Tavolo Le Corbusier: geometrica bellezza

24/dic/2012 20:38:51 Sofista Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le Corbusier è forse il più grande architetto del XX secolo. Le Corbusier è famoso nella storia dell’arte per intuizioni architettoniche geniali, come l’unité d’abitation, lo schema del Modulor, e abitazioni borghesi eleganti e raffinate, come la celebre Villa Savoye. Oggi, una piccola parte del genio di questo grande architetto e artista (che fu anche pittore cubista) può entrare nelle vostre case grazie al catalogo dei mobili Bauhaus, l’esclusiva collezione di mobili ispirati ai disegni dei grandi protagonisti del Movimento Moderno, e in particolare alla scuola di architettura e arti applicate di Weimar, il Bauhaus. Qui parleremo brevemente del tavolo Le Corbusier.

Il tavolo Le Corbusier risponde alla ferrea disciplina metodologica che l’architetto svizzero applicava alla realizzazione delle sue opere e dei suoi progetti: l’idea che la bellezza consistesse nella ricerca e riproposizione di forme geometriche ideali. Il tavolo Le Corbusier si fa notare quindi da subito per le sue forme squadrate, con una struttura portante in ferro ovale laccato piegato e un piano in cristallo trasparente.

Il tavolo Le Corbusier è quindi un oggetto d’arredamento estremamente semplice nella scelta dei materiali e nelle forme, ma innovativo dal punto di vista del design. In una sala da pranzo o in un salotto, o anche in uno studio, il tavolo Le Corbusier non passerà certo inosservato, ma anzi donerà all’ambiente eleganza e un tocco di originalità moderna.

Il tavolo Le Corbusier è un’ottima idea per dare maggiore personalità al proprio appartamento, ma allo stesso tempo può essere anche una buona idea regalo, per un caro amico o un parente: il tavolo Le Corbusier, elegante e innovativo sarà di sicuro un regalo bene accetto.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl