Comunicato stampa - Infinera e BICS completano i test delle nuove fibre ottiche: fino a 7.400 km su cavo sottomarino

Comunicato stampa - Infinera e BICS completano i test delle nuove fibre ottiche: fino a 7.400 km su cavo sottomarino.

Persone Eric Loos, Steve Grubb
Luoghi Milan, Toronto, Brussels, Nairobi, Accra, Singapore, Madrid, Miami, Montevideo, Dubai, New York, Kanton Bern
Organizzazioni NASDAQ
Argomenti internet, transports, advertising, linguistics

Allegati

20/mag/2015 10:13:01 Quorum Pr Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Infinera e BICS completano i test delle nuove fibre ottiche: fino a 7.400 chilometri di portata su cavo sottomarino

Milano, 20 maggio 2015 - Infinera, fornitore di Reti di Trasporto Intelligenti, e BICS, fornitore di servizi per i carrier internazionali, hanno completato una serie di test di laboratorio per le trasmissioni su fibra large area/low loss (LA/LL), per i cavi terrestri. La prova aveva l'obiettivo di verificare la possibilità di ampliare la capacità e la portata delle reti di trasporto intelligenti combinando il processore FlexCoherent con la tecnologia dei circuiti integrati fotonici (PIC).

I test hanno confermato i vantaggi che deriveranno dall'implementazione di queste nuove fibre nella prossima generazione di cavi terrestri e sottomarini. Le fibre LA/LL sono già usate in alcuni cavi sottomarini, e saranno la tecnologia di riferimento per quelli installati in futuro, in quanto offrono prestazioni molto migliori rispetto a quelle attuali.

Le tecnologie di modulazione ad alta frequenza permettono di raddoppiare la portata rispetto alle tecnologie utilizzate oggi, arrivando fino a 2.200 chilometri - con un aumento della capacità del 50% - con le fibre attuali, e fino a 7.400 chilometri - sempre con un aumento della capacità del 50% - con le nuove fibre LA/LL.

Steve Grubb, Infinera Fellow, e coordinatore dei test, ha sintetizzato i risultati: "La portata ottica delle nuove fibre LA/LL permette di pensare a un futuro in cui la tecnologia PM-QPSK potrà essere utilizzata per i collegamenti nel Pacifico, la tecnologia PM-8QAM potrà attraversare l'Atlantico, e la tecnologia PM-16QAM potrà coprire tutto il continente europeo, con un aumento compreso tra il 50% e il 100% per i nuovi cavi sottomarini o terrestri".

"Il test è stato molto importante, in funzione della pianificazione della nostra rete", ha affermato Eric Loos, Senior Product Manager Capacity & IP di BICS. "Le nuove fibre LA/LL - e le nuove tecnologie di trasmissione - ci consentiranno di aumentare in modo significativo la portata e la capacità delle connessioni, e di rispondere alle richieste dei servizi cloud".

Per maggiori informazioni, è disponibile un post sul blog Infinera con i dettagli del test: http://blog.infinera.com/2015/03/17/the-8qam-sweet-spot/ .

Informazioni su BICS
BICS fornisce connettività all'ingrosso ai fornitori di servizi di comunicazione. L'azienda gestisce una rete ottica da 100 Gbps che collega tutti i principali data center in Europa, con connessioni dirette in 100 paesi, e con 70 cavi sottomarini. Il quartier generale di BICS si trova a Bruxelles, con sedi a Berna, Madrid, Dubai, New York e Singapore, un ufficio satellite a Pechino, e uffici di rappresentanza ad Accra, Città del Capo, Miami, Montevideo, Nairobi e Toronto. Per informazioni: http://www.bics.com

Infinera
Infinera (NASDAQ: INFN) fornisce Intelligent Transport Network per gli operatori di rete, alla base di reti ottiche affidabili e facili da gestire. Infinera sfrutta i propri circuiti integrati fotonici per offrire delle soluzioni innovative per le reti ottiche, per le applicazioni di rete avanzate. Le Intelligent Transport Network consentono a carrier, operatori di infrastrutture Cloud, governe e aziende di automatizzare e far convergere i data center e le reti metro, a lunga distanza e sottomarine. Per maggiori informazioni: http://www.infinera.com , Twitter @Infinera e il blog http://blog.infinera.com

Ufficio Stampa:
Quorum PR info@quorum-pr.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl