Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Editoria Comunicati.net - Comunicati pubblicati - Editoria Wed, 22 Feb 2017 07:14:51 +0100 Zend_Feed_Writer 1.11.10 (http://framework.zend.com) http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/1 “Il Bon Ton del Gioiello”, piccola guida per rendere preziosa ed elegante la vita di tutti i giorni Thu, 16 Feb 2017 16:18:10 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/421710.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/421710.html Borderline Agency Borderline Agency La rinomata gioielleria bolognese “F. Veronesi & Figli”, ormai giunta alla quarta generazione di una stimata tradizione familiare, si affida alla penna di Simona Artanidi, fondatrice di Etiquette Italy e massima esperta italiana di Business Etiquette, Stile e Immagine, per sancire il connubio tra qualità dei preziosi e l’eleganza del loro utilizzo, con l’obiettivo di indurre il lettore a riflettere sul profondo legame tra gioiello, buon gusto e significati nascosti.

È ancora tempo di Galateo nel mondo dei preziosi: questo il messaggio congiunto della storica gioielleria “F. Veronesi & Figli” e di Simona Artanidi, massima esperta di Bon Ton ed etichetta.
Lungi dall’essere un oggetto di primaria necessità, il gioiello trae origine dagli elementi di natura per divenire un’opera dell’artificio umano, frutto di un’emozione cristallizzata ed espressione di un’anima, quella di chi l’ha realizzato ma anche di chi si è riconosciuto nella sua storia.
La ricercatezza propria del gioiello rifugge l’omologazione e tende alla non convenzionalità: la guida dal titolo “Il Bon Ton del Gioiello”, grazie ad un mirato excursus storico, dimostra che la qualità di un ornamento non si ottiene riproponendo eternamente i risultati del passato, ma prende anzi forma dalla fusione di tradizione ed innovazione. Come ricordato dall’autrice Simona Artanidi, ad insegnarlo è il precursore di tutta la letteratura rivolta alla diffusione delle buone maniere, Baldassarre Castiglione, autore de “Il Cortegiano” (1528) e autorevole sostenitore del valore della particolarità come elemento di raffinatezza e distinzione.
Simona Artanidi, autrice di questo compendio dei principi del Bon Ton moderno applicato al gioiello, svela inoltre, attraverso un piacevole gioco di enunciazione alfabetica, tutte le buone abitudini da acquisire per non scadere mai nella volgarità e nella vistosità dell’eccesso. Esiste un gioiello adatto ad ogni evenienza, da portare con misura, quale manifestazione dell’indole di chi lo indossa. Dall’anello di fidanzamento alla corretta manutenzione dell’orologio, il gioiello maschile per antonomasia, dai consigli per la scelta del regalo pregiato, unico ed esclusivo alla corretta lunghezza della collana da indossare a seconda dell’occasione, questa guida racchiude tante informazioni e utili consigli sull’arte di indossare i gioielli nella vita di tutti i giorni. “Oggi non esistono più cose che si possono fare o cose che non si possono fare – sostiene Simona ArtanidiEsistono però la misura, lo stile e il garbo, le vie che ho scelto di percorrere scrivendo questo libro”.
Attraverso le pagine di questo curioso decalogo, il gioiello ripercorre la sua secolare evoluzione fino ad assumere le fattezze odierne: un tempo considerato elemento di abbellimento cittadino, portatore di un chiaro messaggio di potere e prestigio, è divenuto in epoca moderna una forma di ornamento individuale distante dal mero desiderio di ostentazione. L’osservanza di tutte le buone norme del suo impiego si dimostra infatti fondamentale per risultare eleganti ed adeguati in ogni circostanza, sia essa quotidiana, lavorativa o celebrativa.
Il segreto per uno stile impeccabile è la semplicità. La vera eleganza non ha bisogno di esibizione e la disponibilità di numerosi preziosi non coincide con il ricorso ad essi tutti contemporaneamente. L’obiettivo è distinguersi senza risultare stucchevoli. La selezione di pochi ma raffinati gioielli permette di mantenere il necessario equilibrio tra linee e forme, e di valorizzare al contempo i punti forti della propria figura.
La lettura di questo libro dimostra inoltre che l’osservanza delle buone norme del Galateo del gioiello prevede anche la conoscenza delle sue origini e delle sue antiche valenze. Il diamante, oggi considerato pegno d’amore per antonomasia, non nacque con questa connotazione: prima del XV secolo altro non era infatti che un talismano in grado di accrescere il sentimento d’amore di un uomo sposato per la propria moglie. L’iniziativa dell’Arciduca Massimiliano d’Austria, che affidò ad un anello con diamante la richiesta di matrimonio alla donna amata, ottenendo il suo consenso, ne fece culturalmente il gioiello simbolo dell’emozionante proposta di nozze.
Tradizione, quindi, ma anche e soprattutto memoria del “saper fare” all’italiana: il Bel Paese, da sempre generatore di opere di bellezza e ingegno, continua ad applicare, oggi come in passato, la propria creatività all’industria orafa, esportandola oltre confine e facendosi apprezzare per l’unicità del vestire e del modo di porsi.
La guida “Il Bon Ton del Gioiello” è in distribuzione esclusiva presso la gioielleria F. Veronesi & Figli.


Etiquette Academy of Italy® - Lo stile nelle relazioni d’affari Galleria Ugo Bassi, 1 - 40100 Bologna - T. +39.051.269190 www.etiquetteitaly.com
Borderline – Via Parisio 16 – 40137 Bologna Tel. 051 4450204 Fax 051 6237200 - Communication Manager & P.R Matteo Barboni – 349 6172546 m.barboni@borderlineagency.com

]]>
Lunedì 20/02/2017 - Arzignano (VI) - Liceo Leonardo da Vinci - Presentazione Progetto PORTATORI SANI DI MEMORIA Mon, 13 Feb 2017 12:45:50 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/421140.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/421140.html Conti Editore Conti Editore
Lunedì 20 febbraio 2017

Liceo Leonardo da Vinci �“ Aula Magna �“ Via A. Fortis, 3 �“ 36071 Arzignano (VI)

09.35 - 10.30    /   10.45 - 11.45   /   11.45 - 12.35

 

L’Associazione Domenico Ricci, con il supporto e la collaborazione dell’Associazione Emanuele Petri, presenta il progetto PORTATORI SANI DI MEMORIA dedicato ai giovani, ma soprattutto agli studenti delle scuole medie superiori.

Relaziona Francesco Curreri, Autore del libro in cui affonda le sue radici il progetto stesso.

Sono previsti tre incontri negli orari indicati.

 

Il progetto Portatori sani di Memoria è la naturale conseguenza del libro Un giorno un secondo, oggetto, nel 2016, di una tesina portata all’esame di maturità da una studentessa di un liceo della provincia di Bologna. Il Presidente dell’Associazione Domenico Ricci (A.D.R.), Giovanni Ricci, e Francesco Curreri, Autore del libro e rappresentante dell’A.D.R. in Emilia Romagna hanno voluto creare questo progetto dedicato ai giovani ponendosi due obiettivi fondamentali per portare avanti la memoria di chi, come Domenico Ricci ed Emanuele Petri, è caduto nell’adempimento del proprio dovere.

Il primo obiettivo è di portare a conoscenza delle nuove generazioni i periodi storici denominati della strategia della tensione e degli anni di piombo; il secondo punta a trasferire ai giovani, nel limite del possibile, un senso critico e imparziale sui dati storici che vengono esaminati invogliandoli a porsi domande talvolta anche in controtendenza come quelle che saranno proposte su quanto accaduto il 16 marzo 1978 in via Mario Fani.

 

Chi era Domenico Ricci: Appuntato dei Carabinieri e componente la scorta dell’Onorevole Aldo Moro, Domenico Ricci è caduto nell’agguato brigatista avvenuto il 16 marzo 1978 insieme a Oreste Leonardi, Giulio Rivera, Francesco Zizzi e Raffaele Iozzino. Ricci era più precisamente l’autista dell’uomo politico.

 

Chi era Emanuele Petri: Sovrintendente della Polizia di Stato, è stato ucciso il 2 marzo 2003 sul treno regionale Firenze-Roma da una coppia di esponenti delle cosiddette Nuove Brigate Rosse. Grazie al suo sacrificio, gli inquirenti sono risaliti agli assassini dei giuslavoristi Massimo D’Antona e Marco Biagi.

 

Entrambe le associazioni hanno concesso il loro patrocinio morale al libro un giorno un secondo per la condivisione d’intenti che accomuna l’Autore ai loro statuti.

 

L’Associazione Domenico Ricci e l’Associazione Emanuele Petri ringraziano il Dirigente Scolastico e il Consiglio d’Istituto per la collaborazione.

 

Per informazioni: Francesco Curreri

cell 3387969398  mail francescocurreri@gmail.com

]]>
Giovedì il seminario sugli aspetti economici dell’editoria digitale Mon, 13 Feb 2017 11:24:22 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/421112.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/421112.html Calabria Formazione Calabria Formazione seminario editoria digitale - Antonino BizzintinoProsegue con successo il ciclo di incontri del Corso di Editoria Digitaleaperto a tutti ed organizzato dall’associazione Calabria Formazione onlus col patrocinio della Provincia di Reggio Calabria. Il prossimo giovedì 16 febbraio presso la Villetta De Nava della Biblioteca Comunale di Reggio Calabria, si terrà il quinto seminario dal titolo “Aspetti economici e sociali nell’editoria digitale” che vedrà come relatori Antonio Signorello, direttore della filiale di Reggio Calabria della Banca d’Italia e Pietro Stilo del Centro Studi IRConsult dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Quali norme legali regolano l’Editoria Digitale nei suoi vari aspetti (ebook, web, digital publishing), i suoi contratti, le regole di distribuzione e di pubblicazione, i rapporti con gli autori e gli editori?  Si tratta di recenti elaborazioni teoriche pubblicate sulla rivista Wired o di indicazioni ufficiali dell’IDPF, il Forum Internazionale per le Pubblicazioni Digitali? Tutt’altro. Come ha avuto modo di spiegare, l’avv. Antonino Bizzintino, titolare dell’omonimo studio legale e consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria, nel suo appassionato seminario dal titolo “Aspetti legali nell’Editoria Digitale” che ha segnato il quarto seguitissimo appuntamento del Corso di Editoria Digitale tenutosi lo scorso giovedì 9 febbraio, la normativa italiana sull’editoria in generale, che però trova compiuta applicazione anche in quella elettronica, si basa sull’articolo 21 della Costituzione che sancisce le libertà di espressione e di stampa e su una legge di 76 anni fa.

avv. Antonino BizzintinoPartendo da una differenziazione tra l’istituto anglosassone (o di common law) del copyright il cui scopo è essenzialmente quello di difendere i diritti economici degli editori e la normativa italiana sul diritto d’autore, più organica e complessiva nel suo intento di tutelare non solo gli interessi degli editori ma soprattutto i diritti morali degliautori (quali, ad esempio, il riconoscimento temporalmente illimitato alla paternità dell’opera e la possibilità di ritirare dal commercio il proprio elaborato), l’avv. Bizzintino ha esplorato minuziosamente ma con un linguaggio piano ed esempi concreti le principali questioni legali che riguardano l’editoria digitale, un settore ad alta innovazione tecnologica al quale si applica ancora (e propriamente) la Legge sul diritto di autore n. 633 che risale addirittura al 1941.

Bizzintino ha poi osservato che la diffusione globale dei contenuti testuali per mezzo delle reti telematiche ha posto nuovi problemi di carattere giuridico in merito alla tutela dei diritti di autore. Infatti, mentre nell’editoria cartacea tradizionale, la produzione mondiale era sostanzialmente concentrata su un numero limitato di editori dei paesi più ricchi, la rivoluzione dell’editoria digitale ha ampliato enormemente le capacità di produzione e pubblicazione a editori medio/piccoli di ogni parte del mondo, allargando globalmente il bacino di potenziali fruitori e ciò ha reso impossibile uniformare le centinaia di differenti legislazioni nazionali. Per risolvere questo problema si è sostanzialmente indebolita la normativa sul copyright prendendo a modello la legge statunitense sul diritto di autore dei software elaborata negli anni ’80 ed arrivando infine alle attuali diffusissime licenze Creative Commons, le cosiddette CC, le quali – pur tutelando i diritti riservati delle opere prodotte –   consentono la massima diffusione possibile nel rispetto di specifiche limitazioni d’uso e reimpiego.

Alla fine del seminario il dott. Giorgio Nordo, presidente di Calabria Formazione, ha ringraziato pubblicamente il conferenziere e gli ha consegnato una pergamena ricordo quale riconoscimento per l’impegno e la professionalità profuse come relatore ed  ha inoltre comunicato ai presenti che, con nota ufficiale del 19/1/2017 protocollata al n. 19680, il Corso di Editoria Digitale ha ottenuto il patrocinio della Provincia di Reggio Calabria dal Presidente dott. Giuseppe Raffa, un importante riconoscimento che gratifica tutti coloro che stanno lavorando a questo progetto e che sarà senz’altro di stimolo per mettere in campo nuove iniziative nei settori della divulgazione tecnico/scientifica e della formazione solidale.

L’associazione Calabria Formazione ricorda che il corso è aperto a tutti e prevede l’impiego dell'innovativa formula della "Formazione Solidale", una modalità di erogazione di servizi formativi che non contempla alcun obbligo di pagamento ma solo un eventuale contributo volontario che ciascuno, secondo le proprie disponibilità, potrà versare in qualunque momento (anche alla fine del ciclo di seminari)  e che verrà utilizzato per l’organizzazione di ulteriori corsi specialistici.

Tutto il materiale degli incontri precedenti (lucidi, relazioni, ecc.) è già disponibile gratuitamente nella sezione download del sito di Calabria Formazione (alla pagina www.calabriaformazione.it/download). Alla conclusione del ciclo di seminari ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza.

Il prossimo appuntamento è fissato per giovedì 16 febbraio alle ore 16:30, nei locali della Villetta De Nava della Biblioteca Comunale di Reggio Calabria,  in Via Demetrio Tripepi, 9, per il quinto incontro del Corso di Editoria Digitale. Il seminariodal titolo “Aspetti economici e sociali nell’Editoria Digitale” avrà come relatori Antonio Signorello, direttore della filiale di Reggio Calabria della Banca d’Italia e Pietro Stilo del Centro Studi IRConsult dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Il programma completo e ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.calabriaformazione.it di Calabria Formazione o sulla pagina FaceBook www.facebook.com/events/1220805731332718 dedicata al corso.

]]>
«I giornali, ancora di salvezza nell’overdose di notizie» Sun, 05 Feb 2017 19:13:06 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/420295.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/420295.html IP Report IP Report  

PADOVA - È un po’ come nella «parabola» di David Foster Wallace, la metafora che lo scrittore e saggista statunitense raccontò ai neo-laureati del Kenyon College, nel 2005. Più o meno fa così: «Due giovani pesci incontrano un pesce più vecchio che nuota in senso contrario e fa loro un cenno, dicendo: “Salve ragazzi, com’è l’acqua?” e i due giovani pesci continuano a nuotare per un po’ e alla fine uno di loro guarda l’altro e fa: “Che diavolo è l’acqua?”». Anche le cose più ovvie ci sfuggono, soprattutto se relative all’ambiente nel quale siamo immersi fin da quando abbiamo aperto gli occhi. E anche l’informazione è un ecosistema. Piuttosto inquinato, per il vero, da una informazione falsa, esagerata, compiacente, tendenziosa e interessata. Il web rimbomba di uno sciocchezzaio funzionale all’insulto, alla rabbiosa appartenenza. Ma i giornali hanno, nel proprio dna, i caratteri della salvezza. «La selezione delle notizie, l’accuratezza nell’esame delle fonti, la libertà, l’equilibrio nei commenti, la sostanziale indipendenza, i dovuti riscontri», così come citati stamane dal direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana nel corso di un incontro con gli studenti al Liviano, costituiscono gli strumenti per tacitare il frastuono, per emergere in salute «dall’overdose di notizie». E non bisogna neppure «fornire al lettore un riscontro alle sue opinioni, in modo che “si senta a casa”».

continua

]]>
Roma e i russi presentazione il 14 febbraio Sat, 04 Feb 2017 11:15:57 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/420258.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/420258.html Sandro Teti Editore Sandro Teti Editore


--
Sandro Teti Editore
viale Manzoni, 39
00185 Roma
tel.: +39.06.58179056
tel.: +39.06.58334070
fax +39.06.233236789
info@sandrotetieditore.it
stampa@sandrotetieditore.it
]]>
DOMANI, 2 FEBBRAIO, ALLE 10:30, DIBATTITO IN FIEG: "DALLE BLACK BOX ALLE LEGAL BOX. DIGITALE TRA AMBIGUITA' E RESPONSABILITA'" Wed, 01 Feb 2017 17:38:06 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419931.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419931.html UFFICI STAMPA UFFICI STAMPA

 

Roma, 31 gennaio 2017 – Dalle black box alle legal box: digitale tra ambiguità e responsabilità” è il tema del dibattito su informazione e digitale, che si terrà in Fieg, in Via Piemonte 64, domani, giovedì 2 febbraio 2017, dalle ore 10:30.

 

Sappiamo di più e comprendiamo di meno. È questo il paradosso dell’informazione: la realtà ci sfugge per eccesso di particolari. Siamo inondati da news, immagini, forum, chat, app, mail, blog e pop up, che il web riversa su di noi in un download debordante che impalla il nostro processore critico. Si realizza la profezia di Adorno che vedeva l’apogeo dell’illuminismo rovesciarsi nel mito.


La presentazione della nuova edizione del 'Manuale di diritto dell’informazione e della comunicazion'e del Prof. Ruben Razzante ci dà l’occasione di riflettere sull’età della connessione che caratterizza un mondo in fortissima evoluzione e in discontinuità col passato. Un mondo in cui è necessario coniugare responsabilità, trasparenza e innovazione, in cui la reputazione di ciascuno ha bisogno di maggiori tutele, in cui è necessario incoraggiare pratiche virtuose e limitare quelle scorrette.


Si sente più che mai la necessità di regole e codici di condotta condivisi, che impediscano di diffondere notizie false e denigratorie, di intaccare e ledere la reputazione di persone e di organismi economici e sociali. Così come è altrettanto necessario tutelare il diritto di critica, senza censura o bavagli.

 

È perciò fondamentale riflettere sui nuovi orizzonti emergenti per tendere ad una informazione attendibile, responsabile, autorevole e verificabile.


Come rendere le black box di Internet meno opache e più intellegibili?

 

È una delle domande a cui nel dibattito del 2 febbraio – moderato dalla giornalista e conduttrice televisiva, Maria Latella – proveranno a rispondere, insieme all’Autore del volume, Ruben Razzante, i discussants:

 

Maurizio Costa – Presidente Federazione Italiana Editori Giornali

 

Luciano Fontana – Direttore del Corriere della Sera

 

Giovanni Pitruzzella – Presidente Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

 

Lorenzo Sassoli de Bianchi – Presidente Upa-Utenti Pubblicità Associati

 

 

#blackboxlegalbox

]]>
Gentiloni: "Sulla durata della legislatura non decide il governo" Sat, 28 Jan 2017 17:38:52 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419565.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419565.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/gentiloni-sulla-durata-della-legislatura-non-decide-il-governo/

]]>
La marcia delle donne israeliane e palestinesi diventa virale Sat, 28 Jan 2017 17:36:22 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419564.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419564.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/la-marcia-delle-donne-israeliane-e-palestinesi-diventa-virale/

]]>
Pd, D’Alema lancia movimento: ‘Raccolta fondi per essere pronti a ogni evenienza. Senza un congresso, al voto liberi tutti’ Sat, 28 Jan 2017 17:32:02 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419563.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419563.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/pd-dalema-lancia-movimento-raccolta-fondi-per-essere-pronti-a-ogni-evenienza-senza-un-congresso-al-voto-liberi-tutti/

]]>
Fca: mobilità urbana, self-driving car e auto elettrica.Le sfide di Marchionne Sat, 28 Jan 2017 17:27:34 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419562.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419562.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/fca-mobilita-urbana-self-driving-car-e-auto-elettrica-le-sfide-di-marchionne/

]]>
TRUMP, FERMATI I PRIMI RIFUGIATI IN VOLO PER GLI STATI UNITI Sat, 28 Jan 2017 17:21:32 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419561.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419561.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/trump-fermati-i-primi-rifugiati-in-volo-per-gli-stati-uniti/

]]>
Pd, Rosato: D'Alema? Serve più responsabilità Sat, 28 Jan 2017 17:17:51 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419560.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419560.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/pd-rosato-dalema-serve-piu-responsabilita/

]]>
Gentiloni: Su durata legislatura non decide il Governo Sat, 28 Jan 2017 17:14:20 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419559.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419559.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/gentiloni-su-durata-legislatura-non-decide-il-governo/

]]>
La sfida alla Ue agita il governo. Gentiloni: niente manovra. Ma Padoan frena Sat, 28 Jan 2017 11:39:26 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419535.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419535.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/la-sfida-alla-ue-agita-il-governo-gentiloni-niente-manovra-ma-padoan-frena/

]]>
Una lezione dalla relazione tra Capitalismo e Disuguaglianza Sat, 28 Jan 2017 11:32:47 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419533.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419533.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/una-lezione-dalla-relazione-tra-capitalismo-e-disuguaglianza/

]]>
Sondaggio Scenari Politici, per avere la maggioranza l'unica opzione possibile sono le "larghissime intese" tra Renzi, Alfano e Berlusconi Sat, 28 Jan 2017 11:08:38 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419532.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419532.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/sondaggio-scenari-politici-per-avere-la-maggioranza-lunica-opzione-possibile-sono-le-larghissime-intese-tra-renzi-alfano-e-berlusconi/

]]>
Trump ferma i rifugiati e chiude l'America Sat, 28 Jan 2017 11:03:16 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419531.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419531.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/trump-ferma-i-rifugiati-e-chiude-lamerica/

]]>
Rep.Ceca, stop velo a scuola infermiere Sat, 28 Jan 2017 10:47:34 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419530.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419530.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/rep-ceca-stop-velo-a-scuola-infermiere/

]]>
La via della «manutenzione contabile» e il passo necessario da parte di Bruxelles Sat, 28 Jan 2017 10:43:30 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419529.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419529.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/la-via-della-manutenzione-contabile-e-il-passo-necessario-da-parte-di-bruxelles/

]]>
Allarme del sindaco di Montereale: «Tempi più veloci o il Paese muore» Sat, 28 Jan 2017 10:39:07 +0100 http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419528.html http://comunicati.net/comunicati/aziende/editoria/419528.html thebir thebir http://thebird.altervista.org/allarme-del-sindaco-di-montereale-tempi-piu-veloci-o-il-paese-muore/

]]>