Fiera di Hannover 23 - 27 aprile 2018 Business France connette la French Fab al mondo

23/apr/2018 15:53:12 Innovazioni Made in France all’e-Commerce Forum Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La Fiera di Hannover si allinea alla trasformazione dell’industria mondiale, riservando vari padiglioni alle tecnologie dedicate alla digitalizzazione della catena produttiva e all’efficienza ambientale: l’Industria 4.0. La Francia ha saputo adeguarsi a questa rivoluzione affermandosi come uno dei leader mondiali del settore.

 

Su una superficie di 350 m², la collettiva Business France riunirà gruppi regionali, una delegazione di aziende con prodotti e soluzioni per l’Industria 4.0, i dimostratori industriali delle aziende francesi, uno spazio PMI con aziende innovative e uno spazio Bpifrance French Fab.

 

Gli eventi in programma presso lo spazio Business France:

Business France organizzerà, con il supporto del suo network internazionale, 3 giornate - bilaterali e/o trilaterali - con i principali Paesi che hanno implementato una strategia per l’Industria 4.0:

-martedì 24 aprile, una giornata trilaterale Francia/Germania/Italia, in collaborazione con l’AHK (la Camera di Commercio tedesca in Francia);

-mercoledì 25 aprile, una giornata franco-statunitense, con il supporto del Department of Commerce;

-giovedì 26 aprile, una giornata franco-giapponese sul tema della Robot Revolution Initiative, con il supporto di Dassault Systèmes Japan.

 

Gli obiettivi di queste giornate saranno di identificare le esigenze e le priorità di ciascun Paese, favorire le sinergie tra l’Industria 4.0 francese e le iniziative straniere, evidenziare le collaborazioni industriali più significative tra le imprese francesi e quelle locali nel settore dell’Industria 4.0.

 

La composizione della collettiva francese nel padiglione 8 «Digital Factory»:

 


             6 PMI della regione Pays de la Loire con soluzioni tecnologiche innovative su misura per la Fabbrica 4.0 della Regione (www.agence-paysdelaloire.fr) esporranno nel Pad 8 dedicato all’Industria 4.0. Ad Hannover, ma ancora di più sul loro territorio, i Pays de la Loire sfoggiano la bandiera dell’Industria 4.0 grazie a un importante vantaggio concorrenziale nel settore navale e delle EMR (Energie Marine Rinnovabili). Forti delle risorse della propria filiera aeronautica (seconda regione francese per la costruzione di strutture aeronautiche civili), del settore della ricerca/innovazione (con una rete di 5 Tecnocampus dedicati, l’IRT Jules Verne, primo istituto certificato in Francia, dei poli e dei centri leader di reti dinamiche, …), di un territorio Smart Factory dinamico (Realtà virtuale e aumentata, Robotica e CoBotica, Intelligenza artificiale e Manufacturing learning), i Pays de la Loire anticipano l’industria di domani. I primi Club provinciali French Fab, infatti, si sono sviluppati con le aziende dei Pays de la Loire, rafforzando l’ambizione regionale di sviluppo del modello della PMI 4.0.

Espositori: POLE EMC2, INSTITUT DE RECHERCHE JULES VERNE, PARADE PROTECTION, PRODUCTYS, RH RACCORD, VISIO NERF.

 


             3 aziende supportate dalla Regione Hauts-De-France (www.hautsdefrance.fr), che  esporranno il loro know, presentandosi come operatori attivi nell’Industria 4.0. Per la Regione, si tratterà di valorizzare la propria immagine di motore delle aziende e tutti i vantaggi, le infrastrutture, gli strumenti messi a disposizione nel campo dell’Industria 4.0, oltre che di promuovere le politiche regionali agli investitori, buyer, partner…, e di rafforzare i legami con i propri partner. 

Espositori: FONDERIES DE SOUGLAND, PROSYST, UBIKEY.

 


            Bpifrance (www.bpifrance.fr). Per la sua prima partecipazione alla Fiera di Hannover, Bpifrance sostiene una delegazione di 15 PMI, che presenteranno le loro soluzioni. Nel 2017, Bpifrance ha supportato oltre 10.200 aziende industriali grazie a un’offerta dedicata all’Industria 4.0, per un valore di circa 5 miliardi di euro.

Espositori: ALERTGASOIL, CAILABS, ESI GROUP, GLOBAL SENSING, SODISTRA

 


            7 PMI espositrici a titolo individuale: ADDUP, 2B1ST CONSULTING, BUY MANAGER, GROUPE ADF, MONIXO, PREDICT, SCORTEX

 

Infine, 19 società francesi – di cui 10 nello spazio della Regione Bourgogne-Franche-Comté – esporranno nella collettiva francese del Padiglione 27 dedicato alla filiera dell’idrogeno, che accoglierà tutti gli operatori attivi nello sviluppo di soluzioni legate all’idrogeno a beneficio della transizione energetica. La collettiva francese ospiterà anche la Regione Auvergne-Rhône-Alpes attraverso il polo TENERRDIS.

 

Già presente nel 2017, la Regione Hauts-de-France rinnova la propria presenza e la collettiva ospiterà quest’anno una nuova Regione: i Pays de la Loire.

Sotto l’egida di Business France e dell’Alliance Industrie du Futur, il padiglione 8 «Digital Factory» e «Integrated Automation, Motion & Drive» accoglierà una collettiva francese per presentare le innovazioni sviluppate dalle aziende d’oltralpe e valorizzare le competenze industriali così come la creatività delle imprese francesi nell’Industria 4.0.

 

Ulteriori informazioni:

BUSINESS FRANCE

Weng Si DUVERDIER Responsabile del servizio Industria                             Florence MASSENOT Responsabile del Progetto Industria 4.0

wengsi.duverdier@businessfrance.fr                                                         florence.massenot@businessfrance.fr

Tel.: + 33 (0)1 40 73 30 67                                                                            Tel.: + 33 (0)1 40 73 35 27

www.businessfrance.fr

Contatto stampa Business France Italia:

Barbara Galli, barbara.galli@businessfrance.fr

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl