Consigli per arredare la casa con quadri moderni

18/nov/2020 12:20:58 marketing-seo.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 3 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’attenzione ai piccoli dettagli fa la differenza quando si tratta di arredare la casa. Per renderla un luogo ospitale è importante riuscire a darle personalità, scegliendo elementi che ne esaltino le caratteristiche e riflettano lo stile di chi ci vive.

Uno dei tanti errori che si fanno in fase di arredamento è quello di investire tanto sul mobilio e prestare meno attenzione agli elementi di arredo, dimenticando le pareti. Il risultato è il creare ambienti spenti e anonimi.

La scelta dei quadri moderni

Sono i quadri l’elemento di arredo per eccellenza delle pareti, un bel quadro moderno è in grado di dare personalità a qualsiasi stanza della casa. Non bisogna preoccuparsi di eccedere con la quantità di quadri e nemmeno con lo stile. Aggiungere degli inserti colorati da volume e movimento alla stanza, ecco perché, quadri, stampe e dipinti di qualunque tipologia dovrebbero sempre essere inseriti all’interno di un ambiente.

Nell’interior design non ci sono delle regole fisse da seguire, ma è necessario fare interventi ragionando per bene su ogni scelta, in modo da avere un risultato eccellente ed armonioso nello sguardo di insieme.

Per la scelta del quadro moderno, si possono fare scelte diverse che portano a risultati diversi. Il primo consiglio è di scegliere i quadri moderni, giocando con i colori presenti nell’ambiente, scegliendo quelli che li riprendono in modo da creare dei rimandi interessanti.

Facendo così è possibile risaltare, ad esempio, il colore della parete o richiamare le tonalità di cuscini, tende o altri elementi che compongono l’arredo. In qualunque caso, il risultato è l’ottenimento di un ambiente armonioso e uniforme.

Creare contrasti

È possibile anche optare per ottenere l’effetto opposto, cercando di creare forti contrasti. Un quadro moderno di grandi dimensioni può contribuire a spezzare l’estetica di una stanza.

Allo stesso modo di un elemento di arredo stravagante e lontano dallo stile generale dell’arredo della stanza, che crea un effetto interessante, anche i quadri moderni possono essere la scelta giusta.

Quadri a tema

Se si scelgono quadri moderni di piccole e medie dimensioni, il dubbio solitamente è legato ai soggetti da selezionare. La strada più semplice è quella di affidarsi a un tema che diventi il filo conduttore di tutto.

Un esempio? Vi piacciono le atmosfere metropolitane? Allora potete applicare alla parete delle foto o dipendi di città famose. Oppure, in alternativa, scegliere quadri che rappresentino le proprie passioni.

Quanti quadri moderni posizionare in casa?

Un altro dubbio molto frequente quando si scelgono i quadri moderni per l’arredamento, è la quantità, spesso si ha paura di esagerare di appendere troppi quadri alle pareti. Ma questo timore va abbandonato.

Riempire le pareti con i quadri può essere la scelta migliore, soprattutto quando la stanza è molto spoglia. Utilizzare questa tipologia di elementi di arredo permette di contrastare il minimalismo sfruttando le pareti. Disponendoli in un certo modo, magari nei punti più alti del soffitto, si possono anche realizzare dei giochi di volume e di prospettiva molto interessanti. Quindi la parola d’ordine è osare e divertirsi.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl