Un Comune della Lombardia, nel prossimo Consiglio Comunale dell’8 giugno 2020 alle ore 17.45, vuole abrogare il regolamento comunale n.66. Per quale motivo?

07/giu/2020 10:58:16 comitato difesa del cittadino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 30 giorni fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il Comune di Bergamo, nel prossimo Consiglio Comunale dell’8 giugno 2020 alle ore 17.45, vuole abrogare  il regolamento comunale n.66. Per quale motivo?

 

Il Comitato Difesa del Cittadino informa la cittadinanza che il consiglio comunale vorrebbe abrogare al 5’ punto dell’ordine del giorno: “Abrogazione del Regolamento Comunale n. 66 'Regolamento per la disciplina   urbanistico/territoriale e la minimizzazione dell’esposizione della popolazione ai campi   elettromagnetici nella localizzazione di infrastrutture e impianti radioelettrici per la telefonia mobile e per la radiodiffusione'. [I.E.]”

In questo modo eliminando il regolamento comunale le società proponenti potrebbero invadere il territorio, anche con le antenne 5G

Il Comitato invita il  Sindaco, gli assessori, e consiglieri comunali, di maggioranza ed opposizione, al principio di precauzione come si evince dal :

TRATTATO SUL FUNZIONAMENTO DELL'UNIONE EUROPEA

Articolo 191  (ex articolo 174 del TCE)

1. La politica dell'Unione in materia ambientale contribuisce a perseguire i seguenti obiettivi:

— salvaguardia, tutela e miglioramento della qualità dell'ambiente,

— protezione della salute umana,

—2. La politica dell'Unione in materia ambientale mira a un elevato livello di tutela, tenendo conto

della diversità delle situazioni nelle varie regioni dell'Unione. Essa è fondata sui principi della precauzione e dell'azione preventiva,

 

Visto che nel doc. “DIREZIONE SICUREZZA AMBIENTE MOBILITA' SERVIZIO ECOLOGIA E AMBIENTE” : “N. 0025-20 Registro”  “N. 0001-20 Reg. Area”  “VI.9/F0553-13”  “PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO”

Manca una legge fondamentale:  LEGGE 22 febbraio 2001, n. 36 Legge quadro sulla protezione dalle esposizioni a campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici. Per quale motivo?     Link: https://www.normattiva.it/do/atto/export

Dove all’art. 8 comma 1 lettera A, si parla delle competenze!!!

       (Competenze delle regioni, delle province e dei comuni)

Dove all’art. 5. (Misure di tutela dell'ambiente e del paesaggio. Procedimento di autorizzazione alla costruzione e all'esercizio di elettrodotti)

Al comma 1 è scritto:   “Al  fine  di  tutelare l'ambiente e il paesaggio, con apposito regolamento  adottato,”

 E che fa il Comune di Bergamo: vuole abrogare il regolamento? Per quale motivo?

Per fare installare molte altre antenne? anche il 5G?

 

Ecco gli 8 punti che il comitato ha inviato per email, e per posta certificata al consiglio comunale per invitare i consiglieri a leggerli e discuterne nel Consiglio Comunale dell’8 giugno 2020 

                                             Ecco i vari link con studi scientifici:

 

1)      5G, A RISCHIO I PORTATORI DI PACE-MAKER

UNA SERIE DI DOCUMENTI PROVA I PERICOLI DELLE RADIOFREQUENZESU CARDIOPATICI E PORTATORI DI APPARECCHI ELETTROMEDICALI.UN SINDACO IN CALABRIA VIETA IL 5G PER QUESTA RAGIONE

ELETTROSMOG: 25MILA PORTATORI DI PACE-MAKER IN PERICOLO

-I SINDACI E I 25.000 PORTATORI DI PACE-MAKER POSSONO FERMARE IL 5G

Proprio in capo ai Comuni, infatti, la Legge quadro del 2001 dispone la redazione e l’adozione di un Regolamento – Piano comunale per il corretto insediamento territoriale degli impianti radioelettrici e delle sorgenti di campo elettromagnetico (c.d. Piano Antenne), che alla luce delle criticità riscontrate per elettrosensibili e cardiopatici, sulla scorta dell’innovativa posizione assunta dal Sindaco di Villa San Giovanni che ha bloccato l’installazione di una nuova antenna, si può ispirare ai risultati più recenti della ricerca scientifica e della giurisprudenza tecnica in ossequio al principio di precauzione,[…]

-Ma ora, scovate le prove e precedente calabrese alla mano, più che prioritaria la questione diventa emergenziale: gli impiantati, cioè i cardiopatici portatori di pace-maker, sono seriamente in pericolo per overdose da elettrosmog!

-INTERFERENZE ELETTROMAGNETICHE ANCHE SU IMPIANTI COCLEARI, DEFIBRILLATORI, STIMOLATORI NEURONALI

Non è tutto. Sempre in tema, nel 2016 il Portale Agenti Fisici pubblicò un intervento di Rosaria Falsaperla dell’INAIL – Settore Ricerca – Dipartimento Medicina, Epidemiologia, Igiene del Lavoro ed Ambientale valutando gli impianti nella loro interazione coi campi elettromagnetici artificiali. Nell’intervento “La valutazione del rischio CEM per portatori di dispositivi medici impiantabili attivi”,

https://www.orticaweb.it/5g-a-rischio-i-portatori-di-pace-maker/

llllllllllll

2) L’eminente professore di biochimica: “il 5G è l’idea più stupida e dannosa della storia del mondo”

  • L’introduzione internazionale della tecnologia wireless di quinta generazione (5G) è ben avviata nonostante l’opposizione sempre più forte di scienziati e professionisti del settore medico, che cercano disperatamente di metterci in guardia dai ben documentati pericoli del 5G.[..] Pall evidenzia otto modi in cui questa tecnologia influisce negativamente sulla salute umana, citando un’ampia documentazione scientifica: Fertilità ridotta;
  • Effetti neurologici / neuropsichiatrici;
  • Danno al DNA cellulare;
  • Aptosi – Morte cellulare programmata;
  • Stress ossidativo e danni radicali liberi;
  • Effetti endocrini (ormonali);
  • Eccessivo calcio intracellulare;
  • Cancro.

https://www.jedanews.com/leminente-professore-di-biochimica-il-5g-e-lidea-piu-stupida-e-dannosa-della-storia-del-mondo/?fbclid=IwAR3fpeVuEQIcKVrQrFrDTeDYbK0RLyDdpcJz7qkYJbGPWRS785biHhtbfaw

lllllllllllllll

3)Campi elettromagnetici e danni al DNA https://www.researchgate.net/publication/215658343_Electromagnetic_fields_and_DNA_damage

lllllllllllll

4)Campi elettromagnetici a frequenza estremamente bassa causano rotture del filamento di DNA nelle cellule normali https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3897901/

lllllllllll

5)La dott.ssa Olle Johansson, neuroscienziata dell’Istituto Karolinska di Stoccolma, in Svezia, ha compilato molti studi che mostrano già gli effetti negativi sulla salute delle frequenze radio

https://bioinitiative.org/wp-content/uploads/pdfs/sec08_2007_Evidence_%20Effects_%20Immune_System.pdf

lllllllllllll

6)Il Dr. Martin L. Pall, Professore emerito di biochimica e scienze mediche di base alla Washington State University, ha spiegato che la radiofrequenza disturba la tensione che controlla i canali del calcio nella membrana cellulare, alterando così le concentrazioni di calcio e magnesio nelle cellule

https://peaceinspace.blogs.com/files/5g-emf-hazards--dr-martin-l.-pall--eu-emf2018-6-11us3.pdf

llllllllllllll

7)in allegato 5 pagine numerate da 1 a 5 del  Comune di Pozzolengo in provincia di Brescia il divieto di installare l’antenne 5g come principio di precauzione

llllllllllll

8)In allegato l'ordinanza ad oggetto "Divieto di installazione e diffusione, sul territorio de Comune di Agna, di nuovi impianti di telecomunicazione e telefonia mobile di cui all'art. 37 bis del d.lgs. 259/2003 - codice delle comunicazioni elettroniche - con tecnologia 5G e sue varianti, quali 4G+, 4GPlus, 4G Evoluto"

http://www.comune.agna.pd.it/c028002/po/mostra_news.php?id=475&area=H

 

Il Comitato Difesa del Cittadino si propone per la difesa dell’ambiente, e della salute.

Invita i cittadini tutti a partecipare al Consiglio Comunale di Bergamo indetto per lunedi 8 giugno 2020 alle ore 17.45

Inoltre invita i cittadini, comitati, associazioni, a contattarci per unirci nelle varie battaglie, anche con gruppi di lavoro e di formazione.

Inoltre cerchiamo collaboratori: giornalisti, avvocati, costituzionalisti, medici, psichiatri, omeopati, biologi, virologi, pneumologi, epidemiologi, ingegneri, fisici, chimici, agronomi, insegnanti, periti e tecnici di varie specializzazioni, studenti, e molti altri specialisti per darci una mano e creare un gruppo di lavoro per portare avanti le battaglie

Per contatti e ulteriori info: Presidente Carlo Leoni:  WhatsApp: 3248341744   

Email: carloleoni16@gmail.com   Telegram : https://t.me/carloleoni 

Pagina Fb: Comitato Difesa del Cittadino:  https://www.facebook.com/Comitato-Difesa-del-Cittadino-235880000285375/

gruppo fb: Coronavirus Sars-Cov2  Covid-19   STOP 5G  Romanzo Coronavirus 2019 NotriG 

https://www.facebook.com/groups/501949359968919/?ref=bookmarks

 

                                                                                                                       Presidente

                                                                                          Comitato Difesa del Cittadino

                                                                                                      Carlo Leoni

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl