IL VIAGGIO A CUBA DELL'ANTIEROE LUCAS

31/mar/2017 11.55.36 tognak Contatta l'autore

Luca Tognaccini ci presenta il Suo libro Lezioni cubane, pubblicato dalla casa editrice Sandron nel 2012.

 

Anche in Cubano ed ebook con ilmiolibro.it Feltrinelli L'Espresso

http://ilmiolibro.kataweb.it/commun...

 

 

Testo

 

Luca Tognaccini ci presenta il Suo libro Lezioni cubane, pubblicato dalla casa editrice Sandron nel 2012.

  • Lezioni cubane: di che si tratta?

E’ la storia di un viaggio iniziatico a Cuba, ereditato per caso, alla ricerca della gioventù perduta. L’antieroe, il ragazzo senza qualità che affronta questo viaggio, alla fine si troverà cambiato come avviene nei romanzi di formazione. E’ la storia di un giovane professore precario fiorentino che nell’isola grande del Caribe scopre la ‘vita vera’, decidendo di stabilirvicisi ma… finale a sorpresa… Lucas, il protagonista, affronta tutte le situazioni presenti in questo tipo di avventure.

  • Cosa sono i 12 passi nel viaggio dell’eroe (nel caso di Lezione cubane antieroe/protagonista perdente, ma alla ricerca di una vita migliore)?

Chris Vogler ha riassunto nei dodici punti seguenti il viaggio dell’eroe (tutti presenti in Lezioni cubane):

  • 1) Il mondo ordinario (tutto comincia descrivendo il mondo abituale del protagonista).
  • 2) Il richiamo all’avventura (è il momento in cui il protagonista deve affrontare una sfida).
  • 3) Il rifiuto del richiamo (il protagonista si rende conto del passo che sta per fare e lo teme).
  • 4) L’incontro con il Mentore (il protagonista trova il suo Virgilio nell’avventura che sta per affrontare).
  • 5) Il varco della prima soglia (il protagonista esce dal suo mondo ordinario per iniziare l’avventura).
  • 6) Prove, alleati e nemici (iniziata l’avventura, sranno tante le prove da superare).
  • 7) L’avvicinamento (il protagonista si prepara ad affrontare la prova più difficile).
  • 8) La prova centrale (è il momento topico della storia: il protagonista si prepara ad affrontare la prova più difficile).
  • 9) La ricompensa (come effetto del superamento della grande prova, il protagonista ottiene una prima forma di riscatto).
  • 10) La via del ritorno (nonostante la vittoria, non è detto che tornare al mondo ordinario sia un’impresa facile. Molti dubbi tormentano il protagonista).
  • 11) La resurrezione (l’antagonista cerca di trascinare di nuovo il protagonista nel baratro, e la prova sarà molto impegnativa, ma servirà a dare conferma dell’avvenuta maturazione).
  • 12) Il ritorno con l’elisir (è l’atto conclusivo, la celebrazione dell’eroe che torna al suo mondo e lo fa portando con sé qualcosa –un oggetto, una persona, una morale- che giustificheranno il suo cambiamento e le difficoltà patite).
  • A chi è dedicato il libro?

Questo libro è un paradossale atto di amore verso Firenze, a cui si chiede di diventare più cubana, cioè una città di amici. In questo senso la dedica a Matteo Renzi nella prima stesura. Ma quando ho donato la prima stesura all’Italia-Cuba di Firenze nella misura di 50 copie, ne ho quasi buscate e ho dovuto nascondere la dedicazione sotto un adesivo raffigurante me e Hany, la ragazza di cui mi sono pazzamente innamorato a Cuba

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl