Lotta alle malattie rare: un grande aiuto arriva dagli integratori

23/nov/2012 10:26:45 Carlotta Tinti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Purtroppo ancora oggi non è possibile dare risposte chiare e precise sulla problematica delle malattie rare. In circa il 50% dei casi che è possibile riscontrare in data odierna non si è capaci di arrivare a completare una diagnosi soddisfacente e sono molteplici gli eventi che vedono il raggiungimento di una determinata terapia possibile da tentare quando ormai per il paziente è troppo tardi.   Per la stragrande maggioranza di queste forme patologiche i trattamenti oggi disponibili risultano del tutto insoddisfacenti, fortunatamente però la ricerca sta facendo enormi progressi, passi avanti che potrebbero nel giro di pochi anni fornire nuove vie da tentare per garantire la sopravvivenza ed assicurare una buona qualità di vita ai malati. Buona parte di questi studi si basano oggi sull'analisi e una particolare implementazione dei classici integratori nelle terapie disponibili. L'enorme successo di questi prodotti ha infatti interessato negli ultimi tempi il campo medico e scientifico che ne ha scoperto aspetti interessantissimi dal punto di vista terapico. Uno dei rari casi in cui un successo di mercato ha fatto da tramite per importanti scoperte ed approfondimenti in campi assai più vasti ed essenziali per la salute della società.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl