Unità Climaveneta installate nel nuovo Teatro di Rabat, progettato da Zaha Hadid

07/mar/2017 10.16.58 Fabrizio Pivari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Sta sorgendo in Marocco un nuovo edificio futuristico e innovativo.

Gran Theathre de Rabat. Render courtesy of Zaha Hadid ArchitectsMitsubishi Electric Hydronics and IT Cooling Systems, con il suo brand Climaveneta, ha fornito le unità per la climatizzazione al Gran Teatro di Rabat, in Marocco, attualmente in costruzione. L’edificio futuristico è stato disegnato dall’architetto Zaha Hadid e la sua forma richiama quella del vicino fiume Bouregreg. Il progetto, parte del programma nazionale di sviluppo culturale, comprende un teatro da 1800 posti, un anfiteatro all’aperto con una capacità di 7000 persone, uno spazio sperimentale/ area prove, ed un ristorante con 350 coperti.

Per combinare comfort interno ed efficienza energetica, l’impianto di climatizzazione dell’edificio è stato progettato a partire da unità ad elevata efficienza Climaveneta: 2 pompe di calore polivalenti NECS-Q/B 3218 e un refrigeratore di liquido condensato ad aria NECS/B 3218. L’impianto così pensato è in grado di assicurare temperatura e livelli di umidità ideali durante tutto l’anno, producendo quando richiesto caldo e freddo anche simultaneamente, grazie alle pompe di calore polivalenti installate. L’impianto ha una potenza frigorifera totale di 25000 kW, in grado di soddisfare il clima migliore nel Teatro, anche nelle calde serate estive Marocchine.

Segui Climaveneta:
www.climaveneta.com
youtube.com/user/climavenetaweb, @ClimavenetaHVAC, linkedin.com/company/climaveneta, facebook.com/climavenetahvac/

Media Relations
Sara Di Clemente
sara.diclemente@melcohit.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl