I concetti-chiave dell’ ITIL Service Strategy – Parte 3.

I concetti-chiave dell'ITIL Service Strategy - Parte 3.. Nell'articolo precedente abbiamo visto alcuni aspetti fondamentali dell'ITIL Service Strategy: Valore del Servizio, Tipi di Organizzazioni IT, Gestione del Servizio come Asset Strategico.

Persone Disegno
Organizzazioni IT Service Strategy
Argomenti economia, commercio

01/lug/2015 09:25:19 QRP International Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nell’articolo precedente abbiamo visto alcuni aspetti fondamentali dell’ ITIL Service Strategy: Valore del Servizio, Tipi di Organizzazioni IT, Gestione del Servizio come Asset Strategico. In questo articolo vedremo gli ultimi aspetti cardine dell ‘IT Service Strategy.

Fattori critici di successo : Per definire le caratteristiche del servizio e realizzare la strategia di servizio desiderata, i fattori critici di successo devono essere identificati, quantificati e rivisti periodicamente.

Contabilità orientata al servizio: Una adeguata strategia di servizio deve considerare anche l’integrazione tra i sistemi finanziari aziendali e la gestione del servizio includendo per garantirne la possibilità di utilizzo.

Modelli di fornitura del servizio: I modelli IT che possono essere scelti dai clienti e dall’organizzazione per ofrnire il servizio IT devono essere categorizzati e deve anche essere valutato l’impatto derivanti dalle differenti modalità di gestione finanziaria derivanti da varianti nazionali ed estere di:

  • Servizi Gestiti: un’unità di business richiede un servizio e ne autofinanzia la creazione e la fornitura al 100%
  • Servizi Condivisi: si forniscono più servizi a una o più unità di business utilizzando infrastrutture e risorse condivise
  • Servizi a Consumo: il servizio viene fornito solo su richiesta del cliente

Disegno e Sviluppo dell’Organizzazione: raggiungere una forma ed una struttura organizzativa dell’ Organizzazione IT che abilita la strategia del servizio.
Alcune considerazioni includono:

  • Fasi di sviluppo organizzativo: erogare i servizi attraverso la connettività, la direzione, la delega, il coordinamento o collaborazione in dipendenza dello stato evolutivo dell’organizzazione
  • Strategia di Approvvigionamento: prendere decisioni sull’approvvigionamento dei servizi in termini di servizi interni, servizi condivisi, servizi in outsourcing completo, consorzio primario o outsourcing selettivo
  • Analisi del Servizio: utilizzare la tecnologia per aiutare il raggiungimento e la comprensione delle prestazioni di un servizio attraverso l’analisi
  • Interfaccia del Servizio: il meccanismo attraverso il quale gli utenti ed altri processi interagiscono con ciascun servizio
  • Gestione del Rischio: effettuare la mappatura e gestire il portafoglio dei rischi che sottende al portafoglio dei servizi

L’ ITIL Service Strategy è il primo e più importante dei 5 libri che compongono ITIL Service Lifecycle.

Nel prossimo articolo vedremo più nel dettaglio i passi successivi attraverso i quali si giunge alla definizione chiara del servizio che si vuole creare, dei requisiti alla base del servizio e di come verrà implementato all’interno dell’organizzazione una volta ultimato, in pratica ITIL Service Design

Per maggiori informazioni visita la pagina ITIL Service Strategy Se sei interessato alla formazione con QRP visita la pagina Corsi ITIL

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl