I Connected Services basati sul software guidano la trasformazione digitale

12/gen/2018 15.31.52 simplymod Contatta l'autore

L’estensione dei servizi di Rockwell Automation aiuta a creare e a trarre benefici dalle operazioni interconnesse

 

Milano, 12 gennaio 2018 - Un gran numero di aziende industriali sta implementando tecnologie digitali finalizzate all'ottimizzazione delle operazioni. Indipendentemente dal fatto che decidano di orientarsi verso singole soluzioni o di intraprendere una trasformazione digitale completa, la maggior parte delle aziende necessita di supporto per pianificare, implementare e mantenere le nuove soluzioni o di essere aiutata per poter trarre il massimo vantaggio dalla digitalizzazione. Per rispondere ai bisogni in termini di infrastrutture di informazione e di sicurezza, Rockwell Automation mette a disposizione delle organizzazioni la propria offerta Connected Services e continua ad ampliarne il portafoglio.

 

L’offerta Connected Services è molto ampia e comprende servizi quali la valutazione dell’infrastruttura di rete industriale esistente, la progettazione, l’implementazione, ed il supporto e monitoraggio remoti di sistemi di rete integrati. La fornitura di apparati pre-ingnegerizzati come servizio (Infrastructure-as-a-Service - IaaS) per un periodo di 5 anni è un’opzione sempre più attrattiva ed include il monitoraggio da remoto degli asset per la manutenzione predittiva, il rilevamento e risoluzione di minacce di cybersecurity, la formazione e la consulenza. Questi servizi sono basati sulla nostra proposta attuale di supporto ad applicazioni e prodotti al fine di aiutare le aziende ad accedere ed utilizzare i dati di produzione per migliorare l’utilizzo delle risorse e la produttività, riducendo al contempo i rischi e il time-to-market.

 

"Gli operatori industriali hanno utilizzato tecnologie all'avanguardia sin dai tempi della Rivoluzione industriale", dichiara Sherman Joshua, Global Portfolio Manager per Connected Services, Rockwell Automation. "I nostri clienti sono consapevoli che digitalizzare la produzione e creare una Connected Enterprise è molto più che la mera introdurre di nuova tecnologia. Hanno bisogno dell’infrastruttura, dei processi e delle persone giuste per trasformare le operazioni e cogliere a pieno il valore che la nuova tecnologia sta generando. Quel valore è enorme e i nostri Connected Services fanno in modo che i nostri clienti lo scoprano più facilmente e rapidamente.”

 

Secondo ARC Advisory Group, ad esempio, nella produzione industriale il costo dei fermo macchina non pianificati supera i 20 miliardi di dollari US. Impiegando i metodi di rilevamento, diagnosi e risoluzione tradizionali, circa il 76% dei fermi si verifica prima che qualsiasi azione correttiva venga intrapresa. I Connected Services possono aiutare gli utenti ad individuare e risolvere rapidamente i problemi, riducendo fino al 30% i tempi di fermo.

 

L’offerta Connected Services parte dalla creazione di un'infrastruttura di rete di informazione industriale sicura. I nostri servizi di rete e cybersecurity includono valutazione delle esigenze, progettazione, supporto, formazione IT / OT, ​​monitoraggio remoto, rilevamento e risoluzione delle minacce, implementazione “chiavi in ​​mano”, soluzioni di rete pre-ingnegnerizzate, monitoraggio e gestione della rete. Questi servizi possono accelerare l'integrazione di nuove apparecchiature e sistemi, migliorare notevolmente la sicurezza e ridurre i fermo macchine con l’accesso alle risorse tecniche.

 

I servizi di supporto, monitoraggio e intervento da remoto possono rivelarsi particolarmente utili per i processi critici in produzioni a ciclo continuo e produzioni remote. Questi servizi possono essere complementari ai team di manutenzione locali, fornendo una copertura che va dal monitoraggio continuo delle macchine ad un supporto remoto 24/7 per il superamento dei fermi, o gli aggiornamenti software/firmware. Le implementazioni possono utilizzare i gateway FactoryTalk Cloud, i server in loco che equipaggiamo gli Industrial Data Center di Rockwell Automation o un modello ibrido che combina entrambe le opzioni per migliorare la produttività e ridurre i tempi di fermo.

 

I servizi di integrazione e contestualizzazione dei dati possono aiutare a catturare una grande quantità di dati e convertirli in informazioni fruibili. Questi servizi possono offrire nuove opportunità per aumentare la produttività. Le aziende manifatturiere possono, affidandosi a Rockwell Automation per monitorare, mantenere e gestire la rete, le apparecchiature o intere applicazioni e ridurre le difficoltà legate alla carenza di competenze. Nel 2018 saranno disponibili ulteriori servizi di consulenza su trasformazione digitale e data scientist.

 

 

L’ offerta Connected Services è anche scalabile e consente alle aziende di avere un ROI legato a ogni singola fase di avanzamento e di contare maggiormente su finanziamenti destinati a OPEX piuttosto che quelli per CAPEX. Rockwell Automation offre i Connected Services a livello globale, fornendo alle organizzazioni un supporto costante su tutte le operazioni.

 

Questa offerta è stata presentata in occasione dell’evento Automation Fair organizzato da Rockwell Automation a Houston.

 

Rockwell Automation, (NYSE: ROK), è leader mondiale nella fornitura soluzioni per l’automazione, per il controllo e per l’IT che aiutano i produttori a ottenere vantaggio competitivo nel proprio business in modo sostenibile. Con sede a Milwaukee, Wisconsin, USA, la società impiega circa 22.000 dipendenti e serve clienti in più di 80 paesi.

 

Il BLOG Rockwell Automation nato come ambito per condividere opinioni su tecnologia e applicazioni industriali e per confrontarsi con esperti di settore, viene costantemente aggiornato con nuovi contenuti. Per leggere subito l’ultimo post pubblicato cliccare Qui!

 

 

 

 

 

Automation Fair, FactoryTalk and LISTEN. THINK. SOLVE. are trademarks of Rockwell Automation Inc.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl