Come si usa il plexiglass?

27/mar/2020 00:59:31 marketing-seo.it Contatta l'autore

Il plexiglass lo si ritrova in tantissimi oggetti di uso comune, in oggetti di design, nell’architettura, andiamo a conoscerlo da vicino ed a vedere di cosa si tratta e quali sono i suoi campi di impiego.

Che cos’è il Plexiglass

Il nome tecnico del Plexiglass è Polimetilmetacrilato (PMMA in forma abbreviata), ma viene comunemente chiamato “plexiglas”, “acrilico” o “vetro acrilico” e “metacrilato”. Si tratta di un materiale straordinario, versatile e con caratteristiche che lo rendono adatto per la realizzazione di oggetti in molteplici settori, anche per uso quotidiano.

Tra le peculiarità del plexiglass troviamo la lunga durata, la resistenza agli agenti atmosferici, la maggiore trasparenza e la maggiore sicurezza rispetto al vetro, le elevate proprietà di trasmissione della luce, la facilità di lavorazione, il fatto che non si frantuma, la leggerezza, l’elevata resistenza alla rottura.

Si tratta di caratteristiche che lo hanno reso un eccellente sostituto del vetro nella realizzazione delle finestre. Altro vantaggio è che rispetto al vetro il plexiglass non trattiene lo, non si macchia e non si rompe. Si tratta dunque di una soluzione duratura ed efficace.

Perché scegliere il plexiglass?

Rispetto al vetro il plexiglass è più pratico, ha maggior trasparenza, maggior resistenza e maggior leggerezza. Inoltre, vanta un grande livello di personalizzazione, la stampa consente la realizzazione di disegni, ed è possibile fare tagli di plexiglass a su misura.

Inoltre, non è tossico, non è nocivo, ed è un materiale riciclabile. Può essere impiegato sia in ambienti interni che in ambienti esterni per via della sua resistenza agli agenti atmosferici ed ai raggi solari, scongiurando il rischio che ingiallisca con il passare del tempo. È facile da pulire in quanto la sua superficie priva di pori riduce l’assorbimento di polvere e sporco.

Come si usa il Plexiglass

Il Plexiglass vanta anche una facile lavorazione: si taglia facilmente, è facile da modellare, una volta riscaldato con gli strumenti adatti diventa flessibile e permette la realizzazione di qualsiasi forma ed è quindi possibile fare realizzazioni di forme in plexiglass su misura.  Può essere quindi tagliato, stampato, modellato, colorato.

Inoltre, è disponibile in tantissime colorazioni, sia nella versione trasparente che in quella coprente.

È pertanto il materiale perfetto per realizzare progetti moderni e di design e soluzioni di arredamento contemporanee, lo si usa per realizzare tavoli, sedie, lampade, pannelli di arredamento per pareti. Il Plexiglass inoltre si adatta a molteplici usi, stili e location: dalle case, ai negozi, dalle aziende agli uffici. 

Una delle proprietà del Plexiglass è quella di filtrare la luce visibile fino al 93%, (quella del vetro è pari all’80%), da questo ne consegue che questo materiale è perfetto in tutti quegli ambienti dove è necessaria più luce. La trasparenza lo rende anche poco ingombrante e quindi lo rende perfetto per alleggerire gli ambienti, dando la percezione di uno spazio più ampio.

Il Plexiglass si rivela quindi un materiale dalle tante potenzialità, per questo è sempre più apprezzato e viene sempre più utilizzato.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl