Federico Motta Editore, una storia fatta di innovazione e autorevolezza

30/mag/2019 11:09:46 articolinews Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una storia fatta di passione, innovazione e autorevolezza fondata su importanti riconoscimenti: è questo che caratterizza le opere e i progetti di Federico Motta Editore, nata nel 1929 con il nome di "Cliché Motta". Sfruttando anche l'avvento di internet, la Casa Editrice offre sempre nuovi mezzi per veicolare prodotti culturali di qualità.

Federico Motta Editore

La tradizione di Federico Motta Editore

Federico Motta Editore è simbolo di tradizione e autorevolezza: la sua storia è caratterizzata da una forte spinta innovativa e da un progetto che mira sempre più a offrire prodotti culturali di qualità accessibili a tutti. La Casa Editrice nasce nel 1929 sotto il marchio del torcoliere: inizialmente la "Cliché Motta" è una ditta specializzata nella riproduzione fotomeccanica. Negli anni Trenta l'Azienda stampa tra i maggiori fumetti dell'epoca, tra cui Dick Fulmine, Zambo, Tony Falco, mentre agli albori degli anni '50 esce in edicola la prima edizione dell'Enciclopedia Motta che sfrutta un sistema di distribuzione a fascicoli, ottenendo un buon successo di vendite. Nel 1954 l'edicola viene abbandonata per passare a un differente canale distributivo: è la svolta che consente all'Editore di raggiungere più direttamente le famiglie. Federico Motta Editore prosegue lungo la strada dell'innovazione e negli anni '70 presenta un'enciclopedia corredata da Tavole Transvision. La sua proposta editoriale si arricchisce di opere specialistiche dedicate al mondo della medicina, della psicologia, della botanica, della geologia e della zoologia. Negli anni '80 viene lanciato l'innovativo Sonobox, strumento multimediale che correda i cinque volumi dei Decenni di Storia Contemporanea. Con l'avvento del web, la Casa Editrice lancia l'Enciclopedia Motta con Internet TV. Parte poi anche il progetto Mottajunior il marchio che si rivolge ai piccoli lettori. Nel 2007 viene pubblicata una grande opera editoriale unica nel suo genere: "Historia", diretta e coordinata da Umberto Eco.

Federico Motta Editore: un esempio di autorevolezza

L'autorevolezza di Federico Motta Editore si basa su un impegno profuso negli anni che l'ha portata a ricevere importanti conferme e riconoscimenti. Il presidente Oscar Luigi Scalfaro ha accolto con entusiasmo la Storia generale della Letteratura italiana, in 12 volumi. L'opera ripercorre le vicende letterarie italiane dal Medioevo fino al Novecento. Nel 2004, in occasione del 75° anniversario dalla fondazione, la Casa Editrice ha l'occasione di presentare la Nuova Enciclopedia Motta, in 13 volumi, al Presidente Carlo Azeglio Ciampi. L'opera Historia invece, il grande racconto della civiltà europea, è stata presentata al presidente Giorgio Napolitano. Tra i maggiori riconoscimenti, Federico Motta Editore ha vinto il Premio Cenacolo - Editoria e Innovazione nel 2002 con il progetto Internet Motta club. Due anni più tardi invece, viene insignita del Premio Speciale per la Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l'impegno dimostrato nell'arricchire e sviluppare un settore socialmente e culturalmente strategico come quello dell'editoria. Nel 2007 il progetto formativo "La Bussola della conoscenza", attraverso il gioco multimediale "Il Viaggio di Darwin", riceve il Premio Pirelli InterNETional Awards come miglior prodotto multimediale italiano.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl