Grande successo della presentazione del nuovo romanzo di Mario Vattani “La Via del Sol Levante. Un viaggio giapponese”

05/mag/2017 19.00.37 Miss Italia 71a edizione Contatta l'autore

Giordano Bruno Guerri: “questo romanzo ci accompagna in un viaggio in motocicletta nel Giappone più insolito e misterioso, tra sogno e realtà

 

 

Roma, 4 maggio 2017 – "Con la sua prosa vivida e coinvolgente Mario Vattani ne <La Via del Sol Levante> ci accompagna in un Giappone insolito e misterioso”. Con queste parole lo scrittore e storico Giordano Bruno Guerri ha aperto la presentazione del nuovo libro di Mario Vattani, già console generale a Osaka, che si è svolta nella prestigiosa ed affollata sede del Circolo degli Esteri della Farnesina. “Un viaggio in moto tra sogno e realtà, quello di Vattani – ha proseguito Guerri nella sua introduzione - che per certi versi ricorda "On the Road" di Jack Kerouac in un percorso attraverso il tempo, la storia ed il sogno."

Dopo il successo del suo primo romanzo “Doromizu. Acqua torbida” (Mondadori, 2016), Vattani, in questo secondo romanzo, decide di raccontare se stesso: un diplomatico italiano appassionato dell’Oriente che riesce finalmente a realizzare il suo sogno di trasferirsi a Tokyo, e intraprendere un lungo viaggio in motocicletta. Tra una tappa e l’altra del suo percorso solitario nei luoghi meno conosciuti delle isole giapponesi, la narrazione si intreccia con la storia dei rapporti tra Italia e Giappone all’inizio del ‘900. Ne “La Via del Sol Levante” (Idrovolante Edizioni) incontriamo alcuni protagonisti meno conosciuti del rapporto Italia-Giappone fino alla tragica conclusione del secondo conflitto mondiale. La pubblicazione è inserita nelle celebrazioni ufficiali del 150° Anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia. Per questa ricorrenza, dal 2016 fino al prossimo agosto, si tengono in varie località giapponesi e italiane diversi eventi culturali di alto livello (http://www.it.emb-japan.go.jp/150).

Hanno partecipato all’evento, moderato dalla giornalista e nipponista, Stefania Viti, Domenico Giorgi, già Ambasciatore d’Italia a Tokyo (2013 – 2017), Andrea Purgatorio e l’attrice e doppiatrice giapponese Jun Ichikawa, che ha letto alcuni brani del romanzo. Tra le oltre 200 persone che hanno partecipato all’evento, nutrito il parterre di diplomatici e personalità presenti tra i quali, l’Ambasciatore Camillo Zuccoli, l’ex Ambasciatore a Washington, Sergio Vento, l’ambasciatore Luca Del Balzo di Presenzano, il presidente della Fondazione Italia Giappone, Umberto Vattani, la direttrice dell’Istituto di Cultura Giapponese a Roma, Naomi Takasu. Ed ancora, il vicepresidente del Senato, Maurizio Gasparri, Alfonso Rossi Brigante, il flautista di fama mondiale Andrea Griminelli, i consoli Gennaro Famiglietti e Mattia Carlin.

 

 

D.G.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl