Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Aziende Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Aziende Wed, 15 Aug 2018 14:43:31 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/aziende/1 Il pericoloso parassita Lafigma minaccia di diffondersi dall'India ad altre parti dell'Asia, con il Sud Est Asiatico e il Sud della Cina maggiormente a rischio Tue, 14 Aug 2018 23:08:03 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488911.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488911.html Pr NewsWire Aziende Pr NewsWire Aziende
 

View in Browser

 

News From Food and Agriculture Organization delle Nazioni Unite (FAO)

Transmitted by PR Newswire for Journalists on August 14, 2018 08:53 PM CEST
 

Il pericoloso parassita Lafigma minaccia di diffondersi dall'India ad altre parti dell'Asia, con il Sud Est Asiatico e il Sud della Cina maggiormente a rischio

 
 

ROMA, 14 August 2018 / PRN Africa / -- La Lafigma ( Spodoptera frugiperda), conosciuta anche con il suo nome inglese Fall Armyworm (FAW) potrebbe minacciare la sicurezza alimentare e il sostentamento di milioni di piccoli agricoltori in Asia, poiché è molto probabile che questo aggressivo e vorace insetto si diffonda dall'India, con l'Asia sudorientale e la Cina meridionale maggiormente a rischio, ha avvertito oggi la FAO.

Rilevato di recente in India - la prima volta che è stato trovato in Asia - l'insetto ha la capacità di volare su lunghe distanze (100 km per notte) e devastare i raccolti tutto l'anno, dato il favorevole clima tropicale e subtropicale della regione, che significa che ci sono sempre colture ed erbe di cui l'insetto può nutrirsi.

Il parassita si nutre di mais e di un'ottantina di altre colture, tra cui riso, verdure, arachidi e cotone.

"La Lafigma potrebbe avere un impatto devastante sui produttori di riso e mais in Asia - per lo più piccoli agricoltori che dipendono dalle loro colture per il cibo e per guadagnarsi da vivere", ha dichiarato Kundhavi Kadiresan, Vice Direttore Generale della FAO e Rappresentante Regionale per l'Asia e il Pacifico. "Questa è una minaccia che non possiamo ignorare".

In Asia, dove agricoltori su piccola scala coltivano circa l'80% dei terreni agricoli della regione,

riso e mais sono tra i cereali più prodotti e consumati. Oltre 200 milioni di ettari di mais e riso vengono coltivati ​​annualmente in Asia. La Cina è il secondo paese produttore di mais e oltre il 90% del riso mondiale è prodotto e consumato nella regione Asia-Pacifico.

Originario delle Americhe, la Lafigma si è già diffusa in tutta l'Africa dove è stato scoperto all'inizio del 2016. All'inizio del 2018, tutti tranne 10 Stati africani (principalmente nel nord del continente) hanno segnalato infestazioni e il parassita ha colpito milioni di ettari di mais e sorgo.

La FAO offre la sua esperienza per una gestione sostenibile del parassita

Data l'esperienza e il ruolo di coordinamento della FAO nella gestione sostenibile del parassita in Africa, la FAO offre la sua competenza alle famiglie e ai governi in Asia che tra non molto dovranno prendere decisioni sui modi migliori per gestire questo pericoloso parassita.

"Gran parte di ciò che la FAO ha già fatto nell'Africa sub-sahariana per aiutare gli agricoltori e i governi a monitorare e attenuare i danni delle infestazioni può essere applicato anche in Asia. Ciò include raccomandazioni sulla gestione dei pesticidi, monitoraggio e preallarme e una guida pratica per gli agricoltori e gli operatori governativi su come gestire al meglio il parassita", ha dichiarato Hans Dreyer, Direttore della Divisione Produzione e protezione delle piante della FAO.

SOURCE Food and Agriculture Organization delle Nazioni Unite (FAO)

 
View in Browser
 
                                                           
]]>
Banca Valsabbina main sponsor del volley femminile del territorio Tue, 14 Aug 2018 16:55:40 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488891.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488891.html articolinews articolinews Legata a doppio filo al proprio territorio, Banca Valsabbina sceglie di fornire un ulteriore supporto al bresciano divenendo main sponsor della squadra di pallavolo femminile, accompagnando la neonata "Banca Valsabbina Millenium Brescia" nella nuova sfida in serie A1.

Banca Valsabbina

Nasce "Banca Valsabbina Millenium Brescia": la squadra di volley femminile bresciana sostenuta da Banca Valsabbina

Banca Valsabbina diventa sponsor ufficiale della squadra femminile di pallavolo del territorio bresciano, dando al team il nome di "Banca Valsabbina Millenium Brescia". La partnership è stata assicurata per la prossima stagione 2018-2019 e si realizza nel momento fondamentale in cui la Prima Squadra ha ottenuto la promozione in Serie A1. Il team di Volley si appresta dunque ad affrontare il campionato potendo contare su un main sponsor che ha avuto modo di conoscere la squadra e le sue componenti durante una stagione trascorsa da "Premium sponsor". Nessun connubio poteva essere maggiormente adatto, grazie al legame che sia le giocatrici, che Banca Valsabbina hanno con il proprio territorio, divenendone rappresentanti grazie a questa nuova sinergia. Il Presidente della "Banca Valsabbina Millenium Brescia" ha espresso tutto il proprio entusiasmo per questa partnership, che definisce "fantastica", sentendosi onorato di ricevere la fiducia di una realtà così radicata nel territorio come Banca Valsabbina, la quale ha mostrato tutto il proprio supporto dopo un solo anno di conoscenza. Tale dimostrazione di stima è motivo per la squadra di forte stimolo ad affrontare con le migliori intenzioni un campionato così importante, anche per omaggiare le realtà che hanno deciso di puntare sul team bresciano.

Il Direttore Generale di Banca Valsabbina interviene sulla nuova collaborazione

Si definisce "banca del territorio", Banca Valsabbina, e il supporto dimostrato a una delle componenti rappresentative della città di Brescia ne conferma di sicuro l'attestazione. L'istituto di credito, che ha di recente spento 120 candeline, segue da oltre un secolo la missione di affiancare piccole e medie imprese, artigiani e famiglie del territorio per assicurarne lo sviluppo economico. Con quartier generale nella città di Brescia e 70 filiali nel nord Italia (oltre alla provincia di Brescia anche città come Milano, Modena, Treviso, Padova e Bergamo, insieme alle province di Mantova, Verona, Monza Brianza e Trento), Banca Valsabbina può contare su 8 miliardi di euro di masse gestite ed un bacino di clienti che supera ad oggi i 100mila. Orgoglio riguardo la sponsorizzazione del team di volley femminile bresciano è stato espresso anche dal Direttore Generale di Banca Valsabbina, il quale conferma che, a seguito della soddisfazione provata nella scorsa stagione supportando la squadra in A2, l'Istituto è stato motivato a rafforzare i propri sforzi per la stagione in arrivo, nei confronti di un team serio ed ambizioso all'interno di uno dei settori giovanili maggiormente in crescita, ampliando così le possibilità di giocatrici che incarnano solo valori positivi.

]]>
Con questi strumenti gratuiti, la ricerca progredisce più rapidamente Tue, 14 Aug 2018 16:25:37 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488886.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488886.html gtebart gtebart Milano, Italia – 14 agosto 2018: Per supportare gli istituti di ricerca e formazione, CAD Schroer ha sempre offerto il suo software gratuitamente agli studenti e ai loro rispettivi istituti. Il software è utilizzato principalmente nel contesto di progetti di ricerca o di lavoro di studenti e consente quindi di ottenere migliori risultati di ricerca. 

Software di P&ID per l'Università di Amburgo
Le soluzioni software di CAD Schroer sono utilizzate da anni presso la Cattedra di Chimica Tecnica e Macromolecolare dell'Università di Amburgo. Il Dipartimento di Chimica dell'Università di Amburgo è uno dei più grandi dipartimenti chimici in Germania e uno dei più importanti centri statali di formazione e ricerca per la chimica nel nord della Germania. Sebastian Eller, che sta attualmente completando il dottorato con l'aiuto del software, è responsabile della progettazione di un impianto innovativo per le polimerizzazioni catalizzate. Il software P&ID di CAD Schroer lo aiuta a pianificare il sistema in modo ottimale e a generare automaticamente i documenti corrispondenti.
Software P&ID per la ricerca e la progettazione di impianti innovativi
Dallo schizzo alla pianificazione dettagliata
Il dipartimento utilizza il software P&ID di CAD Schroer in un'ampia varietà di fasi della progettazione. Il diagramma di flusso è uno degli strumenti più importanti nell'ingegneria di processo e può essere generato in modo semplice e veloce con il software di CAD Schroer. Presenta le singole fasi del processo in forma schematizzata. Grazie alla sua rappresentazione schematica, il diagramma di flusso è molto chiaro e quindi facile da capire. Sulla base del diagramma di flusso, il software genera anche le distinte materiali necessarie per la pianificazione con la semplice pressione di un pulsante. "Durante le riunioni, il diagramma di flusso e gli elenchi dei componenti prodotti hanno facilitato una comunicazione chiara tra le diverse parti", afferma Sebastian Eller. "Il diagramma di flusso ha sempre aiutato a spiegare il processo e le liste dei componenti rendono più facile per tutti i partecipanti tenere traccia dei fondi d'investimento.

Software gratuito per la ricerca libera
Oltre ai propri progetti di ricerca, che CAD Schroer realizza in collaborazione con istituti di formazione e partner industriali, il produttore di software offre gratuitamente il proprio software per istituti di ricerca e di formazione. Gli istituti scolastici possono fornire ai loro studenti il software di CAD Schroer senza alcun costo aggiuntivo. Il software intelligente può essere utilizzato su PC privati durante tutto il periodo scolastico e di studio. Gli istituti o gli studenti interessati possono richiedere gratuitamente i pacchetti di progettazione, costruzione di impianti o pianificazione di stabilimenti sul sito web di CAD Schroer.
CAD Schroer offre gratuitamente il suo software per istituti di ricerca e di formazione. Questi enti possono mettere a disposizione dei loro studenti il software, senza costi aggiuntivi.

>> Con questi strumenti gratuiti, la ricerca progredisce più rapidamente


Inerente a CAD Schroer
Specializzata nello sviluppo di software e nella fornitura di soluzioni engineering, CAD Schroer è un'azienda di calibro mondiale che aiuta ad accrescere la produttività e la competitività dei clienti specializzati nei settori della produzione e della progettazione di impianti, inclusi il settore automobilistico e il suo indotto, il settore energetico e i servizi pubblici. CAD Schroer ha uffici e filiali indipendenti in Europa e negli Stati Uniti.

Il ventaglio dei prodotti di CAD Schroer include soluzioni CAD 2D/3D, per l'impiantistica, la progettazione di impianti e la gestione dati. I clienti in 39 paesi si affidano a MEDUSA®, MPDS™ e STHENO/PRO® per fornire un ambiente di progettazione integrato, efficiente e flessibile per tutte le fasi della progettazione dei prodotti e degli impianti, ció permette di tagliare i costi e migliorare la qualità. CAD Schroer attribuisce una grande importanza alla stretta collaborazione con i clienti e supporta gli obiettivi dei suoi clienti mediante un ampio ventaglio di servizi di consulenza, addestramento, sviluppo, supporto software e manutenzione.
Contatti
Marco Destefani
CAD Schroer GmbH
Fritz-Peters-Straße 11
47447 Moers
Germania

Sito web: www.cad-schroer.it
Email: marketing@cad-schroer.com

Telefono:
 
Italia: +39 02 49798666
Germania: +49 2841 9184 0
Svizzera: +41 44 802 89-80
Regno Unito: +44 1223 460 408
Francia: +33 141 94 51 40
USA: +1 866-SCHROER (866-724-7637)

]]>
Marlù racconta il sogno di Riccione in 3D VR EXPERIENCE Tue, 14 Aug 2018 16:11:43 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/moda/488882.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/moda/488882.html Skema Skema Riccione, 14 agosto 2018 – “Marlù” rinnova il suo legame d’affetto e amicizia con Riccione  e presenta in Viale Ceccarini - ogni giorno fino al 25 agosto, ore 18.00 - 20.00 e 21.00 - 23.00 - una “virtual box”che accompagnerà ogni turista alla scoperta dei luoghi più belli e affascinanti della Perla verde, coniugati ai gioielli di alcune collezioni del brand sammarinese.

 

Nella “virtual box”, realizzata tecnicamente da “Giometti Cinema” su design di “Renzo Serafini Luce”, ogni persona può indossare un visore 3D VR EXPERIENCE ed entrare all’interno del mondo onirico e sognante dei monili delle 3 sorelle Fabbri: Morena, Monica e Marta. Il suo obiettivo è trovare la porta che apre all’esperienza 3D di una Riccione inaspettata e bellissima, dove i gioielli si trasformano in arredi e installazioni urbane e segnano un visione inaspettata della città. Location che vanno da Viale Ceccarini a al bagno 71 di Giovanni Conti. Nascosta tra le immagini in cui il visitatore si trova immerso, circondato dalla dimensione tridimensionale della realtà virtuale, deve trovare la parola magica #Riccione. Basta poi scattare un selfie con la frase e postarla su instagram #marlùgioielli #marlù3dvr#riccione per partecipare al gioco Marlù. Le prime 50 foto di ogni giorno riceveranno in regalo un occhiale Marlù3DVR, da ritirare nello store delle sorelle Fabbri di Viale Dante. Il viaggio in 3D è realizzato e montato dal film maker Alessandro Mini di Olanova.

 

“Riccione ha una collocazione centrale nel percorso di Marlù. Qui abbiamo aperto il nostro primo dei 18 negozi mono marca italiani e ogni estate realizziamo un progetto dedicato espressamente alla città. Negli anni scorsi abbiamo raccolto migliaia di frasi d’affetto dei nostri clienti verso la Perla Verde, trasformati poi in graffiti urbani o vestito gli alberi di Viale Ceccarini con in nostri bracciali – spiega Marta Fabbri, direttore comunicazione e marketing Marlù – Quest’estate, abbiamo reso disponibile in tutto il Paese una App gratuita per navigare in modo interattivo all’interno della nostra boutique virtuale. Espressamente per Riccione abbiamo creato una sezione dove, giocando con i nostri gioielli, le persone scoprono la bellezza della città. Infatti, noi cerchiamo costantemente l’interazione con chi entra in contatto con il nostro mondo e in linea con il claim Marlù sei tu, lo consideriamo il vero protagonista do ogni cosa facciamo”.

 

Un’impostazione premiata dai risultati ottenuti dal brand delle sorelle Fabbri nella comunicazione web e social: nel 2017 il sito “Marlù” ha contato 241mila contatti e 2 milioni e 200 mila visualizzazioni (+20%) Facebook. Le campagne social hanno, invece, raggiunto picchi di un milione di visualizzazioni.  Mentre, a giugno di quest’anno il sito ha registrato 150.000 nuovi utenti e le pagine hanno raccolto 1.200.000 e da aprile www.marlugioielli.it il nuovo sito e-commerce in 3 mesi ha registrato  100.000 utenti   con 1milione  di  visualizzazioni. 

 

 

 Cos’è “Marlù 3D VR EXPERIENCE”

 

 

È una delle prime applicazioni di realtà virtuale al mondo che fa uso della tecnologia di foto e video a 360 gradi (3D) e interattive. Questa innovazione aggiunge il senso di profondità all’immersione dell’utente nei contenuti del suo viaggio. Il visitatore si sente così, all’interno della scena: protagonista assoluto in prima persona dell’esperienza visiva. L’applicazione “Marlù 3D VR EXPERIENCE” è liberamente scaricabile su tramite Apple store o Google Play Store.

]]>
Global Sandalwood oil Market Research Report 2018 – Detailed Analysis of Future Trends & Growth Opportunities Tue, 14 Aug 2018 16:06:56 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/488881.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/488881.html Market Research Future Market Research Future Market Definition:

Sandalwood essential oil is among the most valuable oil. It has an exotic and woody fragrance due to which it is considered to be an important ingredient in cosmetics, perfumes, and personal care products. It also has several health benefits such as it can be used as an antiseptic, antispasmodic, anti-inflammatory, and antiphlogistic. It can also be used as an astringent, disinfectant and diuretic. Although, the essential oil is used widely in aromatherapy owing to its calming and relaxing properties. Its medicinal benefits are yet to be explored, and therefore it is not widely used for medicinal purpose. However, it continues to be used extensively in fragrances and personal care products such as deodorants, soaps, lotions, cream and in various industrial products such as incense sticks, room fresheners, edibles, etc.

Receive a Sample Report@ https://www.marketresearchfuture.com/sample_request/4626

Market Scenario:

Sandalwood has been used by many Asian countries since ancient time and is considered to be an important ingredient owing to its several benefits and diverse application. Steam distillation, water (hydro) distillation, absolute (solvent extract), CO2 extracts, and a recent technology photonics process are different methods used for sandalwood oil extraction. India, Indonesia, Australia, and Timor are among the major producer of sandalwood. Indian sandalwood, namely S.album is considered to be of the highest quality due to its fixative properties and long-lasting fragrance and oil derived from it is highly in demand by food and cosmetic industries.

 

Key Players:

Some of the key players profiled in the global sandalwood oil market: Doterra International Llc. (U.S.), Eden Botanicals (U.S.), Plant Therapy Essential Oils (U.S.), Santanol Group (Australia), Sallamander Concepts Pty Ltd (South Africa), Healing Solutions (U.S.), and Khadi Herbal (India)

 

Access Report Details @ https://www.marketresearchfuture.com/reports/sandalwood-oil-market-4626

Regional Analysis

The global sandalwood oil market is segmented into North America, Europe, Asia Pacific and rest of the world (RoW). Asia Pacific is dominating the market followed by North America. China and India are dominating the sandalwood oil market in Asia Pacific based on the historic presence of sandalwood oil in the customs and traditions of this region.

European market is attracting sandalwood oil majorly for aromatherapy. Moreover, the Middle East and Africa hold an opportunistic market for sandalwood oil. Additionally, the U.S., China, Japan, Germany and Singapore are the major importers in this market.

]]>
Il percorso formativo e professionale del manager Vincenzo Paradiso Tue, 14 Aug 2018 15:58:45 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488880.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488880.html articolinews articolinews Vincenzo Paradiso ha maturato un'esperienza di oltre vent'anni in ambito manageriale, arrivando a ricoprire incarichi di primo piano, come quello che svolge attualmente in IVRI.

Vincenzo Paradiso

Vincenzo Paradiso: la specializzazione in ambito manageriale

Nato in Sicilia, Vincenzo Paradiso si dedica da sempre alla propria formazione manageriale, portando avanti questo impegno negli anni. Consegue la Laurea in Filosofia nel 1988 presso l'Università degli Studi di Palermo. Nello stesso anno si dedica allo studio delle nuove tecnologie grazie al Master Olivetti/Elea. In seguito approfondisce la propria conoscenza in ambito dirigenziale con i corsi della Berkley University of California e Formez. Presso l'SDA Bocconi, consegue nel 1992 il Master di Specializzazione in Sistemi Informativi. Vincenzo Paradiso continua il suo percorso presso il CERISDI di Palermo, nell'ambito del Master in Tecniche Dirigenziali nelle Pubbliche Amministrazioni, e successivamente consegue anche il Master in Diritto e Gestione della Documentazione Amministrativa presso la Scuola Superiore di Amministrazione Pubblica e degli Enti Locali. A Palermo, frequenta il Master "Ambrosetti Sviluppo". Queste importanti esperienze formative consentono al manager di svolgere incarichi prestigiosi in ambito dirigenziale.

Vincenzo Paradiso: gli incarichi ricoperti

Nel 2016 Vincenzo Paradiso viene premiato dal Principato di Monaco con la nomina di Ambasciatore per il Turismo d'Affari. Attualmente ha oltre vent'anni di esperienza, ma il suo percorso professionale inizia negli anni '90, quando ha l'occasione di lavorare in realtà importanti: presso il CERISDI di Palermo ricopre l'incarico di Direttore Generale, mentre tra il 1999 e il 2002 è Responsabile Commerciale con supervisione sulla Pubblica Amministrazione per la Regione Sicilia presso il SchlumbergerSema. Dal 2002 il manager è Direttore Generale e Amministratore Delegato per Sviluppo Italia Sicilia (oggi INVITALIA): durante questo periodo si occupa di raccogliere e gestire fondi nazionali per finanziare iniziative e start-up sul territorio siciliano. Collabora con Sviluppo Sicilia Italia S.p.A. per più di dieci anni. Dal 2014 Vincenzo Paradiso è Direttore Generale della società di sorveglianza privata IVRI S.p.A. Il manager è attivo nell'ambito umanitario: contribuisce all'operato di Fondazione AVSI, tramite la quale ha adottato due bambine a distanza. È autore di pubblicazioni su materie economiche e sui meccanismi di internazionalizzazione e gestione aziendale. Attualmente Vincenzo Paradiso è membro del CdA di MondialBrokers Insurance Services e Presidente del Consiglio di Amministrazione di Re.crew S.r.l.

]]>
Mauro Ticca interviene sul progetto sperimentazione smart road a Torino Tue, 14 Aug 2018 15:37:04 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488877.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488877.html articolinews articolinews Nasce dalla partnership tra Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Comune di Torino e un pool di operatori industriali il progetto sperimentale delle "smart road": il commento di Mauro Ticca, professionista con un'esperienza consolidata nel settore trasporti.

Mauro Ticca

Mauro Ticca: il commento al progetto "smart road" a Torino

Un'iniziativa pensata per migliorare la qualità dell'aria e della vita dei cittadini di Torino: questo il focus del progetto sperimentale delle "smart road", che interesserà alcune aree del capoluogo piemontese. Sul tema è intervenuto Mauro Ticca, sottolineandone l'importanza strategica in un contesto in cui la salubrità dell'aria è compromessa e la gestione della distribuzione merci molto complicata. Il professionista ha infatti messo in evidenza come ci siano dei grandi margini di miglioramento in termini di logistica, soprattutto se si riuscirà a superare quelle difficoltà legate all'accessibilità del territorio e alla city logistics obsoleta. Torino, dal canto suo, ha inizialmente lavorato nella giusta direzione, adottando un sistema premiante anziché sanzionatorio nei confronti dei corrieri pronti ad adeguarsi a misure in linea con le strategie di diminuzione dell'impatto ambientale. Dopo una brusca frenata, registratasi nel 2012, la città mira con questo progetto a ridefinire se stessa, guardando a un futuro in cui le infrastrutture stradali saranno in grado di comunicare tra loro, seguendo il modello della smart city.

Mauro Ticca: formazione e incarichi professionali

Nato nel 1960 a Torino, Mauro Ticca opera nel settore dei trasporti e in ambito aeroportuale da più di 30 anni. Il suo percorso professionale ha inizio nel 1987, anno in cui viene assunto in qualità di Addetto Commerciale da Executive Trasporti, società il cui core business è legato al trasporto nazionale su gomma. Tra il 1991 e il 1993 lavora nell'ufficio commerciale di Federal Express a Torino. Passa successivamente in Bartolini S.p.A., assumendo l'incarico di Direttore di Filiale per le città di Ivrea e Asti e di Direttore dell'Hub di Torino. A partire dal 2000, fornisce consulenza a diverse aziende protagoniste nel settore del trasporto espresso. Il 2004 segna il suo ingresso nel settore dell'handling aeroportuale: viene nominato Direttore dello Scalo di Venezia da GH Italia S.p.A. Un anno più tardi assume la carica di Station Director presso Aviapartner S.p.A., dando avvio a un percorso che si protrae fino agli inizi del 2018. Ai traguardi professionali, Mauro Ticca ha accompagnato un'attenzione costante all'aggiornamento formativo, attraverso la frequentazione dei corsi in "Gestione del personale e flessibilità operativa. Smart working. Principi di ingegneria gestionale" e "Gestione e motivazione dei collaboratori e negoziazione con la clientela".

]]>
Alte prestazioni per godere al massimo del territorio: Brennercom porta la connettività in alta montagna Tue, 14 Aug 2018 15:14:06 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/488873.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/488873.html Brennercom Brennercom POZZA DI FASSA, 30 Luglio 2018. Brennercom ha portato insieme al partner CEP – Consorzio Elettrico Pozza di Fassa – la connettività al The North Face Mountain Festival (27-29 Luglio 2018) in Valle San Nicolò in Trentino. I due partner si sono posti l’obiettivo di diffondere l’uso dei servizi in fibra in Val di Fassa.


L’azienda produttrice di abbigliamento tecnico sportivo The North Face ha offerto ai tanti entusiasti un lungo fine settimana con numerose iniziative come il Trailrunning, l’arrampicata, escursioni in montagna, workshop sull’alimentazione e la fotografia, presentazioni, film, musica dal vivo e DJ-Set. Il tutto con lo sfondo panoramico delle Dolomiti.

Per portare la connettività in alta montagna all’interno del campo del Mountain Festival, l’azienda statunitense si è rivolta a Brennercom e al suo partner locale CEP – Consorzio Elettrico Pozza di Fassa – società cooperativa fondata nel 1914 e attiva oggi nella produzione e distribuzione dell’energia elettrica negli abitati di Pozza, Soraga e Vigo di Fassa, nonché nel potenziamento delle strutture di distribuzione, con telecontrollo delle reti MT.

La solida partnership tra Brennercom e CEP si estende su un progetto più ambizioso: ha reso finora possibile l’attivazione di circa 100 clienti, sia business che privati, in pochi mesi. Dino Detomas, Direttore del CEP, afferma: “La partnership con Brennercom viene a creare ogni giorno di più un clima di fiducia reciproca che porta certamente giovamento a entrambi. Per portare la fibra ai nostri clienti bisogna superare tanti ostacoli, una sfida che stiamo affrontando con grande entusiasmo per raggiungere la soddisfazione dei clienti e con essa un miglioramento dei servizi che ormai sono sempre più tecnologici. L’investimento è sul territorio e per il territorio.”

Alberto Quartaroli, Sales Manager di Brennercom, fa eco alla dichiarazione sottolineando che “Il forte investimento prodotto dal CEP per la collettività deve essere da esempio per tante altre comunità montane e non solo, dando visibilità al territorio con un partner forte come Brennercom, affidabile e professionale che cooperi per far fruttare al meglio le risorse investite. Le performance in fibra dei clienti allacciati innalzano sensibilmente il livello di competitività dell’imprese a livello internazionale.”

Il servizio di connettività erogato rappresenta il punto di partenza verso la trasformazione digitale delle aziende e della comunità locale, permettendo servizi avanzati nell’ambito Internet, Cloud, Sicurezza IT e Unified Communication and Collaboration.

]]>
Estate, tempo di party in spiaggia! Tue, 14 Aug 2018 15:06:43 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/moda/488870.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/moda/488870.html FOREO FOREO La spiaggia è da sempre una location magica per le feste estive il caldo però può giocare brutti scherzi per il make upche deve essere leggero e semplice, ma allo stesso tempo a lunga durata, a prova di umidità, sudore e salsedine! Prevedendo un tuffo in acqua, sono ideali gli ombretti in crema o eyeliner e mascara waterproofcon labbra sotto i riflettori con lip gloss brillanti, ma per ottenere una base viso naturale, luminosa e radiosa c’è FOREO, (www.foreo.com/it) con la gamma LUNA!

 

cid:image004.jpg@01D41F53.01347A30cid:image005.jpg@01D41F53.01347A30cid:image006.jpg@01D41F53.01347A30cid:image007.jpg@01D41F53.01347A30cid:image008.jpg@01D41F53.01347A30

LUNA mini 2è il perfetto alleato per il tuo rituale di bellezza quotidiano, il vero segreto per sfoggiare una pelle pulita, compatta e luminosa in un 1 solo minuto.

Grazie all’ innovativa tecnologia dei laboratori di ricerca FOREO, il dispositivo offre un rituale di pulizia superiore, profondo e delicato, in un design compatto, fresco, colorato, effervescente, glamorous e facile da portare con sé. Il design in silicone medico oltre ad essere ultra igienico è completamente impermeabile. Il device, infatti può essere utilizzato ovunque, dalla doccia alla piscina!

Grazie ai punti di contatto in silicone medico, è ideale per tutte le zone del viso: i punti più spessi si utilizzano nella parte sopraciliare e nelle zone più grasse del volto (la tipica zona T) per offrire una pulizia intensa, invece i punti di contatto più morbidi e sottili sono ideali per una pulizia delicata per pelli sensibili o normali e per aree più grandi, come le guance.

 

LUNA™ mini 2 è un beauty essential che non può mancare nel beauty case dell’estate. Piccolo, maneggevole, piacevolmente vellutato al tatto, totalmente impermeabile e sempre pronto all'uso è adatto a tutti i tipi di pelle. Disponibile nei diversi e brillanti colori acquamarine, fuchsia, midnight, pearl pink e sunflower yellow: il rituale di bellezza quotidiano non è mai stato così divertente.

 

EFFICACIA DI PULIZIA SENZA PRECEDENTI

• 8.000 pulsazioni T-Sonic™ (soniche transdermiche) per minuto due volte più potenti

• 8 intensità di pulsazioni regolabili per una pulizia personalizzata

 

ULTRA DELICATO ED IGIENICO

• I morbidi punti di contatto in silicone sono molto delicati sulla pelle

• Silicone non poroso e ultra igienico, resiste alla formazione batterica

• 35 volte più igienico rispetto ai tradizionali dispositivi di pulizia

 

UN INVESTIMENTO NELLA CURA DELLA PELLE

• Non richiede spazzole di ricambio

• 2 anni di garanzia limitata

• 10 anni di garanzia di qualità

 

ADATTO PER TUTTI I TIPI DI PELLE

• Punti di contatto sottili, puliscono delicatamente le pelli sensibili e normali

• Punti di contatto più spessi, per una pulizia di precisione

• Ampi punti di contatto sulla parte posterioreadatti per le pelli grasse

 

DISEGNATO INTORNO A TE

• 100% impermeabile, adatto per l'uso sotto la doccia, in vasca, in piscina, ecc.

• Fino a 300 utilizzi con una carica completa

]]>
Hurry Up! If You Are Going To Plan Your Relocation In This Summer Vacation. Book Now The Best Packers and Movers in Chennai Tue, 14 Aug 2018 14:56:56 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/trasporti/488869.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/trasporti/488869.html packersmoverchennai packersmoverchennai Packers And Movers In Chennai Local

It can be very difficult to complete the whole shifting work at this summer. And especially the summer holidays, can you wait for the Monsoon to be like a kind of sticky season? And if you have children who go to school and you do not need to be able to manage the whole school? child ready for the school.


Look for the Packers and Movers In Advance - it is important that you look forward to book the Professional Packers and Movers Chennai know that one of your tension will get vanished away, at least you will have to Packers And Movers Chennai To Bangalore in hand who can help you in the shifting. Why are you going to search for the last time? 

Take care of your stuff - if you can not care about your life in advance as well as many other things that are very sensitive to the heat. Do not worry about it.

Protect yourself from the sun - in the same way and you can get tan on your face. So it is important that you take care while getting shifted with Packers and Movers in Chennai. Take some precautions like sunscreen while getting out of the house, and try to get some cool clothes like cotton so that you feel comfortable, take energy drinks time to time.

Have the services from Packers and Movers - if you are hiring one #Professional and #Best #Packers and #Movers #Chennai then you should take advantage of their services and you just keep an eye that they are working properly or not. Because we really feel exhausted if we work for longer hours and especially when the time is going to be hot days, do you know what kind of thing you want to shift and then transfer to your work? Packers And Movers Chennai To Mumbai as they will handle them properly because they are #experienced #shifting #company in this work of shifting.

Source Url: https://packersmoverschennai.in/post/hurry-up-if-you-are-going-to-plan-your-relocation-in-this-summer-vacation-book-now-the-best-packers -and-movers-in-chennai

]]>
Enterprise Content Management (ECM) Market - Real-time Info Desired during 2018 – 2022 Tue, 14 Aug 2018 14:49:59 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/488867.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/488867.html Market Research Future Market Research Future Market Highlights

On the basis of regional analysis the market is segmented into North America, Europe, Asia-Pacific and Rest of the World.  North America region is generating highest market share in the enterprise content management market owing to better network infrastructure, digitization and higher technology implementation.  Digitization in North America is mainly due to the invention of advanced technology and economies benefitting from it.  North America region is leading due to presence of major players from the region in the enterprise content management market.  The implementation of enterprise content management solution by both small and medium enterprises is increasing rapidly, especially one into retail sector. The enterprise content management is gaining demand as organization seek to improve their business growth by shifting from on-premise to cloud based. The initial low cost, saving amount spent on infrastructure, automatic software upgrading and seamless integration is driving the market of cloud based enterprise content management market.

 

Taste the market data and market information presented through more than 30 market data tables and figures spread over 100 numbers of pages of the project report. Avail the in-depth table of content TOC & market synopsis on “The Enterprise Content Management Market Research Report -Forecast to 2023”.

 

The Enterprise Content Management Market is expected to grow at approximately USD 80 Billion by 2023, at 17% of CAGR between 2017 and 2023

 

Get Sample Report @ https://www.marketresearchfuture.com/sample_request/3915

 

Enterprise Content Management Market Segmentation

The enterprise content management market has been segmented on the basis of solution, deployment, organization size and vertical. The cloud based enterprise content management solution provides search filters in terms of website traffic, most popular site and measure campaign performance. The study indicates that growing demand of digitally stored data and cloud computing is driving the on-premise deployment service.

 

The prominent players in the enterprise content management market are- Dell EMC Corporation (U.S.), IBM Corporation (U.S.), Microsoft Corporation (U.S.), Opentext Corporation (Canada), Oracle Corporation (U.S.), Alfresco Software (U.K.), Hyland Software Inc. (U.S.), Lexmark International, Inc. (U.S.), Newgen Software Technologies Ltd (India), Xerox Corporation (U.S.), among others.

 

Get Report Details @ https://www.marketresearchfuture.com/reports/enterprise-content-management-market-3915

 

Market Research Analysis:

The enterprise content management market in North America region is growing due to high adoption of cloud solutions by enterprise and need to improve information governance in organizations. According to the study, the enterprise content management market will show rapid growth in Europe region. Asia-Pacific market is estimated to be one of the fastest growing market as it is continuously investing into research and development of enterprise content management market. The growing e-commerce trends to attract more customers is driving enterprise content management market in the region. Increasing population, and growing IT landscape is boosting the market in the region. The region is witnessing high adoption of enterprise content management tools by enterprises. Developing countries such as India and China are adopting enterprise content management software at a large scale owing to increasing e-commerce industries, competitive advantage and growing retail sector is boosting the market in the region. By vertical segment, BFSI and retail sector is driving the enterprise content management market. The region is witnessing high growth in enterprise content management market due to growing technological advancement in cloud, analytics and mobile technologies.

 

About Market Research Future:

At Market Research Future (MRFR), we enable our customers to unravel the complexity of various industries through our Cooked Research Report (CRR), Half-Cooked Research Reports (HCRR), Raw Research Reports (3R), Continuous-Feed Research (CFR), and Market Research & Consulting Services.

 

MRFR team have supreme objective to provide the optimum quality market research and intelligence services to our clients. Our market research studies by Components, Application, Logistics and market players for global, regional, and country level market segments, enable our clients to see more, know more, and do more, which help to answer all their most important questions.

 

In order to stay updated with technology and work process of the industry, MRFR often plans & conducts meet with the industry experts and industrial visits for its research analyst members

 

Contact:

Market Research Future

Office No. 528, Amanora Chambers

Magarpatta Road, Hadapsar,

Pune - 411028

Maharashtra, India

+1 646 845 9312

Email: sales@marketresearchfuture.com

 

 

]]>
Global Liqueurs Market Research Report 2018 – Detailed Analysis of Future Trends & Growth Opportunities Tue, 14 Aug 2018 14:45:56 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/488866.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/488866.html Market Research Future Market Research Future Market Definition:

Liqueurs are any distilled beverage with liquor as a base which is sweetened with the addition of flavors derived from chocolate, coffee, fruits, nuts and others. Increasing young adult population followed by their preference towards flavored alcoholic beverage is driving the market growth of liqueur.

Furthermore, expanding urbanization and increasing disposable income is adding fuel to the growth of liqueur market. Additionally, liqueur industry is focusing on innovative packaging and advertisements which is contributing to the growth of liqueur market. However, escalating demand for healthy beverages may hamper the market of liqueur in the future. Nevertheless, all these factors are projected to contribute to the estimated CAGR of 2.9% of liqueur market during the forecast period 2017-2023. 

Receive a Sample Report@ https://www.marketresearchfuture.com/sample_request/4606

Market Scenario:

Liqueurs are any alcoholic beverage having liquor as its base followed by sweetener and flavor added to it. The flavors added are derived from chocolate, coffee, fruits, nuts, and many more. Liqueurs are usually lower in alcohol content than liquors due to the watering down effect of adding sweetener and flavor. Generally, liqueurs are consumed after having food as they are good for digestion.

Key Players:

Some of the key players profiled in the global liqueur market are Bacardi Limited (Bermuda), Diageo (U.K.), Pernod Ricard (France), Beam Suntory, Inc. (U.S.), Amarula (South Africa), Remy Cointreau (France), De Kuyper Royal Distillers (the Netherlands)

Key Findings:

The fruit liqueur manufacturers are inclining towards organic fruit as a source of raw material.

Increasing sales of liqueur with alcohol content ranging between 15- 20% will boost the European liqueur market

Segments:

Liqueur market is segmented on the basis of flavor such as chocolate, coffee, cream, fruit, nuts and others. Among all, fruit liqueur is dominating the market compared to other flavors. Fruit liqueur has the ability to serve the changing consumer preference with its different fruit types. Cream liqueur is also observed to achieve a moderate growth in the forecast period.

Based on the packaging, liqueur is segmented as glass bottles, plastic bottles, metal cans and others. However, among all, glass bottle is witnessing high growth in the market due to its premium image among the consumers.

On the basis of distribution channel, liqueur market is segmented as on-trade and off-trade distribution channel. Among these, on-trade distribution channel is observing growth against off-trade distribution channel in liqueur market due to increasing innovations with liqueurs at on-trade distribution channel.

Regional Analysis:

The global Liqueur market is segmented into North America, Europe, Asia Pacific and rest of the world (RoW). North America is observing high growth in the liqueur market followed by Europe. The changing lifestyle and increasing trend of clubs and lounges are driving the market growth of liqueur in these regions.

Asia Pacific is witnessed to be the fastest growing market in the coming years owing to its increasing urbanization and escalating disposable income in developing countries like China, India and Japan. Furthermore, Middle-East is observing a steady growth in liqueur market.

Access Report Details @ https://www.marketresearchfuture.com/reports/liqueur-market-4606

]]>
GCC Cleaning Chemicals Market By Product Type, By End Use, By Country, Competition Forecast & Opportunities 2013 - 2023 Tue, 14 Aug 2018 13:33:56 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/488859.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/488859.html Sandhya Nair Sandhya Nair Bharat Book Bureau Provides the Trending Market Research Report on GCC Cleaning Chemicals Market By Product Type (Laundry Care, Kitchen Care, Sanitary Care & Others), By End Use (Industrial, Institutional & Residential), By Country (Saudi Arabia, UAE, Oman & Others), Competition Forecast & Opportunities, 2013 - 2023” under Chemical & Materials  category. The report offers a collection of superior market research, market analysis, competitive intelligence and industry reports.

“GCC Cleaning Chemicals Market By Product, By End Use, By Country, Competition Forecast & Opportunities, 2013 – 2023” cleaning chemicals market is projected to reach $ 781 million by 2023, on account of growing investments in the construction of commercial projects such as hotels, hospitals and malls across the GCC member nations. Moreover, emergence of nanotechnology-based solutions coupled with various technological advancements and increasing demand for liquid detergents and green solutions are anticipated to aid the region’s Cleaning Chemicals Market over the course of next five years. Various major initiatives such as ‘Clean Dubai’, ‘My Clean City’, etc., launched by countries like the UAE and Saudi Arabia are expected to further boost demand for cleaning chemicals during the forecast period.

Some of the major players operating in the GCC cleaning chemicals market are Procter & Gamble Gulf FZE, Unilever Arabia Group, Henkel Jebel Ali FZCO, Diversey Gulf FZE, Reckitt Benckiser (Arabia) FZE, The National Detergent Company SAOG, Saudi Industrial Detergents Co., Fayfa Chemicals Factory L.L.C., Ecolab Gulf FZE, Chemex Chemical and Hygiene Products LLC, etc.

Request a free sample copy of Cleaning Chemicals Market Report @ https://www.bharatbook.com/MarketReports/Sample/Reports/1178832

“GCC Cleaning Chemicals Market By Product, By End Use, By Country, Competition Forecast & Opportunities, 2013 – 2023” discusses the following aspects of cleaning chemicals market in GCC:

  • Cleaning Chemicals Market Size, Share & Forecast
  • Segmental Analysis – By Product Type (Laundry Care, Kitchen Care, Sanitary Care & Others), By End Use (Industrial, Institutional & Residential), By Country (Saudi Arabia, UAE, Oman & Others)
  • Competitive Analysis
  • Changing Market Trends & Emerging Opportunities

Why You Should Buy This Report?

  • To gain an in-depth understanding of cleaning chemicals market in GCC
  • To identify the on-going trends and anticipated growth in the next five years
  • To help industry consultants, cleaning chemicals distributor, distributors and other stakeholders align their market-centric strategies
  • To obtain research-based business decisions and add weight to presentations and marketing material
  • To gain competitive knowledge of leading market players
  • To avail 10% customization in the report without any extra charges and get the research data or trends added in the report as per the buyer’s specific needs

Report Methodology

The information contained in this report is based upon both primary and secondary research. Primary research included interaction with cleaning chemicals distributor, distributors and industry experts. Secondary research included an exhaustive search of relevant publications like company annual reports, financial reports and proprietary databases.

Browse our full report with Table of Contents : https://www.bharatbook.com/MarketReports/GCC-Cleaning-Chemicals-Market-By-Product-Type-Laundry-Care-Kitchen-Care-Sanitary-Care-Others-By-End-Use-Industrial-Inst/1178832

About Bharat Book Bureau:
Bharat Book is Your One-Stop-Shop with an exhaustive coverage of 4,80,000 reports and insights that includes latest Market Study, Industry Trends & Analysis, Forecasts Customized Intelligence, Newsletters and Online Databases. Overall a comprehensive coverage of major industries with a further segmentation of 100+ subsectors.

Contact us at:

Bharat Book Bureau
Tel: +91 22 27810772 / 27810773
Email: poonam@bharatbook.com
Website: www.bharatbook.com


Follow us on : Twitter, Facebook, LinkedIn, Google Plus

]]>
GCC Cleaning Chemicals Market By Product Type, By End Use, By Country, Competition Forecast & Opportunities 2013 - 2023 Tue, 14 Aug 2018 13:33:45 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/488858.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/488858.html Sandhya Nair Sandhya Nair Bharat Book Bureau Provides the Trending Market Research Report on GCC Cleaning Chemicals Market By Product Type (Laundry Care, Kitchen Care, Sanitary Care & Others), By End Use (Industrial, Institutional & Residential), By Country (Saudi Arabia, UAE, Oman & Others), Competition Forecast & Opportunities, 2013 - 2023” under Chemical & Materials  category. The report offers a collection of superior market research, market analysis, competitive intelligence and industry reports.

“GCC Cleaning Chemicals Market By Product, By End Use, By Country, Competition Forecast & Opportunities, 2013 – 2023” cleaning chemicals market is projected to reach $ 781 million by 2023, on account of growing investments in the construction of commercial projects such as hotels, hospitals and malls across the GCC member nations. Moreover, emergence of nanotechnology-based solutions coupled with various technological advancements and increasing demand for liquid detergents and green solutions are anticipated to aid the region’s Cleaning Chemicals Market over the course of next five years. Various major initiatives such as ‘Clean Dubai’, ‘My Clean City’, etc., launched by countries like the UAE and Saudi Arabia are expected to further boost demand for cleaning chemicals during the forecast period.

Some of the major players operating in the GCC cleaning chemicals market are Procter & Gamble Gulf FZE, Unilever Arabia Group, Henkel Jebel Ali FZCO, Diversey Gulf FZE, Reckitt Benckiser (Arabia) FZE, The National Detergent Company SAOG, Saudi Industrial Detergents Co., Fayfa Chemicals Factory L.L.C., Ecolab Gulf FZE, Chemex Chemical and Hygiene Products LLC, etc.

Request a free sample copy of Cleaning Chemicals Market Report @ https://www.bharatbook.com/MarketReports/Sample/Reports/1178832

“GCC Cleaning Chemicals Market By Product, By End Use, By Country, Competition Forecast & Opportunities, 2013 – 2023” discusses the following aspects of cleaning chemicals market in GCC:

  • Cleaning Chemicals Market Size, Share & Forecast
  • Segmental Analysis – By Product Type (Laundry Care, Kitchen Care, Sanitary Care & Others), By End Use (Industrial, Institutional & Residential), By Country (Saudi Arabia, UAE, Oman & Others)
  • Competitive Analysis
  • Changing Market Trends & Emerging Opportunities

Why You Should Buy This Report?

  • To gain an in-depth understanding of cleaning chemicals market in GCC
  • To identify the on-going trends and anticipated growth in the next five years
  • To help industry consultants, cleaning chemicals distributor, distributors and other stakeholders align their market-centric strategies
  • To obtain research-based business decisions and add weight to presentations and marketing material
  • To gain competitive knowledge of leading market players
  • To avail 10% customization in the report without any extra charges and get the research data or trends added in the report as per the buyer’s specific needs

Report Methodology

The information contained in this report is based upon both primary and secondary research. Primary research included interaction with cleaning chemicals distributor, distributors and industry experts. Secondary research included an exhaustive search of relevant publications like company annual reports, financial reports and proprietary databases.

Browse our full report with Table of Contents : https://www.bharatbook.com/MarketReports/GCC-Cleaning-Chemicals-Market-By-Product-Type-Laundry-Care-Kitchen-Care-Sanitary-Care-Others-By-End-Use-Industrial-Inst/1178832

About Bharat Book Bureau:
Bharat Book is Your One-Stop-Shop with an exhaustive coverage of 4,80,000 reports and insights that includes latest Market Study, Industry Trends & Analysis, Forecasts Customized Intelligence, Newsletters and Online Databases. Overall a comprehensive coverage of major industries with a further segmentation of 100+ subsectors.

Contact us at:

Bharat Book Bureau
Tel: +91 22 27810772 / 27810773
Email: poonam@bharatbook.com
Website: www.bharatbook.com


Follow us on : Twitter, Facebook, LinkedIn, Google Plus

]]>
Global Instant Beverage Premixes Market Research Report 2018 – Detailed Analysis of Future Trends & Growth Opportunities Tue, 14 Aug 2018 13:00:07 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/488856.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/488856.html Market Research Future Market Research Future Market Definition:

Instant beverage premixes are referred to as dry mixes which can be blended with water or other solvents like milk to prepare the beverage instantly. Hectic lifestyle of consumers promote the consumption of instant beverage premixes as they save time as well as help in boosting the body’s metabolism. Escalating demand for “on-the-go” food and beverages is promoting the sale of instant beverage premixes across the developed countries of the regions. Changing consumer’s food consumption preferences is also considered one of the major drivers of this market.

Market Scenario:

High demand of convenient drink followed by increasing working population have a positive impact on the instant beverage premixes market. Additionally, high shelf life of the product and convenience packaging and storage property is identified to propel the growth of this market. Furthermore, high focus on R&D has resulted in adding innovations in the product line in terms of flavors as well as by further increasing its shelf life. Increasing awareness about the health benefits obtained from the instant health drink is fueling its demand across the world. Based on this, the demand for nutritional premixes is growing at a high rate on a global level. Low investments and high returns is the major factor, attracting new players to enter into the global instant beverage premix market.

Receive a Sample Report @ https://www.marketresearchfuture.com/sample_request/4475

Key Players

Some of the key players profiled in the global instant beverage premixes market are The Republic of Tea (the U.S.), Keurig Green Mountain, Inc. (the U.S.), Ito En, Inc. (Japan), PepsiCo Inc. (the U.S.), Ajinomoto General Foods Inc. (Japan), Suntory Beverage & Food Limited (Japan), and Monster Beverage Co. (the U.S.)

Key Findings

Based on the type, instant coffee is projected to grow at a high CAGR during the forecast period as coffee is considered to be one of the most preferred beverages on a global level.

Top exporters of instant beverage premixes include Germany, Brazil, the Netherlands, China and Malaysia.

Intended Audience

RTD beverage (ready to drink) manufacturers

E- commerce

Instant coffee manufacturers

Flavored beverages manufacturers

Traders, importers and exporters

Segments

The global Instant Beverage Premixes market has been divided into type, function, distribution channel, and region.

On The Basis Of Type: Instant Coffee, Instant Tea, Instant Milk, Instant Health Drinks, Instant Soup, and Others

On The Basis Of Function: Plain, and Flavored

On The Basis Of Distribution Channel: Store based, and Non-Store based

On The Basis Of Region: North America, Europe, Asia Pacific, and ROW.

Access Report Details @ https://www.marketresearchfuture.com/reports/instant-beverage-premix-market-4475

Regional Analysis

The global instant beverage premixes market is segmented into North America, Europe, Asia Pacific, and rest of the world (RoW). Asia Pacific holds a major share followed by Europe. The rising nutritional trend and disposable income in developing nations of Asia Pacific will continue to drive the growth of instant beverage premixes. The changing lifestyle and shifting food consumption pattern propels the development and growth of instant beverage premixes market in developing countries of Asia Pacific.

]]>
Agriculture Equipment Market Global Segmentation and Major key Players Analysis 2022 Tue, 14 Aug 2018 12:51:53 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/488854.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/internet/488854.html Rishikesh Kurane Rishikesh Kurane Agriculture Equipment Market 2018

Agriculture Equipment Market Share, Size, Trends, And Business Opportunity Analysis Report 2018 include historic data, with forecast data to 2022. Agriculture Equipment Market report is helpful for future strategy development, and to know about Market Drivers, Restraints, Opportunities, And Global market size, share, Growth, Trends, key players forecast to 2022

Global Agriculture Equipment Market Information Report By Product Type (Tractors, Harvesters, Cultivation & Soil Separation Equipment And Others), By Function (Harvesting, Planting & Fertilizing, Haying, Plowing & Cultivation And Others) And By Region - Global Forecast To 2022

Get Sample Report of Agriculture Equipment Market@ https://www.marketresearchfuture.com/sample_request/2182

Market Overview

The global agriculture equipment market is predicted to grow remarkably during the forecast period (2017-2022), reports Market Research Future (MRFR). Various types of agricultural equipment such as tractor, harvester, land leveler, and others are used for agrarian practices such as planting, harvesting, irrigation, and others. These equipment facilitate the production and processing of crops and agricultural livestock. MRFR observes that the market for agricultural equipment is deemed to expand by leaps and bounds due to use of tools and machinery for agricultural activities.

Increasing adoption of latest technology in agricultural equipment and the steady increase in demand for food due to the growing global population are factors likely to spur market growth. The extensive research and development activities by market players for introduction of new and advanced technology can further the growth of the market. In addition, the introduction of government initiatives for increasing the production and making the cultivation process faster is also leading to increasing in adoption of latest tools by farmers. Apart from this, farm machinery manufacturers are focusing on integrating technologies such as Google Earth and robotic systems into the current equipment for enhanced productivity. Another key driver of the market are subsidies offered to farmers in emerging countries to adopt latest agricultural equipment and machinery.

However, fluctuations in the prices of raw materials make it difficult for manufacturers to deliver quality goods at reasonable prices, which can pose a challenge to the growth of agricultural machinery market. Despite the challenge, the market will expand at a substantial rate during the forecast period due to favorable government policies permitting the influx of foreign cash flow or foreign direct investment (FDI) in the agriculture sector in the developing countries.

Some of the popular trends in agricultural equipment market are increased use of drones, and specialized and autonomous robots. Cutting-edge technologies such as these can continue to develop further, providing an impetus to market growth.

Market Segmentation

The agriculture equipment market is segmented on the basis of product type and function.

The product types are tractors, harvesters, cultivation & soil separation equipment, and others. The agricultural tractors segment has shown significant growth due to growth in demand for food produce. The shortage of labor and expanded government subsidies towards mechanization are also driving the tractors market growth.

Based on functions, the market is segmented on the basis of harvesting, planting & fertilizing, haying, plowing & cultivation and others. Harvesting machinery reduces dependence on labor, helps meet the growing demands of urban dwellers and help break up the soil efficiently. These factors accelerate the need for agricultural equipment for harvesting by farmers.

Regional Analysis

By regions, the global agricultural equipment market spans across North America, Europe, Asia Pacific (APAC), and Rest-of-the-World (RoW).

MRFR analyzes that the Asia Pacific region will lead the agriculture equipment market by 2022 due to growing demand for food in developing countries, namely China and India. This can lead to a spike in demand for agricultural machinery. There will be an inevitable need for agricultural equipment in the region due to these factors. Continuous adoption of technologically advanced devices due to supportive initiatives by various governments coupled with farmer awareness programs can drive the APAC agriculture equipment market. Emergence of vast number of startups has been noted in India can bode well for the market. For instance, Agribolo, founded in in Rajasthan, is a farming services platform with services such as information dissemination, quality input procurement, market linkages, irrigation facilities, and farming equipment.

With rapid technological development coupled with growing population, the North America agricultural equipment market is set to grow steadily during the forecast period. Moreover, there has been increase in use of advanced agricultural equipment for more effective, reliable and time-saving production in countries such as the United States (U.S.) and Canada.

Rapid introduction of advanced agricultural equipment in Europe can bolster the market growth in this region. Introduction of advanced equipment such as multi-purpose tractors will fuel the demand for agricultural equipment in Europe, thus positively impacting the market growth. For instance, in June 2018, SIWI Agriculture Ltd. Europe has developed an automated hitch system to boost agricultural productivity and promote safety on farms. This system enables the tractor driver to remain in his seating position on the tractor, instead of manually coupling and uncoupling between the implement, carriage, and the tractor.

Competitive Dashboard

The agricultural equipment market is highly competitive due to a vast consumer base and presence of well-diversified international, regional, and local players. Growing need for advanced technology and further investment on technological upgrades to increase yield per hectare can attract more players in the market. Numerous mergers & acquisitions and other business strategies conducted by market players augment their market share.

Roots Sustainable Agricultural Technologies Ltd., has ventured into the agricultural tech section and will supply its root zone temperature optimization (RZTO) plant growth technology to the US cannabis market. A pilot program will be conducted with American Farms Consulting LLC (AFC) using the RZTO technology. RZTO can boost plant growth, productivity, and quality by stabilizing the plant’s root zone temperature.

Get Complete Report Details of Agriculture Equipment Market@ https://www.marketresearchfuture.com/reports/agriculture-equipment-market-2182

Continued……. 

About Us:

At Market Research Future (MRFR), we enable our customers to unravel the complexity of various industries through our Cooked Research Report (CRR), Half-Cooked Research Reports (HCRR), Raw Research Reports (3R), Continuous-Feed Research (CFR) and Market Research & Consulting Services.

CONTACT US:

Market Research Future

Office No. 528, Amanora Chambers

Magarpatta Road, Hadapsar,

Pune - 411028

Maharashtra, India

+1 646 845 9312

slase@marketresearchfuture.com

]]>
Vega Sport Recovery Accelerator - Apple Berry: Recover from workouts Tue, 14 Aug 2018 12:43:16 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488853.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488853.html vitasave vitasave Fast recovery after an extraordinary work out session is the dream of every healthy enthusiast, who is wanting to come back to the working out space soon. Wounds occurring in the midst of activity sessions, or on the trackway like the example of contenders, are the noteworthy things that back off the progress of the players being alluded to, which infers that a constant solution for their mishaps would do the charm to their success in performance. Better so far, having a thing that one can expend and get speedy outcomes, gives one the motivation to attempt the supplement. Vega Sport Recovery Accelerator fits the game plan since it is proposed to address all the six important segments of post-practice recovery, for example, a reduction of exacerbation, support of hormones, safe structure reinforce, reestablishment of muscle glycogen, rehydration and protein synthesis for the repair of muscles.

Vega Sport Recovery Accelerator contains about 23 fixings that are plant-based and synergistic. You are most likely going to get disturbances and torments on the joints and muscles after activities at the gym or continues running on the trackways. One furthermore needs recovery time amidst bits of planning and the immune structure needs boosting. The supplement cooks for that and moreover recharges the imperativeness to give you totally utilitarian body limits with no downtime. The thing contains sugars and proteins in the extent of 4:1, a blend that ensures post-practice recovery through re-mix of muscle glycogen.

About Vitasave:

You can purchase the Vega Sport Recovery Accelerator nearby other typical prosperity supplements from vitasave.ca, which is the best online supplement store in Canada. You can in like manner get your hands on different well-known supplements, for instance, Vega Sport Electrolyte Hydrator, Vega Sugar-Free Energizer, and various diverse supplements. Vitasave gives engaging refunds along various livens, for instance, free movement across finished Canada.

Vitasave

106 – 375 Lynn Avenue

North Vancouver, British Columbia

CANADA, V7J 2C4

1-888-958-5405

info@vitasave.ca

https://www.vitasave.ca/

]]>
Mutui: in Sardegna richiesta in aumento del 2,7% Tue, 14 Aug 2018 12:37:02 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/edilizia/488852.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/edilizia/488852.html Facile.it Facile.it Buone notizie sul fronte dei mutui in Sardegna; secondo i dati dell’osservatorio congiunto Facile.it - Mutui.it realizzato su un campione di oltre 1.200 richieste di finanziamento*, nel corso del primo semestre 2018 l’importo medio richiesto dagli aspiranti mutuatari sardi è stato pari a 108.958 euro, valore in aumento del 2,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno prima.

A crescere non sono stati solo gli importi richiesti agli istituti di credito, ma anche il Loan To Value, vale a dire la percentuale di valore dell’immobile che si intende finanziare tramite il mutuo. Nel primo semestre 2017 era pari a 62,2%, mentre nei primi sei mesi del 2018 è aumentato assestandosi al 66,9%.

I tassi di interesse ancora ai minimi storici, si legge nell’analisi, hanno incentivato gli aspiranti mutuatari a chiedere importi maggiori agli istituti di credito e spinto sempre più richiedenti verso i mutui a tasso fisso; nel corso del primo semestre 2018 più di 8 richieste su 10 tra quelle presentate nella regione (83,6%) erano indicizzate a tasso fisso, valore in aumento di ben 8 punti percentuali rispetto al primo semestre del 2017 (75,6%).

Il perdurare delle condizioni di mercato estremamente favorevoli ha inoltre favorito l’accesso al mercato dei mutui anche ai più giovani. Guardando alle richieste di finanziamento presentate in Sardegna emerge che la percentuale di under 35% che si sono presentati in banca per ottenere l’OK all’acquisto della casa è passata dal 18,9% del primo semestre 2017 al 22% dei primi sei mesi del 2018. Di conseguenza, si è abbassata l’età media di chi ha cercato di ottenere un finanziamento che, nello stesso periodo, è scesa di oltre 1 anno, stabilizzandosi a poco più di 43 anni.

L’andamento provinciale

Analizzando i numeri dello studio in ottica locale, si scopre che fra le province sarde quella in cui gli aspiranti mutuatari hanno cercato di ottenere le cifre maggiori è Nuoro (119.478 euro), seguita da Sassari (111.410 euro). Notevolmente distanziata Oristano (richiesta media 100.315 euro), mentre Cagliari si ferma poco sotto ai 110.00 euro (109.669 euro). I nuoresi, con una media del 75,9%, sono anche i sardi che chiedono alla banca di finanziare la percentuale maggiore del valore dell’immobile che hanno in mente di acquistare con il mutuo; i cagliaritani, di contro, quelli che sembrano sentire meno la necessità di un aiuto dell’istituto di credito (64,4% l’LTV medio della provincia). Guardando ai tassi è Sassari la più prudente, qui sono indicizzate a tasso fisso addirittura l’87,16% delle domande di mutuo).

I mutui prima casa

 

Restringendo l’analisi ai solo mutui prima casa la situazione muta leggermente. Le richieste del primo semestre 2018 sono state pari, in media, a 112.661 euro mentre, nello stesso periodo del 2017, si erano presentate in banca domande di valore pari a 113.603 euro (-0,8%). Aumentano sia l’LTV (nel primo semestre 2017 era pari al 74,2%, a giugno 2018 è diventato 77, 5%) sia il tempo previsto per restituire il prestito alla banca; 23 anni e 1 mese nel 2017, 23 anni e 6 mesi oggi.

]]>
Mutui: in Toscana erogato in aumento dell’1,85% Tue, 14 Aug 2018 12:36:25 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/edilizia/488851.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/edilizia/488851.html Facile.it Facile.it In Toscana si chiedono mutui di importo inferiore rispetto al passato, ma aumenta il valore medio dei finanziamenti effettivamente concessi dalle banche; è questo il bilancio emerso dall’osservatorio congiunto Facile.it - Mutui.it realizzato su un campione di oltre 4.000 domande di finanziamento raccolte dai due portali nell’ultimo anno*. Se nel primo semestre 2018 la richiesta media presentata dagli aspiranti mutuatari toscani, pari a 133.507 euro, è diminuita dell’1,75% rispetto ai primi sei mesi del 2017, nello stesso periodo le somme effettivamente erogate dagli istituti di credito sono aumentate dell’1,85%, arrivando a un taglio medio pari a 130.853 euro.

La maggiore disponibilità da parte delle banche si è riflessa anche negli LTV, vale a dire il rapporto tra il valore del mutuo e quello dell’immobile da acquistare. Se nel primo semestre 2017 i finanziamenti erogati nella regione servivano a coprire, in media, il 59,7% del valore della casa, nei primi sei mesi del 2018 la percentuale è salita al 65,8%.

Per approfittare dei tassi estremamente favorevoli garantiti dal mercato è aumenta, inoltre, la percentuale di aspiranti mutuatari toscani che hanno cercato di ottenere un mutuo a tasso fisso; erano il 74,9% del totale nel primo semestre 2017, sono stati il 78,8% nei primi sei mesi del 2018.

Importi maggiori, di contro, si sono tradotti in tempi medi di restituzione più lunghi; chi ha ottenuto in Toscana un finanziamento nel corso dei primi sei mesi del 2018 lo restituirà, in media, in 22 anni e 10 mesi, erano poco più di 21 e 3 mesi nel primo semestre del 2017.

L’andamento provinciale

Analizzando le domande di mutuo a livello provinciale, emerge che gli importi medi più alti sono stati richiesti a Massa-Carrara (146.973 euro), Grosseto (144.025 euro) e Firenze (141.556 euro); i più bassi ad Arezzo (113.235 euro), Pistoia e Siena (per entrambe poco più di 123.000 euro). Guardando al valore LTV delle richieste di mutuo, invece, la forbice varia tra il 61,3% registrato a Siena e il 69,4% di Massa-Carrara.

Dati interessanti emergono, inoltre, analizzando la scelta del tasso; quello fisso si conferma di gran lunga il preferito dalla maggioranza dei toscani, seppur con alcune differenze significative a livello territoriale. A Siena e provincia, ad esempio, le richieste di mutuo a tasso fisso hanno quasi raggiunto l’84% del totale, valore più alto registrato in tutta la regione; più di 8 domande su 10 erano indirizzate al fisso anche a Prato (81,1%), Arezzo (80,7%) e Lucca (80,2%), mentre le percentuali minori sono state quelle rilevate a Pisa (75,5%) e Pistoia (75,6%). Sotto alla media regionale anche Grosseto (76,1%) e Firenze (78,5%).

Mutui prima casa

Restringendo l’analisi alle sole domande di mutuo prima casa raccolte in tutta la regione, emerge che l’importo medio richiesto nel corso del primo semestre 2018 è stato pari a 140.260 euro, necessario a coprire, in media, il 73,3% del valore dell’immobile da acquistare.

 

L’età media di chi ha fatto richiesta di mutuo per l’acquisto dell’abitazione principale è pari a poco meno di 39 anni, con un piano di ammortamento medio di 24 anni.

]]>
Frabemar alla settima edizione del meeting CGC Tue, 14 Aug 2018 12:20:24 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488849.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/488849.html articolinews articolinews Settima edizione della Riunione organizzata dalla CGC per i propri Mandatari. Frabemar Srl , importante player nei trasporti e nella logistica internazionale, ha preso parte al dibattito condotto in merito alle opportunità di crescita del Gabon quale Paese rilevante all'interno dell'asseto economico internazionale.

Frabemar

Frabemar tra i partecipanti alla settima edizione della Riunione CGC

Come da consuetudine, Frabemar prende parte all'annuale ritrovo tenuto dal CGC (Consiglio Gabonese dei Caricatori), giunto nel 2016 alla sua settima edizione. Luogo dell'incontro di quest'anno è Liberville, capitale del Gabon, su cui è ricaduta questa volta la scelta. Ogni anno, infatti, la riunione si tiene a rotazione tra il Gabon e i Paesi che sono stati designati come luogo di residenza per gli agenti. Come ogni edizione l'evento richiama il forte interesse della stampa, alimentato dalla partecipazione del Ministro dei Trasporti e della Logistica. Il convegno proposto in questa occasione ha come tema "Il CGC e il ruolo dei Mandatari all'interno del Piano d'Orientamento Strategico 2016-2021", topic fondamentale da prendere in considerazione nel corso di una RAM (Riunione dei Mandatari) all'interno della quale è stato dibattuto ed esaminato l'operato dei rappresentanti provenienti dai Paesi membri, con la finalità di condurre il Gabon in una posizione di rilevo all'interno del panorama economico internazionale. Argomento sostenuto dalla Direttrice Generale del CGC che sottolinea come questo evidenzi la necessità di un maggiore coinvolgimento da parte della rete di agenti, così da rendere concreti gli obiettivi di crescita espressi nel Piano di Orientamento Strategico. In questa due-giorni intensiva cui Frabemar ha preso parte si è giunti a conclusioni importanti, all'interno di un ambiente collaborativo, stabilendo punti fermi per la crescita del business del trasporto merci in Gabon e del commercio internazionale in generale, ponendo una particolare attenzione alla questione della sicurezza, nello specifico in merito al trasporto di merci pericolose.

L'importanza di Frabemar nel settore della logistica e dei trasporti

Frabemar Srl opera a partire dal 1995 nel settore dei trasporti e della logistica. Agli esordi si caratterizza quale Agenzia Marittima che effettua spedizioni nel West Africa, per poi allargare i propri orizzonti sul fronte interazionale ed ampliando la propria offerta, fornendo servizi di tracciabilità delle merci per i caricatori che fanno parte dei Consigli dei Caricatori (African Shippers' Councils - Conseil des Chargeurs). L'innovazione dei servizi è per Frabemar un argomento sempre all'ordine del giorno, così come dimostra la dotazione di un Dipartimento di Nuove Tecnologie, ma anche del Dipartimento di Formazione utile a tenere sempre elevato il livello di preparazione degli operatori inseriti all'interno della catena logistica africana. Altri sono i Dipartimenti che rappresentano la qualità di Frabemar, ovvero quello di Trading/Transit Internazionale, e di Chartering di M/N, grazie ai quali l'ottimizzazione degli approvvigionamenti resta in cima alla lista degli obiettivi. Grazie alla propria indipendenza dalle compagnie di navigazione, la qualità dei servizi proposti è ottimale, garantendo soluzioni personalizzate e ritagliate sulle singole necessità, così da poter fornire il miglior rapporto tra qualità e prezzo.

]]>