Tutto ciò che c’è da sapere sul trading professionale

19/feb/2018 09:26:44 Lorenzo Frigida Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Vuoi sapere cosa fa un professionista Forex trader per raggiungere il successo? Prima di tutto, dovresti tenere presente che gli operatori professionali non sono solo quelli assunti da grandi società di investimento, banche o hedge fund a speculare con le valute. Questi sono, infatti, persone che ricevono uno stipendio anche da trader Forex professionisti.

La figura del trader professionista

Sebbene chiunque possa entrare nel mercato forex e generare dei profitti, non tutti possono essere classificati come "professionisti". Ci sono, infatti, pochissimi trader che riescono a raggiungere il successo e ottenere profitti in modo coerente nel tempo. Premesso ciò, alla domanda cosa serve per essere un trader Forex professionista, l a risposta più semplice sta nella routine; infatti, ci sono molti che hanno paura della parola "routine" e la evitano completamente. Tuttavia, non c'è nulla da temere poiché nel commercio, routine si riferisce ad un insieme di abitudini e pensieri che migliorano significativamente l'efficienza e in alcuni casi si riferiscono ad attività specifiche. Le routine possono migliorare la tua vita e farti risparmiare molto tempo. Se dovessi sempre decidere tra lavarti i denti o preparare un caffè, perderai tempo. Le routine evitano questo problema disegnando linee guida chiare che puoi sempre seguire. Ora che è chiaro che le routine sono qualcosa di positivo, andiamo nel dettaglio delle attività che un buon trader Forex dovrebbe svolgere al mattino. Prima di tutto, è molto importante riposare abbastanza, fare esercizio e fare colazione correttamente per essere in una condizione fisica ottimale.

I vari stili di trading

Esistono diversi stili per il Forex trading professionale e basati sulle diverse temporalità disponibili nelle piattaforme di trading offerte dai siti preposti a ciò come ad esempio quello denominato Stofs.com che è uno dei più affidabili ed in grado di fornire le piattaforme adeguate anche ai trader professionisti. Detto ciò, tra gli stili di trading più popolari troviamo quelli di tipo posizionale, swing, intraday e scalpers. Il trading posizionale viene cosi definito quando gli ordini rimangono aperti per un lungo periodo di tempo (di solito diversi mesi o addirittura anni), il che significa fare trading analizzando la temporalità di 1 giorno; qualsiasi temporalità minore (ad esempio, 4 ore, 15 minuti, ecc.) fornirà, infatti, solo movimenti irrilevanti. Gli operatori di swing lasciano invece le loro posizioni aperte per diversi giorni o per settimane. Le temporalità preferite in questo caso sono quelle di 4 ore e 1 giorno, sebbene la temporalità ad 1 ora venga talvolta usata per determinare con più punti di precisione di entrata e uscita dal mercato. Gli operatori che prediligono lo stile di trading del tipo intraday si caratterizzano per il fatto che non lasciano mai posizioni aperte da un giorno all'altro. In questo caso, la grafica principale non è importante e il focus si bassa sulla temporalità di pochi minuti. Infine in merito allo stile scalping, va detto che questo metodo di fare trading impegna in operazioni da eseguire nel più breve tempo possibile, e con il limite massimo di 15 minuti.

Perché è importante conoscere la temporalità?

Per fare del trading livello professionale è importante seguire queste semplici regole: individuare lo stile di trading tra quelli indicati in precedenza (posizionale, swing, intraday o scalping), trovare mercati che catturano l'attenzione, adottare la propria strategia, conoscere le informazioni che i mercati forniscono. Un trader di Forex di successo inizia tra l’altro rivedendo i suoi scambi attivi e aprendo nuovi ordini. Seguire i prezzi delle valute quando si pensa che tutto stia andando bene, è indubbiamente una cosa giusta, ma tuttavia se si vuole essere un trader Forex professionista, bisogna controllare le proprie emozioni ed intraprendere azioni solo in base al proprio piano di trading. Gli operatori professionali dunque non inseguono mai i mercati; infatti, quando il tempo di negoziazione è finito, anche il loro giorno lavorativo giunge al termine. In definitiva questi atteggiamenti fin qui descritti fanno la grande differenza tra gli investitori di successo e quelli che non riescono ad ottenere profitti costanti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl