Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Aziende Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Aziende Mon, 23 Apr 2018 23:12:57 +0200 Zend_Feed_Writer 1.12.20 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/aziende/1 Il Caffè Kenon oggi su La7 Sun, 22 Apr 2018 08:17:18 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/476942.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/476942.html Miss Italia 71a edizione Miss Italia 71a edizione Gustibus, ci condurrà a conoscere l’Oro di Napoli, nella sua 14° puntata

C’è sempre più interesse in campo nazionale, ma anche oltre, per le eccellenze della Campania. Nessuno può disconoscere che una di queste nostre perle della gastronomia è rappresentata dal caffè, quel caffè cantato da Fabrizio De Andrè “Ah, che bellu ccafe`”, quel caffè che è con Kenon divenuto “L’Oro di Napoli”. Un’azienda che lo scorso anno ha festeggiato i suoi 125 anni di vita, ha iniziato la sua prestigiosa storia nel 1892 in territorio napoletano specializzandosi sin da subito nella selezione, torrefazione e nella vendita delle migliori origini di Caffè. Ad interessarsi a questa azienda per offrire ai suoi telespettatori, in campo nazionale, una conoscenza più ampia del prodotto è stata l’emittente di Urbano Cairo, La7, che con la sua troupe televisiva ha visitato Kenon ad Arzano e potremo vedere oggi domenica 22, alle ore 10:45 nel corso del programma che da anni promuove il made in Italy nel mondo e la valorizzazione delle eccellenze che l’Italia possiede, condotto da Roberta De Matthaeis “Gustibus”, un ampio servizio. Il conduttore ed Ambasciatore del Gusto Anthony Peth con la regista Clara Moretti, l’operatore Vito Guglielmini, hanno intervistato con ampie riprese Walter Wurzburger, che li ha condotti nel mondo della produzione del buon caffè affermando “la nostra famiglia ha fatto del caffè la sua ragione di vita”. Walter dicendosi onorato della presenza de La7 nella sua azienda, ha detto: “abbiamo mostrato a questa emittente tv nazionale il nostro processo produttivo, preso un caffè insieme, mostrato come riconoscere un caffè di qualità, cremoso senza bollicine, senza macchie e in tazza bollente, fatto notare i corsi di formazione che teniamo in azienda, di caffetteria e latte art e tante altre sfaccettature affinchè si possa ottenere un buon caffè sia al bar che a casa. I costi dei corsi che facciamo, sono totalmente sostenuti dall’azienda per proseguire la filosofia aziendale, al fine di ottenere il massimo dal prodotto. Abbiamo mostrato ai nostri graditi ospiti, che con una buona formazione fatta per i nostri clienti, con la partecipazione di Pietro Maria Vannelli, laureatosi campione italiano di latte art nei campionati del 2017 al Sigep di Rimini Fiera – Italian Exhibition Group, che ha mostrato come poter fare dei disegni con il cappuccino, riusciamo ad ottimizzare anche la resa del prodotto nei pubblici esercizi. Potrete vedere nel servizio Tv La7 di domenica “Gustibus”, le nostre produzioni dalle cialde, al caffè per bar e quello macinato per casa ed al caffè biologico”. L'azienda, nata con Vittorio Wurzburger, conosciuto a Napoli come «‘o ‘rre d”o cafè», figlio di Giovanni capostipite del successo della famiglia, che creò un bar con torrefazione, Kenon è oggi condotta dai fratelli Walter Werzburger responsabile commerciale dell’evoluta azienda di Arzano, Giovanni, responsabile del reparto amministrativo e Guglielmo, a capo di quello produttivo. Kenon, è una moderna e tecnologica realtà produttiva e commerciale capace di coniugare, grazie all'esperienza ormai ultra secolare, l'artigianalità e la qualità dei prodotti con gli ultimi ritrovati in campo tecnologico, partecipando attivamente allo sviluppo e alla costruzione dei macchinari e degli impianti utilizzati. Non a caso, Walter è anche membro del gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria. La Filosofia dell'Azienda è da sempre la stessa, quella di produrre in assoluto le migliori miscele di caffè di qualità ARABICA, con l'Obiettivo di continuare la tradizione di famiglia, mantenere elevatissimi standard qualitativi, riuscendo a fornire delle miscele di caffè dal gusto ineguagliabile. I riconoscimenti, negli ultimi anni, grazie ai tre eredi che conducono questa azienda, sono prolificati tantissimo sino a poter vedere quasi ovunque e non solo a Napoli, ma in tutta Italia ed all’estero le insegne Kenon e sino a creare una pagina Facebook molto attiva “I Fans di Caffè Kenon – L’oro di Napoli”. Fra i Kenon Point, dei bar brandizzati dove è possibile acquistare tutti i prodotti di questa azienda, ce ne è uno che segnerà il top con attraenti novità come quella del caffè biologico e tanto altro, di prossima apertura al centro della Galleria Umberto I a Napoli, di fronte al Teatro di San Carlo.

Giuseppe De Girolamo

]]>
Gina Mihaela insignita del Premio Donna Sun, 22 Apr 2018 01:01:42 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476941.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476941.html Massimo Lucidi Massimo Lucidi

Nella sede della Camera di Commercio Italia-Africa è stata premiata Gina Mihaela per il suo impegno profuso in ambito economico e commerciale è stata ripresa da diversi media.


 

Grande successo di pubblico e anche operatori d'affari per il festival "MADA Bellafrica", organizzato dall'associazione APSE Italia nella cornice del CAM Garibaldi; un ricco programma di incontri e scambi commerciali che questa sera e' culminato in un incontro che é andato ben oltre la bilateralità e il formalismo. È stato infatti consegnato nella sede di Corso Sempione della Camera di Commercio Italia Africa il Premio Donna a Gina Mihaela alla presenza di numerose autorità accademiche e del mondo della stampa.
Nella sede della Camera di Commercio Italia-Africa di Corso Sempione a Milano per incentrare sul tema sovranazionale l'incontro, che è stato aperto dal giornalista economico Massimo Lucidi e ha visto la partecipazione di decine di professionisti provenienti da diversi paesi del continente africano.
La cerimonia di consegna del Premio Donna alla Nobil Donna Romena, Gina Mihaela per il suo impegno profuso in ambito economico e commerciale è stata ripresa da diversi media.
Numerose le personalità intervenute in occasione della premiazione tra cui le Autorità Consolari, ma anche diversi giornalisti, africani ed italiani, tra i quali è stato scelto il giornalista economico Massimo Lucidi per la presentazione della manifestazione.


]]>
Parco Valentino 2018 - Salone dell'auto di Torino dal 6 al 10 Giugno con la Storia della " FIAT 500 " Fri, 20 Apr 2018 23:18:09 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/476928.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/meccanica/476928.html WEBTVSTUDIOS WEBTVSTUDIOS  

Una ventina di auto racchiuderanno in sintesi la storia della FIAT 500, con partenza dalla Palazzina Reale in cui il 18 Ottobre 1955 ne venne decisa la produzione e arrivo nel cuore della città di Torino, dove verranno posizionati sin dal mattino alcuni esemplari, fra cui quello simbolo delle kermesse 457 Stupinigi.

Il progetto dedicato alla vera sede natia della FIAT 500 marcherà con Parco Valentino il suo primo contatto pubblico: le auto pre-selezionate saranno poi in espositiva anche nel primo appuntamento sul suolo di Stupinigi, in occasione della “457 Stupinigi Pop Experience 2018”, in programma il prossimo 1° Luglio.

Il triangolo “457 Stupinigi Experience – FIAT 500 – Parco Valentino” farà passerella sino al Conservatorio intitolato a Giuseppe Verdi, uno dei nomi dell’italianità che verranno intercettati dalla sfilata: la partenza da Stupinigi avrà come prima tappa il passaggio davanti ai cancelli della Casa Madre FIAT per poi calcare il Corso intitolato all’Unità d’Italia sino a Parco Valentino, dove le auto faranno una breve sosta dinanzi all’ingresso Ascari. La ripartenza porterà le auto a fiancheggiare il monumento di Giuseppe Garibaldi, per poi fare una seconda breve fermata a fianco del fiume Po, il più lungo d’Italia, portando per la prima voltale 500 ad essere esposte direttamente fronte acqua, nel complesso dei Murazzi. Il terzo stint della sfilata vedrà le auto ripartire per essere trasferite nel cuore di Torino laddove nacque l’Italia, passando a ridosso di quel Palazzo Carignano sede del primo parlamento nazionale per poi andare a posizionarsi in espositiva su Piazza Bodoni, attorno al monumento di Alfonso La Marmora, generale cardine dell‘unità nazionale, dinanzi al Conservatorio Giuseppe Verdi.

Nel breve tragitto fra Parco Valentino – Salone dell’Auto Torino e Piazza Bodoni la “457 Stupinigi Experience” sarà nuovamente protagonista, con l’esposizione presso la Galleria Liconi Arte della rassegna “Cinque100, il mito di una pop car”, personale di Diego Testolin partita dalla Mirafiori Galerie nel 2017 in occasione del 60esimo compleanno della FIAT 500.

La rassegna, curata da Roberta di Chiara, vedrà esposta una nuova tela dell’artista, dedicata proprio al progetto “457 Stupinigi Experience”.

Se la 500 ha scritto e scrive ancora pagine importanti dell’automobilismo e della cultura italiana – e di questo ne sarà tributo l’evento di Sabato 9 Giugno – allora l’appuntamento in Piazza Bodoni è perfettamente a tema, ricordando Giambattista Bodoni notevole tipografo italiano padre dell’omonimo carattere per scrittura. Il font Bodoni si è distinto per essere semplice ma con grazie, moderno ed elegante, pratico e chic.Come la 500.

Collegamenti diretti per maggiori informazioni:
Portali internet : www.ruzzatorino.com    www.ordinemauriziano.it/palazzina-di-caccia-stupinigi    www.parcovalentino.com    www.liconiarte.com 

 

seguiteci sui Nostri Social e sul sito www.webtvstudios.it
Canale di Informazione  Sport e Spettacolo
Un’immagine illustra … Il Video ti emoziona!
]]>
Comunicato stampa - LiveXtension per Vittoria Assicurazioni: agenzia al lavoro su nuovo progetto Vittoria Con Te Fri, 20 Apr 2018 18:39:14 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476913.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476913.html LiveXtension LiveXtension

LiveXtension per Vittoria Assicurazioni: agenzia al lavoro su nuovo progetto Vittoria Con Te

Una serie di giornate nelle agenzie Vittoria dedicate a presentare un nuovo approccio assicurativo

 

Milano, 20 aprile 2018 – Nell’ambito della collaborazione già avviata da un paio di anni tra LiveXtension e Vittoria Assicurazioni, in questi giorni sta nascendo una nuova iniziativa, denominata Vittoria Con Te: la compagnia assicurativa presenterà – prima ai suoi agenti e poi a tutti i clienti – un nuovo approccio, tutto orientato alla conoscenza del cliente e alla consulenza per un’offerta di servizi fortemente personalizzati.

 

Vittoria Con Te culminerà in due giornate che si terranno nelle agenzie Vittoria in quattro diversi momenti dell’anno. Il primo appuntamento sarà a maggio e l’ultimo a dicembre. Ciascuno sarà focalizzato su una specifica famiglia di prodotti assicurativi: Famiglia, Casa, Libera Professione e Vita. Nelle due giornate di porte aperte in agenzia, i clienti potranno stipulare polizze completamente personalizzate, venendo guidati dai consulenti Vittoria a scegliere solo le garanzie utili per le loro reali esigenze.

 

All’interno del progetto, sono diverse le attività di comunicazione che LX curerà. Infatti, Vittoria Con Te sarà comunicata a più livelli, su diversi target: innanzitutto, ispettori e agenti, coinvolti in una gara per aggiudicarsi premi speciali, a loro dedicati. E poi prospect e clienti Vittoria, a cui verrà proposto un nuovo contratto assicurativo “trasversale”, con tutte le garanzie corrispondenti alle coperture effettivamente necessarie.

 

I canali e gli strumenti utilizzati saranno, per gli agenti: la extranet Vittoria, con banner, alert e pagine dedicate all’iniziativa; le circolari e le DEM interne; e una video-infografica di spiegazione dell’iniziativa. Per i clienti: DEM, campagne online di remarketing e retargeting, un minisito dedicato, video-infografica, leaflet e roll-up per le agenzie.

 

Il naming dell’iniziativa “Vittoria Con Te. Ti conosce ti assicura” è nato dal bisogno di comunicare l’unicità di ciascun cliente, la personalizzazione dell’offerta e il fondamentale ruolo consulenziale che l’agente Vittoria assume: ascoltare il cliente per costruire per lui un’offerta davvero su misura.

 

Il progetto “Vittoria Con Te” esprime molto bene le potenzialità di LiveXtension di lavorare su progetti di comunicazione multiobiettivo e multicanale, dove tutte le scelte – strategiche, creative, media – vengono fatte per definire un insieme coerente di attività, e con queste raggiungere efficacemente gli obiettivi di marketing e comunicazione.

 

LiveXtension – www.livextension.com

 

Agenzia di marketing communicationfocalizzata sul digitale, LiveXtension vanta particolari specializzazioni in ambito social, ma applica creatività e innovazione anche ai media più tradizionali. Unisce capacità progettuali, creative e editoriali ad un profondo know how in tutte le tecniche di pianificazione media direct response: in questo modo, garantisce ai clienti pieno controllo degli obiettivi da raggiungere e dei costi necessari. Fra i clienti per cui LiveXtension ha realizzato progetti di successo: Smemoranda, TIM, Despar Nordest, Furla, IBM Europe, Kaspersky, Kena Mobile, Generali Italia, gruppo Uvet, Talent Garden, Zanichelli. 

LiveXtension è un’iniziativa di Digital Magics, incubatore di startup innovative digitali.

 

Per informazioni:

LiveXtension – Tel +39 02 525051

Pietro Sansone – Email: pietro.sansone (at) livextension.com

 

]]>
Amministrazione Condominiale, I vantaggi nell'affidarsi a CREIT Fri, 20 Apr 2018 18:15:31 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/edilizia/476905.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/edilizia/476905.html Romaweblab Romaweblab L’obiettivo principale nell’ Amministrazione condominio, è il mantenimento della tranquillità e della qualità dell’abitare. Per fare ciò è necessario che il rapporto con i condòmini sia circolare e completo e l’amministratore svolga la corretta funzione di gestione e di sostegno sempre all’insegna del buon senso e della comprensione di diritti e doveri di tutte le parti coinvolte.

Solo con una attenta e scrupolosa gestione del condominio si riesce a preservare e a conservare nel tempo, il valore della proprietà immobiliare. Un valore che bisogna rendere ai rispettivi proprietari rivalutato.

Ne consegue quindi che l’amministratore si debba proporre e debba agire sempre più come elemento strategico della gestione di uno o piu condomini.

Lo staff dei collaboratori della Creit è composto da personale altamente qualificato e con comprovata esperienza per intervenire prontamente e risolvere qualsiasi tipo di problematica inerente la gestione di un condominio.

L'Amministratore deve essere la figura capace di facilitare i condòmini nelle incombenze fiscali, capace di consigliare gli interventi migliori tenendo sempre presente l’osservanza alla legge che come sempre, porterà ad una certa rivalutazione dell'immobile; l'amministratore di condominio è anche colui che tutela il condominio nelle vertenze legali nelle quali si pone come riferimento a difesa degli interessi dei condòmini.

La gestione di un condominio richiede anche il ricorso a differenti figure, che spesso vengono chiamate fornitori del condominio.

All’interno della realtà della gestione condominiale è necessario periodicamente eseguire interventi di tipo straordinario quali, rifacimento facciate e tetti, adeguamenti sicurezza e prevenzione incendi, eliminazione barriere architettoniche, ristrutturazioni di vario genere etc.

Infatti, questi soggetti, che collaborano con l’amministratore e con i condomini, consentono di avere una struttura ben organizzata, di poter avere a disposizione qualcuno che intervenga in caso di bisogno e che sia capace di risolvere alcuni piccoli problemi.

 

È evidente quanto sia importante avere a disposizione degli ottimi fornitori del condominio. Ed anche in questo caso sarà la Creit , che in simbiosi con l’assemblea condominiale, dovrà comprendere quali siano le caratteristiche essenziali che tali fornitori dovranno avere per poter collaborare al meglio con tutte le parti.

Come ogni amministratore di condominio sa, è quindi necessario approcciare questi argomenti in modo professionale, strutturato e flessibile, così da evitare che si eseguano valutazioni errate, preventivi sovrastimati, forieri di possibili contenziosi con le varie imprese, garantendo quindi ai nostri Clienti il costante monitoraggio dei processi relativi ai lavori ordinari e straordinari, rintracciando un soggetto, oppure una ditta, che abbia le giuste caratteristiche, avendo fin dal principio, le idee chiare in modo da sapere già che cosa andare a cercare.

Il ruolo di un Amministratore di Condominio è quindi è molto chiaro: per questo la Creit mette a disposizione 20 anni di esperienza professionale e familiare, nella gestione dai grandi patrimoni privati e pubblici, alla singola proprietà del singolo condomino, sicuri di poter rivalutare la proprietà degli amministrati, di poter pianificare i giusti interventi, di poter dare risposte efficienti a necessità quotidiane.

L’intento è quello di fornire sempre la migliore qualità di servizi al condominio con risposte quanto più utili possibili per dirimere giuridicamente ed umanamente casi specifici affrontati nella vita quotidiana condominiale.

 

Affidarsi alla Creit, è senza dubbio la scelta giusta. Solo dei veri professionisti nei servizi al condominio sono in grado di risolvere dalle questioni burocratiche, alla pianificazione e sviluppo di grandi interventi, tramite servizi a 360 gradi ... gestione che va dal ottimizzazione del risparmio energetico, eventuali interventi di ristrutturazioni o ampliamento della superficie condominiale, sviluppando un modello che permette di centralizzare e decentrare la gestione secondo le necessità, consolidando il rapporto fiduciario con i Clienti / con gli utenti finali dell’immobile.

 

Tutto questo viene svolto attraverso una gestione tecnologica e moderna, anche con la creazione di propri strumenti informatici per la gestione del condomino rivolti sia al singolo condomino, sia all’area tecnica della Creit stessa così da poter trovare sempre la totale soddisfazione dei propri clienti.

 

CREIT S.R.L. | AMMINISTRAZIONI CONDOMINIALI

VIA MOZART 7 , ROMA
TEL . 3937492868
]]>
Occhiali da sole Ray Ban, un must intramontabile anche per il 2018 Fri, 20 Apr 2018 16:54:55 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476898.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476898.html Progetto Comunicazione Progetto Comunicazione Con l'avvicinarsi delle dell' estate e delle splendide giornate di sole Ottica Piazza è lieta di presentare le nuove collezioni online di occhiali da sole che saranno compagni inseparabili del tempo passato all' aperto

Ormai in modo sempre più chiaro gli occhiali da sole oltre ad essere un accessorio fashion che esprime la propria personalità hanno un ruolo importante nella protezione degli occhi dai raggi UV

Importanza degli occhiali sa sole

I raggi ultravioletti pericolosi per gli occhi sono i raggi UVA e UVB. I primi sono raggi a onda lunga mentre i secondi a onda corta e sono considerati i più dannosi per la nostra salute.Per proteggersi è buona cosa indossare un buon paio di occhiali da sole. 

Ottica Piazza presenta lenti di qualità come Ray ban, Burberry, Michael Kors ... che garantiscono un’effettiva protezione dai raggi solari, in modo che indossare gli occhiali diventi un’abitudine come quando prima di esporsi al sole si usa la protezione solare. 

Tendenze Fashion occhiali da sole 2018

  • Gli occhiali Ray Ban non tramontano mai, dopo avere creato una rivoluzioni nel campo degli occhiali, più precisamente nelle lenti e nei materiali impiegati, Ray Ban continua a vedere il suo continuo trionfo in tutte le categorie di occhiali da sole e da vista per uomo, donna e bambino . Quest'anno sempre di tendenza i modelli ray ban 3025 001 3f dalla caratteristica forma a goccia che hanno fatto la storia ed i ray ban 3447 001 ispirati agli anni 70
  • I modelli da donna di occhiali da sole Burberry sono sempre contraddistinti da un design ricercato, che unisce classicità e innovazione, materiali e montature di alta qualità arricchiti dall’ iconico check Burberry, un dettaglio tartan, su stanghette e lenti. Per l'estate 2018 i must have sono i burberry 4262 331613 Light Havana/Gold , accostati a fantastiche lenti Marrone sfumato ed anche i burberry 4250Q 30018G neri eleganti e versatili
  • Gli occhiali da sole Michael Kors sono piccoli capolavori di design, che aggiungono un tocco speciale ad ogni outfit offrendo una vasta scelta di diverse montature: rettangolari, rotondeggianti, cat eye, con ponte singolo o doppio, con aste sottili o di dimensioni importanti. Il modello di punta per il solleone 2018 è il michael kors 5017 1026R1 progettato con una leggera montatura in metallo e caratterizzato da una forma circolare retrò che dona un tocco chic, soprattutto nella variante rosa

 

Gli ultimi consigli

 

Come consiglio generale occorre ricordare che oltre al gusto personale gli occhiali da sole con lenti e montature più grandi offrono una maggiore protezione, coprendo una superficie maggiore della pelle e limitando gli angoli da cui la luce arriva alla superficie dell’occhio.

Sullo shop online PiazzaSanMarino è disponibile ora una vasta scelta di occhiali da sole fra modelli classici e di tendenza dei principali bran di qualità di questo mercato . Ottica Piazza tratta solo occhiali 100% originali e garantiti con le migliori montature . Offre spedizione gratis con consegna veloce e ordini on-line sicuri su protocollo SSL

 

Per ulteriori informazioni è possibile visitare: http://www.piazzasanmarino.com

]]>
BB&T annuncia utili trimestrali da record di 0,94 dollari per azione diluita; un aumento di 0,17 dollari, ovvero del 22%, rispetto al quarto trimestre 2017 Fri, 20 Apr 2018 16:48:13 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476909.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476909.html Pr NewsWire Aziende Pr NewsWire Aziende
 

View in Browser

 

News From BB&T Corporation

Transmitted by PR Newswire for Journalists on April 20, 2018 04:45 PM CEST
 

BB&T annuncia utili trimestrali da record di 0,94 dollari per azione diluita; un aumento di 0,17 dollari, ovvero del 22%, rispetto al quarto trimestre 2017

 
 

WINSTON-SALEM, Carolina del Nord, 20 aprile 2018 /PRNewswire/ -- BB&T Corporation (NYSE: BBT) ha annunciato oggi utili record per il primo trimestre 2018. Il reddito netto a disposizione degli azionisti ordinari è stato di 745 milioni di dollari. Gli utili per azione diluita sono stati di 0,94 dollari per il primo trimestre del 2018, con un aumento di 0,77 dollari rispetto all'ultimo trimestre. I risultati per il primo trimestre hanno prodotto un ritorno su base annua sulle immobilizzazioni medie di 1,45 percento e un ritorno su base annua sui titoli degli azionisti ordinari di 11,43 percento.

Escludendo i costi prima dell'imposizione fiscale correlati alla fusione e per la ristrutturazione di 28 milioni di dollari (22 milioni dopo le imposte), il reddito netto a disposizione degli azionisti ordinari è stato di 767 milioni di dollari, ovvero 0,97 dollari per azione diluita.

Per il quarto trimestre del 2017 il reddito netto disponibile per gli azionisti ordinari è stato di 614 milioni di dollari (0,77 dollari per azione diluita) e di 378 milioni di dollari (0,46 dollari per azione diluita) per il quarto trimestre del 2017.

"Abbiamo avuto un trimestre da record con un forte controllo sulle spese e minori costi fiscali," ha dichiarato il Presidente del CDA e Amministratore Delegato Kelly S. King. "I nostri ritorni sulle immobilizzazioni medie e sui titoli azionari medi degli azionisti ordinari sono stati i più alti da prima della crisi creditizia.

"Le spese totali non gravate da interessi per il trimestre sono state pari a 1,69 miliardi di dollari, evidenziando una riduzione di 169 milioni di dollari rispetto al trimestre precedente. Escludendo i costi correlati alla fusione e quelli per la ristrutturazione e i costi una tantum del trimestre precedente correlati all'entrata in vigore della riforma fiscale, le spese non gravate da interessi si sono ridotte di 39 milioni di dollari, mettendo in luce un solido controllo sulle spese e un costante progresso degli sforzi tesi all'ottimizzazione," ha dichiarato King.

"Nel primo trimestre abbiamo avuto il piacere di annunciare un aumento del 13,6 percento dei dividendi delle nostre azioni ordinarie per poter condividere con i nostri azionisti i benefici derivanti dalla riforma fiscale. Questo fa seguito alle azioni intraprese a dicembre dello scorso anno, quando abbiamo fatto investimenti aggiuntivi nelle nostre controllate e nelle comunità. Abbiamo anche aumentato il nostro compenso orario minimo portandolo da 12 a 15 dollari l'ora.

"All'inizio del mese abbiamo annunciato i programmi per acquisire Regions Insurance. L'acquisizione rappresenterà un'importante completamento strategico e un aumento della nostra rete per la vendita delle assicurazioni nei mercati chiave di BB&T nel sudest e nei mercati più recenti di Texas, Louisiana e Indiana," ha dichiarato King.

Elementi principali dei rendimenti del primo trimestre 2018

  • Gli utili per azione ordinaria diluita sono stati di 0,94 dollari, con un aumento di 0,17 dollari rispetto al quarto trimestre del 2017
  • Gli utili per azione ordinaria diluita sono stati di 0,97 dollari, escludendo i costi correlati alla fusione e di ristrutturazione
  • Il ritorno sulle immobilizzazioni medie è stato dello 1,45 percento
  • Il ritorno sui titoli degli azionisti ordinari medi è stato dello 11,43 percento
  • Il ritorno sui titoli degli azionisti tangibili medi è stato del 19,36 percento
  • I ricavi equivalenti all'imponibile sono stati 2,84 miliardi di dollari, con una riduzione di 71 milioni di dollari rispetto al quarto trimestre 2017.
  • Il margine netto sugli interessi è stato del 3,44 percento, con un aumento di un punto base rispetto al trimestre precedente
  • Le rettifiche equivalenti all'imponibile sono diminuite di 15 milioni di dollari, principalmente grazie alle minori aliquote fiscali.
  • Il reddito non proveniente da interessi si è ridotto di 45 milioni di dollari grazie alla diminuzione dei costi per servizi sui depositi e altri introiti
  • Il tasso del reddito da commissioni è stato del 41,9 percento, rispetto al 42,7 percento del trimestre precedente
  • Le spese prive di interesse sono state pari a 1,69 miliardi di dollari, con una diminuzione di 169 milioni di dollari rispetto al quarto trimestre del 2017.
  • Il tasso di efficienza GAAP è stato del 60,0 percento, rispetto al 64,7 percento del trimestre precedente
  • Il tasso di efficienza rettificato è stato del 57,3 percento, rispetto al 57,2 percento del trimestre precedente
  • I finanziamenti medi e le locazioni tenute come investimento sono state pari a 142,9 miliardi di dollari, con un aumento di 194 milioni di dollari, ovvero dello 0,6 percento su base annua rispetto al quarto trimestre del 2017
  • I finanziamenti medi commerciali e industriali sono aumenti di 149 milioni di dollari, o del 1,0 percento su base annua
  • IL CRE medio totale è aumentato di 400 milioni di dollari, ovvero del 7,7 percento su base annua
  • In media i mutui ipotecari residenziali sono diminuiti di 265 milioni di dollari, ovvero del 3,8 percento su base annua
  • I finanziamenti medi indiretti sono diminuiti di 512 milioni di dollari, ovvero dell'11,9 percento su base annua
  • I depositi medi sono stati pari a 157,1 miliardi di dollari rispetto ai 158,0 miliardi di dollari del quarto trimestre 2017
  • I depositi medi infruttiferi sono diminuiti di 892 milioni di dollari, ovvero del 6,7 percento su base annua
  • I depositi medi infruttiferi rappresentano il 34,0 percento dei depositi totali, rispetto al 34,4 percento del trimestre precedente
  • I depositi medi fruttiferi sono diminuiti di 71 milioni di dollari e i costi dello 0,46 percento, con un aumento di sei punti base rispetto al trimestre precedente
  • La qualità delle immobilizzazioni rimane solida
  • I finanziamenti infruttiferi sono stati pari allo 0,42 percento dei finanziamenti tenuti quali investimento, con un aumento di due punti base
  • I finanziamenti a 90 giorni o più scaduti e che ancora maturano interessi sono stati pari allo 0,34 percento dei finanziamenti tenuti quali investimento, rispetto allo 0,38 percento del trimestre precedente
  • Il fondo per il tasso di copertura delle perdite da finanziamenti è stato pari a 2,49 volte i finanziamenti infruttiferi rispetto alle 2,62 volte del trimestre precedente
  • Il fondo per le perdite da finanziamenti e locazioni è stata pari allo 1,05 percento dei finanziamenti tenuti quali investimenti, con un aumento di un punto rispetto al trimestre precedente
  • I livelli di capitale sono rimasti generalmente sostenuti
  • Le azioni ordinarie di livello 1 sono state il 10,2 percento delle immobilizzazioni a rischio ponderato
  • Il capitale di livello 1 basato su rischio è stato del 12,0 percento
  • Il capitale totale è stato del 14,0 percento
  • Il capitale di prestito è stato del 9,9 percento

 

Presentazione degli utili e sintesi dei rendimenti trimestrali

Per seguire in diretta l'audio conferenze sugli utili del primo trimestre 2018 di BB&T chiamare alle ore 8.00 del mattino, fuso orario orientale di oggi, si prega di chiamare il numero 866-519-2796 e inserire il codice partecipante 876127. Nel corso dell'audio conferenza per illustrare gli utili sarà utilizzata una presentazione che sarà disponibile sul nostro sito Web al seguente indirizzo https://bbt.investorroom.com/webcasts-and-presentations. Riproduzioni dell'audio conferenza saranno disponibili per 30 giorni chiamando il numero 888-203-1112 (codice di accesso 6326592).

La presentazione, che comprende un'appendice che riconcilia quanto diffuso sullo scostamento rispetto alle procedure contabili non generalmente accettate (non-GAAP) è disponibile al seguente indirizzo https://bbt.investorroom.com/webcasts-and-presentations. La Sintesi dei Rendimenti Trimestrali di BB&T per il primo trimestre 2018, che contiene prospetti finanziari dettagliati, è disponibile sul sito Web di BB&T al seguente indirizzo https://bbt.investorroom.com/quarterly-earnings.

Informazioni su BB&T

BB&T è una delle maggiori società di holding di servizi finanziari negli Stati Uniti con attività per 220,7 miliardi di dollari e una capitalizzazione di mercato di 40,6 miliardi di dollari al 31 marzo 2018. BB&T vanta una lunga tradizione di eccellenza nella comunità bancaria, e offre un'ampia gamma di servizi finanziari tra cui servizi bancari al dettaglio e commerciali, investimenti, assicurazioni, wealth management, asset management, mutui ipotecari, corporate banking, mercati di capitale e mutui specializzati. Con sede a Winston-Salem, N.C., BB&T gestisce oltre 2.100 centri finanziari in 15 stati e Washington, D.C. BB&T è una società Fortune 500, ed è nota per distinguersi per il servizio ai clienti da parte di Greenwich Associates per i servizi bancari alle piccole aziende e al mercato medio. Maggiori informazioni su BB&T e sulla linea di prodotti e servizi sono disponibili sul sito Web BBT.com.

I rapporti di capitale sono preliminari.

Il presente comunicato stampa contiene informazioni finanziarie e misure dei rendimenti determinate utilizzando metodi diversi da quelli previsti dalle procedure contabili generalmente accettate negli Stati Uniti d'America ("GAAP"). La direzione di BB&T utilizza tali misure "non-GAAP" nelle proprie analisi dei rendimenti della Società e dell'efficienza delle proprie attività. La direzione ritiene che tali misure non GAAP forniscano una migliore comprensione delle attività in corso e migliorino la confrontabilità dei risultati con quelli dei periodi precedenti oltre a evidenziare gli effetti di voci significative nel periodo in corso. La Società ritiene che un'analisi significativa dei propri rendimenti finanziari richieda la comprensione dei fattori su cui si basano tali rendimenti. La direzione di BB&T ritiene che gli investitori possano trovare utili queste misure finanziarie non-GAAP. La diffusione di questi dati non deve essere considerata come un sostituto di misure finanziarie determinate secondo quanto previsto dai GAAP, e non sono necessariamente confrontabili con le misure dei rendimenti non-GAAP che possono essere presentate da altre società. Di seguito viene presentato un elenco dei tipi di misure non GAAP usate nel presente comunicato stampa:

  • Gli utili diluiti rettificati per azione sono non-GAAP poiché escludono i costi correlati alla fusione e per la ristrutturazione e altre voci al netto delle imposte. La direzione di BB&T utilizza queste misure nelle proprie analisi del rendimento della Società. La direzione ritiene che tali misure forniscano una maggiore comprensione delle attività in corso e migliorino la confrontabilità dei risultati con quelli dei periodi precedenti oltre a evidenziare gli effetti di guadagni e costi significativi nel periodo in corso.
  • Il tasso rettificato dell'efficienza è un dato non-GAAP poiché esclude guadagni da titoli (perdite), l'ammortamento delle immobilizzazioni intangibili, i costi relativi alla fusione e di ristrutturazione e altre voci selezionate. La direzione di BB&T utilizza queste misure nelle proprie analisi del rendimento della Società. La direzione ritiene che tali misure forniscano una maggiore comprensione delle attività in corso e migliorino la confrontabilità dei risultati con quelli dei periodi precedenti oltre a evidenziare gli effetti di guadagni e costi significativi nel periodo in corso.
  • I titoli azionari tangibili e le misure correlate sono misure non-GAAP che escludono l'impatto delle immobilizzazioni intangibili e del relativo ammortamento. Queste misure sono utili per valutare in modo coerente i rendimenti di un'attività commerciale, sia acquisita che sviluppata internamente. La direzione di BB&T utilizza tali misure per valutare la qualità del capitale e dei rendimenti relativi e crede che gli investitori possano trovarle utili nelle proprie analisi della Società.
  • Il margine netto degli interessi rettificato è una misura non-GAAP in quanto offre una stima dell'impatto delle entrate nette da interessi per l'importo tassabile nel caso in cui la riforma fiscale non fosse stata messa in atto. La direzione ritiene che tali misure forniscano una maggiore comprensione delle attività in corso e migliorino la confrontabilità dei risultati con quelli dei periodi precedenti oltre a evidenziare gli effetti della riforma fiscale.

La riconciliazione di tali misure non-GAAP con le misure GAAP meglio confrontabili è inclusa nella Sintesi dei Rendimenti Trimestrali di BB&T per il primo trimestre 2018, disponibile sul sito https://bbt.investorroom.com/quarterly-earnings .

Il presente comunicato stampa contiene delle dichiarazioni previsionali secondo quanto previsto dal Private Securities Litigation Reform Act (Legge di Riforma sulle controversie in merito ai titoli privati) del 1995, relativamente alle condizioni finanziarie, ai risultati delle attività, ai business plan e al rendimento futuro di BB&T. Le dichiarazioni previsionali non si basano su fatti storici e reali, ma rappresentano le opinioni e quanto presunto sulle attività commerciali di BB&T, sulle condizioni economiche e su altre condizioni future. Tenuto conto che le dichiarazioni previsionali si riferiscono al futuro, esse sono soggette a incertezze tipiche, rischi e cambiamenti in circostanze che sono di difficile previsione. I risultati effettivi conseguiti da BB&T possono differire di fatto da quelli previsti dalle presenti dichiarazioni previsionali. Locuzioni quali "anticipa," "crede," "stima," "si aspetta," "prevede," "intende," "pianifica" "ha in programma," "può ," "potrà," "deve," "potrebbe," e altre espressioni simili servono a identificare tali dichiarazioni previsionali. Tali dichiarazioni sono soggette a fattori che potrebbero determinare differenze di fatto tra i risultati effettivi e quelli anticipati. Nonostante non vi siano garanzie che eventuali elenchi di rischi e incertezze o di fattori di rischio possano essere completi, tra i fattori importanti che potrebbero determinare differenze sostanziali tra quelli riportati nelle dichiarazioni previsionali, vi sono quelli che comprendono, ma senza limitarsi a questi, anche i rischi e le incertezze discusse più estesamente nella voce 1A-Fattori di rischio nel nostro Rapporto annuale su Modello 10-K per l'anno conclusosi il 31 dicembre 2017, e negli eventuali documenti presentati successivamente da BB&T alla SEC (Commissione di controllo sui titoli e la borsa degli Stati Uniti):

  • le condizioni economiche o del mondo degli affari in generale a livello nazionale o regionale, e potrebbero essere meno favorevoli del previsto, determinando, tra l'altro, il deterioramento del credito e/o una minore domanda dei servizi creditizi, assicurativi e di altro tipo;
  • sconvolgimenti dei mercati finanziari, sia a livello nazionale che globale, compreso il declassamento delle obbligazioni statali statunitensi da parte di una delle agenzie di valutazione del credito, l'instabilità economica e le condizioni della recessione in Europa, l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea;
  • modifiche nell'ambiente dei tassi d'interesse, inclusi variazioni dei tassi d'interesse dalla Federal Riserve, oltre a rivalutazione dei flussi di cassa che possono ridurre il margine netto degli interessi e/o i volumi e i valori dei finanziamenti concessi o tenuti oltre al valore di altre immobilizzazioni finanziarie detenuti;
  • le pressioni concorrenziali tra le istituzioni di deposito e le altre istituzioni finanziarie potrebbero aumentare in misura significativa;
  • modifiche legislative, normative o contabili, comprese le modifiche derivanti dall'adozione e dalla implementazione del Dodi-Frank Act possono riflettersi in maniera negativa sulle attività nelle quali è impegnata BB&T;
  • le autorità fiscali locali, statali o federali potrebbero assumere posizioni che sono contrarie a BB&T;
  • si potrebbe determinare una riduzione della classificazione del credito di BB&T;
  • nei mercati dei titoli si potrebbero determinare cambiamenti negativi;
  • i concorrenti di BB&T potrebbero avere maggiori risorse finanziarie che li metterebbero in condizione di essere più concorrenziali di BB&T e potrebbero essere soggetti a standard normativi diversi da quelli di BB&T;
  • rischi derivanti da attacchi informatici, compresi il "rifiuto del servizio -DOS," "hackeraggio" e "furto d'identità," potrebbero riflettersi in maniera negativa sulle attività di BB&T e sui rendimenti finanziari, o sulla nostra reputazione, e BB&T potrebbe essere ritenuta responsabile delle perdite finanziarie sofferte da terzi in conseguenza di violazioni di dati condivisi dalle istituzioni finanziarie;
  • costi più elevati del previsto per l'infrastruttura informatica o la mancata implementazione di potenziamenti futuri dei sistemi potrebbero riflettersi negativamente sulle condizioni finanziarie di BB&T e i risultati delle operazioni potrebbero determinare significativi costi aggiuntivi per BB&T;
  • disastri naturali o di altro tipo, compresi attentati terroristici, potrebbero avere un effetto negativo su BB&T, ovvero tali eventi potrebbero sconvolgere le attività di BB&T o la capacità e la volontà dei clienti di BB&T di accedere ai servizi offerti da BB&T;
  • i costi o le difficoltà relative alla integrazione delle attività di BB&T e dei partner nelle fusioni potrebbero essere maggiori del previsto;
  • la mancata attuazione dei piani strategici od operativi, compresa la capacità di completare con successo e/o integrare fusioni e acquisizioni o conseguire i risparmi previsti dei costi o la crescita prevista dei ricavi associati con le fusioni e con le acquisizioni nell'arco di tempo previsto potrebbero riflettersi negativamente sulle condizioni finanziarie e sui risultati delle operazioni;
  • controversie significative e procedimenti normativi potrebbero avere un'influenza negativa su BB&T;
  • sentenze sfavorevoli di procedimenti legali o di altre richieste e indagini statutarie e altre indagini statali o altre inchieste potrebbero creare pubblicità negative, proteste, sanzioni, penali, imposizione di limitazioni sulle operazioni di BB&T o sulla sua capacità di ampliare le proprie attività commerciali o potrebbero provocare altre conseguenze negative, con conseguente danno della reputazione e potrebbero riflettersi negativamente sulle condizioni finanziarie e sui risultati delle operazioni di BB&T;
  • rischi derivanti da un uso intensivo di modelli;
  • le misure per la gestione del rischio potrebbero non essere completamente efficaci;
  • il logoramento dei depositi, perdita di clienti e/o entrate a seguito delle fusioni e delle acquisizioni completate potrebbe essere maggiori di quanto previsto; e
  • interruzioni diffuse del funzionamento dei sistemi, determinate da guasti di sistemi critici interni o di servizi critici forniti da terzi, potrebbero riflettersi negativamente sulle condizioni finanziarie e sui risultati delle operazioni di BB&T.

I lettori di non devono fare eccessivo affidamento sulle presenti dichiarazioni previsionali che sono vere soltanto alla data in cui viene rilasciato il presente rapporto. I risultati effettivi potrebbero differire da quelli espressi o impliciti nelle dichiarazioni previsionali. Fatta eccezione per quanto richiesto dalle leggi o dalle norme applicabili, BB&T non assume alcun obbligo in merito alla revisione o al'aggiornamento pubblico delle dichiarazioni previsionali per qualsivoglia motivazione.

 

CONTACT: CONTATTO: ANALISTI, Alan Green, Vice Presidente Esecutivo, Rapporti con gli investitori, (336) 733-3021; o Richard Baytosh, Vice Presidente Senior, Rapporti con gli Investitori, (336) 733-0732 o per per gli organi di stampa, Brian Davis, Vice Presidente Senior Esecutivo, Comunicazioni Corporate, Media@BBT.com

Web Site: http://www.bbt.com

 
View in Browser
 
                                                           
]]>
Nuovo Catalogo-Listino di IMIT Control System Fri, 20 Apr 2018 16:48:08 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/476897.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/476897.html LS&P LS&P È ufficialmente disponibile il catalogo listino di Imit Control System, la pubblicazione che raccoglie tutta la gamma di articoli della storica azienda di Castelletto Ticino raggruppati per tre macro aree merceologiche: regolazione climatica e smart home, componenti industriali/centrale termica e sistemi per fonti di energie rinnovabili.


Il volume illustra in modo didascalico le caratteristiche tecniche e i disegni di ingombro di ogni prodotto evidenziando in modo chiaro codice di riferimento, prezzo e quantità per confezione mentre una pagina riepilogativa riporta i recapiti di contatto delle agenzie di rappresentanza dislocate sul territorio nazionale.

 

E' possibile scaricare il materiale relativo al listino a questo link:

http://www.lsep.it/press/IM.CS007.2018.zip

 

 

www.imit.it

]]>
Presentato il Team Autostar che gareggerà nel campionato MINI CHALLENGE 2018: alla guida il pilota Alessandro Suerzi Fri, 20 Apr 2018 16:23:04 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476895.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476895.html Blu Wom Blu Wom

Si è tenuta giovedì 19 aprile presso la concessionaria MINI a Udine, la presentazione ufficiale del TEAM Autostar, iscritto alla settima edizione del campionato monomarca MINI CHALLENGE. Un evento realizzato per sancire la nuova ed importante partnership tra il Gruppo Autostar e il pilota Alessandro Suerzi, alla guida del team.


Il torneo partirà il 28 aprile dall’Enzo e Dino Ferrari di Imola. Poi la tappa francese al Paul Ricard di Le Castellet, il ritorno in Italia sui mitici circuiti di Misano, Mugello, Vallelunga e, per chiudere in bellezza, a Monza. Sei gli appuntamenti, con due gare ciascuno, dell'edizione 2018 del combattutissimo torneo della casa tedesca, che per il terzo anno avrà tra i sicuri protagonisti Alessandro Suerzi. "Tracciati fantastici, con caratteristiche molto diverse, che impegnano in ogni week di gara nella ricerca delle giuste regolazioni di assetto, per poter andare veramente al limite" osserva il pilota triestino, "gli avversari sono di altissimo livello, sarà una bella sfida".

Il terzo posto nel 2016 nell'anno d'esordio, il podio sfuggito per un soffio l'anno scorso e i propositi combattivi per la stagione alle porte, confortati dagli ottimi risultati conquistati nel finale del 2017, appaiono gli ingredienti giusti per poter ambire al vertice della classifica.  “La prima metà della passata stagione ho sofferto il cambio di vettura, trovando un po' di difficoltà di adattamento al nuovo modello e nelle regolazioni. Poi, risolti questi aspetti, è stata una continua rincorsa alle prime posizioni, culminata con i doppi podi a Magione ed al Mugello". Un crescendo che per soli due punti non ha permesso al triestino di conquistare la terza piazza assoluta del campionato. "Quello è stato proprio un peccato, ma il ritrovato feeling con la vettura, elemento sicuramente più rilevante, mi fa guardare ai prossimi appuntamenti con fiducia" commenta Suerzi. Il pilota si sfiderà per la vittoria correndo su una MINI John Cooper Works LITE, con un motore da 2000 cc Twin Power Turbo per 231 cavalli di potenza. Le altre due novità sono il passaggio della gestione della vettura al Team Ac Racing dei fratelli Abate e la partnership con Gruppo Autostar, concessionaria BMW e MINI del Friuli Venezia Giulia. "Un importante accordo, che mi permetterà di avere un concreto supporto, e che sono felice di aver ufficializzato alla presenza di Cristina Pagliara (Presidente Aci Gorizia e Presidente Aci FVG), Corrado Ughetti (Fiduciario Regionale Aci Sport) e, ovviamente, agli amici del Gruppo Autostar.

 

Calendario Mini Challenge 2018

28 - 29 aprile: Enzo e Dino Ferrari - Imola

12 - 13 maggio: Paul Ricard – Le Castellet (FRA)

16 -17 giugno: Marco Simonelli – Misano

14 -15 luglio: Autodromo internazionale del Mugello

09 - 09 settembre: Piero Taruffi – Vallelunga

06 - 07 ottobre: Autodromo Nazionale di Monza

]]>
Mobilità integrata, efficientamento energetico e sviluppo del welfare Il Bilancio di Sostenibilità 2017 di FNM Fri, 20 Apr 2018 14:52:47 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/trasporti/476889.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/trasporti/476889.html FNM FNM

FNM prima azienda italiana del settore trasporti a rendicontare informazioni non finanziare insieme al Bilancio Consolidato

                                                                         

Milano, 20 aprile 2018  - Il Gruppo FNM presenta il Bilancio di Sostenibilità 2017, il documento che rendiconta le iniziative e i risultati raggiunti in ambito economico, sociale e ambientale, approvato per la prima volta quest’anno dal Consiglio di Amministrazione insieme al Bilancio Consolidato 2017, in adempimento all’obbligo di rendicontazione delle informazioni non finanziarie previsto dal Decreto Legislativo 254/2016.

                                                                                                                    

In generale, FNM è una delle prime società in Italia a presentare il Bilancio di Sostenibilità contestualmente al Bilancio Consolidato,  un punto di arrivo naturale per un Gruppo che rendiconta le informazioni non finanziarie fin dal 2014 con 4 anni di anticipo rispetto agli obblighi di legge.

 

“Il Bilancio di Sostenibilità ribadisce tutto il nostro impegno per garantire uno sviluppo sostenibile al nostro business, in ogni settore che ci vede impegnati, a iniziare dal rafforzamento del servizio – commenta il Vicepresidente di FNM Fabrizio Garavaglia -. Quest’anno infatti il Gruppo FNM ha dato immediatamente seguito al finanziamento straordinario di Regione Lombardia di 1,6 miliardi di euro dando avvio a tre distinte gare per l’acquisto di 161 nuovi treni destinati a rinnovare il parco rotabile a disposizione dell’utenza”.

“Questo documento – aggiunge Garavaglia - dimostra, inoltre, come in FNM la sostenibilità non riguardi solamente i temi legati alla mobilità ma sia parte integrante di tutti i processi aziendali. Sostenibilità, per FNM, riguarda gli aspetti legati ai temi ambientali ma anche economici, sociali e di un nuovo e più inclusivo rapporto con i territori e gli stakeholder”.

 

I diversi elementi della sostenibilità di FNM nel 2017

 

POTENZIAMENTO DELLA FLOTTA - La società FNMA ha acquistato 11 autobus EURO 6, di cui 9 in già in servizio nel 2017 e 2 arrivati a gennaio 2018, che garantiscono consumi ed emissioni minori.

 

ACCESSIBILITÀ DELLE STAZIONI E POTENZIAMENTO DELLA RETE – Sull’intera linea Brescia-Iseo-Edolo di Ferrovienord è stato attivato il Sistema di Supporto alla Condotta (SSC) per la circolazione ferroviaria che si aggiunge ai sistemi automatici già in uso. Potenziata la stazione di Paderno Dugnano, con l’eliminazione di un passaggio a livello e la realizzazione di 2 sottopassi di stazione con nuove banchine innalzate e pensiline.

 

EFFICENTAMENTO ENERGETICO – Ridotto l’impatto ambientale del Gruppo: I consumi di energia elettrica ad alta tensione di Ferrovienord per la trazione dei treni sono scesi del 4,6% mentre lo stabile di Cadorna ha ridotto del 6,1% l’uso di energia elettrica. L’illuminazione a Led è ora presente nel 38% delle stazioni. I consumi di gasolio per trazione di materiale rotabile su ferro e su gomma hanno subito una diminuzione del 6,9% mentre per riscaldamento il 6,6%. Sul fronte delle emissioni invece il Gruppo ha registrato una diminuzione del 5,9% delle emissioni dirette di CO2. L’utilizzo di bus più ecologici ha permesso di ridurre del 44% le emissioni di particolato e del 39% di ossidi di azoto.

 

MOBILITÀ INTEGRATA E SOSTENIBILE – Inaugurate 6 nuove velostazioni, parcheggi coperti, custoditi e videosorvegliati accessibili gratuitamente tramite badge che favoriscono l’utilizzo della bicicletta per raggiungere la stazione. E-Vai, il car sharing ecologico di FNM, ha raggiunto quasi i 41.000 iscritti (+6,6%) e grazie all’uso di vetture elettriche è stata evitata l’emissione di 92t di CO2.

 

PARI OPPORTUNITA’ E SVILUPPO DEL PERSONALE – L’impegno di FNM per le pari opportunità ha portato all’adesione alla piattaforma “Women in Transportation – EU platform for change” con la sottoscrizione della dichiarazione emanata per valorizzare la presenza femminile in un settore storicamente a forte prevalenza maschile. Oggi il Gruppo conta la presenza di 221 donne, pari al 18% della forza lavoro con un aumento del 27% delle figure femminili in posizioni di rilievo (dirigenti e quadri) nella holding. Per lo sviluppo e la formazione del personale il Gruppo ha erogato oltre 33.000 ore di formazione (26,88 pro-capite). 51 le nuove assunzioni nel 2017. Il 99% del personale ha un contratto a tempo indeterminato.

]]>
Giornata della Terra 2018 - un blog Lexmark sull'impatto ambientale delle aziende Fri, 20 Apr 2018 14:39:15 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/476901.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/476901.html Axicom Axicom

 

Giornata della Terra 2018 – Come stanno operando le aziende per ridurre l’impatto ambientale?

 

Il 22 aprile si celebra in tutto il mondo il 48° Earth Day, la Giornata della Terra. È un appuntamento dedicato alla sensibilizzazione di persone e aziende sulla salvaguardia dell'ambiente e delle sue risorse e sulle possibili soluzioni da adottare contro l'inquinamento.

 

NB il blog completo, a firma di Giancarlo Soro, Amministratore Delegato di Lexmark Italia, è allegato

 

 

 

##

 

Sandro Buti   •   T: +39 02 7526 1123   •   M: +39 335 6424 297 

Follow us on: Twitter& LinkedIn   •   Check out our new website!

 

http://comunicati.net/allegati/203033/Earth Day blog - 20 Aprile 2018.docximage007.jpg@01D39F4B.1E960C70

 

AxiCom Italia   •   via Benedetto Marcello 63   •  20124   •   Milano

 

The information in this email is confidential. The contents may not be disclosed or used by anyone other than the addressee.  If you are not the intended recipient, please notify us immediately at the above email address.

 

Please consider the environment before printing this email.

 

 

 

]]>
Axitea: la sicurezza nell'era dell'omnicanalità Fri, 20 Apr 2018 14:38:28 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/476899.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/476899.html Axicom Axicom

 

Axitea: la sicurezza nell’era dell’omnicanalità

Al Security For Retail, il global security provider mette l’accento sulla convergenza tra sicurezza fisica e cyber

 

Milano, 20 aprile 2018 - Axitea è stata anche quest’anno main partner di Security For Retail, evento che ha raccolto maggiori operatori di sicurezza in ambito retail presso la sede di Confindustria a Roma, lo scorso 18 aprile

 

Tema generale dell’evento è stato l’omnicanalità, ovvero la relazione più profonda e articolata che si crea tra brand, retailer e cliente e che interessa canali e strumenti di comunicazione differenti, ponendo una serie di nuove sfide legate alla sicurezza.

 

NB il media alert completo è allegato

 

 

 

 

##

 

Sandro Buti   -   T: +39 02 7526 1123   -   M: +39 335 6424 297 

Follow us on: Twitter& LinkedIn   -   Check out our new website!

 

http://comunicati.net/allegati/203030/08-18 Security For Retail.docximage007.jpg@01D39F4B.1E960C70

 

AxiCom Italia   -   via Benedetto Marcello 63   -  20124   -   Milano

 

The information in this email is confidential. The contents may not be disclosed or used by anyone other than the addressee.  If you are not the intended recipient, please notify us immediately at the above email address.

 

Please consider the environment before printing this email.

 

 

 

]]>
Il settore del food si finanzia con la piattaforma Lendix Fri, 20 Apr 2018 14:37:54 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/476896.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/476896.html Axicom Axicom

 

Il settore del food si finanzia con la piattaforma Lendix

 

Tempi di risposta certi e pratiche più snelle: il comparto agroalimentare è tra i più attivi fruitori della nota piattaforma di crowd-lending

 

Fashion e food sono due tra i principali elementi per cui l’Italia è universalmente nota. Il settore dell’agroalimentare, in particolare, rappresenta un’eccellenza riconosciuta all’Italia da tutto il mondo, anche e soprattutto per la diversità e la qualità delle materie prime. Si tratta di prodotti che molto spesso nascono da origini e tradizioni locali, portate avanti dalle tante piccole e medie imprese radicate sul territorio.

 

Queste piccole e medie realtà si stanno dimostrando tra le più attive e intraprendenti nel rivolgersi a sistemi di prestito innovativi e all’avanguardia come quello del crowd-lending in un’ottica di diversificazione delle fonti di finanziamento. Sono infatti già numerose le imprese agroalimentari che si sono rivolte a Lendix per portare a compimento i loro progetti di espansione.

 

 

NB il media alert completo è allegato

 

 

##

 

Sandro Buti   •   T: +39 02 7526 1123   •   M: +39 335 6424 297 

Follow us on: Twitter& LinkedIn   •   Check out our new website!

 

http://comunicati.net/allegati/203028/06-18_Food momentum.docximage007.jpg@01D39F4B.1E960C70

 

AxiCom Italia   •   via Benedetto Marcello 63   •  20124   •   Milano

 

The information in this email is confidential. The contents may not be disclosed or used by anyone other than the addressee.  If you are not the intended recipient, please notify us immediately at the above email address.

 

Please consider the environment before printing this email.

 

 

 

]]>
In-flight Entertainment Market 2018 by Current & Upcoming Trends Fri, 20 Apr 2018 13:55:35 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/476886.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/476886.html Market Research Future Market Research Future Global In-flight Entertainment (IFE) Market by Platform (Narrow-Body, Wide-Body, and Business Jets), Product Type (Hardware and Connectivity & Communication), Service Type (Video Display Systems, Data Connectivity, Flight Tracker, and Others ), - Forecast to 2023

 

Market Scenario

Over the past decade, the airline industry has been tremendously influenced by copious changes in technology. Airline technology now cannot only transport travelers from one destination to another but can also provide an entertaining travel experience, tailored to meet the requirements of passengers. In the recent years, there has been an increase in the use of personal devices for availing in-flight entertainment service, and according to IATA Global Passenger Survey, nearly half of the North Asian passengers prefer to use their own devices for viewing digital content rather than the embedded equipment. When comparing with the seat-back in-flight entertainment display systems, personal devices are considered more beneficial by both passengers and airlines.

 

In-flight entertainment refers to entertainment that is targeted at potential consumers, onboard an aircraft, to enhance their flying experience. It entails entertainment in the form of movies, e-books, videos, games, and others. With technological advancements in satellite as well as air-to-ground networks, onboard connectivity is gaining significance in aircraft, and nowadays, it has become a necessity rather than a luxury. Increase in the number of aircraft deliveries and growing passenger traffic are some of the macro factors driving the in-flight entertainment market.

 

For the purpose of the study, the global In-Flight Entertainment Market is segmented into platform, product type, service type, and region. 

 

In terms of product type, hardware segment accounted for the largest market share of 61.02% in 2016, with a market value of USD 2,011.3 million, which is projected to grow at a CAGR of 12.55% during the forecast period.

 

On the basis of service type, video display systems segment accounted for the largest market share of 51.94% in 2016, with a market value of USD 1,711.9 million, which is projected to grow at a CAGR of 13.17% during the forecast period.

 

In terms of platform, narrow-body segment accounted for the largest market share of 66.94% in 2016, with a market value of USD 2,206.4 million, which is projected to grow at the highest CAGR of 13.43%.

 

Sample Report Available @ https://www.marketresearchfuture.com/sample_request/5808

 

Furthermore, the markets in North America and Europe have been segmented, in terms of technology, into air-to-ground (ATG) technology and satellite technology.

 

Segmentation:

On the basis of region, the market has been segmented into the following regions, namely, North America, Europe, Asia Pacific, Middle East & Africa, and South America. North America region accounted for the largest market share of 32.99% in 2016, with a market value of USD 1,087.3 million and is projected to grow at a CAGR of 13.05% during the forecast period. The sheer existence of major in-flight entertainment companies, such as Global Eagle, Panasonic Avionics Corporation, and Gogo, combined with the availability of sophisticated technologies to deliver in-flight solutions through various platforms, result in the dominance of this region in the global market. Moreover, it is expected that approximately 10,000 aircraft would be in service in the region by 2035, which would create additional opportunities for major in-flight entertainment companies, along with the emerging companies of the region.

 

Competitive Landscape

Various growth strategies are being adopted by the key players to retain and/or expand their market share. The key strategy followed by most companies within the in-flight entertainment market include contracts & agreements, followed by new product developments and mergers & acquisitions.

 

Industry News

In November 2017, Gogo was selected by Cathay Pacific Group to install Gogo's 2Ku in-flight connectivity solution on its fleet of Airbus A330 and Boeing 777 aircraft.

In September 2017, Inmarsat was selected by AirAsia Group to provide its next-generation GX Aviation in-flight broadband solution for more than 120 Airbus aircraft.

In October 2016, Global Eagle won a contract from Qatar Airways to provide a suite of core in-flight entertainment content services, including movies, music, TV, and audio on in-cabin and seat-back systems aboard 164 of Qatar Airways' commercial airliners, 8 Qatar Amiri charter aircraft, and 12 Qatar Executive business jets.

In April 2016, Zodiac Inflight Innovations, a part of Zodiac Aerospace was selected by Air France to install Zodiac’s Rave Centric In-Flight Entertainment solution as a retrofit option on the airline’s 15 Airbus A330.

In April 2014, Global Eagle Entertainment Inc. completed the acquisition of all remaining shares of Advanced Inflight Alliance AG (AIA) in order to solidify its position as an in-flight content and connectivity provider.

Hence, the global in-flight entertainment market is estimated to reach USD 7,756.8 million by 2023 at a CAGR of 13.07% during the forecast period.

 

Access Report Description @ https://www.marketresearchfuture.com/reports/in-flight-entertainment-market-5808

 

Key Players

The key players of in-flight entertainment market are FDS Avionics Corp. (U.S.), Global Eagle Entertainment Inc. (U.S.), Gogo Inc. (U.S.), Honeywell International Inc. (U.S.), Inmarsat Plc (U.K), Lufthansa Systems (Germany), Panasonic Avionics Corporation (U.S.), Rockwell Collins, Inc. (U.S.) SITAONAIR (Switzerland), Thales Group (France), Viasat Inc. (U.S.), and  Zodiac Aerospace (France).

 

About Market Research Future:

At the Market Research Future (MRFR), we provide our customers to unearth the complexity of our industries through our Cooked Research Reports (CRR), Half-Cooked Research Reports (HCRR), Raw Research Reports (3R), Continuous-Feed Research (CFR) ), and Market Research & Consulting Services.

 

MRFR team have supreme objective to provide the optimal quality market research and intelligence services to our clients. Our market research studies by Components, Applications, Logistics and market players for global, regional, and country level market segments, enabling our clients to see more important questions.

 

MRFR often plans & conducts meet with the industry professionals and industrial visits for its research analyst members

 

Contact:

Market Research Future

Office No. 528, Amanora Chambers

Magarpatta Road, Hadapsar,

Pune - 411028

Maharashtra, India

+1 646 845 9312

Email: sales@marketresearchfuture.com

 

]]>
A.I.: ho visto cose che voi umani ... Fri, 20 Apr 2018 12:39:24 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/476881.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/476881.html IP Report IP Report Con un po' di ottimismo, il noto inventore e saggista americano Ray Kurzweil l'aveva messa così, tempo fa: «L'intelligenza artificiale raggiungerà i livelli umani intorno al 2029. Continuate a seguirla, per esempio, fino al 2045: avremo moltiplicato l'intelligenza, quella della macchina biologica umana della nostra civiltà, per un miliardo di volte». Ora, forse non andrà così. Forse occorrerà più tempo. Ma è senz'altro vero che l'intelligenza artificiale – costituita da algoritmi, sempre più complessi e strutturati per consentire alle macchine di realizzare meglio delle persone attività tipicamente umane – si sta rendendo protagonista di un'evoluzione impressionante. Tre leve l'hanno resa davvero performante: la disponibilità di estreme potenze di calcolo, la crescita esponenziale dei dati da analizzare e algoritmi e reti neurali in grado di apprendere sempre di più e sempre meglio. E il quadro che si sta delineando prevede sviluppi per ognuno di questi fattori: la miniaturizzazione estrema dei chip, a livelli di fisica quantistica; l'utilizzo di Dna artificiale per lo storage e quello di nuovi algoritmi. Un'occhiata sul futuro prossimo, questa, data dal Direttore Divisione Enterprise Services di Microsoft Italia Fabio Moioli, nel contesto di una giornata della Microsoft Digital Week – la sette giorni di Milano dedicata alle soluzioni per il Digital Business – interamente dedicata all'AI.

CONTINUA

]]>
CS: VINO, ISTITUTO GRANDI MARCHI RINNOVA IL CDA E CONFERMA LA PRESIDENZA A PIERO MASTROBERARDINO Fri, 20 Apr 2018 11:33:02 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/476882.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/alimentari/476882.html alessiap alessiap

VINO, ISTITUTO GRANDI MARCHI RINNOVA IL CDA E CONFERMA LA PRESIDENZA A PIERO MASTROBERARDINO

 

 

Piero Mastroberardino confermato per un secondo mandato alla Presidenza dell’Istituto Grandi Marchi dall’assemblea dei soci riunitasi a Vinitaly che ha eletto quali consiglieri Albiera Antinori, Michele Bernetti, Pio Boffa, Sandro Boscaini, Michele Chiarlo, Giovanni Folonari, Chiara Lungarotti e Alberto Tasc . Presidente Onorario Piero Antinori, alla guida dell’associazione dalla sua nascita fino al 2015.

Piero Mastroberardino, titolare della più antica azienda vitivinicola della Campania con una storia lunga oltre dieci generazioni e Professore Ordinario di Economia e gestione delle imprese all’Università di Foggia, è soddisfatto per la rinnovata fiducia ricevuta dai colleghi e conferma il suo impegno a dar seguito alla scommessa fatta nel 2004 dall’associazione convinto della bontà del percorso intrapreso. “Il mio impegno alla guida dei Grandi Marchi prosegue sempre nella stessa direzione” ha affermato Mastroberardino “ operare con programmi specifici per promuovere il vino italiano di qualita’ nel mondo. Dalla sua fondazione ad oggi, l’Istituto, che esprime da solo il 7% dell’export vinicolo nazionale e vanta ben 12 regioni rappresentate, ha portato i suoi vini  in più di 20 paesi esteri, vicini e lontani, raccontando e promuovendo la cultura e i valori del vino italiano di qualita’ organizzando oltre 330 eventi, confrontandosi direttamente con piu’ di 63.000 operatori, stringendo rapporti duraturi con organi e istituzioni nazionali e internazionali, tra cui l’importante Institute of Masters of Wine”.

Ma l’Istituto per Matroberardino non è solo questo perché “rappresenta una case history di successo per tutto il sistema, con le sue 19 aziende che hanno saputo mettere da parte differenze e diffidenze e puntare sulle peculiarita’ che le caratterizza quali storia, tradizione, presenza diretta di famiglie alla conduzione, comunione e condivisione di intenti, al fine di promuovere la viticoltura e il vino di qualità, diffondendo e sostenendo la cultura enologica italiana”.

 

Nei prossimi mesi l’Istituto sarà impegnato con una missione in Canada che toccherà le città di Quebec City, Montreal e Halifax nella settimana del 7 maggio e successivamente in Russia, con una serie di eventi a Mosca e a San Pietroburgo (4/6 giugno).

 

17 Aprile 2018  


Istituto del Vino Grandi Marchi:

Alois Lageder, Argiolas, Biondi Santi Greppo, Ca’ del Bosco, Michele Chiarlo, Carpenè Malvolti, Donnafugata, Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute, Gaja, Jermann, Lungarotti, Masi, Marchesi Antinori, Mastroberardino, Pio Cesare, Rivera, Tasca D’Almerita, Tenuta San Guido, Umani Ronchi.

Comunicazione: Alessia Panzeca | mob. +39 335 6522242 | email panzeca.alessia@gmail.com


]]>
Auro Palomba: l’analisi sull’informazione politica in Italia Fri, 20 Apr 2018 11:29:37 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476876.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/varie/476876.html aureteoffice aureteoffice Italiani al voto: i risultati dell'analisi condotta per La Stampa dalla realtà specializzata in ricerca a supporto della comunicazione di imprese e istituzioni di Community, gruppo leader nel reputation management fondato e guidato da Auro Palomba.

Auro Palomba, presidente Community

Politica e informazione: l'analisi di Community, gruppo di Auro Palomba

Italiani sempre più disinteressati alla politica? Lo studio di Community sembra smentire questa tesi. La divisione di Community - gruppo guidato da Auro Palomba - che si occupa di analisi a supporto della comunicazione di imprese e istituzioni, ha analizzato lo stato di salute dell'informazione politica in Italia, anche a livello di coinvolgimento dell'opinione pubblica. Pubblicato da La Stampa a febbraio, a un mese dalle elezioni del 4 marzo, il report mette in luce come più di un terzo degli italiani, il 37,1% del campione, creda di informarsi correttamente sui temi dell'agenda politica. Il 41,9% invece si dichiara attento, ma più distaccato. Dunque circa quattro italiani su cinque si lasciano coinvolgere dall'informazione politica: il 16% ha invece un'attenzione più discontinua mentre il 5% per ragioni di tempo o altro ne è completamente disinteressato. Andando più nel dettaglio, il centro di ricerca di Auro Palomba ha rilevato nella sua inchiesta che i più appassionati risultano essere i maschi adulti, con un livello di istruzione più alto e una coscienza di voto maggiormente marcata. Colpisce inoltre la scelta delle fonti informative: i canali tradizionali, gli Old Media, continuano ad essere il principale punto di riferimento, con i quotidiani (25,6%) davanti a Internet (22,4%) e alla tv (18,2%). Un dato che va associato alla perdita di importanza dei New Media, più diffusi tra giovani, studenti e indecisi. Interessante infine quanto emerso in merito alla formazione delle opinioni, su cui per il 21,1% influiscono le reti di Relazioni Sociali, mentre Internet continua ad aver peso soprattutto tra le nuove leve dell'elettorato.

Auro Palomba: la nascita del Think Tank di Community

Quella su politica e informazione è in ordine di tempo l'ultima analisi condotta da Community attraverso la sua divisione fondata da Auro Palomba nel 2001. L'esperto di comunicazione, dopo aver portato la sua società alla leadership nel reputation management, ha voluto potenziare ulteriormente l'offerta del gruppo orientandola sempre più alla global advisory: la società di ricerca di Community nasce proprio per "dare un volto alle evoluzioni della società e dell'economia" nell'ottica di dotare istituzioni e imprese di un'ulteriore opportunità per gestire al meglio la propria reputation, come ha spiegato più volte lo stesso Auro Palomba. Non a caso gli studi condotti in questi anni hanno permesso di inquadrare le trasformazioni economico-sociali che coinvolgono imprese, comunità e istituzioni, con particolare attenzione all'innovazione. La divisione di Community che si occupa di analisi e ricerca a supporto della comunicazione, rientra quindi nel piano che negli ultimi anni ha portato il gruppo a espandersi anche a livello internazionale, puntando su un'offerta in grado di abbracciare a 360 gradi la sfera della comunicazione.

]]>
Geospatial Analytics Market Overview, Dynamics, Key Industry, Opportunities and Forecast to 2023 Fri, 20 Apr 2018 09:19:42 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/476859.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/informatica/information_technology/476859.html Market Research Future Market Research Future Market Highlights

Globally, the geospatial analytics market is expected to have significant growth over the forecast period. This is due to increase in demand for the consolidation of geospatial technology with mainstream technologies such as cloud computing, artificial intelligence. However, the geospatial analytics market is differentiated by component, type, technology, application, and end-user.

 

By component, the geospatial analytics market is sub-segmented as services and software. On the basis of services, the market is sub-segmented into professional services and managed services. The professional services are further segregated into consulting services and training services. Additionally, by the type, the market is classified as surface analytics, network analytics, and geo-visualization. Furthermore, on the basis of technology, the market is sub-divided into photogrammetric, LiDAR Technology, 3D laser scanning, remote sensing, a global positioning system (GPS), geographic information system (GIS), and others.

 

Sample Report Available @ https://www.marketresearchfuture.com/sample_request/5801

 

By application, the market is sub-divided into land administration, survey solutions, mobile mapping and others. Lastly, on the basis of end-user, the market is differentiated into agriculture, construction & real estate, energy, forestry, marine & mining, retail, transportation & logistics, and others.

 

Key Players

Some of the key players of Geospatial Analytics Market include IBM Corporation (U.S.), Trimble Navigation Ltd. (U.S.), ESRI (U.S.), General Electric (U.S.), MDA (Canada), Fugro N.V. (Netherlands), and RMSI (India), Alteryx (U.S.), Hexagon AB (Sweden), Harris Corporation (U.S.), DigitalGlobe, Inc. (U.S.), Bentley Systems, Inc. (U.S.), and Transerve technologies (India).

 

Regional Analysis

Geographically, the Geospatial Analytics market is categorized into four different regions such as North America, Asia Pacific, Europe, and the Rest of the World.

 

Access Report Description @ https://www.marketresearchfuture.com/reports/geospatial-analytics-market-5801

 

Europe is expected to have a significant growth the geospatial analytics market over forecast period owing to increase in demand for automobile sector over the forecast period. Asia Pacific region is expected to be the fastest growing region in Geospatial Analytics market. China, India, Japan, and South Korea are the leading countries. This is due to increased investment for the projects such as urban planning and smart cities. Additionally, India is expected to be the fastest growing economy, in terms of GDP, are focusing on developing the public infrastructure which includes smart city projects is expected to drive the geospatial analytics market over the forecast period.

