Engineering 2K e Comune di Magenta: un impegno congiunto per la riqualificazione urbanistica di Magenta

Engineering 2K e Comune di Magenta: un impegno congiunto per la riqualificazione urbanistica di Magenta Pontenuovo avrà presto una pista pedociclabile e un nuovo Sagrato parrocchiale 16 Settembre 2008 - Partono oggi i lavori per la riqualificazione urbanistica di Pontenuovo, frazione di Magenta, in provincia di Milano.

19/set/2008 08:34:56 Engineering 2K S.p.A. Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Pontenuovo avrà presto una pista pedociclabile e un nuovo Sagrato parrocchiale

16 Settembre 2008 – Partono oggi i lavori per la riqualificazione urbanistica di Pontenuovo, frazione di Magenta, in provincia di Milano. Un progetto importante che vedrà entro pochi mesi la realizzazione di una pista pedociclabile e la riqualificazione del centro storico della frazione.
Un’iniziativa fortemente voluta dall’amministrazione comunale di Magenta, sviluppata e realizzata congiuntamente con RED.IM, società del Gruppo Realty Vailog, - in qualità di committente dell’opera - a fronte della convenzione siglata nel marzo 2007.
Un’opera che rientra nel recupero dell’area ex-Saffa a Pontenuovo che ha già portato nella frazione l’insediamento produttivo di  “Lindt&Sprungli”, azienda svizzera leader nel settore dolciario. Con il piano Lindt l’Amministrazione Comunale di Magenta, insieme a benefici occupazionali, ha ottenuto importanti e strategiche opere per l’intera città e per Pontenuovo, prime fra tutte la pista ciclopedonale e la riqualificazione del centro storico della frazione.
“Con il piano Lindt- ricorda il sindaco Del Gobbo- abbiamo saputo cogliere al volo una grande opportunità per tutto il territorio; il Magentino, come altre zone, ha vissuto negli anni una forte crisi occupazione: l’arrivo di Lindt ha segnato un’inversione di tendenza e porta con sé la realizzazione di nuove opere ed infrastrutture”.
Nel caso specifico la realizzazione dell’opera è curata da Engineering 2K, che ha agito da General Contractor occupandosi della progettazione, della costruzione e della direzione lavori. Di concerto con il Comune di Magenta, la società ha intrapreso un accurato studio di fattibilità della durata di oltre un anno, prevedendo una fase di scrupolosa analisi del territorio tramite un dossier fotografico, per evidenziare le aree di intervento, le criticità legate alla viabilità del contesto e lo stato di fatto degli elementi urbani quali strade, marciapiedi, arredo urbano, illuminazione pubblica e viabilità.
“Questo intervento rientra in un’attenta riqualificazione urbana che concilia la coerenza architettonica di elementi nuovi e già esistenti alla pratica manutenibilità delle opere grazie alla scelta dei materiali utilizzati”- commenta l'Amministratore Delegato di Engineering 2K, Antonio Schinardi.
La pista pedociclabile, ad uso promiscuo di pedoni e ciclisti, si svilupperà su un tratto di oltre 3 chilometri a partire dalla stazione ferroviaria di Magenta fino alla Chiesa di Pontenuovo. Percorribile a due sensi di marcia, in assoluta sicurezza, sarà protetta da dissuasori e recinzioni e sarà identificata da adeguata segnaletica verticale ed orizzontale.
Lungo tutto il percorso si potranno incontrare delle aree di sosta, con pavimentazioni in legno, costituite da monoliti di cemento armato di moderno design per consentire il riposo ed il posteggio di biciclette all’ombra degli alberi tipici della zona. Particolare attenzione è stata inoltre dedicata all’illuminazione ed alla riqualificazione ambientale lungo le sponde del Naviglio.
Al termine del percorso ben si inserisce il rifacimento completo del sagrato della Chiesa parrocchiale di Pontenuovo, progettato con forma “a teatro” per ricreare il concetto di convivialità della cittadinanza, ed il restauro delle aree adiacenti, in particolare strade, marciapiedi e corpi illuminanti. La viabilità esistente sarà infine migliorata con l’inserimento di due nuove rotatorie e appositi svincoli oltre alle ampie zone destinate ai parcheggi.
“Grazie alla concertazione pubblico e privato sulla base delle opportunità offerte dalle nuove leggi regionali, l’Amministrazione ha siglato un accordo che si concretizza in un piano strategico che porta benefici alla frazione e alla città attraverso la riqualificazione di un’area dismessa e la realizzazione di nuove opere ed infrastrutture. Si tratta di una rilevante opera che sarà realizzata entro il prossimo mese di giugno in occasione del 150° Anniversario della Battaglia di Magenta”- dichiara il Sindaco di Magenta, Luca Del Gobbo.

****
Engineering 2K è una società per azioni, costituita nel 2000, che opera nei settori industriale, terziario, civile e urbanistico con una specializzazione consolidata nel settore dell’immobiliare logistico. Presente sul mercato in veste di General Contractor, progetta e realizza immobili “chiavi in mano” attuando soluzioni di ingegneria e studi di fattibilità personalizzati. E’ considerata oggi tra i maggiori leader di mercato italiani, grazie alla realizzazione di oltre 800.000 mq di infrastrutture e di 700.000 mq di futura edificazione, registrando un fatturato in costante crescita che, nel 2007, si è attestato nell’intorno dei 50 milioni di euro. E’ certificata ISO 9001:2000 ed ha ottenuto l’Attestazione S.O.A. per l’esecuzione di lavori pubblici.

Magenta vanta una collocazione di pregio lungo il corso del Naviglio Grande, è sede storica del Parco del Ticino e si distingue per le sue “eccellenze” in campo musicale (le tre storiche bande, l’Orchestra Città di Magenta, il Coro Civico, la Fanfara ‘Nino Garavaglia’ dei Bersaglieri, la Maxentia Big Band) e per il suo interessante patrimonio architettonico ed artistico, il Teatro Lirico, Casa Giacobbe ed il suo parco, la Basilica di San Martino. La città lega la sua storia al Risorgimento italiano: la battaglia del 4 giugno 1859, di cui ricorre il 150° anniversario nel 2009, ha aperto le porte alla liberazione di Milano ed all’Unità d’Italia. A Magenta è nata ed è vissuta Santa Gianna Beretta Molla, canonizzata nel 2004 da Papa Giovanni Paolo II.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl