Tre buoni motivi per preferire un server dedicato ad un semplice housing

29/ott/2012 15:04:21 Level iP - Prosodie Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quali sono le difficolt nello scegliere traserver dedicatied housing puro: perch – intendiamoci bene – la difficolt c’, solo che il potenziale cliente non sempre la vede.

Iniziamo con lo sfatare un mito: l’housingconviene menorispetto al noleggio operativo di un’infrastruttura dedicata (solo in alcune condizioni pi conveniente) e in pi non detto che costi di meno.
Eccoti tre buoni motivi per scegliere server dedicati al posto delle stesse macchine in housing.

#1 – Potresti avere un modello di costo pi semplice
Se scegli il noleggio operativo di una o pi macchine dedicate,e se ti assicuri un servizio veramente full managed, il costo mensile sar pari a quello concordato contrattualmente, non vi saranno sorprese, avrai un costo lineare.

Per che sia ben chiaro, i provider hosting che fanno ‘low cost’ dovranno pur guadagnarsi il pane, quindi se opti per un hosting a basso costole sorprese ci sarannoe verranno tipicamente dalla componente di costo maggiore per il provider:la manodopera.

L’housingha un modello di costo pi complesso perch questo ‘scalettato’ in unit discrete di Unit/Alimentazione. Chi vende veramente housing lo faa quanti di mezzo armadio oppure armadi interi, non aspettarti di poter ottenere facilmente la quotazione di una unit, 100Mbit/s e 256IP.(E se chiedi questi tre insieme probabilmente devi fare spam, e lo sai!)

Quindi, o riempi per intero lo spazio che prendi in housing oppure stai sprecando denaro.

#2 – Potresti evitare di essere responsabile dell’hardware
Qualunque cosa si rompa deve intervenire il tuo provider… Bella! Tuttavia ti invito anche in questo caso a valutare attentamente le condizioni contrattuali, perch chi fa low cost deve pure guadagnare…un p come nel mercato degli inchiostri per stampanti, un buon modo di vendere qualcosa quando il cliente ha unasofferenza: quale miglior momento di un guasto?

Quindi, o eviti i provider low cost, oppure compri pi di un server dedicato e ridondi.

D’altro canto con l’housing lo stesso e, visto il punto sopra, probabilmente avrai acquistato almeno mezzo armadio: a questo puntotanto vale acquistare un paio di switch, un paio di server e magari una SAN.

Non hai budget? Ooops! Ma non eri convinto che l’housing fosse pi economico?

Hai il budget? Ok! Scommetto che i tuoi sistemisti sono in grado di effettuare una configurazione HA su SAN con la stessa facilit con la quale un coltello caldo taglia il burro.

Per a questo punto, il costo dei sistemisti e dell’hardware deve essere sommato al costo dell’housing, a maggior dimostrazione che il modello di costo di un housing non lineare come sembra.

#3 – Potresti ottenere un risparmio fiscale
Se noleggi acquisti dei server direttamente questi finiscono nel tuo libro cespiti – devono essere ammortati – e saprai bene che l’ammortamento di componenti hardware dura cinque anni, se la legge non ti cambia sotto i piedi.

Se consideri poi che la vita operativa utile dei server di 3-4 anni, puoi scegliere se buttare i server prima della fine dell’ammortamento oppure sottoscrivere un’estensione di garanzia, oppure correre un rischio.

Va da se che stimare questi costifuturi e potenzialinon semplice.

Se invece prendi dell’hardware a noleggio operativo indatacenter, allora potrai ribaltare questo rischio sul tuo provider ed in pi scaricherai contabilmente tutto il canone di noleggio all’interno dell’anno fiscale.

Niente male!

--  Marco Cipelletti Account Manager Level iP - Un marchio Prosodie Italia S.r.l. Via Caldera 21 Pal. D. - 20153 Milano Tel: + 39-02-4093351 - diretto 3532 Fax: +39-02-40933540 Mob: +39-348-1319562 http://www.levelip.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl