorenzo Clerici, Direttore Vendite Dirette di Ricoh Italia – vuole aiutare le aziende a trasformare gli ambienti di lavoro con soluzioni e servizi che aumentano la produttività e permettono agli utenti di lavorare meglio. L’accordo relativo al servizio PostaPronta™ va in questa direzione semplificando la gestione dei flussi di lavoro e garantendo risparmio di tempo”.

 

“Grazie a questo accordo – commenta Dario D’Urso, Direttore Marketing di PRTGROUP – daremo la possibilità a migliaia di aziende di inviare lettere e raccomandate in modo semplice, sicuro e veloce. L’integrazione con i sistemi di stampa di ultima generazione di Ricoh permetterà di accedere ai servizi di invio di PostaPronta™ con un click sul pannello del multifunzione. Il nostro obiettivo è rendere i servizi di corrispondenza business accessibili a tutti, anche a chi deve inviare una sola busta, garantendo efficienza e un risparmio sul costo di recapito fino al 40%”.

]]>
comunicato stampa Fontimedia Tue, 10 Jan 2017 17:36:21 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417501.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417501.html Fontimedia Fontimedia

Buongiorno,

 

Dopo aver completato la registrazione vi invio un comunicato stampa che punta ad un articolo sul nostro blog aziendale.

 

La forma l’ho ripresa da un articolo recentemente pubblicato sul vostro sito, se sono necessari dei cambiamenti vi prego di comunicarmelo e provvedo immediatamente.

 

Grazie e cordiali saluti

 

 

Nicola Cafariello | Fontimedia srl

Viale Giulio Cesare, 29 Bergamo www.fontimedia.com

T +39 035 0343104  M +39 346 5327728

 

mail_linkedin    mail_fb    mail_twitter    blog

Fontimedia 2017_low XS

 

http://t.sidekickopen68.com/e1t/o/5/f18dQhb0S7ks8dDMPbW2n0x6l2B9gXrN7sKj6v4fhgzW7dSKmn8q5wMYW7dKLWv1pctGFW2LVd0C1k1H6H0?si=4763871748030464&pi=d05058c6-dc5c-41e9-98c1-359c25d8c8f6

            

 

 

 

 

]]>
Come gestire il bilancio della tua azienda dall tuo tablet, smarphone e Pc Sun, 08 Jan 2017 23:46:22 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417251.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417251.html IBS Point IBS Point Quando si parla di bilancio aziendale e gestione finanziaria del tuo business le cose sembrano complicarsi, forse. In effetti è una fase delicata, dove la scelta del software non è mai facile. Serve precisione, completezza nelle funzionalità, reportistica pronta da utilizzare, ma nello stesso tempo tutto deve essere semplice, e usufruibile dovunque, indipendentemente dal sistema operativo utilizzato e gestibile anche da Tablet o smartphone. E' proprio questo l'obiettivo che ha permesso a IBS Point di introdurre sul mercato una soluzione che può diventare sicuramente un punto di riferimento importante nel campo dei software online di bilancio aziendale. Parliamo di IBS Money Manager, un nuovo software gestionale finanziario e bilancio aziendale di tipo Web Based. 

 

Grazie a questo servizio potrai gestire, aggiornare e monitorare il bilancio e tutta la parte relativa ai dati ed asset finanziari della tua azienda o attività da qualunque postazione. Non installi nulla sul tuo Pc, ma puoi utilizzare il nostro software gestionale finanziario da qualsiasi postazione e tramite un comune Pc, oppure Tablet e Smartphone 24/365, con qualunque dispositivo e sistema operativo utilizzato. Il nostro servizio offre un software completo ed accessibile a chiunque. L'interfaccia è molto semplice e nello stesso tempo completa di tutte le funzioni necessarie. Potrai così gestire Spese ed introiti aziendali, aggiungere e gestire Clienti Paganti e Beneficiari e non manca la possibilità di aggiungere i dati relativi ai conti bancari per la gestione e trasferimento dei fondi e bilancio.

 

Un sistema studiato per semplificare al massimo la gestione finanziaria aziendale, IBS Money Manager è una soluzione davvero completa e ideale per gestire, monitorare ed aggiornare in maniera semplice il bilancio e lo status finanziario della tua azienda, e potrai farlo da qualunque postazione, tramite Pc, Tablet o Smartphone, il tutto senza installare nulla. E grazie al sistema integrato di stampa e creazione reportistica in PDF, potrai trasformare in pochi click di mouse tutto l'asset finanziario e bilancio aziendale in documenti pronti per l'utilizzo e l'archiviazione cartacea. Un sistema ottimale per avere sempre a disposizione l'asset finanziario della tua azienda (Online tramite Pc, Tablet e Smartphone) con la possibilità di aggiornare i dati in qualunque momento e da qualsiasi luogo, e nello stesso tempo generare documenti PDF e cartacei per le tue conferenze e briefing aziendali.

Visita il sito web ufficiale: http://ibs-point.com/software-gestionale-finanziario-aziende.html

]]>
Gestire Online automaticamente gli Appuntamenti della tua azienda, ecco come.. Thu, 05 Jan 2017 18:42:13 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417139.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417139.html IBS Point IBS Point Parliamo oggi della fase delicata ed importante in cui la segretaria di una azienda deve gestire in maniera manuale il contatto e gli appuntamenti con i clienti. Spesso questa fase delicata è anche quella che richiede maggiore tempo e risorse, proprio perchè viene gestita in maniera manuale e step by step (contatto telefonico con il cliente, consultazione agenda per visionare giorni ed orari disponibili, annotazione del nuovo appuntamento e conferma al cliente che intanto rimane in attesa al telefono). Riuscire a rendere questo processo completamente automatico ed autonomo 24/365 è il "Sogno" di tantissimi consulenti aziendali proprio perchè significherebbe un notevole risparmio di tempo e risorse anche economiche. IBS Point propone una nuova applicazione di gestione automatica appuntamenti progettata proprio per questo scopo: IBS Appointment Manager.

 

Grazie a questo servizio, tutti i tuoi clienti potranno prenotare un appuntamento online dalla tua pagina aziendale, scegliere i giorni ed orari disponibili fra quelli da te programmati e ricevere tutte le notifiche riguardanti l'appuntamento preso, inclusi la conferma ed eventuali variazioni. Dal lato Back office, l'applicativo ti permette di monitorare e gestire in maniera completa tutti gli appuntamenti con i clienti, condividere la gestione con eventuali tuoi collaboratori, impostare giorni ed orari lavorativi disponibili per gli appuntamenti, numero di clienti massimi che vuoi ricevere negli orari disponibili, programmare giorni di vacanza, inviare promemoria ai tuoi clienti e molto altro. Non installi nulla sul tuo Pc, ma puoi utilizzare il nostro software di gestione appuntamenti da qualsiasi postazione e tramite un comune Pc, oppure Tablet e Smartphone.

 

Esso lavorerà per la tua azienda 24 ore su 24 e 365 giorni all'anno. Non avrai quindi bisogno di prendere appuntamenti telefonici, segnare gli appuntamenti su carta e penna, essere presente fisicamente in ufficio, Prendere appuntamenti sarà un azione svolta in maniera completamente automatica da parte dei tuoi clienti.Ti basta monitorare il tuo backoffice in qualunque momento tramite Pc, Tablet o Smartphone, confermare gli appuntamenti tramite un semplice click e attendere i tuoi clienti.

 

IBS Appointment Manager, un innovativo software di gestione appuntamenti online e indispensabili per consulenti, studi odontoiatrici, medici, commercialisti, uffici e per tutte quelle piccole, medie e grandi aziende che hanno come centro nevralgico delle propria attività la consulenza ai propri clienti tramite appuntamento e desiderano ottimizzare la produttività, migliorare la gestione dei propri studi e uffici limitando al massimo il dispendio di risorse e investimenti.

 

Visita il sito web ufficiale: http://ibs-point.com/servizio-gestione-appuntamenti-online.html

]]>
La trasformazione digitale di Uniek con Centric PLM: Stare al passo con la dinamicità del settore dei beni di largo consumo Thu, 05 Jan 2017 17:16:04 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417118.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417118.html simplymod simplymod Campbell, California, 5 gennaio 2017 - Centric è lieta di presentare la storia di successo con il proprio cliente e partner di lunga data, Uniek

 

Per sostenere l' evoluzione del modello di business e mantenere il vantaggio in un mercato competitivo e in rapida evoluzione, Uniek ha deciso di adottare un sistema PLM. Julianne Brickl, Vice Presidente Marketing e Merchandising Management e il suo team hanno valutato diversi fornitori specializzati nel settore, prima di affidarsi a Centric Software, azienda con sede nella Silicon Valley e con profonda esperienza nel settore della moda e dei beni di largo consumo.

 

Sebbene Uniek abbia inizialmente adottato il software PLM per gestire l’aumento delle linee di prodotti offerti, Centric ha anche consentito un ulteriore, imprevisto cambiamento di direzione. “E’ ormai da dodici mesi che abbiamo aggiunto il canale online per la vendita diretta ai consumatori e Centric è stata fondamentale nell’aiutarci a mantenere il ritmo di sviluppo necessario per ottenere i risultati desiderati”, afferma Brickl.

 

“Inoltre, Centric si è rivelata preziosa nell’aiutarci a gestire i dati di referenze che dobbiamo fornire ai partner retailer per la vendita online: niente di tutto questo sarebbe stato possibile con il nostro vecchio sistema”.

 

Leggi la storia di successo per saperne di più

 

Uniek (www.uniekinc.com)

Uniek è designer, produttore e fornitore di primo piano di cornici e componenti per l’arredo e la decorazione della casa. Si tratta di un’azienda americana orgogliosa di produrre cornici in polistirene, tele e immagini artistiche, che vengono realizzate nel nostro stabilimento di Waunakee, Wisconsin. Uniek fornisce inoltre articoli per interni provenienti da tutto il mondo, che comprendono materiali, stili e elementi d’arredo per tutti i negozi tradizionali destinati al grande pubblico così come ai maggiori retailer online.

Centric Software, Inc. (www.centricsoftware.com)

Dalla sede centrale nella Silicon Valley e dagli uffici situati nelle principali capitali mondiali, Centric Software crea tecnologie per i più prestigiosi marchi nel settore della moda, della vendita al dettaglio, delle calzature, dei prodotti di lusso, degli articoli per esterni e dei beni di consumo. Centric 8, la piattaforma PLM (Product Lifecycle Management) di punta dell’azienda, offre funzionalità per pianificazione commerciale avanzata, sviluppo dei prodotti, sourcing, pianificazione aziendale, gestione della qualità e delle collezioni, personalizzate per i dinamici settori dei beni di consumo. I pacchetti Centric SMB hanno ampliato il sistema PLM includendo tecnologie innovative e importanti nozioni di settore, specifiche per le aziende di piccole dimensioni.

 

Centric Software ha ricevuto numerosi riconoscimenti del settore, tra cui il Frost & Sullivan Global Product Differentiation Excellence Award nella categoria Retail, Fashion and Apparel PLM. Red Herring ha incluso Centric tra le prime 100 società al mondo nel 2013, 2015 e 2016.

Centric è un marchio registrato di Centric Software. Tutti gli altri marchi e nomi di prodotto sono marchi dei rispettivi proprietari.

Copyright 2017, Centric Software Inc., tutti i diritti riservati

 

 

Contatti per i media:

Centric Software

Americhe: Jennifer Forsythe, jforsythe@centricsoftware.com

Europa: Kristen Salaun Batby, ksalaun-batby@centricsoftware.com

Asia: Lily Dong, lily.dong@centricsoftware.com

day, and make our customers and stores our first priorer we can ach

 

 

]]>
Rete WiFi funzionante in hotel, ormai è indispensabile Wed, 04 Jan 2017 17:01:56 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417003.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/417003.html TeraWifi TeraWifi
Disporre di servizi di accesso a Internet forniti attraverso la tecnologia WiFi negli hotel è un’esigenza avvertita con sempre maggiore intensità da chi viaggia per lavoro o per piacere e porta con sé uno smartphone, un tablet o un notebook. 
In camera l’attenzione è per la connessione Wi-Fi , la quale,  se gratuita e funzionante,rende i clienti più soddisfatti e più propensi non solo a ritornare in quella struttura, ma anche  soprattutto a consigliarla ai loro conoscenti. 
Secondo un recente sondaggio su circa 5.000 viaggiatori, l'81 per cento di quest'ultimi reputano che la connessione WiFi debba essere un servizio standard in tutti gli alberghi, percentuale aumentata del 14 per cento rispetto allo scorso anno.
Infatti è il servizio che riteniamo più importante nella scelta di un hotel, sia per viaggi di piacere che per viaggi d'affari. La maggior parte di coloro che hanno fatto un viaggio di svago ritiene che il Wi-Fi gratuito è uno dei fattori chiave nella scelta di un hotel, e crede che la connessione Wi-Fi dovrebbe essere incluso nel costo della camera. 
Siamo così entusiasti riguardo l'uso di smartphone e tablet, che quando arriviamo in un hotel non possiamo immaginare la nostra vacanza senza WiFi. 


Staff Teracom
]]>
Comunicato e-doceo E-DOCEO SI UNISCE A TALENTSOFT PER SVILUPPARE I TALENTI IN MODO COMPLETO ED UNIFICATO Tue, 03 Jan 2017 16:12:33 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/416895.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/416895.html e-doceo e-doceo

Buongiorno, spero che va bene in questo formato web.

Il link è verso il nostro blog che poi rimanda verso il comunicato sul nostro sito.

Posso mandare un pdf.

Grazie

E-DOCEO SI UNISCE A TALENTSOFT PER SVILUPPARE I TALENTI IN MODO COMPLETO ED UNIFICATO

http://it.e-doceo.net/blog/2016/12/15/e-doceo-si-fonde-con-talentsoft-per-sviluppare-i-talenti-in-modo-completo-ed-unificato/



Cordialmente,


Bruno Dartigues
e-doceo Italia

[e-mail] bruno.dartigues@e-doceo.net 
[tel] +39 331 331 1249
 
     
e-doceo
Talentsoft Learning Solutions
Belgium, Brazil, Canada, China, Colombia, Denmark, France, Germany, Indian Ocean, Italy, Morocco, Mexico, Netherlands, Norway, United Kingdom, Senegal, Singapore, Spain, Sweden, Switzerland. 
[web] http://it.e-doceo.net 
 
 
Follow e-doceo on social media: Facebook | Twitter | LinkedIn


]]>