 

About Market Research Future:

At Market Research Future (MRFR), we enable our customers to unravel the complexity of various industries through our Cooked Research Report (CRR), Half-Cooked Research Reports (HCRR), Raw Research Reports (3R), Continuous-Feed Research (CFR), and Market Research & Consulting Services.

 

MRFR team have supreme objective to provide the optimum quality market research and intelligence services to our clients. Our market research studies by Components, Application, Logistics and market players for global, regional, and country level market segments, enable our clients to see more, know more, and do more, which help to answer all their most important questions.

 

In order to stay updated with technology and work process of the industry, MRFR often plans & conducts meet with the industry experts and industrial visits for its research analyst members

 

Contact:

Market Research Future

Office No. 528, Amanora Chambers

Magarpatta Road, Hadapsar,

Pune - 411028

Maharashtra, India

+1 646 845 9312

Email: sales@marketresearchfuture.com

 

]]>
Baby Food Market is poised to touch USD 72.27 billion by 2021 | Market Data Forecast Fri, 20 Apr 2018 09:17:13 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/476857.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/476857.html MDFtends MDFtends The report "Baby Food Market by Health Benefits (Immune system, Brain and Eye development, Muscular growth, Bones and Teeth development, Blood Enhancement, Nervous System, Vascular System and Body Energy), by Ingredients (Cereals (Oatmeal, Rice, Barley and Mixed), Milk Products (Animal Milk and Yogurt), Fruits, Vegetables and Meat Products) - Forecast to 2021", The Baby Food market is expected to reach USD 72.27 Billion by 2021 from an estimated USD 53.5 Billion in 2016, at a CAGR of 6.2%. The key factors such increase in sale of baby foods through online market stores, rising disposable incomes, and the growing population base are driving the growth of this market.

Browse through 218 Pages and in-depth TOC on "Baby Food Market "
https://www.marketdataforecast.com/market-reports/global-baby-food-market-1020/

By health benefits, the immune system segment accounted for the largest share of the market in 2016

On the basis of health benefits, the Baby Food market has been segmented into Immune system, Brain and Eye development, Muscular growth, Bones and Teeth development, Blood Enhancement, Nervous System, Vascular System and Body Energy. The immune system segment accounts for the major market share owing to the increase in awareness and growing popularity of this segment.

By ingredients, the milk products segment accounted for the largest share of the market in 2016

Sample: https://www.marketdataforecast.com/market-reports/global-baby-food-market-1020/request-sample

On the basis of ingredients, the Baby Food market has been segmented into Cereals, Milk Products, Fruits, Vegetables and Meat Products. Further, cereals segment is sub divided into Oatmeal, Rice, Barley and Mixed. Milk Products segment is bifurcated into Animal Milk and Yogurt. Milk Products segment developed as the largest provider to the baby food market in terms of revenue, primarily driven by the rising awareness towards baby nutrition and a reduction in breast feeding among the working women population.

Customized Report: https://www.marketdataforecast.com/market-reports/global-baby-food-market-1020/customize-report

North America dominated the market in 2016

North America accounted for the largest share of the Baby Food market in 2016, followed by Europe. The large share of the North American Baby Food market can be attributed to the rapidly growing population, urbanization and the high consumption of baby foods relative to other developing markets.

The various players in the Baby Food market include Nestlé, Danone, H.J. Heinz, Bristol-Myers Squibb, Abbott Nutrition, Plasmon, Baby Organix, Beech Nut, Fasska, SMA Nutrition, Stonyfield Farm, Babynat and Hero are some other key market players in baby food marke

The scope of the report provides:

  • The evaluation of the current market for your product or services and the future implications of the market
  • Addresses the opportunities by better understanding the market through size estimates and growth rate analysis to forecast the market for the future
  • Extensive segmentation to understand the dynamics of market at a very granular level by splitting down the market to the smallest segment
  • Addresses the key market dynamics involving the drivers, restraints and challenges with an aim of providing insights for gaining market share
  • The factors responsible for the shaping of the industry as it is as a result of competitive environment is analyzed through Porter’s Five Forces
  • The effects of political, economic, social, technological, legal and environmental factors on the industry is analyzed through PESTLE analysis to better understand the aspects of strategic management required to comply with the exogenous and endogenous factors
  • Strategic evaluation of the key players to gain insights of their performance allowing access to their product portfolio, financial performance and the strengths of their business strategic developments
  • Comparative study of the firms across the industry measuring their performances based on market share and recent activities in order to achieve competitive intelligence
  • Equip you with the information providing with the investment opportunities in the industry

Looking for more? If you are in need of a specific research study, we have an expertise in undertaking a customized study and will aid to meet your research requirement to the fullest.

Order your copy of the report: https://www.marketdataforecast.com/cart/buy-now/global-baby-food-market-1020/

About Us:

Market Data Forecast is a firm working in the area of market research and business intelligence. With rich experience in research across various business domains, we cater to the needs of both individual and corporate clients. Our analyst team comprises expert professionals in market research, who with their collective knowledge and skillset dedicatedly serve clients from various industries and regions.

Contact:

Abhishek Shukla

Sales Manager (International Business Development)

Market Data Forecast

Direct Line: +1-888-702-9626

Mobile: +91 998 555 0206

Mail:abhishek@marketdataforecast.com

Visit MarketDataForecast Blog @ http://www.marketdataforecast.com/blog/

Follow us @ https://in.linkedin.com/company/market-data-forecast

 

 

 

]]>
Modalities are expected to continue the dominance in the Preclinical In-vivo imaging market. Fri, 20 Apr 2018 09:10:01 +0200 http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/476855.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/tecnologia/476855.html MDFtends MDFtends According to the report Preclinical In-vivo Imaging Market, published by Market Data Forecast, the Global market is projected to reach USD 886.4 Million by 2022, at a CAGR of 5.76% from 2017 to 2022.

The process of generating visualization of living animals for research purposes is called preclinical imaging. It is generally used for drug development and is very crucial for the researchers to monitor the change in cellular level, stimulating to physiological or environmental changes. There are several techniques like MRI, CT, PET which are used for molecular visualizations.

Get a comprehensive overview of the Preclinical In-vivo Imaging Market: https://www.marketdataforecast.com/market-reports/global-preclinical-in-vivo-imaging-market-582/

Preclinical In-vivo Imaging Market: Drivers & Restraints

Factors fuelling the growth of market are rapid technological advancements in molecular imaging modalities, increasing adoption rate of preclinical imaging as a useful drug development tool, increasing funding by the pharmaceutical companies to design new drugs and efficient therapeutics to the growing chronic diseases.

Yet, High implementation costs of the complex preclinical imaging systems and stringent regulatory framework are the factors restricting the growth of market.

Get accurate market forecast and analysis on the Preclinical In-vivo Imaging Market. Request a sample to stay up-to-date on the main trends affecting this market: https://www.marketdataforecast.com/market-reports/global-preclinical-in-vivo-imaging-market-582/request-sample

Preclinical In-vivo Imaging Market: Segmentation

By Modality                      

  • Optical Imaging
    • Bioluminescence/fluorescence imaging systems
    • Standalone fluorescence imaging system
    • Optical + X-ray/optical + CT imaging systems
  • Nuclear Imaging
    • Micro-PET systems (standalone PET, PET/CT, and PET/MRI)
    • Micro-SPECT systems (standalone SPECT, SPECT/CT, and SPECT/MRI)
    • Tri-modality (PET/SPECT/CT) imaging systems
  • Micro MRI
  • Micro CT
  • Micro Ultrasound
  • Photoacoustic
  • Magnetic particle Imaging Systems

By Reagent

  • Optical Imaging Reagents
    • Bioluminescent Reagents
    • Fluorescent Imaging Reagents
  • Nuclear Imaging Reagents
    • Preclinical PET tracers
    • Preclinical SPECT probes
  • MRI contrast agents
  • Ultrasound contrast agents
  • CT contrast agents

By Geography                      

  • North America
    • United States
    • Canada
  • Europe
    • UK
    • Spain
    • Germany
    • Italy
    • France
  • Asia-Pacific
    • China
    • India
    • Japan
    • Australia
    • South Korea

 

  • Latin America
    • Brazil
    • Argentina
    • Mexico
    • Rest of Latin America

 

  • Middle East & Africa
    • Middle-East
    • Africa

From simple data collation through secondary and primary research to ad-hoc research requests relating to specific information, we provide our services via customization. Get customization at https://www.marketdataforecast.com/market-reports/global-preclinical-in-vivo-imaging-market-582/customize-report

Preclinical In-vivo Imaging Market: Overview

The modalities segment is expected to grow the fastest due to growing funds for research and development of novel and innovative drug solutions, extensive use of imaging systems in the preclinical research studies around the world. Also development and commercialization of technologically advance innovative preclinical imaging technologies help the market grow further

Regionally, North America dominated the Preclinical In-vivo Imaging market due to the presence of a hearty research and development infrastructure for the purpose of science research and drug development. Asia Pacific is expected to grow the fastest due to increasing adoption rate and constant technological innovation.

Preclinical In-vivo Imaging Market: Key Players

Aspect Imaging, Biospace Lab S.A., Bruker Corporation, LI-COR Biosciences, Mediso Ltd., MILabs B.V., MR Solutions Ltd, PerkinElmer, Inc., TriFoil Imaging, and FUJIFILM VisualSonics, Inc. are the key players operating in the global preclinical imaging systems market.

Order your copy of the report: https://www.marketdataforecast.com/cart/buy-now/global-preclinical-in-vivo-imaging-market-582/

About Us:

Market Data Forecast is a firm working in the area of market research and business intelligence. With rich experience in research across various business domains, we cater to the needs of both individual and corporate clients. Our analyst team comprises expert professionals in market research, who with their collective knowledge and skillset dedicatedly serve clients from various industries and regions.

Contact:

Abhishek Shukla

Sales Manager (International Business Development)

Market Data Forecast

Direct Line: +1-888-702-9626

Mobile: +91 998 555 0206

Mail:abhishek@marketdataforecast.com

Visit MarketDataForecast Blog @ http://www.marketdataforecast.com/blog/

Follow us @ https://in.linkedin.com/company/market-data-forecast

 

]]>