Lucchese Pietro, Gruppo Rem con Cesqua a sostegno delle tematiche green

ComunicazioneEcosostenibile, il Centro Studi Qualità e Ambientedell'Università di Padova, e il Gruppo Rem, agenzia specializzata in green consultancy, guidata dal CeoPietro Lucchese, in partnership con l'obiettivo di mettere le best practices e le più aggiornate conoscenze scientifiche in materia di sostenibilità e di impatto ambientale(carbon, water, sound footprint) al servizio di amministrazioni locali.

Persone Antonio Scipioni, Andrea Stella, Pietro Lucchese
Luoghi Dipartimento di Ingegneria Industriale, Padua
Argomenti linguistics, art, music, company

20/feb/2015 17:10:59 GruppoRem Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ComunicazioneEcosostenibile, il Centro Studi Qualità e Ambientedell’Università di Padova, e il Gruppo Rem, agenzia specializzata in green consultancy, guidata dal CeoPietro Lucchese, in partnership con l’obiettivo di mettere le best practices e le più aggiornate conoscenze scientifiche in materia di sostenibilità e di impatto ambientale(carbon, water, sound footprint) al servizio di amministrazioni locali. Si tratta del “matrimonio” tra due eccellenze: il Cesqa, vanta oltre 20 anni di esperienza scientifica a livello internazionale, Gruppo Rem ha conquistato una posizione di leadership nel settore dellacomunicazione ecosostenibile e della green consultancy.

image

Pietro Lucchese, Ceo Gruppo Rem

Testo apparso su Il Friuli il 7 dicembre 2012

Il Centro Studi Qualità e Ambiente del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova, e il Gruppo Rem, agenzia specializzata in green consultancycon sede a Udine, impegnata a livello nazionale e internazionale, hanno stretto un’inedita partnership. Obiettivo: mettere le best practices e le più aggiornate conoscenze scientifiche in materia di sostenibilità e di impatto ambientale (carbon, water, sound footprint) al servizio di amministrazioni locali, categorie economiche ed imprese del Nordest e di tutto il Paese. Tra i primi step in programma, l’istituzione di borse di studio per dottorati di ricerca in ambito ambientale, con il sostegno di privati sensibili alle tematiche green, e in particolare per un dottorato di ricerca sul “sound footprint”, l’impronta sonora di prodotti, servizi o infrastrutture.

Il patto biennale è stato siglato dal presidente del Gruppo RemPietro Lucchese, dal direttore del Dipartimento, Andrea Stella, e dal responsabile scientifico del CesqaAntonio Scipioni. Si tratta del “matrimonio” tra due eccellenze: il Cesqa, fiore all’occhiello dell’ateneo patavino, vanta oltre 20 anni di esperienza scientifica a livello internazionale, svolgendo attività di analisi e studio sullo sviluppo sostenibile, implementando progetti di network sul tema a livello locale e sovranazionale; Gruppo Rem, premio speciale di Confindustria 2012 per la comunicazione responsabile,  è una realtà unica nel panorama delle imprese nazionali di comunicazione, che ha conquistato una posizione di leadership nel settore dellaComunicazione Ecosostenibile e della Green Consultancy, annoverando tra i suoi committenti brand di assoluto rilievo.

image

“Attraverso questa partnership - afferma il responsabile scientifico Scipioni - intendiamo porre l’accento sul nostro ruolo di responsabilità nella formazione di cittadini e professionisti nel campo dello sviluppo sostenibile e favorire, con la nostra attività, gli attori pubblici e privati verso le tematiche della competitività e dell’innovazione, coniugate con la salvaguardia dell’ambiente e della qualità della vita”.

Gruppo Rem e Dipartimento di Ingegneria Industriale realizzeranno insieme progetti specifici nel campo della sostenibilità in numerosi ambiti come ricerca, formazione, organizzazione dell’impresa, green economy e green jobs, in collaborazione con altri soggetti pubblici (come i Comuni) o privati, italiani ed esteri, attivi dalla scala locale a quella globale.

“L’obiettivo condiviso - conclude Scipioni - è definire e mettere in atto percorsi di ricerca applicata utili al territorio e alle sue realtà produttive in termini di sviluppo competitivo sostenibile”.

FONTE: Il Friuli

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl