La dismissione dei serbatoi interrati? Un gioco da ragazzi

12/feb/2015 09:22:57 mauro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Un gioco da ragazzi per chi la sa fare e ha una certa esperienza in materia e in merito, ma in realtà non è affatto così semplice né agevole da fare. Tenete ben presente una cosa, per cominciare. Viviamo in una era consumistica, che c’impone di produrre a un ritmo quasi forsennato ma che, nondimeno e per una serie di ragioni anche distanti tra loro, abbiamo anche il dovere di pensare alla dismissione e allo smaltimento di ciò che produciamo, possibilmente cercando di impattare il meno possibile sull’ambiente, dal momento che abbiamo un dovere morale nei confronti di chi viene dopo di noi. I serbatoi interrati non fanno eccezione, intendo dire che anche questi manufatti devono essere smaltiti. Ma prima di procedere allo smaltimento, c’è da ottemperare alla dismissione di questi serbatoi, siano essi interrati o meno. Il consiglio è di rivolgersi a imprese come www.smassrl.it, da anni attiva tanto nella produzione quanto nella dismissione dei silos e serbatoi, interrati e non. Il nostro è un consiglio spassionato, ma anche funzionale, giacché, come detto, la dismissione dei serbatoi interrati come di quelli “normali” (passatemi il termine) va eseguita tenendo in debito conto le vigenti (e stringenti) normative in tema di ambiente, igiene e sicurezza. Non si tratta di pratica semplice peraltro, dal momento che va a essere trasversale, andando ad attraversare anche norme e suggerimenti che hanno caratteristica sia locale sia internazionale. Per rendere meglio il concetto. Ci sono norme nazionali e regionali e altre europee; e devono essere ottemperate senza andare in contrasto. Una azione che solo una impresa con anni e anni di esperienza nella produzione e nella dismissione di serbatoi, siano essi interrati o meno, può condurre in porto agevolmente senza rischi per nessuna della parti.  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl