CS: A Melpignano (Le) nasce la prima Cooperativa di comunità in Italia. Ora un libro ne racconta la storia. Esce 'La cooperativa perfetta' (EMI)

22/lug/2015 12:02:44 monica martinelli EMI Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Editrice Missionaria Italiana

Via di Corticella, 179/4 - 40128 Bologna

tel. 051.326027 - fax 051.327552 - www.emi.it 

Ufficio Stampa: stampa@emi.it

 

 

In libreria da questa settimana

 

Comunicato stampa

 

La cronaca della nascita della prima Cooperativa di comunità a Melpignano, provincia di Lecce

Esce La cooperativa perfetta (EMI)

 

 

Bologna, 22 luglio 2015

 

«Una comunità che esprime gioia è una comunità che ha il senso del futuro». È così che Ivan Stomeo, sindaco del comune di Melpignano (Le) e presidente dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia, conclude i suoi interventi in giro per l’Italia. «Un’allucinazione emotiva e uno scatto di ribellione pacifica» la definisce invece Marco Boschini, coordinatore dell’Associazione Comuni Virtuosi, nella sua prefazione al libro di Stomeo La cooperativa perfetta, in uscita in questi giorni per Editrice Missionaria Italiana, che racconta l’esperienza di questo piccolo borgo nel Salento.

 

Ma non è un’allucinazione emotiva né un sogno ad occhi aperti, è la cronaca di un’esperienza di successo nata dalla cooperazione tra l’amministrazione di Melpignano e i suoi cittadini, che il 18 luglio 2011 hanno fondato la prima Cooperativa di comunità italiana. Il libro racconta come con soli 71 soci fondatori (oggi 127), la cooperativa ha permesso di installare centinaia di impianti fotovoltaici sui tetti delle loro case, che oggi forniscono energia elettrica gratuitamente a tutti i soci. Non solo, ma l’utile prodotto viene reinvestito in progetti atti a migliorare la vita di tutti i cittadini di Melpignano: riparare una piazza, una strada, un parco, pagare la mensa scolastica, comprare libri di testo, creare nuovi posti di lavoro.

 

Iniziative virtuose come queste dimostrano come i piccoli comuni - che rappresentano il 70% delle amministrazioni comunali in Italia - possano costituire un nuovo modello di sviluppo replicabile anche su scala più ampia.

 

Come scrive papa Francesco nella recente enciclica sull’ecologia Laudato si’ riguardo alle cooperative di comunità: «mentre l’ordine mondiale esistente si mostra impotente ad assumere responsabilità, l’istanza locale può fare la differenza». E Melpignano l’ha fatta.

 

L’AUTORE

 

Ivan Stomeo, geometra di professione, dal 2010 è sindaco di Melpignano (LE). È presidente dell’associazione Borghi Autentici d’Italia e fa parte del direttivo nazionale dei Comuni Virtuosi.

 

 

Ivan Stomeo, La cooperativa perfetta, Collana L’Italia migliora diretta da Andrea Segrè e Marco Boschini, Editrice Missionaria Italiana, pp. 64, euro 7,00

 

 

In allegato, la copertina del libro

 

Per informazioni, richieste di interviste o copie saggio per recensione:

Chiara Brivio

Ufficio stampa EMI

Email: stampa@emi.it

Cell. 328/0387080

Tel. 051/326027

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl